La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il Network del Bilancio Sociale delle CdC: Pareto punto di partenza per la costruzione di un sistema di rendicontazione condiviso Claudio Cipollini Roma,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il Network del Bilancio Sociale delle CdC: Pareto punto di partenza per la costruzione di un sistema di rendicontazione condiviso Claudio Cipollini Roma,"— Transcript della presentazione:

1 1 Il Network del Bilancio Sociale delle CdC: Pareto punto di partenza per la costruzione di un sistema di rendicontazione condiviso Claudio Cipollini Roma, 8 Marzo 2005

2 2 Premessa: la rendicontazione sociale in Italia e nel sistema camerale Ad oggi sono 300 le amministrazioni pubbliche che hanno predisposto o stanno predisponendo un Bilancio sociale. Su 103 CCIAA italiane: 11 hanno già realizzato il Bilancio sociale 8 lo stanno predisponendo tra le 29 che hanno presentato un progetto di Bilancio sociale a valere sul FDP 2003, 21 sono alla prima esperienza in tal senso

3 3 : realizzato : in corso : domanda presentata al FdP Il Bilancio sociale nel sistema delle CCIAA

4 4 Lodi 2002 Brescia 2003 Milano 2002 Milano 2003 Milano Padova Pordenone Venezia Como Potenza Bergamo Alcuni Bilanci sociali realizzati dalle CCIAA

5 5 ACCOUNTABILITY RENDICONTAZIONE SOCIALE BILANCI O SOCIALE Accountability: capacità di dare conto degli esiti delle proprie azioni e di rendersi responsabili ed efficaci agli occhi del sistema sociale di riferimento Rendicontazione sociale: modalità che unorganizzazione può perseguire per rendersiaccountable, cioè responsabile agli occhi del sistema sociale di riferimento Bilancio sociale: è uno degli strumenti utilizzati nellambito del processo di rendicontazione sociale Fonte: Rendere conto ai cittadini, Cantieri P.A. AccountabilityTrasparenza Comunicazione allesterno di: programmi politiche attività risultati raggiunti Rendicontazione sociale e accountability Requisiti del processo di rendicontazione sociale Percorso che consente ad unorganizzazione di rendersi accountable

6 6 Bilancio sociale quale strumento di CSR e RSP Il Bilancio sociale è uno degli strumenti fondamentali per comunicare la responsabilità sociale, sia dimpresa che pubblica. Responsabilità sociale RSP Responsabilità sociale pubblica CSR Corporate social responsibility Imprese operanti sul mercato Pubbliche Amministrazioni Sono organizzazioni orientate al profitto Sono socialmente responsabili per definizione Il Bilancio sociale serve ad accreditarle socialmente Il Bilancio sociale serve a legittimarne il ruolo nei confronti della comunità di riferimento

7 7 La rendicontazione sociale La rendicontazione che tradizionalmente fanno le amministrazioni pubbliche è di tipo contabile: sono tutte tenute a presentare un Bilancio preventivo e consuntivo. Cosa diversa è mettere in pratica la rendicontazione sociale, che significa misurare e comunicare trasparentemente gli effetti sociali delle proprie azioni. Rendicontazione contabile Rendicontazione sociale Valenza A chi è rivolta Quali informazioni fornisce È un obbligo di legge Agli organi di controllo degli organismi vigilanti La destinazione delle risorse economiche, la collocazione nei diversi capitoli di bilancio, la modalità di utilizzazione I risultati raggiunti con limpiego delle risorse economiche a disposizione, ovvero la ricaduta sociale determinata con la propria azione Agli Stakeholder: soggetti che influenzano e sono influenzati dallattività dellEnte È unopzione etica

8 8 Le fasi del processo di rendicontazione sociale Feedback degli stakeholder Monitoraggi o performance Preparazion e – Verifica – Pubblicazion e Report Identificazion e degli stakeholder Azioni per il migliorament o Dialogo con gli stakeholder Determinazion e sistema Indicatori (KPI) Il processo di rendicontazione sociale Costituzione del Gruppo di lavoro Decisione dellAlta Direzione Il Bilancio sociale non è una delle tante pubblicazioni che un Ente può produrre, ma è un documento che viene al termine di un processo: il processo di rendicontazione sociale.

