La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MOTO RIDUTTORI. Per quanto riguarda il moto riduttore, abbiamo montato un motore elettrico trifase da 370 W. Al motore abbiamo collegato vari riduttori.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MOTO RIDUTTORI. Per quanto riguarda il moto riduttore, abbiamo montato un motore elettrico trifase da 370 W. Al motore abbiamo collegato vari riduttori."— Transcript della presentazione:

1 MOTO RIDUTTORI

2 Per quanto riguarda il moto riduttore, abbiamo montato un motore elettrico trifase da 370 W. Al motore abbiamo collegato vari riduttori per ottenere il rapporto di riduzione finale che doveva essere tale da consentire al veicolo di superare pendenze non inferiori al 20% Il primo, è un riduttore a cinghie che utilizza due pulegge aventi raggio di fondo gola pari rispettivamente a 9 e 2 cm; quindi il rapporto di riduzione è 9 diviso 2,ovvero 4.5:1. Successivamente cè un riduttore a ingranaggi che ha un rapporto di 45:1, Infine cè un ultimo riduttore, quello a catena, che aumenta i giri in un rapporto 1:2. Il rapporto totale è dato dal prodotto di tutti i rapporti, 4.5 x 45 x ½, quindi il rapporto di riduzione è :1, per cui quando il motore gira a 1340 giri/minuto (alimentazione a 50 HZ), la ruota fa 1340/ giri/minuto, mentre la coppia aumenta nello stesso rapporto: Coppia ruota = Coppia motore. A questo punto è necessario conoscere la Coppia motore. La coppia del motore si può calcolare così: Potenza/velocità angolare. Nel nostro caso la coppia del motore vale 2.63 Nm La coppia alla ruota, conseguentemente, vale 2.63X101.25=267 Nm. Tale valore tuttavia è puramente teorico, in quanto il rendimentod ella trasmissione è pari a circa il 60%, perciò solo il 60% della coppia teorica è effettivamente disponibile alla ruota Il valore della coppia disponibile è quindi di Nm

3 DISEGNO motore Riduttore a cinghie Riduttore a ingranaggi Catena

4 MOTO RIDUTTORI La coppia disponibile alla ruota è pari al raggio della ruota moltiplicato la forza scambiata con il terreno. Tale forza è quella che consente lavanzamento del veicolo. Nel nostro caso il raggio della ruota è di 0.33 metri, pertanto la forza disponibile per lavanzamento del veicolo è pari a 485 N Il veicolo ha una massa a pieno carico di circa 200 kg, pari ad una foza peso di 2000 N. La pendenza superabile è pari al rapport tra la forza disponibile alla ruota per il moto e la forza peso. Nel nostro caso, tale rapporto vale 0,24, pertanto il veicolo nella configurazione adottata può superare pendenze del 24%

5 DISEGNO 100 m Mg = 2000 N M 400 N F R Ruota


Scaricare ppt "MOTO RIDUTTORI. Per quanto riguarda il moto riduttore, abbiamo montato un motore elettrico trifase da 370 W. Al motore abbiamo collegato vari riduttori."

Presentazioni simili


Annunci Google