La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pagina 1 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 Dal 22/04/2004 al 07/05/2004 ogni giovedì dalle 17.00 alle 20.00 in AULA 20 (Aula "SS.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pagina 1 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 Dal 22/04/2004 al 07/05/2004 ogni giovedì dalle 17.00 alle 20.00 in AULA 20 (Aula "SS."— Transcript della presentazione:

1 Pagina 1 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 Dal 22/04/2004 al 07/05/2004 ogni giovedì dalle alle in AULA 20 (Aula "SS. Martiri" -Duomo) e il venerdì dalle 8.30 alle in AULA 17 (Sede C.I.S.L.) - correzione esercizi e domande anche via - ricevimento il venerdì mattina dalle 12 in poi in aula dopo la lezione

2 Pagina 2 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 TESTI L. Cinquini, Strumenti per lanalisi dei costi, Vol. I elementi introduttivi, Giappichelli Editore, Torino Altri Testi per approfondimenti (non richiesti) Per il Bilancio desercizio: Il Bilancio, E. Santesso e U. Sostero, Il Sole 24ore. Per la contabilità analitica: Contabilità dei costi. Contabilità per centri di costo e activity based costing, L. Brusa, Giuffrè. Controllo di Gestione: Maria BERGAMIN BARBATO, Il Controllo di gestione nelle imprese italiane, Etas Libri, Milano, Paolo COLLINI, Sistemi di rilevazione contabile per gli ambienti produttivi avanzati, Cedam, Padova, 1993.

3 Pagina 3 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 PROGRAMMA 1.Introduzione Il Bilancio di Esercizio: da obbligo legale e fiscale a strumento per dirigere? 2.La composizione del bilancio 3.I bilanci infra periodali

4 Pagina 4 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/ Contabilità dei Costi 4.1. La contabilità direzionale e quella analitica Il confronto tra contabilità generale e contabilità analitica e possibili soluzioni pratiche in azienda 4.2. La classificazione dei costi 4.3 Il break even point 4.4 Il direct costing 4.5 La contabilità analitica per centri di costo (cenni) 4.6 Il margine di contribuzione: il supporto alle decisioni di breve periodo

5 Pagina 5 Economia Aziendale II B il bilancio di esercizio obbligo legaleIl bilancio di esercizio è un preciso obbligo legale disciplinato dagli articoli 2423 e seguenti del codice civile principi contabiliLe regole discendono anche dai principi contabili statuiti dallOrdine dei Dottori Commercialisti, ove la legge non prescriva alcunché comunicare ai soci i terzi imposteCosa serve: comunicare ai soci gli accadimenti dellultimo esercizio, rendicontare la produzione di ricchezza, informare i terzi, base per pagare le imposte

6 Pagina 6 Economia Aziendale II B il bilancio di esercizio È composto da stato patrimoniale,stato patrimoniale, conto economico,conto economico, relazione sulla gestione,relazione sulla gestione, nota integrativa,nota integrativa, eventuale relazione del collegio sindacaleeventuale relazione del collegio sindacale Per le società quotate anche il rendiconto finanziarioPer le società quotate anche il rendiconto finanziario Non è sufficiente per dirigere lazienda

7 Pagina 7 Economia Aziendale II B la Contabilità Direzionale La contabilità direzionale: è linsieme degli strumenti tecnico- contabili per rilevare, organizzare e supportare lutilizzo di informazioni di tipo economico nellambito delle attività di gestione dellazienda il budget, la contabilità generale e la contabilità analitica, il reportingFanno parte della Cont. Dir.le: il budget, la contabilità generale e la contabilità analitica, il reporting Nelle PMI cè la contabilità generale, con una suddivisione dei conti tale da supportare una elaborazione extracontabile dei dati per creare un insieme minimo di informazioni per la direzione, chiamato reporting, oltre al budget. Il reporting contiene oltre ad unanalisi dei costi fissi i margini di prodotto

8 Pagina 8 Economia Aziendale II B la Contabilità analitica La contabilità analitica: funziona con le stesse regole della contabilità generale, ma è orientata ad un oggetto diverso Nelle PMI cè la contabilità generale, con una articolazione dei sottoconti per centro di responsabilità/oggetto di analisi Nelle PMI le elaborazioni sono prevalentemente extra contabili

