La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 1Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Franco Sotte – Antonello.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 1Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Franco Sotte – Antonello."— Transcript della presentazione:

1 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 1Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Franco Sotte – Antonello Lobianco Dalle prime esperienze di e-Learning alla comunità didattica virtuale degli economisti agrari italiani

2 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 2Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Contenuti della presentazione Illustrare una esperienza compiuta: il corso e-Learning-PAC di Agriregionieuropa Analizzare vantaggi e problemi dellintroduzione della didattica e-Learning nellUniversità Discutere la proposta di istituire in Italia una comunità didattica virtuale degli economisti agrari

3 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 3Sotte: e-Learning SIDEA Lesperienza e-Learning PAC di Agriregionieuropa

4 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 4Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Il contesto in cui nasce EL-PAC Lesperienza AGRIREGIONIEUROPA – Ponte tra ricerca e attori – Ponte tra locale e globale (Regioni/Europa) La rivista – 4 anni, 14 numeri, 309 articoli, 223 autori – Mailing-list – Tutto gratuitamente accessibile on line Il sito – Numerosi altri servizi (finestre, glossario, eventi, pubblicazioni) – Tra questi le iniziative e-learning

5 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 5Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Le iniziative e-Learning di AGRIREGIONIEUROPA Il corso e-Learning per imprenditori agricoli – On-line dal 2007 in collaborazione con Legacoop AA Il corso e-Learning PAC – On-line dal 2008 cofinanziato da Commissione europea (Azione di informazione riguardante la politica agricola comune) in collaborazione con Legacoop AA

6 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 6Sotte: e-Learning SIDEA 2008 La flessibilità del corso Competenze informatiche richieste minime Accessibilità 24/24h, 365gg/anno Massima flessibilità di utilizzo – Sequenziale: seguendo lordine suggerito – Mirato: scegliendo specifici contenuti del corso Possibilità di approfondimenti personalizzati

7 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 7Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Struttura (a moduli) del corso Test di ingresso e Forum Introduzione 1.Teoria della PAC 1.Obiettivi e strumenti delle politiche agricole. Dal vecchio al nuovo patto sociale (Sotte) 2.Protezionismo, sovrapproduzione e sottoalimentazione in un mondo turbolento (Listorti) 3.La teoria e le politiche della regolazione del mercato (Esposti) 2.Storia della PAC 4.Le origini e lo sviluppo della Politica Agricola Comune fino alla riforma Mac Sharry (Pupo DAndrea) 5.Il dibattito degli anni Novanta fino ad Agenda 2000 (Sotte)

8 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 8Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Moduli del corso 3.La PAC oggi 6.La riforma Fischler del 2003 e la successiva riforma delle ultime OCM (Frascarelli) 7.La politica di sviluppo rurale (Sotte) 8.Le risorse di spesa della PAC (Pupo DAndrea) 4.Il futuro della PAC 9.La PAC, i mercati internazionali e gli accordi commerciali nel WTO (Listorti) 10.Il futuro della PAC (Frascarelli) 11.Scenari futuri per la politica agricola e di sviluppo rurale nellUE (Esposti) 5.Divertiamoci con la PAC (giochi di ruolo, cap history navigator, blog) 6.Modulo di chiusura e valutazione del corso

9 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 9Sotte: e-Learning SIDEA 2008 La struttura di ogni modulo Su 136 valutazioni (scala 1-5), giudizio medio = 4.34

10 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 10Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Modalità di partecipazione Liscrizione è libera e avviene attraverso – Valutazione – tracciamento dellattività svolta – si basa sui risultati dei test intermedi e finali, delle esercitazioni e del test finale di tutto il corso Attestato finale – a chi abbia raggiunto gli obiettivi didattici

11 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 11Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Statistiche su e-Learning PAC accessi alla presentazione del corso visitatori unici in assoluto 711 iscritti al corso 356 partecipanti attivi al 4/9/ accessi al corso pagine viste Su 136 valutazioni (scala 1-5), giudizio medio = 4.34

12 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 12Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Localizzazione delle visite EL-PAC Nel periodo 1/1/08 – 4/9/ accessi da 32 paesi del mondo (in testa Belgio 263, Grecia, Spagna, Canada, Germania) accessi da 415 comuni italiani (in testa Roma, Ancona, Milano, Jesi, Bologna, Palermo Macerata, Napoli, Torino, Bari, Catania)

13 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 13Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Provenienza corsisti e-PAC Uomini 59%, donne 41%

14 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 14Sotte: e-Learning SIDEA Le-Learning nellUniversità

15 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 15Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Lezione accademica e nuovi fabbisogni formativi Accademica tradizionaleNuovi fabbisogni formativi Struttura lezione sequenziale e spersonalizzata modulare e personalizzata Quando si studia da 18 a 25 annilife-long learning Tempo disponibile moltopoco Iter formativo esami codificatinessuna regola sceglie lallievo Domanda formativa generica: lallievo non sa cosa gli servirà in futuro specifica: lallievo sa di cosa ha bisogno Modalità didattiche rigide: un solo docente, un programma, laula, sincronia tra docenza e apprendimento, libri di testo flessibili: più docenti, moduli, distant-learning, asincronia docenza-apprendimento, molte/varie fonti di apprendimento Perché si studia per lesameper sapere La valutazione serve al docente per dare il voto serve allallievo per capire cosa ha/non ha capito Alla fine tesi di laurea e pezzo di carta non cè una fine

