La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione all UE LUnione Europea e le sue istituzioni: dallintegrazione economica allintegrazione politica Introduzione all UE - PARTE I - LUnione Europea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione all UE LUnione Europea e le sue istituzioni: dallintegrazione economica allintegrazione politica Introduzione all UE - PARTE I - LUnione Europea."— Transcript della presentazione:

1 Introduzione all UE LUnione Europea e le sue istituzioni: dallintegrazione economica allintegrazione politica Introduzione all UE - PARTE I - LUnione Europea e le sue istituzioni: dallintegrazione economica allintegrazione politica CORSO BETA Gorizia, 17 – 19 Ottobre 2005

2 1. Introduzione LUE come un sistema politico sui generis LUE come un sistema politico sui generis - unesperimento senza precedenti - una relativa confusione/diffusione di poteri - unarchitettura in continua evoluzione Diverse teorie per spiegare aspetti diversi: Diverse teorie per spiegare aspetti diversi: - che cosa è? - cosa fa? - con quali effetti?

3 1. Introduzione Metodo Metodo Istituzioni verranno presentate attraverso: uno sguardo alla loro storia uno sguardo alla loro storia la descrizione della loro composizione la descrizione della loro composizione unanalisi della loro corrente posizione unanalisi della loro corrente posizione una spiegazione del loro funzionamento una spiegazione del loro funzionamento uno sguardo alle possibili riforme e allimpatto della Costituzione uno sguardo alle possibili riforme e allimpatto della Costituzione

4 Temi Dinamismo comunitario Dinamismo comunitario Emergere di un sistema multi-level Emergere di un sistema multi-level Quale teoria politica spiega meglio lUE Quale teoria politica spiega meglio lUE UE come global power UE come global power UE « gigante economico» ma « nano politico » UE « gigante economico» ma « nano politico »

5 Perchè lunità europea Maturazione dei movimenti politici Maturazione dei movimenti politici Volontà prevenire altro conflitto Volontà prevenire altro conflitto Necessità organizzare ricostruzione europea più ampia Necessità organizzare ricostruzione europea più ampia Spazio politico europeo Spazio politico europeo ascesa dei partiti Cristiano Democratici (Adenauer, De Gasperi) ascesa dei partiti Cristiano Democratici (Adenauer, De Gasperi) minaccia sovietica minaccia sovietica * Piano Marshall – 1948 OECE Ascesa della nuova Germania occidentale Ascesa della nuova Germania occidentale - CECA = accordo franco-tedesco

6 Assetto post-bellico 1948: due blocchi 1948: due blocchi Dottrina Truman: Europa occ. nuovo mercato per sbocco sovrapproduzione USA Dottrina Truman: Europa occ. nuovo mercato per sbocco sovrapproduzione USA Piano Marshall (Organizzazione Europea Cooperazione Economica) Piano Marshall (Organizzazione Europea Cooperazione Economica) Problema chiave: preoccupazione politco-strategica: la « questione tedesca » (riarmo) Problema chiave: preoccupazione politco-strategica: la « questione tedesca » (riarmo) NATO (1949) NATO (1949) Consiglio dEuropa (1949): oggi 46 membri Consiglio dEuropa (1949): oggi 46 membri

7 Movimenti europei Federalisti Federalisti Obiettivo: creare Stato federale europeo Obiettivo: creare Stato federale europeo Organismi comuni (federali) Organismi comuni (federali) Espressione dei popoli non dei governi Espressione dei popoli non dei governi Confederalisti Confederalisti Cooperazione intergovernativa (stati sovrani) Cooperazione intergovernativa (stati sovrani) Stati legittimati a esprimere volontà (comune accordo) Stati legittimati a esprimere volontà (comune accordo) Funzionalisti (Monnet) Funzionalisti (Monnet) Integrazione attraverso graduale trasferimento di compiti e funzioni a istituzioni indipendenti Integrazione attraverso graduale trasferimento di compiti e funzioni a istituzioni indipendenti Difficoltà a cooperare a tutto campo: collaborazione settoriale Difficoltà a cooperare a tutto campo: collaborazione settoriale

8 2. Storia dellintegrazione europea Le origini Le origini Eurosclerosis – Eurosclerosis – Rilancio – Rilancio – Anni 90 Anni 90 Fine della Guerra Fredda Fine della Guerra Fredda Trattato di Maastricht (92) Trattato di Maastricht (92) Trattato di Amsterdam (97) Trattato di Amsterdam (97) Trattato di Nizza (00) Trattato di Nizza (00) Convenzione... Convenzione...

