La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classificazione dei Problemi F. Puppe, Expert Systems: a Systematic Introduction, Springer Verlag, 1993.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classificazione dei Problemi F. Puppe, Expert Systems: a Systematic Introduction, Springer Verlag, 1993."— Transcript della presentazione:

1 Classificazione dei Problemi F. Puppe, Expert Systems: a Systematic Introduction, Springer Verlag,

2 Un po di domande Cosa vuol dire classificare? Perchè classificare? Quali sono possibili esempi di classificazione che conoscete? OK e nellIngegneria della Conoscenza? –Knowledge sources –Tecniche di elicitazione – Tipi di conoscenza

3 Un altro po di domande Che cosa è un problema? Esistono diversi tipi di problemi o sono tutti uguali? Ha senso classificare i problemi? Se sì perchè? Se no perchè?

4 Esempi di problemi La mamma porta il suo bambino ammalato dal pediatra. E preoccupata perchè è pallido in volto, ha la temperatura alta e dice di avere mal di gola. Il medico lo visita e dà il responso: influenza

5 Esempi di problemi La Ferrari deve costruire un nuovo modello di auto da corsa per la stagione Lauto dovrà essere leggera, con un motore 8 cilindri, cambio automatico e ruote Bridgestone

6 Esempi di problemi La metropolitana milanese ha bisogno di costruire una nuova stazione in osservanza delle leggi anti-terrorismo. Occorre sapere come disporre le uscite di emergenza in modo da favorire un deflusso il più rapido e ordinato possibile in caso di attacco

7 Descrizione dei problemi I problemi appena descritti sono uguali? E chiaro che non si può dirlo su due piedi Occorre avere un criterio per descrivere i problemi opportunamente e confrontare tali descrizioni Le descrizioni dovranno essere fatte almeno dagli input e dagli output attesi

8 Descriviamo il primo problema O temperatura gola arrossata pressione... S Influenza Varicella Morbillo

9 Descriviamo il secondo problema O 8 cilindri Gomme Bridgestone Cambio automatico... S Lauto

10 Descriviamo il terzo problema O Luogo della fermata Area superificiale Numero uscite... S Va bene?

11 Quali sono le differenze? Un po di tempo per pensarci...

12 I tre problemi sono diversi Nel primo caso esiste una serie di malattie allinterno della quale il medico deve scegliere una possibile alternativa Nel secondo caso la soluzione non esiste a priori, ma viene costruita man mano con una sequenza di operazioni che permettano il soddisfacimento dei requisiti Nel terzo caso la soluzione è un oggetto astratto, la risposta a una domanda

13 A problemi diversi... Corrispondono soluzioni diverse E metodi di risoluzione differenti E possibile però stabilire una certa somiglianza fra i problemi che permettano di applicare lo stesso metodo di risoluzione indipendentemente dal dominio

14 Esempio Un guidatore porta la macchina dal meccanico, perchè ha sentito un fischio mentre stava frenando. Il fischio è stato seguito da un crepitio sommesso e da una frenata più lunga del solito. Il meccanico dà il responso: cambio dei freni anteriori

15 Descriviamo il quarto problema O fischio crepitio Frenata lunga... S Cambio freni anteriori Cambio freni posteriori Cambio olio

16 Quindi Il primo e il quarto esempio hanno descrizioni del tutto simili, pur essendo relativi a due domini diversi Presumibilmente, non differiranno molto nel tipo di ragionamento adottato per risolverli In altre parole, i problemi appartengono alla stessa classe

17 Classificazione dei problemi I IV Diagnostica (Classificazione) II Costruzione (Configurazione) III Simulazione

18 Prossimi passi Introduzione ai Problem-solving methods –Classificazione euristica –Case-Based Reasoning –Altro (Classificazione statistica, alberi di decisione...) Categorizzazione dei PSM a seconda dei tipi di problema


Scaricare ppt "Classificazione dei Problemi F. Puppe, Expert Systems: a Systematic Introduction, Springer Verlag, 1993."

Presentazioni simili


Annunci Google