La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Viviamo con tutto il cuore! 2008. Un approccio ludico didattico. Uniamo contenuti didattici a tecniche di interpretazione teatrale, per riuscire ad ottenere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Viviamo con tutto il cuore! 2008. Un approccio ludico didattico. Uniamo contenuti didattici a tecniche di interpretazione teatrale, per riuscire ad ottenere."— Transcript della presentazione:

1 Viviamo con tutto il cuore! 2008

2 Un approccio ludico didattico. Uniamo contenuti didattici a tecniche di interpretazione teatrale, per riuscire ad ottenere un coinvolgimento accattivante. Gli esperimenti e le attività alla base dei nostri programmi, offrono divertimento e intrattenimento: i bambini scoprono che ciò che credevano magia in realtà è scienza e, giocando, acquisiscono nozioni fondamentali sulle diverse discipline scientifiche e ambientali. Perché il nostro metodo sviluppa la creatività e limmaginazione dei bambini grazie a programmi formativi e laboratori basati sulla sperimentazione diretta e sulla partecipazione attiva. Perché riesce a stimolare i bambini e ragazzi affinché nasca e cresca in loro una nuova sensibilità verso le materie scientifiche, verso un sviluppo sostenibile ed una particolare attenzione verso la solidarietà Fare, toccare, odorare, sentire e giocare … ecco cosa fanno i bambini Fun Science Me lo hanno detto e lho dimenticato, lho visto e ho capito, lho fatto e ho imparato. Confucio

3 Obiettivi Organizzare un evento in linea con i valori e la strategia del Avis Attrarre un elevato numero di famiglie, incentivarli alla donazione del sangue Sensibilizzare già i più piccoli alla solidarietà Trasmettere limportanza della donazione del sangue Rafforzare il legame con il territorio. Trasmettere ai bambini limportanza della salute e della cura del proprio corpo Trasmettere ai bambini i principi funzionali del cuore, del sangue, del sistema circolatorio Organizzare un evento in linea con i valori e la strategia del Avis Attrarre un elevato numero di famiglie, incentivarli alla donazione del sangue Sensibilizzare già i più piccoli alla solidarietà Trasmettere limportanza della donazione del sangue Rafforzare il legame con il territorio. Trasmettere ai bambini limportanza della salute e della cura del proprio corpo Trasmettere ai bambini i principi funzionali del cuore, del sangue, del sistema circolatorio

4 Lobiettivo principale è quello di trasmettere ai bambini i principi funzionali del cuore, del sangue, del sistema circolatorio. Si vuole inoltre spiegare quanto donare il sangue è un atto di sensibilità e di consapevolezza verso il terzo. Attraverso questo approccio si cerca quindi di educare i bambini fin da piccoli ad una solidarietà umanistica, e di incentivare i loro famigliari alla donazione del sangue. A tale proposito si evidenzia: Donare il sangue può davvero salvare una vita o addirittura più vite. Se nessuno lo facesse, molti bambini malati di leucemia non potrebbero sopravvivere, così come le persone in gravi condizioni dopo un incidente. Inoltre, il sangue offerto può servire ai pazienti che subiscono un'operazione chirurgica; che nel corso di qualsiasi intervento può diventare necessario Il fabbisogno nazionale di sangue intero, secondo le indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità, è calcolato in unità, mentre quello del plasma è di litri. Per raggiungere queste cifre i donatori dovrebbero essere almeno Obiettivi

5 Struttura delle attività Prevediamo una campagna strutturata secondo i seguenti 3 punti: 1.Laboratori per le scuole: Durante il periodo richiesto proponiamo alle classi del Comune un laboratorio da svolgere allinterno dei plessi scolastici sui principi funzionali del sangue e altro. 2. Statistica Battito cardiaco: Dopo la realizzazione del laboratorio, i bambini verranno incaricate di creare una piccola statistica sul battito cardiaco proprio (ed eventualmente del proprio nucleo familiare). Da consegnare in occasione del evento finale per (opzione). 3. Evento finale (opzione): I bambini partecipanti e i rispettivi familiari verranno invitate ad partecipare ad un evento finale in un luogo eventualmente messo a disposizione dal Comune, dove verrà proposto un gioco/quiz. In questa occasione si potrà pensare ad un premio di partecipazioni per le classi.

6 Viviamo con tutto il cuore Introduzione:Il Sangue Attività 1:Creiamo il sangue in laboratorio! Attività 2:Globuli bianchi globuli rossi e piastrine! Attività 3:Il sistema circolatorio! Attività 4:Il cuore e il battito cardiaco! Valutazioni:Il quiz del cuore. lalunno imparerà … che il sangue ha molte insostituibili funzioni per la vita delluomo quanto sangue abbiamo nel corpo di cosa è composto il sangue che il sangue non può essere creato in laboratorio limportanza delle trasfusioni e donazioni le importanti e differenti funzioni di globuli rossi bianchi e piastrine che il sangue si può contaminare con alcool, droghe, fumo, malattie, radiazioni ecc. il percorso del sangue nel sistema circolatorio perché tutto il sangue passa per i polmoni la differenza tra vene arterie e capillari le funzioni del cuore perché a volte il cuore batte più velocemente come misurarsi il battito cardiaco I contenuti del laboratorio

7 Comunicato stampa e volantino

8 Partecipanti Hanno partecipato 19 classi (tutte le 4° e 5°) del 1° circolo didattico di Cento per un totale di circa 400 bambini

9 Creiamo il sangue in laboratorio Il sangue ammalato piastrine Piastrine Globuli bianche Globuli rossi Il cuore Il motore del cuore Misuriamo il battito cardiaco dopo il movimento il sangue in ammalato Misuriamo il battito cardiaco Misuriamo il battito cardiaco dopo il movimento

10 Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "Viviamo con tutto il cuore! 2008. Un approccio ludico didattico. Uniamo contenuti didattici a tecniche di interpretazione teatrale, per riuscire ad ottenere."

Presentazioni simili


Annunci Google