La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. PROCESSO EDILIZIO CorsI di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof.ing. Pietro Capone.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. PROCESSO EDILIZIO CorsI di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof.ing. Pietro Capone."— Transcript della presentazione:

1 1. PROCESSO EDILIZIO CorsI di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof.ing. Pietro Capone

2 fasi operative La sequenza organizzata di fasi operative che portano produzione edilizia dal rilevamento di esigenze al loro soddisfacimento in termini di produzione edilizia ( UNI 7867 p 4) fasi operative La sequenza organizzata di fasi operative che portano produzione edilizia dal rilevamento di esigenze al loro soddisfacimento in termini di produzione edilizia ( UNI 7867 p 4) PROCESSO EDILIZIO

3 Processo edilizio IdeaIdea Programma Progetto Demolizione ProcedureRicostruzione Manutenzione Trasformazione Realizzazione Uso

4 IL PROCESSO EDILIZIO PROCESSO PROGETTUALE Metaprogettazione Progettazione Programmazione IDEA

5 IL PROCESSO EDILIZIO PROCESSO ESECUTIVO Produzione Prefabbricazione Costruzione

6 IL PROCESSO EDILIZIO PROCESSO GESTIONALE Recupero di parti dellorg. ed. Esercizio degli impianti Manutenzione ordinaria Manutenzione straordinaria Ristrutturazione dellorg. ed. Gestione dellorganismo edilizio

7 IL PROCESSO EDILIZIO PROCESSO di CONTROLLO Controllo delle fasi del Processo Edilizio

8 EVOLUZIONE STORICA Il processo edilizio si è trasformato nel corso della storia da processo regolatore detto di coscienza spontanea al complesso di fasi che lo caratterizzano attualmente attraverso alcune fasi che coincidono con passaggi storici della civiltà.

9 MEDIOEVO

10 Diretto Rapporto Cliente/ Costruttore Definizione morfologica e tecnologica dellopera In assenza di progetto secondo i principi della Coscienza Spontanea Produzione Artigianale

11 RINASCIMENTO

12 Architetto Rapporto Cliente/ Costruttore Definizione morfologica e tecnologica dellopera Progetto Produzione Artigianale

13 Rivoluzione Industriale

14 Ingegnere Rapporto Cliente/ Costruttore Definizione morfologica e tecnologica dellopera Progetto Produzione Industriale

15 PRIMO CICLO Aumento della domanda di abitazioni e di Investimenti pubblici Distruzione del patrimonio edilizio a causa della guerra esodo dalle campagne Il boom edilizio anni 50 e 60

16 PREFABBRICAZIONE PESANTE Il PROGETTO ESECUTIVO ha funzioni limitate ad adattare un modello rigido alla specifica necessità Necessità di tempi di realizzazione brevi MECCANIZZAZIONE cantiere MECCANIZZAZIONE cantiere

17 SECONDO CICLO Stabilizzazione della domanda e diminuzione di Investimenti pubblici PRIVATIZZAZIONE MERCATO MANCANZA DI SVILUPPO TECNOLOGICO Primi anni 70

18 PAROLE CHIAVE : UNIFICAZIONESTANDARDIZZAZIONE

19 TERZO CICLO COOPERATIVE Il Progetto esecutivo è standardizzato e le modifiche le fa il Proprietario PREFABBRICAZIONE Diventa di tipo LEGGERO Anni 70

20 TECNOLOGIA Incremento e allineamento con standard internazionali APPALTO CONCORSO Progettista con elaborati di massima, supremazia dellImpresa che adatta il progetto esecutivo alle sue esigenze

21 QUARTO CICLO CRISI ENERGETICA DEL 74 LEGISLAZIONE IN MATERIA DI RISPARMIO ENERGETIGO Crisi Energetica del 1974

22 NORMATIVA TECNICA PRESTAZIONALE FUNZIONI e QUALITA EDILIZIA METAPROGETTO che definisce le caratteristiche del manufatto in termini di FUNZIONI e QUALITA EDILIZIA Migliore qualificazione dellapproccio progettuale Maggior distanza tra TECNICI e COSTRUTTORI che determinano la REALIZZAZIONE EFFETTIVA

