La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Supporting the roofing SMEs in the development and use of a new generation of roofing materials applicable with fault tolerant procedures, reducing the.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Supporting the roofing SMEs in the development and use of a new generation of roofing materials applicable with fault tolerant procedures, reducing the."— Transcript della presentazione:

1 Supporting the roofing SMEs in the development and use of a new generation of roofing materials applicable with fault tolerant procedures, reducing the use of petroleum-based products (Contratto No ) NU-ROOF Terra Futura padiglione Spadolini stand T3 28 Maggio 2010 Firenze, Italy DAppolonia Margherita Scotto

2 Il settimo programma quadro Lo schema di finanziamento: Research for SME Associations Il progetto in generale Il consorzio del progetto Agenda

3 LUnione Europea mette a disposizione numerose opportunità di finanziamento a fondo perduto rivolte ad imprese, enti pubblici, ONG, associazioni senza scopo di lucro, università, centri di ricerca, istituti di cultura, enti religiosi, ecc…. I finanziamenti comunitari possono essere erogati direttamente dalla Commissione Europea attraverso i Programmi Europei, oppure indirettamente dalle autorità nazionali e regionali dei singoli Stati membri (Fondi Strutturali); I finanziamenti sono destinati alla copertura (parziale o totale) dei costi del progetto; Il processo di selezione è competitivo (bandi di gara o inviti a presentare proposte). Caratteristiche generali dei finanziamenti europei

4 Il 7° Programma Quadro 7 PQ: Rappresenta lacronimo del 7° Programma Quadro della Commissione Europea (EC) indirizzato alla ricerca e allo sviluppo tecnologico (è il principale strumento per finanziare la ricerca in Europa) Durata Il budget EC per i sette anni è pari a 50,5 miliardi ( milioni di Euro) ripartiti in diversi programmi specifici come riportato sotto: –Cooperation milioni di Euro –Ideas milioni di Euro –People 4,750 milioni di Euro –Capacities 4,097 milioni di Euro –JRC (non-nuclear) 1,751 milioni di Euro –Euratom (fino al 2011) 2,751 milioni di Euro

5 Struttura 7° Programma Quadro Struttura –4 Programmi specifici –A cui va aggiunto un 5° programma particolare per la ricerca nel settore nucleare Programma pluriannuale nellambito del 7° Programma Quadro della European Atomic Energy Community (EURATOM) per la ricerca nucleare ed attività di training (dal 2007 al 2011) COOPERATIONIDEAS PEOPLECAPACITIES EURATOM JRC (JOINT RESEARCH CENTRE) Research for the benefit of SMEs: Research for SMEs (prior Cooperative Research or CRAFTs) Research for SME associations (prior Collective Research) NU ROOF

6 Struttura 7° Programma Quadro: COOPERATION: 10 priorità tematiche

7 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento Lo schema di finanziamento Research for SME Associations (formalmente Collective Research) ha come obiettivo principale il rafforzamento delle capacità di innovazione delle PMI al fine di sviluppare nuovi prodotti e mercati mediante lacquisizione di conoscenza proveniente da centri di ricerca specializzati. PMI Aiuto per lo sviluppo di nuovi prodotti e mercati Centri di ricerca

8 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento Le associazioni di PMI ed i loro membri sono i diretti beneficiari del progetto. Le associazioni di PMI investono nei progetti di ricerca e sub-contrattano la maggior parte delle attività di ricerca e dimostrazione a centri di ricerca ricevendo in cambio il know-how tecnologico di cui necessitano. Associazioni Centri di ricerca Sub-contratto ricerca e attività dimostrative know-how tecnologico

9 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento La relazione tra le associazioni di PMI, che agiscono in rappresentanza dei propri associati, ed i centri di ricerca nellambito di questo programma è paragonabile alla relazione esistente in generale tra cliente-venditore Il concetto di base dello schema è quello di far si che le associazioni di PMI assistano i propri membri nello sviluppo delle proprie attività comprando conoscenza dai centri di ricerca che vendono il loro lavoro e la loro esperienza. Centro di ricerca Associazione Vende lavoro ed esperienza Relazione cliente venditore

