La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Perugia 19 maggio 2005 Il Programma di razionalizzazione degli acquisti per la Pubblica Amministrazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Perugia 19 maggio 2005 Il Programma di razionalizzazione degli acquisti per la Pubblica Amministrazione."— Transcript della presentazione:

1 Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Perugia 19 maggio 2005 Il Programma di razionalizzazione degli acquisti per la Pubblica Amministrazione Area Scuole, Università e Ricerca

2 Le convenzioni : Contesto di riferimento Sistema delle Convenzioni Le Convenzioni sono gli accordi quadro in base ai quali i fornitori aggiudicatari si impegnano ad evadere gli ordinativi di fornitura emessi dalle Amministrazioni ex art. 26 L.488/1999 e s.m.i. Alla stipula delle Convenzioni si giunge tramite lespletamento di una procedura ad evidenza pubblica DPCM 325/04 Individua principi generali e nuovi elementi di indirizzo al fine di garantire la massima trasparenza e partecipazione e la rispondenza delle iniziative ai fabbisogni specifici delle Amministrazioni (Formulari) D.L. 168 del 12 luglio 2004 (convertito nella Legge 191/2004) viene confermata la linea introdotta dalla Legge Finanziaria 2004 relativamente alla facoltatività del ricorso alle Convenzioni stipulate dalla Consip per conto del Ministero dellEconomia e delle Finanze: alle Amministrazioni Pubbliche viene attribuita la facoltà di aderire alle convenzioni Consip, ovvero, in alternativa, la necessità di utilizzarne i parametri di prezzo-qualità, come limiti massimi per lacquisto di beni e servizi comparabili con quelli oggetto di convenzionamento vengono introdotte disposizioni che rafforzano la verifica da parte degli uffici preposti al controllo interno delle Amministrazioni, introducendo una maggiore responsabilizzazione dei dipendenti preposti alla funzione acquisti

3 I principi alla base del nuovo Piano delle Convenzioni Piena aderenza ai disposti del DPCM /11/2004 Complementarietà tra Convenzioni e Mercato Elettronico Miglioramento dellaccessibilità alle gare Aumento del numero di lotti per singola Convenzione Conformità alle direttive AGCM in termini di requisiti per la partecipazione delle imprese Conformità alla disciplina sui raggruppamenti temporanei di impresa (RTI) per ampliare il novero dei partecipanti alla gara Focalizzazione su gare dal minor impatto sul mercato della fornitura Rafforzamento del confronto con PP.AA. e imprese per una maggiore aderenza alle caratteristiche della domanda e del mercato di fornitura Messa a regime dellattività di monitoraggio fornitori e relativa esplicitazione nei bandi di gara Promozione e sviluppo delle procedure telematiche per lespletamento delle gare

4 Nel corso del 2005 si prevede lattivazione delle seguenti Convenzioni: Sistema delle Convenzioni: piano di attivazione Sistemi informativi PC Desktop PC Portatili Server Entry Server Midrange Stampanti SUN Sw Microsoft Telecomunicazioni Contact Center Sistemi per Videocomunicazione Telefonia fissa Telefonia mobile Centrali telefoniche Servizi di ottimizzazione tlc Reti fonia dati Prodotti per ufficio Arredi didattici e per ufficio Carta Fotocopiatrici Videoproiettori Alimenti e ristorazione Derrate alimentari Buoni Pasto Logistica, trasporti e beni strumentali Acquisto Auto Assicurazioni RC Dirigenti Carte di credito Fuoristrada Noleggio Autoveicoli Veicoli Commerciali e speciali Scuolabus Vestiario Prodotti petroliferi Biodiesel Carburanti Extra rete Fuel Card Gasolio Riscaldamento Gas Naturale Sanità Ambulanze Antisettici e disinfettanti Apparecchiature elettromedicali per monitoraggio Ausili per incontinenti Chimica clinica Service dialisi Ecotomografi Servizi agli immobili, al territorio e alle utenze Energia Elettrica Illuminazione Pubblica Servizi integrati sicurezza "626 Catasto stradale

5 Il Mercato Elettronico : Contesto di riferimento Mercato Elettronico Un Mercato Elettronico è un Mercato Digitale, nel quale acquirenti e fornitori possono scambiare beni e servizi per valori inferiori alla soglia comunitaria Procedure di acquisto basate su sistemi di negoziazione telematica applicabili a beni e servizi valutabili con criteri economico/tecnici di tipo quantitativo. Utilizzo per la stipula convenzioni (ex art. 26) e/o risposta a esigenze specifiche per valori sotto o sopra soglia DPR 101/2002 Introduce la disciplina per lo svolgimento delle procedure telematiche di acquisto: le P.A. possono utilizzare in via alternativa o come supporto ai tradizionali sistemi di scelta del contraente il Mercato Elettronico e le Gare Telematiche Il DPR n. 101/2002, art. 11, comma 5, assegna al Ministero dellEconomia e delle Finanze ed al Dipartimento per lInnovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri il compito di predisporre, anche attraverso proprie concessionarie, un Mercato Elettronico a cui tutte le PA possano accedere Gare telematiche

