La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mario BenassiEconomia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24) 1 Ventiquattresima lezione Riclassificazione di CE e SP Analisi di Bilancio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mario BenassiEconomia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24) 1 Ventiquattresima lezione Riclassificazione di CE e SP Analisi di Bilancio."— Transcript della presentazione:

1 Mario BenassiEconomia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24) 1 Ventiquattresima lezione Riclassificazione di CE e SP Analisi di Bilancio Analisi di Performance Analisi di Solidità

2 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)2 Mario Benassi Analisi di Bilancio Le analisi di bilancio, tramite i processi di riclassificazione e luso di indici (rapporti fra grandezze reddituali, patrimoniali e finanziarie) consentono di: evidenziare le relazioni fra dimensione reddituale, finanziaria e patrimoniale risalire alle determinanti della redditività aziendale, consentendo così di formulare previsioni e simulazioni (budget) valutare la qualità del reddito, cioè comprendere le logiche da cui esso origina; in particolar modo consente di comprendere in quale misura il reddito nasce da logiche di sfruttamento piuttosto che da logiche di investimento

3 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)3 Mario Benassi Riclassificazione Riclassificare significa re-disporre le voci che compongono i prospetti di bilancio (CE e SP) al fine di evidenziare grandezze utili alla comprensione delle dinamiche economiche (reddituali) e patrimoniali La riclassificazione risponde a obiettivi precisi di analisi: pertanto a seconda delle informazioni che se ne intendono trarre, la re-disposizione delle voci risponderà a differenti criteri Nel caso di CE: A ricavi e costo del venduto A valore della produzione evalore aggiunto Nel caso di SP: Criterio finanziario (detto della liquidità) Criterio funzionale (poco usato)

4 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)4 Mario Benassi Logiche di riclassificazione CE: le logiche di riclassificazione del Conto Economico distinguono le voci di ricavo e costo a seconda che attengano o meno al normale svolgimento dellattività caratteristica dellimpresa oppure alle decisioni di finanziamento oppure siano assolutamente straordinari SP: le logiche di riclassificazione dello Stato Patrimoniale sono volte a distinguere le posizioni attive e passive in base al grado di liquidabilità; si tratta cioè di evidenziare il valore delle posizioni a breve, medio e lungo termine, al fine di valutare la corrispondenza fra le scadenze dellattivo e del passivo e quindi lequilibrio finanziario complessivo

5 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)5 Mario Benassi Riclassificazione di CE a ricavi e costo del venduto + Ricavi di vendita - Costo del venduto Risultato netto Gest. Caratteristica + Proventi netti extra gestione caratteristica Risultato Operativo - Interessi passivi Reddito lordo di competenza +/- componenti straordinari Reddito prima delle imposte - Imposte Reddito Netto + rimanenze finali + acquisti di merce/servizi - rimanenze finali + acquisto di servizi + godimento beni di terzi + costo del personale + accantonamenti a TFR + ammortamento - increm interno di impianti = COSTO DEL VENDUTO

6 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)6 Mario Benassi Riclassificazione di CE a valore di produzione e valore aggiunto Ricavi di vendita +/- variaz. rimanenze semilav. e prod. finiti + prod. interna di immob. tecniche Valore della Produzione - acquisti materie prime - +/- variaz. rimanenze materie prime - - costi di produzione (utenze, servizi, noleggi) - Valore Aggiunto - costi del personale - MOL – Margine Operativo Lordo - ammortamenti - Risultato Operativo della Gestione Caratteristica - + proventi netti extra gestione caratteristica - Risultato Operativo - interessi passivi - Reddito Lordo di Competenza - +/- componenti straordinarie - Reddito Prima delle Imposte - imposte - Reddito Netto

