La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Appalti pubblici opportunità di innovazione per le aziende ed offerta di prodotti più idonei alle esigenze del mercato Aldo Tempesti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Appalti pubblici opportunità di innovazione per le aziende ed offerta di prodotti più idonei alle esigenze del mercato Aldo Tempesti."— Transcript della presentazione:

1 Appalti pubblici opportunità di innovazione per le aziende ed offerta di prodotti più idonei alle esigenze del mercato Aldo Tempesti

2 Lo Scenario Esigenze di mercato ed opportunità

3 Dimensione della domanda pubblica Secondo un recente studio dallIPI, Istituto per la Promozione Industriale, (Appalti Pubblici per lInnovazione, Maggio 2010) la dimensione della domanda pubblica rappresenta un fattore centrale nellorientare lofferta di prodotti e servizi. In base ai dati del 2008, nellEuropa a 27 essa rappresenta una quota rilevante del PIL, pari al 17,23%,.

4 Appalti pubblici ed innovazione Per stimolare i Paesi membri a un maggiore utilizzo dello strumento della domanda pubblica per fini di innovazione, le istituzioni comunitarie hanno introdotto meccanismi favorevoli nella nuova disciplina europea sugli appalti pubblici e suggerito di sfruttare al meglio le potenzialità degli appalti pre- commerciali per attività di ricerca e sviluppo. Numerosi Paesi europei (ad esempio la Germania, la Svezia) stanno gradualmente introducendo gli appalti pubblici nelle rispettive strategie di innovazione e attuando esperienze pilota. In Gran Bretagna, invece, questo meccanismo è esplicitamente perseguito già da qualche anno Inoltre, sono state lanciate iniziative di stimolo e coordinamento tra autorità nazionali, tra cui la Lead Market Initiative, e ci si prepara a riconoscere centralità agli appalti pubblici nella strategia economica dellEuropa del prossimo decennio (Europa 2020)..

5 Lead Market Initiative E questo un piano triennale di azione mirato a stimolare linnovazione in particolare in sei specifici settori altamente innovativi, che rispondono a importanti sfide ambientali, sociali ed economiche comuni ai Paesi europei. Gli ambiti selezionati sono: tessili protettivi, edilizia sostenibile, riciclo, prodotti biologici, sanità online e energie rinnovabili Tali settori, che detengono unimportanza strategica per leconomia europea per la forte base tecnologica e industriale, e per essi la Commissione Europea sta promuovendo interventi coordinati tra gli Stati Membri relativamente ad aspetti regolamentari, legislativi ma anche procedendo attraverso una sperimentazione coordinata di appalti pubblici innovativi..

6 Evoluzione del mercato dellabbigliamento protettivo In tale contesto il mercato dei DPI è in forte crescita ed è valutato in Europa in circa 4 Miliardi di con una crescita media annuale del 5- 6%. Una delle caratteristiche principali di tale settore è la tipologia degli utilizzatori, sia pubblici che privati, molto sofisticati, operanti nei settori dellenergia, della chimica, delle costruzioni, della Difesa, della Protezione Civile o dellOrdine Pubblico A tale tipologia di utilizzatori sono da aggiungere gli operatori dei servizi di emergenza o degli interventi militari, coinvolti, a livello mondiale, in azioni di soccorso o di peace-keeeping

7 Trend di sviluppo nel settore dellabbigliamento protettivo La prossima generazione di abbigliamento protettivo intelligente basata su materiali intelligenti e processi produttivi avanzati, sarà finalizzata allottenimento di nuove funzionalità in grado di incrementare ulteriormente comfort, performance protettive ed indossabilità

8 Innovazioni e sviluppi in corso nel settore dellabbigliamento protettivo Nuove specialità e fibre altamente performanti per ottenere materiali tessili che siano nello stesso tempo più resistenti e leggeri. Nuove tecnologie per lottenimento di superfici tessili multifunzionali. Tecnologie per lintegrazione di componenti microelettronici nelle fibre e nei tessuti per la realizzazione di tessili ed abbigliamento intelligente.

9 Innovazioni e sviluppi in corso nel settore dellabbigliamento protettivo Sviluppi nella misura tridimensionale dei parametri del corpo umano, e prototipizzazione virtuale Nuovi concetti di gestione e servizio per lottimizzazione e preservazione delle funzionalità protettive Funzionalizzazione attraverso soluzioni sostenibili che tengano conto dellintero ciclo di vita dei prodotti includendo proposte avanzate di riciclo

10 Limportanza della domanda pubblica sullevoluzione tecnologica delle aziende A fronte quindi di tali particolari esigenze di mercato, in uno scenario di congiuntura economica sfavorevole e di crescente concorrenza dei Paesi emergenti, lattenzione delle istituzioni europee si sta, attualmente focalizzando sulla necessità di supportare la competitività industriale con interventi di politica industriale di ampio respiro. Considerando quindi linnovazione come motore per la competitività, lattenzione si sta gradualmente spostando dalle politiche tradizionali di supporto allofferta del mercato tecnologico, quali gli incentivi finanziari o gli investimenti in infrastrutture, a politiche che intervengono sul lato della domanda, tra cui gli appalti pubblici.

11 Domanda pubblica ed innovazione Alcuni studi hanno potuto dimostrare che nel lungo periodo gli effetti prodotti dalla domanda pubblica in termini di innovazione sono maggiori di quelli generati dal sostegno diretto ad attività di R&S, soprattutto nelle aree tecnologiche dove sussistono forti dinamiche di innovazione.