23 CONCEZIONE MANAGERIALE IMPRESA Gestione cantiereDefinizione ProgettualeVincita appalto CONSEGUENZE Mancanza di corrispondenza tra realizzazione e richiesta QUALITA EDILIZIA Bassa QUALITA EDILIZIA COSTI Aumento COSTI VARIANTI Aumento VARIANTI in corso dopera INTENZIONI PROGETTUALI stravolte in corso dopera

24 QUINTO CICLO RECEPIMENTO NORME COMUNITARIE Adeguamento alla comunità europea in materia di: sicurezza sicurezza sui luoghi di lavoro Appalti pubbliciAppalti pubblici Fine anni 90

25 FUNZIONE PROGETTISTA PROGETTO ESECUTIVO Ruolo nella definizione del PROGETTO ESECUTIVO PROGRAMMAZIONE e CONTROLLO PUNTUALE nella REALIZZAZIONE

26 GLI OPERATORI OPERATORI FUNZIONICommittenteIniziativa ProgettistaIdeazione CostruttoreRealizzazione ProduttoreProduzione GestoreConduzione UtenteFruizione

27 bisogno del bene È colui che ha bisogno del bene guida e promuove liniziativa È colui che guida e promuove liniziativa costi e tempi contenuti Ha interesse che il bene abbia costi e tempi contenuti persona fisica È una persona fisica anche nei lavori pubblici Coincide con il proprietario nel privato GLI OPERATORI COMMITTENTE CHI È ?

28 Altrimenti è il conduttore e può non coincidere con il responsabile Può essere lutente finale Può essere il gestore Può essere il costruttore Può essere il progettista GLI OPERATORI COMMITTENTE CHI È ?

29 esigenze Definisce il quadro delle esigenze Controlla Controlla dai documenti di progetto che le sue esigenze siano soddisfatte Finanzia Finanzia i lavori Paga i progettisti Paga il Direttore dei lavori GLI OPERATORI COMMITTENTE COSA FA?

30 Approva Approva, firmandoli, i documenti di progetto da presentare agli organi di controllo Richiede Richiede le concessioni e i permessi agli enti di controllo Paga gli oneri di concessione responsabilità Si assume responsabilità soprattutto in termini di danni arrecati a terzi Istituisce uno staff tecnico in caso di interventi complessi (Lavori Pubblici) GLI OPERATORI COMMITTENTE COSA FA?

31 pagata È una figura professionale pagata dal committente singolo Può essere un singolo tecnico con qualifica professionale ( ingegnere, architetto, geometra, perito edile, perito industriale) raggruppamento occasionale Può essere un raggruppamento occasionale di professionisti identificati dal committente raggruppamento di professionisti associati Può essere un raggruppamento di professionisti associati Società dIngegneria Può essere una Società dIngegneria GLI OPERATORI PROGETTISTAPROGETTISTA CHI È ?

32 Può essere un R.T.P. tra liberi professionisti e Società dIngegneria Può essere lutente Può essere il gestore Può appartenere allo staff tecnico del costruttore Può appartenere allo staff tecnico del committente GLI OPERATORI PROGETTISTA CHI È ?