7 7 Mario Benassi Riclassificazione di SP: criterio finanziario (della liquidità) ATTIVO Attività Correnti liquidità immediate cassa e banche titoli finanziari liquidità differite crediti vs clienti altri crediti a breve disponibilità scorte Attività Fisse immobilizzazioni finanziarie crediti di finanziamento immobilizzazioni tecniche nette immobilizzazioni immateriali PASSIVO e PATR. NETTO Passivo Corrente debiti di funzionamento banche c/passivo debiti vs fornitori debiti diversi a breve Passivo a Medio/Lungo debiti di finanziamento mutui passivi TFR Mezzi Propri Capitale sociale Riserve Utile di esercizio

8 8 Mario Benassi Equilibrio Finanziario liquidità immediate e differite scorte Immob. finanziarie immobilizzazioni tecniche nette passività correnti passività a medio / lungo termine mezzi propri ATTIVITA CORRENTI ATTIVITA FISSE

9 9 Mario Benassi Equilibrio finanziario: segue capitale circolante (di funzionamento) parte corrente parte non corrente passività a breve (di funzionamento) passività durevoli (debiti di finanziamento e mezzi propri) capitale fisso

10 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)10 Mario Benassi Analisi di Bilancio Indici di Redditività La redditività è la capacità di generazione di reddito propria dei mezzi posti a servizio delliniziativa imprenditoriale e nellambito di questa organizzati in maniera peculiare. Due indicatori sintetici di redditività: ROI redditività dellintero capitale investito nelliniziativa ROE redditività dei mezzi propri investiti nellimpresa

11 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)11 Mario Benassi ROI Dove: R o = reddito operativo C i = capitale investito Dove: V = fatturato R o /V = redditività delle vendite V/C i = rotazione del Cap. investito Si può anche scrivere:

12 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)12 Mario Benassi ROE Dove: R n = reddito netto C n = mezzi propri Dove: C i /C n = indice di indebitamento R n /R o = incidenza delle voci extragestione Si può anche scrivere:

13 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)13 Mario Benassi Leva Finanziaria Si indica con il termine di leva finanziaria il rapporto fra la redditività del capitale investito ROI e il costo medio del finanziamento (mezzi di terzi) ROI / i dove i = Oneri Finanziari / Mezzi di terzi Se il rapporto > 1 limpresa garantisce un redditività più elevata, in termini percentuali, del costo dei mezzi di terzi che essa impiega. Viceversa, se il rapporto è < 1 la redditività dellimpresa è inferiore al costo del finanziamento.

14 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)14 Mario Benassi Indici di Solidità Gli indici di solidità, al pari di quelli di liquidità, ineriscono alla dimensione patrimoniale e finanziaria dellimpresa. Sono indicatori utili per indagare la capacità dellimpresa di sostenere nuovi investimenti, oppure di rispondere a crisi di mercato, o ancora di sopportare default di propri clienti. Non esistono valori ottimi in assoluto di detti indicatori, in quanto il loro livello deve essere valutato in rapporto alla situazione complessiva dellimpresa, alla sua storia e alla situazione del settore Livello di indebitamento mezzi di terzi / mezzi propri Elasticità delle fonti passivo corrente / mezzi di terzi Quoziente di disponibilità attivo corrente / passivo corrente

15 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)15 Mario Benassi Indici di Liquidità Quoziente di liquidità primario liquidità immediate e differite / passività correnti Quoziente di liquidità secondaria attività correnti / passività correnti

16 16 Mario Benassi Il sistema degli indici ROE Gestione operativa Gestione finanziaria ROI Redditività delle vendite Rotazione del capitale indebitamento Costo del finanziamento Gestione Extracaratteristica Elasticità delle fonti Indice di liquidità Indice di disponibilità Leva finanziaria

17 Economia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24)17 Mario Benassi Bibliografia di approfondimento Il bilancio delle imprese, di R. Caramel, edizioni IlSole24Ore Libri Analisi, previsioni, simulazioni economico-finanziarie dimpresa, di G. Brunetti, V. Coda, F. Favotto, ETASLibri


Scaricare ppt "Mario BenassiEconomia e Organizzazione Aziendale - CdL Comunicazione Digitale (24) 1 Ventiquattresima lezione Riclassificazione di CE e SP Analisi di Bilancio."

Presentazioni simili


Annunci Google