La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Controlli secondo il Reg CE 834/07 Padova, 17 novembre 2008 A cura di Francesco Ruzzi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Controlli secondo il Reg CE 834/07 Padova, 17 novembre 2008 A cura di Francesco Ruzzi."— Transcript della presentazione:

1 I Controlli secondo il Reg CE 834/07 Padova, 17 novembre 2008 A cura di Francesco Ruzzi

2 Cosa cambia nel sistema di controllo? E richiesta solo la conformità e non laccreditamento alla norma EN La situazione si è diversificata in relazione alle disposizioni nazionali adottate dagli Paesi membri. In Italia, così come in molti altri Paesi, la valutazione di conformità è stata effettuata direttamente dal Mi.P.A.F. In Francia, invece, laccreditamento EN è da molti anni pre-requisito obbligatorio ai fini del rilascio dellautorizzazione da parte dellAutorità Competente. Agli Organismi di controllo privati è richiesto obbligatoriamente laccreditamento EN 45011, la norma di riferimento per la valutazione di competenza e terzietà degli enti di certificazione di prodotto/processo/servizio. (comma 5 lett.c) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi Comunicazione MiPAF del 7/11/08 che a partire dal 1/1/2009 gli OdC privi dei requisiti necessari non accreditati sono da considerarsi a tutti gli effetti privi dei requisiti necessari per lo svolgimento dellattività di certificazione nel settore dellAB anche le certificazioni emesse!? (comunicazione a tutti gli operatori)

3 Cosa cambia nel sistema di controllo? Non è previsto alcun criterio di programmazione basato sullanalisi dei rischi. LOrganismo di Controllo è obbligato ad effettuare un controllo completo almeno una volta lanno, indipendentemente dalla tipologia e dal livello di rischio delloperatore. Le ispezioni devono essere programmate sulla base di una analisi dei rischi, garantendo comunque una verifica completa annuale più eventuali verifiche straordinarie prevalentemente non annunciate. In ogni caso, è necessario effettuare almeno una verifica completa ogni anno, con la sola eccezione dei punti vendita e grossisti dove la frequenza dei controlli può essere minore. (art.27, comma 3 – Reg CE 889/08 art.65 comma 4) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi

4 Cosa cambia nel sistema di controllo? Le analisi sono esplicitamente richieste solo nel caso il tecnico controllore sospetta il possibile impiego di prodotti non conformi. I controlli e le analisi sono svolti sia per verificare la conformità del processo produttivo che per prevenire o dimostrare eventuali contaminazioni accidentali. (Reg CE 889/08 art.65 comma 2) Tutte le strutture utilizzate da un operatore nellesercizio della sua attività POSSONO essere ispezionate con cadenza correlata ai rischi connessi OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi NEW!!!! Nel caso della valutazione del rischio di inosservanza delle norme, lOdC effettua visite di controllo a campione a SORPRESA! Controllo rinforzato

5 Cosa cambia nel sistema di controllo? la tracciabilità è riferita solo per il ciclo di produzione (specificatamente solo per i prodotti animali) ….il SdC permette la tracciabilità di ogni prodotto in tutte le fasi della produzione, preparazione e distribuzione……… (art.27 comma 13) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi

6 Cosa cambia nel sistema di controllo? OBBLIGO DELLA TARIFFA …pagando il contributo alle spese di controllo gode delle garanzia di accesso al SdC TASSA Introdotto il concetto di TASSA …. …..Gli operatori che pagano una ragionevole tassa a titolo di contributo alle spese di controllo sono coperti dal SdC (art.28 comma 4) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi … dunque ammissibile la sospensione del servizio se loperatore non paga!!! 4. Member States shall ensure that any operator who complies with the rules of this Regulation, and who pays a reasonable fee as a contribution to the control expenses, is entitled to be covered by the control system.

7 Cosa cambia nel sistema di controllo? Non è previsto nulla al riguardo.Ai fini dellemissione dei documenti di certificazione potranno essere sfruttati i vantaggi offerti dalla certificazione elettronica (vedi ad esempio firma elettronica dei documenti). (Art.29 comma 3) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi Documenti per la Certificazione

8 Cosa cambia nel sistema di controllo? Format di certificato previsto solo per le produzioni importate da Paesi Terzi Nelle misure dattuazione è proposto un format con le indicazioni minime obbligatorie da riportare in tutti i Certificati di conformità rilasciato dagli OdC autorizzati. (art.29, comma 1) OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi Documenti per la Certificazione

9 Cosa cambia nel sistema di controllo? per gli Agricoltori Lonere della verifica circa leffettiva necessità è tutta a carico dellOrganismo di Controllo. Gli operatori devono conservare i documenti giustificativi che attestano la necessità di ricorrere ai prodotti ammessi per la concimazione, ammendamento, difesa delle colture. OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi

10 Cosa cambia nel sistema di controllo? per gli Agricoltori oggi non sono chiaramente identificate le sostanze organiche da considerare nel calcolo del carico di azoto per ettaro. Il limite massimo dei 170 kg di azoto per anno/ettaro di SAU si applica esclusivamente all'impiego di letame, letame essiccato e pollina, effluenti di allevamento compostati inclusa la pollina, letame compostato ed effluenti di allevamento liquidi OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi

11 Cosa cambia nel sistema di controllo? per gli Agricoltori oggi non sono chiaramente identificate le sostanze organiche da considerare nel calcolo del carico di azoto per ettaro. Il limite massimo dei 170 kg di azoto per anno/ettaro di SAU si applica esclusivamente all'impiego di letame, letame essiccato e pollina, effluenti di allevamento compostati inclusa la pollina, letame compostato ed effluenti di allevamento liquidi OGGI Reg. CEE 2092/91 DOMANI Reg. CE 834/07 a cura di Francesco Ruzzi


Scaricare ppt "I Controlli secondo il Reg CE 834/07 Padova, 17 novembre 2008 A cura di Francesco Ruzzi."

Presentazioni simili


Annunci Google