33 Raccoglie e ordina il database delle esigenze del committente Esegue i rilievi e le misurazioni preliminari Esegue le ricerche preventive di tipo catastale e urbanistico Esegue le ricerche di tipo strutturale e geotecnico Guida e indirizza le scelte del committente Fa gli interessi del committente Traduce in elaborati grafici la sua interpretazione delle richieste del committente Si confronta con gli eventuali altri progettisti Raccoglie e ordina il database delle esigenze del committente Esegue i rilievi e le misurazioni preliminari Esegue le ricerche preventive di tipo catastale e urbanistico Esegue le ricerche di tipo strutturale e geotecnico Guida e indirizza le scelte del committente Fa gli interessi del committente Traduce in elaborati grafici la sua interpretazione delle richieste del committente Si confronta con gli eventuali altri progettisti GLI OPERATORI COSA FA ? PROGETTISTA

34 adempimenti procedurali Si occupa degli adempimenti procedurali (modulistica) liter delle pratiche Si occupa di seguire liter delle pratiche fino allapprovazione quantità costi Determina le quantità previste (Computo Metrico) e i costi (Computo Metrico Estimativo) specifiche tecniche Determina le specifiche tecniche di costruzione (Capitolato dappalto e Tecnico) adempimenti procedurali Si occupa degli adempimenti procedurali (modulistica) liter delle pratiche Si occupa di seguire liter delle pratiche fino allapprovazione quantità costi Determina le quantità previste (Computo Metrico) e i costi (Computo Metrico Estimativo) specifiche tecniche Determina le specifiche tecniche di costruzione (Capitolato dappalto e Tecnico) GLI OPERATORI COSA FA ? PROGETTISTA

35 Individua una serie di produttori di componenti di riferimento Può individuare un elenco di Ditte da far partecipare allappalto Prepara i documenti dappalto (lettera dinvito) Cerca di ottenere un risultato di tipo professionale e economico soddisfacente Controlla successivamente che lopera sia eseguita come da progetto Individua una serie di produttori di componenti di riferimento Può individuare un elenco di Ditte da far partecipare allappalto Prepara i documenti dappalto (lettera dinvito) Cerca di ottenere un risultato di tipo professionale e economico soddisfacente Controlla successivamente che lopera sia eseguita come da progetto GLI OPERATORI COSA FA ? PROGETTISTA

36 rappresentante del Committente Il rappresentante del Committente in cantiere Può coincidere con il Committente Può coincidere con il Progettista Possono essere figure distinte per le varie categorie di lavori ( architettonico, impianti, struttura) Può essere uno staff GLI OPERATORI DIRETTORE DEI LAVORI CHI È ?

37 Non partecipa alla fase di progettazione Interviene solo in fase di realizzazione Garantisce il rispetto delle indicazioni e delle specifiche tecniche dei documenti di progetto Ha la speciale responsabilità dellaccettazione dei materiali GLI OPERATORI COSA FA ? DIRETTORE DEI LAVORI

38 Della buona e puntuale esecuzione dei lavori in conformità ai patti contrattuali È responsabile della regolare realizzazione delle opere Non è responsabile dei mezzi e del modo in cui vengono eseguite Vigila sulle condizioni di sicurezza del cantiere Assicura la conformità in relazione a qualità, tempi, costi. Della buona e puntuale esecuzione dei lavori in conformità ai patti contrattuali È responsabile della regolare realizzazione delle opere Non è responsabile dei mezzi e del modo in cui vengono eseguite Vigila sulle condizioni di sicurezza del cantiere Assicura la conformità in relazione a qualità, tempi, costi. GLI OPERATORI COSA FA ? DIRETTORE DEI LAVORI

39 È un tecnico nominato (e pagato) dal Committente 10 anni Deve essere iscritto allalbo professionale da 10 anni Per lavori di piccola entità può coincidere con il Progettista e/o Direttore dei lavori GLI OPERATORI COLLAUDATORE CHI È ?

