La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PURGATORIO II. Già era 'l sole a l'orizzonte giunto lo cui meridïan cerchio coverchia Ierusalèm col suo più alto punto; e la notte, che opposita a lui.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PURGATORIO II. Già era 'l sole a l'orizzonte giunto lo cui meridïan cerchio coverchia Ierusalèm col suo più alto punto; e la notte, che opposita a lui."— Transcript della presentazione:

1 PURGATORIO II

2 Già era 'l sole a l'orizzonte giunto lo cui meridïan cerchio coverchia Ierusalèm col suo più alto punto; e la notte, che opposita a lui cerchia, uscia di Gange fuor con le Bilance, che le caggion di man quando soverchia

3 BILANCIA: GIUSTIZIA La tenebra della notte prevalica la giustizia, la esclude.

4 sì che le bianche e le vermiglie guance, là dov' i' era, de la bella Aurora per troppa etate divenivan rance. Personaficazione dellaurora Rance: dal latino aurantium = color delloro Tramonta il sole a Gerusalemme sorge lalba in Purgatorio

5 LE PERIFRASI COSMICHE ISCRIVONO LA VICENDA DI DANTE NEL COSMO QUI DOVE INIZIA LA REDENZIONE, SORGE IL SOLE, NELLEMISFERO CORROTTO TRAMONTA.

6 LE PERIFRASI COSMICHE LA STORIA PERSONALE DI DANTE SI LEGA ALLA STORIA DELLUMANITA, TUTTI IN CAMMINO VERSO LULTIMO GIORNO PIANO PERSONALE PIANO DELLA SALVEZZA PIANO DELLA NATURA

7 SCHEMA DELLESODO Noi eravam lunghesso mare ancora, come gente che pensa a suo cammino, che va col cuore e col corpo dimora. E come quei che con lena affannata, uscito fuor del pelago a la riva, si volge a l'acqua perigliosa e guata,

8 SCHEMA DELLESODO 1.Stato danimo del viaggiatore che desidera andare, ma sta fermo per incertezza. Empasse con tensione al movimento 2.Stato danimo si chi euscito da un viaggio che non vuol piu fare. Empasse con tensione allimmobilita

9 SCHEMA DELLESODO Noi eravam lunghesso mare ancora, come gente che pensa a suo cammino, che va col cuore e col corpo dimora. E come quei che con lena affannata, uscito fuor del pelago a la riva, si volge a l'acqua perigliosa e guata,

10 SCHEMA DELLESODO E qual è quei che disvuol ciò che volle e per novi pensier cangia proposta, sì che dal cominciar tutto si tolle, tal mi fec' ïo 'n quella oscura costa, perché, pensando, consumai la 'mpresa che fu nel cominciar cotanto tosta. EMPASSE TOTALE, ASSENZA DI MOVIMENTO

11 IL VASCELLO DELLANGELO Ed ecco, qual, sorpreso dal mattino, per li grossi vapor Marte rosseggia giù nel ponente sovra 'l suol marino, Ed ecco verso noi venir per nave un vecchio, bianco per antico pelo, gridando: «Guai a voi, anime prave!

12


Scaricare ppt "PURGATORIO II. Già era 'l sole a l'orizzonte giunto lo cui meridïan cerchio coverchia Ierusalèm col suo più alto punto; e la notte, che opposita a lui."

Presentazioni simili


Annunci Google