9 2. Storia dellintegrazione europea Le origini Le origini Dichiarazione di Robert Schuman (9 maggio 1950) Dichiarazione di Robert Schuman (9 maggio 1950) Trattato Parigi: CECA 1951 Trattato Parigi: CECA 1951 Trattati di Roma 25 marzo 1957(CEE e CEEA) Trattati di Roma 25 marzo 1957(CEE e CEEA) mercato comune e energia atomica: eliminazione di (molte) barriere al commercio interno (cosi come deciso conferenza Messina 55) mercato comune e energia atomica: eliminazione di (molte) barriere al commercio interno (cosi come deciso conferenza Messina 55) - liberale - integrazione negativa (ad eccezione PAC) = armonizzazione - vantaggi comparativi = crescita economica Fallisce CED (Comunità Europea di Difesa) firmato 52, mai ratificato Fallisce CED (Comunità Europea di Difesa) firmato 52, mai ratificato

10 2. Storia dellintegrazione europea Eurosclerosis Eurosclerosis 1963 domanda GB – veto francese (1967 di nuovo) 1963 domanda GB – veto francese (1967 di nuovo) 1965: fusione esecutivi delle Comunità 1965: fusione esecutivi delle Comunità La crisi della chaise vide: Francia blocca il Consiglio La crisi della chaise vide: Francia blocca il Consiglio 1966: compromesso di Lussemburgo 1966: compromesso di Lussemburgo 1 luglio 1968: Unione doganale (Tariffa Doganale Comune) 1 luglio 1968: Unione doganale (Tariffa Doganale Comune) GB domanda accettata (Pompidou succede a de Gaulle) GB domanda accettata (Pompidou succede a de Gaulle) Primo allargamento (1973): GB, Ir, Dk Primo allargamento (1973): GB, Ir, Dk Crisi economica anni 70 = regresso integrazione europea Crisi economica anni 70 = regresso integrazione europea

11 2. Storia dellintegrazione europea Rilancio: allargamento + Atto Unico Rilancio: allargamento + Atto Unico Allargamento mediterraneo: Allargamento mediterraneo: 1981 Grecia 1981 Grecia 1986 Spagna e Portogallo 1986 Spagna e Portogallo Atto Unico Europeo (1986): riforme istituzionali – nuove politiche (ambiente e ricerca) Atto Unico Europeo (1986): riforme istituzionali – nuove politiche (ambiente e ricerca) Fondi strutturali (1988) Fondi strutturali (1988) Atto Unico Europeo (1986) : art. 158: la Comunità mira a ridurre il divario tra i livelli i sviluppo delle varie regioni ed il ritardo delle regioni meno favorite o insulari, comprese le zone rurali Atto Unico Europeo (1986) : art. 158: la Comunità mira a ridurre il divario tra i livelli i sviluppo delle varie regioni ed il ritardo delle regioni meno favorite o insulari, comprese le zone rurali Politica di coesione prezzo per EMU (unione eco. e monetraia) Politica di coesione prezzo per EMU (unione eco. e monetraia) Fondo di Coesione (Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna): PIL infeiore 90% media UE Fondo di Coesione (Grecia, Irlanda, Portogallo e Spagna): PIL infeiore 90% media UE

12 2. Storia dellintegrazione europea Contesto internazionale Contesto internazionale Amministrazione Reagan ( ) ostile alla CEE Amministrazione Reagan ( ) ostile alla CEE Gorbachev – post 85 Gorbachev – post 85 - favorevole alla CEE - riforma paesi est & disgelo con occidente - rinforza dibattito cooperazione politica europea

13 2. Storia dellintegrazione europea Anni 90 Anni 90 Fine della Guerra Fredda Fine della Guerra Fredda Integrazione europea meno urgente? Fine del consenso delegato Ritorno questione tedesca Ritorno questione tedesca Accordo franco-tedesco Accordo franco-tedesco EMU per una rapida unificazione della Germania EMU per una rapida unificazione della Germania Trattato di Maastricht sullUnione Europea (1992) Trattato di Maastricht sullUnione Europea (1992) EMU + CFSP + III pilastro (Giustizia e Affari Interni) EMU + CFSP + III pilastro (Giustizia e Affari Interni) LUE diventa un global power? LUE diventa un global power?

14 2. Storia dellintegrazione europea Uno sguardo alle teorie Uno sguardo alle teorie Federalismo (Spinelli): declino stati nazionali, costruzione europea federale – bilanciare i diversi livelli rivali di autorità; Federalismo (Spinelli): declino stati nazionali, costruzione europea federale – bilanciare i diversi livelli rivali di autorità; Funzionalismo (centrale per studio O.I. e O.N.G.): forma segue la funzione – task oriented international org; Funzionalismo (centrale per studio O.I. e O.N.G.): forma segue la funzione – task oriented international org; Neofunzioanlismo – logica espansiva (spillover effect): Istituzionalismo: istituzioni contano (lock-in effect), QMV costringe governi al gioco delle coalizioni; Neofunzioanlismo – logica espansiva (spillover effect): Istituzionalismo: istituzioni contano (lock-in effect), QMV costringe governi al gioco delle coalizioni; Intergovernalismo: ripresa delle nazioni-stato, interessi nazionali, Consiglio e Consiglio Europeo decisoni storiche dellUE; Intergovernalismo: ripresa delle nazioni-stato, interessi nazionali, Consiglio e Consiglio Europeo decisoni storiche dellUE;

