La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROCESSO EDILIZIO. PROCESSO EDILIZIO OPERATORI DEL PROCESSO EDILIZIO: - Utenti - Committenti - Progettisti - Industria edilizia - Maestranze Modo con.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROCESSO EDILIZIO. PROCESSO EDILIZIO OPERATORI DEL PROCESSO EDILIZIO: - Utenti - Committenti - Progettisti - Industria edilizia - Maestranze Modo con."— Transcript della presentazione:

1 IL PROCESSO EDILIZIO

2 PROCESSO EDILIZIO OPERATORI DEL PROCESSO EDILIZIO: - Utenti - Committenti - Progettisti - Industria edilizia - Maestranze Modo con cui si svolgono e si organizzano le attività per ledilizia E. Mandolesi, Edilizia, vol. 1 Sequenza organizzata di fasi o di operazioni di trasformazione, che portano dalla rilevazione di un bisogno alla sua soluzione in termini di edilizia Norma UNI 7867 Edilizia - Terminologia

3 UTENTI esprimono esigenze e richieste utilizzano loggetto edilizio possono partecipare alla definizione del progetto in maniera diretta o delegata COMMITTENTI promuovono lintervento edilizio possono essere persone fisiche, società, enti pubblici e/o privati la loro azione è finalizzata a soddisfare le esigenze dellutenza Hanno titolo a intervenire nelle trasformazioni del territorio solo se ne detengono la proprietà

4 COMMITTENTI Privati - hanno la facoltà di scegliere il progettista e gli esecutori dellopera - sono responsabili dei lavori e hanno lobbligo di programmare la sicurezza del futuro cantiere durante la progettazione (D.Lgs. 494/96). Pubblici - affidano la responsabilità e la vigilanza delle fasi della progettazione a un Responsabile Unico del Procedimento (RUP) nominato nellambito del proprio organico.

5 PROGETTISTI professionisti incaricati dalla committenza di redigere il progetto trasformano le esigenze espresse dallutenza in spazi e oggetti edilizi, mediante lo sviluppo di unidea progettuale sovrintendono allesecuzione del progetto nelle varie fasi svolgono lattività: - in forma autonoma o come dipendenti - come singoli o in forma associata -in gruppi interdisciplinari (progettisti architettonici, urbanisti, impiantisti, strutturisti, ecc.) possono occuparsi anche della conservazione delloggetto edilizio

6 INDUSTRIA EDILIZIA produzione industriale di materiali, di semilavorati, componenti semplici o complessi produzione dellorganismo edilizio da parte dellimpresa che opera in cantiere, con maestranze, macchinari e organizzazione propri MAESTRANZE coloro che realizzano concretamente gli edifici operando a livello direttivo o esecutivo

7 FASI DEL PROCESSO EDILIZIO - Gestione- Progettazione- Costruzione

8 LA PROGETTAZIONE Il progetto è un atto conoscitivo sperimentale E. Mandolesi, Edilizia, vol. 1 Esigenze definitivo Concezione di una forma Modalità per realizzarla

9 LIVELLI DI PROGETTAZIONE L.11 febbraio 1994, n.109 Legge quadro in materia di lavori pubblici Art.16 (Attività di progettazione) 1. La progettazione si articola, nel rispetto dei vincoli esistenti e dei limiti di spesa prestabiliti, secondo tre livelli di successivi approfondimenti tecnici, in preliminare, definitiva ed esecutiva, in modo di assicurare: a) la qualità dell'opera e la rispondenza alle finalità relative; b) la conformità alle norme ambientali e urbanistiche; c) il soddisfacimento dei requisiti essenziali, definiti dal quadro normativo nazionale e comunitario.

10 Art.16 (comma 3 - Progetto preliminare) Il progetto preliminare definisce le caratteristiche qualitative e funzionali dei lavori, il quadro delle esigenze da soddisfare e delle specifiche prestazioni da fornire e consiste in una relazione illustrativa delle ragioni della scelta della soluzione prospettata e della sua fattibilità amministrativa e tecnica, nonché in schemi grafici, per lindividuazione delle caratteristiche dimensionali, volumetriche, tipologiche, funzionali e tecnologiche dei lavori da realizzare.

