La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto autismo "Fare rete Autismo a scuola 18 marzo 2009 Aula Magna ISA via Boccaccio 1 Monza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto autismo "Fare rete Autismo a scuola 18 marzo 2009 Aula Magna ISA via Boccaccio 1 Monza."— Transcript della presentazione:

1 Progetto autismo "Fare rete Autismo a scuola 18 marzo 2009 Aula Magna ISA via Boccaccio 1 Monza

2 DGR VIII/6635 del 20/2/2008 e DDG n del 26/2/2008 DDG n del 13/11/2008 e DGR VIII/8549 del 3/12/2008 A. S. L. della Provincia di Monza e Brianza FARE RETE: IL CONTRIBUTO DI TUTTI ALLINTEGRAZIONE E ALLA CONTINUITÀ DELLINTERVENTO PER LE PERSONE AUTISTICHE E LE LORO FAMIGLIE Progetto esecutivo

3 I Tempi 20 gennaio 2009 avvio del progetto 19 gennaio 2011 chiusura progetto

4 I partner del progetto ASL MB AIAS di Monza ANFFAS di Cinisello B.mo A.O. Ospedale Civile di Vimercate A.O. San Gerardo di Monza A.O. G. Salvini di Garbagnate Milanese ANGSA Lombardia di Milano Associazione Una Lanterna Per La Speranza di Molteno Comune di Besana in Brianza (Ufficio di Piano di Carate B.za) Comune di Concorezzo Comune di Seregno (Ufficio di Piano di Seregno) Consorzio Desio Brianza di Desio Fondazione della Comunità di Monza e Brianza di Monza Fondazione I care, ancora di Milano Fondazione Stefania di Lissone IRCCS E. Medea di Bosisio Parini Istituto Comprensivo G. Marconi di Concorezzo Offerta Sociale ASC di Vimercate Società Cooperativa Solaris di Triuggio Ufficio Scolastico Provinciale di Milano ASL MB AIAS di Monza ANFFAS di Cinisello B.mo A.O. Ospedale Civile di Vimercate A.O. San Gerardo di Monza A.O. G. Salvini di Garbagnate Milanese ANGSA Lombardia di Milano Associazione Una Lanterna Per La Speranza di Molteno Comune di Besana in Brianza (Ufficio di Piano di Carate B.za) Comune di Concorezzo Comune di Seregno (Ufficio di Piano di Seregno) Consorzio Desio Brianza di Desio Fondazione della Comunità di Monza e Brianza di Monza Fondazione I care, ancora di Milano Fondazione Stefania di Lissone IRCCS E. Medea di Bosisio Parini Istituto Comprensivo G. Marconi di Concorezzo Offerta Sociale ASC di Vimercate Società Cooperativa Solaris di Triuggio Ufficio Scolastico Provinciale di Milano

5 Le Macrodimensioni di Riferimento Macro 2 Collab. tra Enti Azioni Macro 3 Modellizzazione Azioni Macro 1 Interventi Azioni 1-15 Macro 4 Sostenibilità nel tempo Azioni 25-26

6 Il riferimento concettuale INFANZIA SCUOLA ETA ADULTA La visione strategica di promozione della salute non può prescindere dalla costruzione di un progetto di vita per le persone con disturbo autistico e per le loro famiglie che sia in grado di unire una presa in carico verticale, specialistica e settoriale, ad una presa in carico orizzontale coerente nei diversi contesti frequentati e nel ciclo di vita dellindividuo

7 Struttura organizzativa Gruppo tecnico Scuola superiore Gruppo di partenariato (Legali rappresentanti) Coordinamento scientifico Gruppo di progetto (Referenti) Gruppo tecnico Prima infanzia Gruppo tecnico Scuola obbligo Gruppo tecnico Età adulta Azione n°

8 Gruppo di partenariato Il Gruppo di Partenariato si rapporta funzionalmente al Direttivo OCISMEE Approva le azioni necessarie da mettere in campo allinterno del progetto e convalida il successivo processo di implementazione

