La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

WWW.FINSTRAL.COM “Risparmio energetico e applicazioni corrette per un buon isolamento termoacustico” ZEROABITA CATANIA 20 11 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "WWW.FINSTRAL.COM “Risparmio energetico e applicazioni corrette per un buon isolamento termoacustico” ZEROABITA CATANIA 20 11 2014."— Transcript della presentazione:

1 “Risparmio energetico e applicazioni corrette per un buon isolamento termoacustico” ZEROABITA CATANIA

2 2 © L’attuale situazione residenziale nazionale.  1/3 delle emissioni di CO 2 in Europa dovute ad uso domestico.  L’Italia produce il 17% di CO 2 sul totale Europa  Il 36% dei consumi riguarda l’edilizia.  Il 76% degli immobili sono stati realizzati prima del 1976 (1° norma ef. Energetica).  Il loro fabbisogno medio di energia è 4 volte superiore ad edifici realizzati con le attuali norma sull’efficienza energetica.  10 anni fa l’energia costava il 47% in meno.

3 ANNI 60 43% ANNI 80 40% ANNI 90 9% ANNI 91 8% PATRIMONIO RESIDENZIALE STORICO PER EPOCA DI COSTRUZIONE abitazioni Classe H Classe G Classe F Classe E FONTE: ANIT 2010 consumi in kwh/mq*a 3

4 Edificio storico 1976-legge legge 10 CasaClima C GOLD D.L.311 ex CasaClima B CasaClima A Consumo per riscaldamento in Italia in kwh/mq*a 4

5 5 © Analisi termografica edificio residenziale

6 6 © Il risanamento edilizio. Il vecchio telaio non viene eliminato, ma funge da falso telaio per essere rivestito. Vantaggi: assenza di opere murarie Miglioramento comfort abitativo. Particolari coprifili ricoprono le fughe rimanenti interne ed esterne Sistema studiato specificamente per le esigenze di rinnovo e risanamento

7 7 © Risanamento appartamento in città

8 8 © Edilizia privata: risanamento

9 9 © Palazzina residenziale.

10 10 © Edilizia privata: ville a schiera.

11 11 © Edifici storici

12 12 © Applicazione con cassonetto da ristrutturazione Finstral con ispezione interna ad alto isolamento e zanzariera incorporata Ristrutturazione con telaio isolato

13 13 © Edifici storici

14 14 © Il risanamento edilizio.

15 15 © Edilizia privata: grosse aperture scorrevoli.

16 montaggio controtelaio finitura muratura montaggio serramento L’applicazione del contro telaio

17 falso telaio con supportofalso telaio con scanalatura e aggiuntivo inferiore L’applicazione del contro telaio

18 18 © Uw= 1,1 W/mqK Perm. aria= cl. 4 Particolari costruttivi : contro telaio

19 19 © Uw= 0,87 W/mqK Perm. aria= cl. 4 Particolari costruttivi: contro telaio

20 20 © Particolari costruttivi: contro telaio

21 21 © Particolari costruttivi: contro telaio

22 22 © Particolari costruttivi: contro telaio

23 23 © Particolari costruttivi: contro telaio

24 24 © Edilizia privata: condominio.

25 25 © Edilizia privata: riqualificazione.

26 26 © Edilizia privata: strutture alberghiere

27 27 © Edilizia industriale.

28 28 © Edilizia industriale.

29 29 © Adeguamento della norma UNI 7697-maggio 2014  In data 22 maggio 2014 è stata pubblicata ed è entrata in vigore la revisione della norma UNI 7697 «Criteri di sicurezza nelle applicazioni vetrarie.  Il testo aggiornato contiene alcune sostanziali novità rispetto alle versione precedente. Essa si applica a tutte le tipologie di edifici, sia che si tratti di abitazioni private, edifici commerciali o pubblici.  Aspetto più importante della norma: i vetri installati ad un’altezza maggiore di 1 metro dal piano calpestio, devono essere realizzati, sul lato interno, con vetro di sicurezza (per tutti gli edifici).

30 30 © UNI : esempi di destinazione d’uso.

31 31 © UNI : esempi di destinazione d’uso.

32 32 © UNI : esempi di destinazione d’uso.

33 GRAZIE DELLA VOSTRA ATTENZIONE ZEROABITA


Scaricare ppt "WWW.FINSTRAL.COM “Risparmio energetico e applicazioni corrette per un buon isolamento termoacustico” ZEROABITA CATANIA 20 11 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google