La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Beni pubblici e risorse comuni Lezione 14 a.a. 2011-2012 Istituzioni di Economia Politica 1 Marco Ziliotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Beni pubblici e risorse comuni Lezione 14 a.a. 2011-2012 Istituzioni di Economia Politica 1 Marco Ziliotti."— Transcript della presentazione:

1 Beni pubblici e risorse comuni Lezione 14 a.a Istituzioni di Economia Politica 1 Marco Ziliotti

2 2 Agenda DataOreLez.Titolo

3 3 Breve riassunto Lez. 13: gli effetti esterni delle attività economiche Lez. 13: gli effetti esterni delle attività economiche Lez. 13: come internalizzare le esternalità? Lez. 13: come internalizzare le esternalità?

4 4 Cosa faremo oggi? Lez. 14: cosa accade quando il mercato non può fornire un prezzo per i beni? Lez. 14: cosa accade quando il mercato non può fornire un prezzo per i beni? Lez. 14: che differenza cè tra beni pubblici e risorse collettive? Lez. 14: che differenza cè tra beni pubblici e risorse collettive? Lez. 14: come ridurre i comportamenti opportunistici (free rider)? Lez. 14: come ridurre i comportamenti opportunistici (free rider)?

5 5 La maggior parte dei beni, nei nostri sistemi economici, vengono allocati tramite i mercati. La maggior parte dei beni, nei nostri sistemi economici, vengono allocati tramite i mercati. Per questi beni, i prezzi sono il punto di riferimento x venditori e compratori. Per questi beni, i prezzi sono il punto di riferimento x venditori e compratori. La funzione allocativa dei prezzi

6 6 Ci sono anche beni gratuiti, però (bella passeggiata in montagna). Per beni gratuiti: mercato non è più guida per allocazione delle risorse. Il prezzo non indica più la disponibilità a pagare da parte del consumatore. Il prezzo non indica più la disponibilità a pagare da parte del consumatore. Il prezzo non può uguagliare domanda e offerta. Il prezzo non può uguagliare domanda e offerta. Non tutto ha un prezzo

7 7 In questo caso: Intervento pubblico può rimediare al fallimento del mercato & aumentare il benessere economico Non tutto ha un prezzo

8 8 Efficacia del mercato e tipi di bene Efficacia del mercato dipende dal tipo di bene I vari beni nella nostra economia differiscono per EscludibilitàeRivalità

9 9 Diversi tipi di bene Escludibilità Escludibilità A un individuo può essere impedito luso di un bene A un individuo può essere impedito luso di un bene Le leggi di solito riconoscono e garantiscono laproprietà privata di un bene Le leggi di solito riconoscono e garantiscono laproprietà privata di un bene

10 10 Diversi tipi di beni Rivalità Rivalità Luso di un bene da parte di un individuo ne limita la possibilità materiale di godimento del bene da parte di un altro Luso di un bene da parte di un individuo ne limita la possibilità materiale di godimento del bene da parte di un altro

11 11 Un ponte separa due sponde di un fiume Un ponte separa due sponde di un fiume Data una certa dimensione del ponte, se persone che lo attraversano, congestione: Data una certa dimensione del ponte, se persone che lo attraversano, congestione: rivalità nel consumo rivalità nel consumo Se cè un pedaggio per il ponte, chi non paga non attraversa: Se cè un pedaggio per il ponte, chi non paga non attraversa: escludibilità dal consumo Esempio di bene pubblico: un ponte

12 12 Rivalità nel consumo Non rivalità nel consumo N. persone Tante Poche Accesso libero Esempio del ponte

13 13 Escludibilità dal consumo Non escludibilità dal consumo Pedaggio SìNo Numero di persone dato Esempio del ponte

14 14 Escludibilità dal consumo Rivalità nel consumo Non escludibilità dal consumo Rivalità nel consumo Escludibilità dal consumo Non rivalità nel consumo Non escludibilità dal consumo Non rivalità nel consumo Pedaggio SìNo N. persone Tante Poche Esempio del ponte: tabella a doppia entrata

15 15 Escludibilità dal consumo Rivalità nel consumo (BENI PRIVATI) Non escludibilità dal consumo Rivalità nel consumo (RISORSE COLLETTIVE) Escludibilità dal consumo Non rivalità nel consumo (MONOPOLIO NATURALE) Non escludibilità dal consumo Non rivalità nel consumo (BENI PUBBLICI) Pedaggio SìNo N. persone Tante Poche Esempio del ponte: tabella a doppia entrata

16 16 Quattro categorie di beni Quattro tipi di beni, a seconda delle caratteristiche Beni privati Beni privati Beni pubblici Beni pubblici Risorse collettive Risorse collettive Monopolio naturale Monopolio naturale

17 17 Tipi di bene Beni privati Beni privati Sia escludibili che rivali Sia escludibili che rivali Gelati, CD rom Gelati, CD rom Beni pubblici Beni pubblici Né escludibili né rivali Né escludibili né rivali Difesa nazionale, conoscenza scientifica Difesa nazionale, conoscenza scientifica

18 18 Tipi di bene Risorse collettive Risorse collettive Rivali, ma non escludibili Rivali, ma non escludibili pesci del mare pesci del mare Monopoli naturali Monopoli naturali escludibili ma non rivali escludibili ma non rivali acqua potabile acqua potabile (rinvio a lezioni sul monopolio) (rinvio a lezioni sul monopolio)

19 19 Beni pubblici ed esternalità Beni non escludibili tutti ne possono godere senza pagare, p=0 Beni non escludibili tutti ne possono godere senza pagare, p=0 Accesso al bene non può essere limitato; valore privato = 0, valore sociale >0 Accesso al bene non può essere limitato; valore privato = 0, valore sociale >0 Ma: costo di produzione >0 (risorse scarse) Ma: costo di produzione >0 (risorse scarse) E allora, chi lo fornisce, se non è pagato ? E allora, chi lo fornisce, se non è pagato ? Dunque: esternalità positiva dal bene pubblico (autonomamente, il mercato ne produce troppo poco). Dunque: esternalità positiva dal bene pubblico (autonomamente, il mercato ne produce troppo poco).