9 9 Sono i soggetti (persone fisiche, comunità, organizzazioni) che interagiscono con le CCIAA: influenzandone le attività essendo i destinatari degli effetti di tali attività Principali categorie di stakeholder delle CCIAA CCIAA Consuma- tori Utenti / Clienti Attori locali Organismi non profit Fornitori Sistema formativo Mondo del lavoro Risorse umane P.A. Centrale Sistema camerale Imprese Associaz. di categoria Gli stakeholder delle CCIAA

10 10 Il Sistema Pareto consente di fare una valutazione riguardo a due concetti fondamentali : lefficienza, definita come il rapporto tra le risorse impiegate (input) e i risultati prodotti (output), intesi come prestazioni e servizi nel caso delle CCIAA; lefficacia, definita come il rapporto tra gli obiettivi e i risultati prodotti (output). La rendicontazione sociale, oltre ai due sopra citati, riguarda anche un terzo livello di valutazione: lefficacia sociale, che si può definire come il rapporto tra gli obiettivi attesi e le ricadute generate sul contesto sociale di riferimento (outcome). Il sistema Pareto e la rendicontazione sociale INPUT (risorse impiegate) OUTPUT (prestazioni e servizi) OBIETTIVI (missione, strategie) OUTCOME (ricadute generate) efficacia efficienza efficienza sociale In termini di rendicontazione sociale, il sistema Pareto rappresenta : il nucleo fondamentale di un set di indicatori per la realizzazione dei Bilanci sociale delle CCIAA il sistema di benchmarking per la misurazione ed il confronto positivo tra le CdC la base per la valutazione dellimpatto sociale delle azioni del sistema

11 11 Il sistema Pareto e la rendicontazione sociale Coinvolgimento degli Stakeholder Sistema PARETO EfficaciaEfficienza Correlazione obiettivi/risultati Costruzione sistema di rendicontazione Individuazione ed esplicitazione delloutcome Comunicazione agli stakeholder Processo completo di rendicontazione sociale

12 12 Il sistema Pareto e la rendicontazione sociale Alcune Camere hanno già inserito indicatori di Pareto nel proprio Bilancio sociale. In particolare, gli ambiti nei quali sono stati utilizzati sono: gli interventi promozionali lorganico interno e le R.U. I nuovi indicatori permetteranno di costruire un set più completo e fruibile per lanalisi della ricaduta sociale delle Camere.

13 13 Gruppo di supporto e assistenza Comitato tecnico- scientifico Il Network del Bilancio sociale Luogo dincontro dei responsabili delle CCIAA con accademici ed esperti della materia, per dialogare in unottica di confronto, scambio di esperienze, aggiornamento.

14 14 Iniziative e strumenti del Network Comitato tecnico-scientifico Attività divulgativa e informativa Kit per la redazione del Bilancio sociale Sito/Sezione Web e Newsletter Assistenza a distanza Evento di presentazione e di lancio Seminari presso le macro aree di riferimento delle CCIAA aderenti (Nord, Centro, Sud) Messa a punto di metodologie e strumenti Individuazione delle partnership Programmazione attività futura Raccolta delle esperienze locali Newsletter, Forum Altri servizi Manualistica, matrici Set di indicatori CD-rom dimostrativo Presentazione e lancio del Network on line telefonica


Scaricare ppt "1 Il Network del Bilancio Sociale delle CdC: Pareto punto di partenza per la costruzione di un sistema di rendicontazione condiviso Claudio Cipollini Roma,"

Presentazioni simili


Annunci Google