6 Stato del popolamento dellofferta sul Mercato Elettronico Iniziative pubblicate: Materiale elettrico Prodotti e accessori informatici Cancelleria ad uso ufficio e didattico Prodotti e accessori per lufficio Piccole apparecchiature da laboratorio Ausili IT per disabili Dispositivi di protezione individuale Dispositivi medici e chirurgici Peritelefonia Materiale igienico sanitario Erogazione gas e servizi connessi Segnaletica da interni ed esterni Arredi e complementi di arredo Servizi di igiene ambientale Formazione Strumentario diagnostico di base Iniziative di prossima pubblicazione (2005) Manutenzione impianti elettrici Manutenzione impianti elevatori Soluzioni di contact center

7 Al 28 Feb 2005 gli articoli on line sul mercato elettronico sono Il 45% è rappresentato da prodotti per lufficio (Cancelleria e Arredi). Articoli per categoria TOTALE: Prodotti e accessori informatici Prodotti e accessori per lufficio Ausili informatici per disabili Peritelefonia Cancelleria Arredi 28 feb 2005 Stato del popolamento dellofferta sul Mercato Elettronico

8 Gli strumenti di e-procurement Negozi Elettronici Mercato Elettronico Acquisti su convenzione quadro per beni/servizi Standardizzati Alti volumi di spesa Aggregazione domanda Gare Telematiche Stipula di convenzioni quadro in modalità telematica Sostegno a specifiche richieste delle amministrazioni per effettuare aste elettroniche in modalità A.S.P. Acquisti su catalogo o attraverso richiesta dofferta per beni /servizi Gamma diversificata Frammentati Multi prodotto e multi fornitore Sopra e Sotto soglia comunitariaSotto soglia comunitaria Gli strumenti di e-Procurement utilizzati dal Programma….

9 Sono stati raggiunti risultati significativi attraverso lutilizzo di tutti gli strumenti messi a disposizione nellambito del Programma… Il ruolo propulsore delle Università CONVENZIONI QUADRO MERCATO ELETTRONICO Dati al 28/02/05 Iniziative merceologiche17 Punti ordinanti registrati251 Punti ordinanti attivi89 Fornitori abilitati408 Articoli on line Transazioni495 TransatoCa. 750 /000 Nota: dati dallattivazione del ME al 01/05/2005 per il solo comparto Università 7,6 2,4 151,4 50, Transato puntuale (milioni ) N. Ordini cumulato N. Punti ordinanti cumulato 0 Fonte: Flash Report Consip Transato puntuale N. Ordini N. PO GARE TELEMATICHE Politecnico di Milano Università degli Studi di Milano Milano Bicocca Supporto per la realizzazione di una gara telematica per la fornitura di materiale di consumo per servizi igienici, sulla piattaforma messa a disposizione dal MEF Università di Bologna Supporto per la realizzazione di una gara telematica per la fornitura di PC e videoproiettori, sulla piattaforma messa a disposizione dal MEF

10 Punti di attenzione e di collaborazione PUNTI DI ATTENZIONE Certezza dei tempi del procedimento Differenziazione dellofferta Differenziazione degli strumenti Definizione di livelli minimo di servizio Attenzione allesecuzione del contratto AMBITI DI COLLABORAZIONE Supporto consulenziale in materia di razionalizzazione della spesa Supporto ad iniziative di aggregazione della domanda Gestione di gare telematiche Definizione puntuale dei fabbisogni Condivisione delle strategie di gara per le Convenzioni di futura attivazione, di particolare interesse degli Atenei Raccolta dei fabbisogni e dei dati di spesa degli Atenei, al fine di ampliare la copertura merceologica esistente, sulla base di esigenze specifiche Avvio di progetti di collaborazione sulle-procurement Verifica degli impatti organizzativi del MEPA sui processi di acquisto degli Atenei, a livello di Amministrazione Centrale Facilitazione e promozione del confronto su soluzioni innovative in ambito acquisti adottate dagli Atenei


Scaricare ppt "Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione Perugia 19 maggio 2005 Il Programma di razionalizzazione degli acquisti per la Pubblica Amministrazione."

Presentazioni simili


Annunci Google