40 È il garante finale della bontà dellopera Può essere convocato in corso dopera : per questioni amministrative per problemi strutturali rilevanti per contenziosi tra DL e impresa GLI OPERATORI COSA FA ? COLLAUDATORE

41 Esegue una serie di verifiche: sulle strutture sui materiali sugli elaborati di progetto su documenti amministrativi Emette il certificato di collaudo Da il nulla osta al Committente per il pagamento finale dei lavori Fa da arbitro tra il DL e il costruttore in fase di eventuali controversie Esegue una serie di verifiche: sulle strutture sui materiali sugli elaborati di progetto su documenti amministrativi Emette il certificato di collaudo Da il nulla osta al Committente per il pagamento finale dei lavori Fa da arbitro tra il DL e il costruttore in fase di eventuali controversie GLI OPERATORI COSA FA ? COLLAUDATORE

42 esecutore È lesecutore dellopera Può essere lo stesso Committente Può essere il futuro gestore dellopera Può essere il Progettista GLI OPERATORI COSTRUTTORE CHI È ?

43 Deve realizzare lopera Ha lonere della realizzazione del progetto esecutivo Ha un ruolo operativo che esplica in termini di organizzazione e pianificazione delle attività di cantiere Deve attenersi ai documenti grafici Deve attenersi ai documenti scritti ( capitolati, disciplinari tecnici, condizioni contrattuali ) Deve realizzare lopera Ha lonere della realizzazione del progetto esecutivo Ha un ruolo operativo che esplica in termini di organizzazione e pianificazione delle attività di cantiere Deve attenersi ai documenti grafici Deve attenersi ai documenti scritti ( capitolati, disciplinari tecnici, condizioni contrattuali ) GLI OPERATORI COSTRUTTORE COSA FA ?

44 Deve attenersi ai documenti numerici ( computi e calcoli ) Allestisce il cantiere Si interessa dellapprovvigionamento dei materiali e dei componenti Predispone tutte le lavorazioni Programma i tempi delle lavorazioni Sceglie e istruisce la mano dopera Prescrive le modalità operative e comportamentali Deve attenersi ai documenti numerici ( computi e calcoli ) Allestisce il cantiere Si interessa dellapprovvigionamento dei materiali e dei componenti Predispone tutte le lavorazioni Programma i tempi delle lavorazioni Sceglie e istruisce la mano dopera Prescrive le modalità operative e comportamentali GLI OPERATORI COSTRUTTORE COSA FA ?

45 GLI OPERATORI COSTRUTTORE Struttura dimpresa ORGANIGRAMMA DI SEDE

46 GLI OPERATORI COSTRUTTORE Struttura dimpresa ORGANIGRAMMA DI CANTIERE

47 GLI OPERATORI FORNITORE CHI È ? intermediazione E una figura di intermediazione tra produzione e cantiere, che segue essenzialmente regole di mercato

48 prodotti Collabora con il progettista in fase di progettazione facendo in modo di piazzare i propri prodotti Fornisce i prodotti finiti e semifiniti montaggio Spesso si occupa anche del montaggio dei suoi prodotti GLI OPERATORI FORNITORE COSA FA ?

49 Può coincidere o meno con il fornitore E un singolo o una società Può coincidere o meno con il costruttore GLI OPERATORI PRODUTTORE CHI È ?

50 Produce materie prime, componenti e manufatti completi Ha interessi diversi rispetto allimpresa, in particolare il miglioramento del proprio sistema produttivo e innovazione tecnologica Ha unottica diversa rispetto al fornitore Produce materie prime, componenti e manufatti completi Ha interessi diversi rispetto allimpresa, in particolare il miglioramento del proprio sistema produttivo e innovazione tecnologica Ha unottica diversa rispetto al fornitore GLI OPERATORI PRODUTTORE COSA FA?

51 È colui che gestirà e garantirà il funzionamento del bene realizzato, specie in termini impiantistici Può essere o stesso Committente Può essere lo stesso Progettista Può essere lo stesso Costruttore GLI OPERATORI GESTORE CHI È ?

52 Si occupa della manutenzione Raccoglie i documenti di as built Se consultato preventivamente può dare indicazioni fondamentali in fase progettuale Si occupa della manutenzione Raccoglie i documenti di as built Se consultato preventivamente può dare indicazioni fondamentali in fase progettuale GLI OPERATORI GESTORE COSA FA ?