15 2. Storia dellintegrazione europea Lorigine della Comunità: vocazione economica Lorigine della Comunità: vocazione economica Art. 2 CEE: «... Promuovere uno sviluppo armonioso e equilibrato delle attività economiche… una crescita durevole… in rispetto dellambiente… » Art. 2 CEE: «... Promuovere uno sviluppo armonioso e equilibrato delle attività economiche… una crescita durevole… in rispetto dellambiente… » Mercato comune implica: Mercato comune implica: Tariffe dogane comuni Tariffe dogane comuni Politica commerciale estera comune Politica commerciale estera comune 4 liberà (circolazione merci, servizi, capitali e persone) 4 liberà (circolazione merci, servizi, capitali e persone)

16 2. Storia dellintegrazione europea Spillover effect : Monnet sosteneva che lintegrazione si sarebbe allargata da quella economica a quella politica su settori sempre più ampi … e cosi è stato Spillover effect : Monnet sosteneva che lintegrazione si sarebbe allargata da quella economica a quella politica su settori sempre più ampi … e cosi è stato Ma su Politica Estera, Difesa e altre high politics integrazione sempre rallentata Ma su Politica Estera, Difesa e altre high politics integrazione sempre rallentata Lobbiettivo del Mercato Comune ha indotto prima lavvicinamento della legislazione poi lintegrazione politica Lobbiettivo del Mercato Comune ha indotto prima lavvicinamento della legislazione poi lintegrazione politica

17 2. Storia dellintegrazione europea Trattato di Maastricht (1992) Trattato di Maastricht (1992) Tre pilastri Tre pilastri Comunitario (Trattato CEE) Comunitario (Trattato CEE) PESC (Politica Estera e di Sicurezza Comune) – Titolo V PESC (Politica Estera e di Sicurezza Comune) – Titolo V GAI (Giustizia e Affari Interni) – Titolo VI GAI (Giustizia e Affari Interni) – Titolo VI Struttura a 3 pilastri – compromesso difficile Struttura a 3 pilastri – compromesso difficile Novità principali Novità principali Instaurazione unione economica e monetaria (al fine moneta unica) Instaurazione unione economica e monetaria (al fine moneta unica) Istituzione di una cittadinanza europea Istituzione di una cittadinanza europea Affermazione principio di sussidiarità Affermazione principio di sussidiarità Ampliamento politiche comunitarie (industria, sanità, educazione,cultura) Ampliamento politiche comunitarie (industria, sanità, educazione,cultura) Revisione dei poteri attribuiti ad alcuni organi (PE) Revisione dei poteri attribuiti ad alcuni organi (PE)

18 2. Storia dellintegrazione europea Trattato di Amsterdam (1997) Trattato di Amsterdam (1997) Primo pilastro Primo pilastro Promozione più alto livello occupazione Promozione più alto livello occupazione Protocollo politica sociale Protocollo politica sociale PE vero colegislatore (ampliato uso co-decisione) PE vero colegislatore (ampliato uso co-decisione) QMV estesa QMV estesa Presidente COM ruolo più incisivo (guida e impulso collegio) Presidente COM ruolo più incisivo (guida e impulso collegio) Secondo pilastro Secondo pilastro Strategie Comuni + astensione costruttiva + peace keeping Strategie Comuni + astensione costruttiva + peace keeping Terzo pilastro Terzo pilastro « Comunitarizzate » gran parte materie (uso QMV) « Comunitarizzate » gran parte materie (uso QMV)

19 2. Storia dellintegrazione europea Trattato di Nizza (2000) Trattato di Nizza (2000) the « Nice » Treaty the « Nice » Treaty In prospettiva allargamento: composizione COM (max 27), ponderazione voti Consiglio, estensione QMV In prospettiva allargamento: composizione COM (max 27), ponderazione voti Consiglio, estensione QMV Lascia insoluto lassetto UE Lascia insoluto lassetto UE Composizione nuovo PE (732) Composizione nuovo PE (732) Compromesso su voto ponderato al Consiglio Compromesso su voto ponderato al Consiglio Principale causa di discussione durante Convenzione Principale causa di discussione durante Convenzione


Scaricare ppt "Introduzione all UE LUnione Europea e le sue istituzioni: dallintegrazione economica allintegrazione politica Introduzione all UE - PARTE I - LUnione Europea."

Presentazioni simili


Annunci Google