9 Pagina 9 Economia Aziendale II B la contabilità analitica e la contabilità generale Contabilità GeneraleContabilità analitica scopo Misurazione del reddito e del patrimonio Costi, spese e ricavi secondi diversi oggetti Momento rilevazione Variazione numeraria scambio con terzi Utilizzo fattori produttivi Ampiezza rilevazione Tutti Costi, ricavi, spese, variazioni numerarie componenti negativi e positivi di reddito att. Caratteristica Classificazio ne Per naturaPer destinazione o per oggetto DestinatariEsterniDirezione Metodologia rilevazione Partita doppiaQualsiasi o in partita doppia

10 Pagina 10 Economia Aziendale II B le contabilità analitica e generale: la convivenza Contabilità GeneraleContabilità analitica metodologia Partita doppia partita doppia di solito nessuna PMI Partita zoppa con contabilità separata e funzionamento in partita doppia (es. SAP) Extracontabile Sistema unico integrato ampliando e specializzando il piano di conti

11 Pagina 11 Economia Aziendale II B le contabilità analitica e generale: la convivenza Contabilità GeneraleContabilità analitica Strumenti per la contabilità analitica extracontabi le Piano dei conti per esigenze civilistiche e fiscali i costi di prodotto sono gestiti extracontabilmente con una distinta base comprensiva di cicli di lavoro e valorizzata a std, medio, ultimo, etc. Di solito un Foglio eletronico raggruppa per linee tali informazioni. QUESTO GOVERNA I COSTI VARIABILI DI PRODOTTO Inoltre i costi di struttura e fissi vengono analizzati a mezzo di un ampliamento dei relativi conti

12 Pagina 12 Economia Aziendale II B Bilancio di verifica Co.Ge Vendite Italia Terzi Vendite Estero Terzi CAMPIONATURE GRATUITE A CLIENTI MERCI C/ACQUISTI Rame MATERIALI DI CONSUMO MATERIALE ANTI-INFORTUNISTICO SPESE TRASPORTO ACQUISTI DEPERIMENTO IMBALLI ONERI DOGANALI SU ACQUISTI ONERI EXTRA SU VENDITE IMBALLAGGI C.ACQUISTI CONTRIBUTO CONAI PROD.FINITI ACQUISTO SUBM. IC PUBBLICITA' Merci CANCELLERIA CARBURANTI Automezzi GIORNALI LIBRI RIVISTE ASPORTO RIFIUTI PULIZIE ENERGIA ACQUEDOTTO MANUT MACCHINARI STAMPI ATTREZZERIA

13 Pagina 13 Economia Aziendale II B Bilancio di verifica Co.Ge./An MATERIALI DI CONSUMO Prod.Più REPARTI MATERIALI DI CONSUMO Qualitá MATERIALI DI CONSUMO ATTREZZERIA MATERIALI DI CONSUMO Engineering MATERIALI DI CONSUMO Mkt/vend MATERIALI DI CONSUMO LAVORAZ. MECCA MATERIALI DI CONSUMO Avvolg MATERIALI DI CONSUMO Ass.Sub MATERIALI DI CONSUMO Ass.Sur GIORNALI LIBRI RIVISTE Qualitá GIORNALI LIBRI RIVISTE Stabil GIORNALI LIBRI RIVISTE Mkt/Vend GIORNALI LIBRI RIVISTE Ammin GIORNALI LIBRI RIVISTE General

14 Pagina 14 Economia Aziendale II B Bilancio di verifica Co.Ge./An. Net Income Taxes Income Before Tax Exchange LossOther Inc / ExpInterest % Sales Operating Income Fixed Expense FinanceGeneralEngineeringMarketingManufacturing % Sales Gross Contribution Cost of Sales BurdenLaborMaterial Net Sales Sales DeductionsGross Sales

15 Pagina 15 Economia Aziendale II B Bilancio di verifica Co.Ge./An MATERIALI DI CONSUMO Prod.Più REPARTI MATERIALI DI CONSUMO Qualitá MATERIALI DI CONSUMO ATTREZZERIA MATERIALI DI CONSUMO Engineering MATERIALI DI CONSUMO Mkt/vend MATERIALI DI CONSUMO LAVORAZ. MECCA MATERIALI DI CONSUMO Avvolg MATERIALI DI CONSUMO Ass.Sub MATERIALI DI CONSUMO Ass.Sur. Gross Sales Sales Deductions Net Sales Material Labor Burden Cost of Sales Gross Contribution % Sales Fixed Exp. Manufacturing Fixed exp. MKTG/Sale Fixed Exp. Engineering


Scaricare ppt "Pagina 1 Economia Aziendale II B Programma del Corso a.a. 2003/2004 Dal 22/04/2004 al 07/05/2004 ogni giovedì dalle 17.00 alle 20.00 in AULA 20 (Aula "SS."

Presentazioni simili


Annunci Google