53 COMUNE VIGILI DEL FUOCO ASL ISPESL COMUNE VIGILI DEL FUOCO ASL ISPESL GLI OPERATORI ENTI DI CONTROLLO CHI SONO ?

54 GAS ACQUA TELEFONO ENERGIA ELETTRICA GAS ACQUA TELEFONO ENERGIA ELETTRICA GLI OPERATORI ENTI EROGATORI CHI SONO ?

55 SISTEMI RELAZIONALI I SISTEMI RELAZIONALI sono i tipi di relazione che intercorrono tra gli attori del PROCESSO EDILIZIO si distinguono tre modelli: SISTEMI RELAZIONALI MODELLO SEQUENZIALE MODELLO INTEGRATO MODELLO SEQUENZIALE EVOLUTO MODELLO SEQUENZIALE EVOLUTO

56 SISTEMI RELAZIONALI MODELLO SEQUENZIALE E il modello tradizionale dove le funzioni degli operatori sono distinte in modo netto a seconda delle fasi, ovvero: PROGRAMMAZIONE PROGETTISTA COSTRUTTORE COMMITTENTE Figure coinvolte PROGETTAZIONE AFFIDAMENTO dei LAVORI Fasi del Processo ESECUZIONE

57 SISTEMI RELAZIONALI fasi A Seconda delle fasi, le informazioni in questo modello vengono così diffuse: PROGRAMMAZIONE PROGETTISTA COMMITTENTE FORNITORE Definisce e comunica le esigenze Definisce il Metaprogetto, cioè traduce le esigenze inprogettazione concettuale Definisce Il quadro del mercato produttivo

58 SISTEMI RELAZIONALI PROGETTISTA COMMITTENTE FORNITORE Definisce i documenti progettuali Fornisce le caratteristiche dei suoi prodotti al progettista Controlla e verifica la rispondenza del progetto alle sue esigenze PROGETTAZIONE Istituiscono le pratiche, forniscono i pareri e le autorizzazioni ENTI DI CONTROLLO

59 SISTEMI RELAZIONALI AFFIDAMENTO dei LAVORI PROGETTISTA COMMITTENTE Definisce le procedure contrattuali Valutati i documenti dappalto, formula lofferta Controlla e valuta le offerte ( solo per i privati) COSTRUTTORE

60 SISTEMI RELAZIONALI ESECUZIONE Definisce lorganizz. del cantiere COSTRUTTORE FORNITORE Definisce le condizioni della fornitura COMMITTENTE Controlla e verifica la conformità dellopera, coadiuvato da Collaudatore e Direttore dei Lavori PROGETTISTA Verifica la conformità della realizzazione del progetto Vengono coinvolti per le autorizzazioni e le verifiche di conformità ENTI DI CONTROLLO

61 SISTEMI RELAZIONALI MODELLO SEQUENZIALE EVOLUTO MODELLO SEQUENZIALE EVOLUTO Committente PROGETTAZIONE Corrisponde allevoluzione del modello tradizionale dove le funzioni degli operatori non sono distinte in modo netto, ovvero in particolare Il Committente si occupa direttamente anche della PROGETTAZIONE

62 SISTEMI RELAZIONALI MODELLO INTEGRATO UNIFICATO E definito anche UNIFICATO: PROGETTAZIONE che la COSTRUZIONE Il Committente affida al costruttore sia la PROGETTAZIONE che la COSTRUZIONE

63 COSTRUTTORE COMMITTENTE PROGETTAZIONE & COSTRUZIONE Si occupa della PROGRAMMAZIONE, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE perché coincide con il COSTRUTTORE COMMITTENTE o GENERAL CONTRACTOR PROGRAMMAZIONE e affida al UNIFICAZIONE TOTALE UNIFICAZIONE PARZIALE SISTEMI RELAZIONALI


Scaricare ppt "1. PROCESSO EDILIZIO CorsI di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof.ing. Pietro Capone."

Presentazioni simili


Annunci Google