12 La situazione italiana In Italia, secondo i dati resi noti dalla Commissione Europea nel 2010, lincidenza degli acquisti pubblici in rapporto al PIL corrisponde al 14,08%. La spesa per gli acquisti pubblici si articola su due livelli principali: gli acquisti delle amministrazione centrali e quelli delle amministrazioni periferiche, ovvero Regioni e Enti Locali. I dati rilevati dallISTAT nel 2006 sottolineano che nella spesa per lacquisto di beni e servizi tra le diverse pubbliche amministrazioni sono i comuni, con quasi 30 miliardi di Euro, a rappresentare la parte più consistente della spesa (31%), seguono lo Stato (23%), gli enti sanitari (24%) e poi Regioni e Province (14%). Tuttavia ad unattenta analisi la politica della domanda pubblica risulta più orientata a contenere i costi dei propri approvvigionamenti che ad orientare il sistema produttivo verso obiettivi di innovazione.

13 Inquadramento normativo E evidente come per un settore quale quello degli appalti pubblici, che si deve caratterizzare per aspetti tecnologici, rispetto dei requisiti e trasparenza, norme, standard e controlli rivestano un ruolo molto importante

14 Normative europee per le forniture pubbliche Directive 2004/17/EC (31 Marzo 2004 ) relativa al procedure di appalti per i settori, acqua, energia, trasporti e servizi postali Directive 2004/17/EC Directive 2004/18/EC (31 Marzo 2004 ) relativa alle procedure per disciplinare gli appalti nel settore pubblico Directive 2004/18/EC Directive 2007/66/EC procedure legali nellambito delle forniture pubbliche

15 Normative europee per le forniture pubbliche Risoluzione del Parlamento europeo del 21 ottobre 2010 sul futuro della normazione europea (Rapporto IMCO) La normazione negli appalti pubblici …………………………. 58. si invitano gli Stati membri a utilizzare le norme europee negli appalti pubblici al fine di migliorare la qualità dei servizi pubblici e favorire le tecnologie innovative; ………………………… si esortano la Commissione e gli Stati membri a rafforzare l'attuale normativa in modo da promuovere l'inclusione di clausole nelle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici, per promuovere l'accessibilità e offrire incentivi ai produttori per stimolare lofferta di prodotti e servizi accessibili;

16 Norme tecniche e requisiti Norme tecniche: costituiscono un riferimento fondamentale nella valutazione del rapporto qualità/ prezzo delle forniture oltre a costituire uno strumento prioritario per operare con consapevolezza e trasparenza. Requisiti: Al fine di una migliore qualità nelle forniture vi è la necessità di una più attenta e aggiornata formulazione dei delle caratteristiche costruttive dei prodotti, oltre alla valutazione delle effettive capacità di produzione delle aziende fornitrici

17 Gestione degli acquisti pubblici in Italia

18 Consip : Ambiti e obiettivi Consip : Ambiti e obiettivi CONSIP : società per azioni creata nel 1997 del Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF), opera al servizio esclusivo delle pubbliche amministrazioni per: - razionalizzare la spesa - Supportare esigenze specifiche della Pubblica Amministrazione - Promuovere gli strumenti di e-Procurement. Garantire efficienza e trasparenza dei processi dacquisto

19 Gli attori coinvolti nel programma di acquisti Il Ministero dellEconomia e delle Finanze svolge la funzione di indirizzo e coordinamento definendo linee guida e promuovendo sinergie Consip persegue leccellenza operativa nellambito delle linee guida analizzando il mercato della domanda e dellofferta, sviluppando iniziative dacquisto e mettendo a disposizione competenze e servizi di consulenza Le Amministrazioni partecipano al Programma collaborando nella definizione dei fabbisogni quantitativi e qualitativi; mantengono la propria autonomia nella definizione dei fabbisogni e nelle scelte dacquisto Le Imprese fornitrici contribuiscono allo sviluppo del Programma con la propria offerta di beni e servizi: interagiscono con Consip nellanalisi dellofferta; rendono disponibili beni e servizi rispondenti alle esigenze della P.A.; collaborano alla diffusione del Mercato Elettronico della P.A

20 difficoltà di approccio e rapporti con le imprese eccesso di formalità/rigidità procedure; difficoltà di linguaggio comune o omogeneo; rapporti burocratici; elementi patologici/comportamenti scorretti o illegali; normativa complessa ed articolata negli ultimi anni sono intervenute numerose modifiche normative; le modifiche apportate hanno appesantito liter delle procedure di affidamento; Elementi di criticità nei rapporti contrattuali Pubblica Amministrazione/ imprese

21 Conclusioni La domanda pubblica si presenta come una grande opportunità per linnovazione, e dovrebbe essere inserita nellambito di strategie di innovazione a lungo termine, in quanto tesa a soddisfare obiettivi di miglioramento che richiedono necessariamente la realizzazione di nuovi prodotti e nuove tecnologie. Inoltre requisito fondamentale affinchè gli appalti pubblici possano produrre effetti in termini di Innovazione, è il ruolo che la Pubblica Amministrazione possa agire a come Intelligent Customer, ossia soggetto in grado di identificare le esigenze di innovazione dellamministrazione stessa, intercettare i trend tecnologici in atto, dialogare con i potenziali fornitori, gestire i contratti, monitorare e valutare i risultati.

22 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Appalti pubblici opportunità di innovazione per le aziende ed offerta di prodotti più idonei alle esigenze del mercato Aldo Tempesti."

Presentazioni simili


Annunci Google