11 Art.16 (comma 4 - Progetto definitivo) Il progetto definitivo individua i lavori da realizzare, nel rispetto del progetto preliminare e contiene tutti gli elementi necessari ai fini del rilascio delle prescritte autorizzazioni ed approvazioni. Dovrà essere costituito da: una relazione descrittiva delle scelte progettuali; uno studio di impatto ambientale, ove previsto; studi e indagini necessari (geognostiche, idrologiche, sismiche,ecc.); i calcoli preliminari delle strutture e degli impianti; un computo metrico estimativo; Gli elaborati grafici, nelle opportune scale, descrittivi delle principali caratteristiche delle opere, delle superfici e dei volumi da realizzare.

12 Progetto definitivo

13

14 Art.16 (comma 5 - Progetto esecutivo) Il progetto esecutivo, redatto in conformità al progetto definitivo, determina in ogni dettaglio i lavori da realizzare ed il relativo costo previsto e deve essere sviluppato ad un livello di definizione tale da consentire che ogni elemento sia identificabile in forma, tipologia, qualità, dimensione e prezzo. Il progetto è costituito da: Relazioni tecnico-esecutive; calcoli esecutivi delle strutture e degli impianti; capitolato speciale di appalto; computo metrico-estimativo; elenco dei prezzi unitari; elaborati grafici, nelle scale adeguate, compresi i dettagli costruttivi.

15 Progetto esecutivo

16 LA COSTRUZIONE Momento in cui si procede alla realizzazione delloggetto edilizio Attività costruttiva: Approvvigionamento dei materiali Lavorazione dei materiali prima della posa in opera Lavorazioni per la posa in opera Le operazioni di costruzione possono avvenire secondo differenti modalità operative

17 interamente sul luogo in cui si deve realizzare lopera edilizia

18 con operazioni in parte sul luogo in cui si deve realizzare lopera edilizia, in parte in altri luoghi - in opera lattività costruttiva avviene esclusivamente nel sito dove sarà realizzato loggetto edilizio; le operazioni fuori opera consistono soltanto nel prelievo e approvvigionamento delle materie prime costruzioni primordiali, costruzioni spontanee

19 - a piè dopera lattività costruttiva è caratterizzata da operazioni che si eseguono in cantiere, come la preparazione di materiali base o elementi costruttivi base che saranno poi utilizzati nella costruzione attualmente più diffusa

20 - fuori opera lattività costruttiva si svolge interamente in zone diverse da quelle in cui sarà realizzato loggetto edilizio (elementi costruttivi funzionali o interi elementi di fabbrica prefab- bricati); in sito si eseguono soltanto lavorazioni di assem- blaggio di componenti (oltre alla preparazione del terreno di sedime) industrializzazione edilizia

21 OPERAZIONI CHE POSSONO SVOLGERSI FUORI OPERA: solo prelievo di materie prelievo e preparazione di materie; preparazione di elementi costruttivi realizzazione di tutti gli elementi costruttivi in stabilimento collocazione in sito -assemblaggio e/o montaggio di elementi costruttivi -posizionamento di interi or- ganismi edilizi prefabbricati

22 Per lo svolgimento dellattività costruttiva sono necessari: un luogo dove costruire cantiere edile luoghi di prelievo delle materie prime cave sedi per la preparazione delle materie prime impianti industriali sedi per la preparazione dei materiali base stabilimenti di preconfezionamento sedi per la produzione di elem. costr. base stabilimenti artigianali o industriali PUNTI FISSI PUNTI VARIABILI

23 ATTIVITÀ DI CANTIEREATTIVITÀ DI CANTIERE

24 BIBLIOGRAFIA E. Mandolesi, Edilizia, Vol. 1, parte seconda, Capitoli 1, 2


Scaricare ppt "IL PROCESSO EDILIZIO. PROCESSO EDILIZIO OPERATORI DEL PROCESSO EDILIZIO: - Utenti - Committenti - Progettisti - Industria edilizia - Maestranze Modo con."

Presentazioni simili


Annunci Google