16 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 16Sotte: e-Learning SIDEA 2008 I vantaggi delle-Learning Prima – Si prepara una slide alla volta accuratezza, sintesi, possibilità di correggersi finché non si ottiene il massimo – Si investe molto, ma poi tutto rimane Solo aggiornamenti, il resto è OK – Si fa fare lezione al docente più preparato – Non occorre essere prof. per insegnare con le-Learning In aula – Prevalentemente si discute e si approfondisce su sollecitazione degli studenti – Il corso è molto più stimolante – I risultati finali sono molto più elevati – La valutazione è molto facilitata e più obiettiva

17 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 17Sotte: e-Learning SIDEA 2008 I problemi delle-Learning nellUniversità Incompatibilità con struttura tradizionale corsi universitari – + ore in ufficio e - in aula (incompatibile con obblighi frontali) – Spesso le università investono in inutili piattaforme software o consulenze esterne che non servono – Si dedicano alle-Learning informatici generici, mentre tecnici e tutor vanno formati con il learning by doing – Poi mancano i fondi per incentivare i docenti – Studenti stessi sono impreparati alle-Learning (a- sistematico) – Nelle-Learning contano soltanto loriginalità e leccellenza assolute (la concorrenza è massima: senza spostarsi si può seguire lo stesso corso negli Usa) – Spazio notevole per la formazione privata (profit o no profit)

18 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 18Sotte: e-Learning SIDEA 2008 La piattaforma Moodle La più diffusa piattaforma di e- learning: - garanzia sviluppo continuo nel tempo - buon livello di "testing" e < numero di errori (bugs) - facile risolvere i problemi (ricorrenti) - ottime guide x docenti e allievi Open source Proprietario E un software OPEN-SOURCE !! Richiede risorse finanziarie modeste Per installare Moodle su penna USB:

19 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 19Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Chi utilizza Moodle in Italia? La Sapienza: Torino, Scienze della formazione: aulamagna.unito.it/moodle/http://www.sciform- aulamagna.unito.it/moodle/ Bologna, Economia: Firenze, centro linguistico: Siena, centro linguistico: Bologna, centro linguistico: Palermo: Padova, C.d.L. tecniche di radiologia medica: Torino, Informatica: Modena, corsi abilitanti all'insegnamento: Genova, Informatica: Trento: Modena, Scienze della Terra: Pisa, Area Umanistica: Bicocca, Scienze Statistiche: Napoli, Statistica:

20 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 20Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Cosa contiene una piattaforma e- Learning ? Riproduce un campus universitario Le aule – Audio-lezioni + powerpoint, i test e le esercitazioni I forum – Sono luoghi per discutere le tematiche del corso, chiarire dubbi, approfondire argomenti, scambiare opinioni La bibliografia – Tutta la documentazione di base per studio, approfondimenti o esercitazioni è disponibile direttamente on-line (73 pubblicazioni) La scheda personale – Ogni corsista controlla le parti del corso svolte e da svolgere Il registro – Tutte le attività svolte da ogni corsista sono sistematicamente tracciate intero progetto formativo ogni singolo corsista (crediti)

21 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 21Sotte: e-Learning SIDEA Verso una comunità didattica virtuale

22 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 22Sotte: e-Learning SIDEA 2008 I nostri programmi Sfruttare gli strumenti già predisposti – Assicurare continuità ai corsi già realizzati Manutenzione, aggiornamento, implementazione – Allargare la platea degli utenti Offrire laccesso dai siti istituzionali (Mipaaf, Regioni, …) Tradurre in inglese il corso e-PAC – Riconoscimento formale Università: –Politecnica Marche accolto riconoscimento in crediti Regioni: –Imprenditore Agricolo Professionale (IAP) –Accesso alle misure formazione PSR

23 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 23Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Come continuare? Ampliare lofferta didattica – Allargare lesperienza ad altre competenze Contabilità e business plan Marketing, Analisi di mercato Innovazione tecnologica (agronomia, genetica, …) – Master universitari in e-Learning per la crescita del capitale umano in agricoltura – Una comunità virtuale di docenti e di utilizzatori che si scambiano materiali didattici informatizzati che scambiano conoscenze (es. sui metodi valutazione) – Coniugare formazione e assistenza tecnica sfruttando le nuove tecnologie ICT

24 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 24Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Cosa serve? Inventario delle esperienze e-Learning (questionario) – Sui strutture e programmi e-Learning dei rispettivi Atenei – Sulla disponibilità personale (e della propria struttura) a scambiarsi esperienze e metodologie – Sulluso nella didattica della strumentazione informatica Costituire un gruppo di lavoro SIDEA per le-Learning – Una rete di ricercatori e docenti universitari – Analizzare le principali esperienze e-Learning allestero – Individuare sedi universitarie pronte ad essere coinvolte – Studiare come coinvolgere INEA Mipaaf Regioni (es.: PSR) – Programma in una prospettiva organica e di lungo termine

25 agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 25Sotte: e-Learning SIDEA 2008 I recapiti di e-Learning PAC Grazie !!


Scaricare ppt "Agriregionieuropa associazioneAlessandroBartola studi e ricerche di economia e politica agraria 1Sotte: e-Learning SIDEA 2008 Franco Sotte – Antonello."

Presentazioni simili


Annunci Google