20 20 Il problema del free riding Un free rider è una persona che gode del vantaggio di un bene senza pagarne il prezzo In pratica: un portoghese In pratica: un portoghese

21 21 Il bene è fornito Il bene non è fornito Contribuisco (pago 10) Non contribuisco (non pago) Per costruire il ponte, richiesto un contributo volontario, pari a 10 ….. Allora mi conviene NON PAGARE !!!

22 22 Il problema del free riding Poiché beni pubblici non sono escludibili, individuo può rifiutarsi di pagare per il bene, sperando che altri paghino per lui, e ricevendo lo stesso il bene. Ma così facendo, il mercato non li fornisce. IMPORTANTE: La presenza di free riding impedisce al mercato di fornire beni pubblici. IMPORTANTE: La presenza di free riding impedisce al mercato di fornire beni pubblici.

23 23 Soluzione del problema di free riding Lamministrazione pubblica può fornire il bene, se i benefici totali superano i costi Lamministrazione pubblica può fornire il bene, se i benefici totali superano i costi se è così: valore sociale del bene > 0 se è così: valore sociale del bene > 0 Come lo paga ? Facendo pagare le tasse. Come lo paga ? Facendo pagare le tasse. Esempio: fuochi artificiali del Comune di Moena Esempio: fuochi artificiali del Comune di Moena 500 abitanti; valore per abitante =10 ; costo fuochi = abitanti; valore per abitante =10 ; costo fuochi = Tassa per abitante imputabile ai fuochi = 2, copre i costi. Tassa per abitante imputabile ai fuochi = 2, copre i costi. Surplus consumatore = 8 (= ). Surplus consumatore = 8 (= ).

24 24 La necessità che sia lo Stato a fornire beni pubblici, il cui costo va finanziato tramite le imposte, rappresenta la giustificazione economica principale per lesistenza delle imposte (e quindi per la lotta allevasione fiscale): è lo Stato minimo. La necessità che sia lo Stato a fornire beni pubblici, il cui costo va finanziato tramite le imposte, rappresenta la giustificazione economica principale per lesistenza delle imposte (e quindi per la lotta allevasione fiscale): è lo Stato minimo.

25 25 Risorse collettive Le risorse collettive non sono escludibili Sono disponibili gratuitamente per chiunque le voglia sfruttare Sono disponibili gratuitamente per chiunque le voglia sfruttare Ma sono rivali: uso di uno ne riduce fruizione possibile per un altro

26 26 Esempi di risorse collettive Aria e acqua pulite Aria e acqua pulite Strade congestionate Strade congestionate Pesci, balene e altri animali selvaggi Pesci, balene e altri animali selvaggi

27 27 Dramma dei terreni di proprietà comune Quando individuo, sfruttando risorsa collettiva, diminuisce possibilità di fruizione per altri si verifica la tragedia dei terreni di proprietà comune. Le risorse collettive tendono ad essere sfruttate troppo. Le risorse collettive tendono ad essere sfruttate troppo. Questo crea una esternalità negativa. Questo crea una esternalità negativa.

28 28 Dramma dei terreni di proprietà comune Lamministrazione pubblica può: far pagare unimposta oppure far pagare unimposta oppure regolare luso delle risorse comuni oppure regolare luso delle risorse comuni oppure trasformare la risorsa comune in un bene privato (cioè definendo i diritti di proprietà individuali sul bene). trasformare la risorsa comune in un bene privato (cioè definendo i diritti di proprietà individuali sul bene).

29 29 Importanza dei diritti di proprietà Quando lassenza dei diritti di proprietà causa fallimenti di mercato, lintervento pubblico può potenzialmente risolvere il problema in 3 modi: 1)Definendo diritti di proprietà individuali, il che consente al mercato di operare efficacemente. 2)Regolando i comportamenti individuali 3)Fornendo un bene che il mercato non fornisce.

30 30Conclusione I beni differiscono per escludibilità e rivalità. I beni differiscono per escludibilità e rivalità. Il mercato funziona bene con i beni privati, sia escludibili che rivali. Il mercato funziona bene con i beni privati, sia escludibili che rivali. I beni pubblici non sono né escludibili, né rivali mercato funziona male. I beni pubblici non sono né escludibili, né rivali mercato funziona male. A causa del free riding, è il settore pubblico a fornire i beni pubblici. A causa del free riding, è il settore pubblico a fornire i beni pubblici.

31 31 Conclusione Le risorse collettive sono rivali ma non escludibili. Le risorse collettive sono rivali ma non escludibili. Poiché gli individui non pagano per luso delle risorse collettive, essi tendono a sfruttarle troppo. Poiché gli individui non pagano per luso delle risorse collettive, essi tendono a sfruttarle troppo. Lamministrazione pubblica tende a limitare luso delle risorse collettive attraverso regolamenti e imposte. Lamministrazione pubblica tende a limitare luso delle risorse collettive attraverso regolamenti e imposte.


Scaricare ppt "Beni pubblici e risorse comuni Lezione 14 a.a. 2011-2012 Istituzioni di Economia Politica 1 Marco Ziliotti."

Presentazioni simili


Annunci Google