9 Coordinamento Scientifico Dott.ssa A. Lazzeri A.O. Vimercate Dott. M. Molteni IRCCS E. Medea Prof. M. Clerici A.O. San Gerardo Prof. M. Bertolini A.O. San Gerardo Dott. F. Brambilla A.O. Vimercate Dott. G. Scivoletto ASL Provincia MB Coordinamento scientifico: è garante della adeguatezza scientifica della documentazione e delle azioni messe in campo

10 Gruppo di progetto E costituito dai tecnici referenti delle azioni che si riuniscono con lobiettivo di: - favorire la messa in rete delle azioni progettuali - monitorare landamento delle azioni progettuali - definire i criteri di redazione dei documenti prodotti dai partner E costituito dai tecnici referenti delle azioni che si riuniscono con lobiettivo di: - favorire la messa in rete delle azioni progettuali - monitorare landamento delle azioni progettuali - definire i criteri di redazione dei documenti prodotti dai partner

11 Gruppi Tecnici Prima infanzia A.O. San Gerardo A.O. Vimercate AIAS ANFFAS CDB IRCCS Medea La Lanterna Coordinatore: Dott. R. Rossi Scuola obbligo La Lanterna Comune Concorezzo I care- Ancora I.C. Marconi USP IRCCS Medea Coordinatore: Dott. R Carmagnola Scuola superiore Fondazione Stefania Offerta Sociale USP ANFFAS CDB Coordinatore: Dott. A.F. Marchini Età adulta residenzialità Presidio Corberi Spazio autismo Solaris Offerta Sociale ANGSA UdP Carate UdP Seregno Coordinatore: Dott. A.F. Marchini

12 Azioni da sviluppare 1. presa in carico precoce formazione di tipo psico-educativo (UONPIA AO VIMERCATE) 2.Progetto assessment: per adulti autistici (Corberi) 3.Sviluppo della funzione di care management (OFFERTA SOCIALE ASC ) 4.Valutazione sviluppo funzionale del bambino (AIAS) 6.Percorsi week-end (Corberi) 7.La famiglia abilitante (ANFFAS) 8.Supporto educativo nel nucleo familiare (SOLARIS ONLUS) 9.Coordinamento e monitoraggio del progetto (ASL - OCISMEE) 10.Circolazione delle informazioni (ASL - OCISMEE) 11.Piattaforma on line e (IRCCS E. MEDEA LA NOSTRA FAMIGLIA BOSISIO P.) 12.Formazione Pediatri di Libera scelta per una diagnosi precoce (ASL) 13.Scuolainsieme (ASSOCIAZIONE UNA LANTERNA PER LA SPERANZA) 15.Mio fratello è figlio unico: gruppi di sostegno (ANFFAS) Macro 1

13 Azioni da sviluppare 2 Macro 2 Macro 3 Macro 4 16.Attivazione e gestione dei gruppi di lavoro (ASL - OCISMEE) 17.Ampliamento del partenariato previa approvazione regionale (ASL - OCISMEE) 18.Consolidamento e costituzione di un gruppo permanente (ASL -OCISMEE) 19.Le famiglie aiutano le famiglie: gestione quotidianit à (FONDAZIONE I CARE) 20. modello didattico educativo (IRCCS MEDEA) 22.Modello di presa in carico autistici adulti (SOLARIS ONLUS) 23.Individuazione precoce (asili nido e scuola prima infanzia) (Uonpia AO Monza) 24.Autismo e scuola (USP E ISTITUTO GUGLIELMO MARCONI DI CONCOREZZO 25.Permanenza del partenariato giovandosi degli organismi esistenti (ASL -OCISMEE) 26.Costituzione formale di tutta l organizzazione (ASL - OCISMEE)

14 Lavori in corso 1.Definizione operativa del cronoprogramma 2.Attivazione dei gruppi di Lavoro 3.Avvio azioni 1.Definizione operativa del cronoprogramma 2.Attivazione dei gruppi di Lavoro 3.Avvio azioni

15 Ricerca regionale: Servizi in rete in risposta allautismo IRS ASL e partner Regione Gruppo di Valutazione Regionale


Scaricare ppt "Progetto autismo "Fare rete Autismo a scuola 18 marzo 2009 Aula Magna ISA via Boccaccio 1 Monza."

Presentazioni simili


Annunci Google