10 Research for SME Associations (SME-AGs) Funding Scheme Le attività di ricerca e sviluppo realizzate con risorse proprie dalle associazioni di PMI e dai membri associati sono essenzialmente relative alla definizione delle specifiche iniziali e alla validazione e test finali delle conoscenza acquisita. Il reale investimento o costo sostenuto delle associazioni di PMI comprende il prezzo che loro pagano per la conoscenza che acquistano al posto dei propri associati: LIPR ed il know-how sviluppati durante il progetto I progetti finanziati nellambito del programmaResearch for SME associations richiedono la partecipazione di soggetti appartenenti alle seguenti categorie: Associazioni o raggruppamenti di PMI (SME-AGs) rappresentano linteresse delle PMI (sono ad esempio: associazioni industriali, nazionali o regionali, camera di commercio ecc..) Centri di ricerca (sono ad esempio: università, organismi di ricerca e soggetti industriali (anche PMI)) Altre imprese e utilizzatori finali (incluse le PMI)

11 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento Un progetto EC è articolato su differenti tipologie di attività: 1. Research and Technological Development Activities (RTD) 2. Demonstration Activities (DEMO) 3. Other Activities (OTHER) 4. Management Activities (MANAG)

12 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento Le attività da realizzare nellambito del progetto possono essere classificate come segue: Attività di ricerca e sviluppo tecnologico (RTD): le attività sono direttamente indirizzate alla creazione di nuova conoscenza, nuove tecnologie e prodotti; includono il coordinamento scientifico e le attività necessarie per la disseminazione del progetto e sfruttamento dei risultati finali Attività di Dimostrazione:(DEMO): Attività indirizzate ad investigare lattuabilità delle nuove tecnologie che offrono un vantaggio economico ma che non possono essere commercializzate (esempio test di prodotti in fase prototipo) Altre Attività (OTHER): training, disseminazione, gestione IPR, studi di impatto socio-economico, networking etc. Attività di Management (MGT): comprendono la generale gestione del progetto dal punto di vista legale etico finanziario ed amministrativo.

13 Research for SME Associations (SME-AGs) Schema di finanziamento In questa tipologia di progetto il completo possesso dei risultati del progetto (detto foreground) e i diritti sulla proprietà intellettuale (Intellectual Property Rights IPRs) è dato alle associazioni di PMI Le associazioni di PMI hanno la possibilità di trovare soluzioni customizzate per organizzare: il possesso dei risultati del progetto e la sua disseminazione in modo da tenere in considerazione i bisogni, gli interessi e le capacità delle associazioni stesse e dei loro membri nonché delle altre imprese coinvolti nel progetto, sia nella realizzazione delle attività di ricerca che nell utilizzo dei risultati finali.

14 Le necessità delle PMI Europee del settore Una delle più importanti e costose operazioni nella costruzione di un edificio è rappresentata dalla realizzazione della copertura piatta (flat roof) in modo che sia completamente impermeabile Lisolamento del tetto rappresenta uno dei fattori cruciali per rispondere all efficienza energetica degli edifici Ad oggi i rifiuti derivanti dal rifacimento dei tetti rappresenta il 4% del totale dei rifiuti solidi che vengono raccolti in discarica 1 Attualmente i materiali a base bituminosa vengono applicati utilizzando il calore sciolti in situ per creare strati continui Le procedure di installazione attuali possono portare facilmente ad errori e le falle sono di difficile identificazione. 1 Oak Ridge National Lab, Buildings Envelope Research Center

15 Il progetto e gli obiettivi Il progetto NU ROOF è articolato su due principali obiettivi. Il primo obiettivo è quello di sviluppare una nuova tipologia di membrana impermeabile da utilizzare nella realizzazione delle coperture edilizie (piatte o poco inclinate) basata sullintegrazione di strutture tessili di tipo tessuto non tessuto che permettano il raggiungimento di proprietà riflettenti, di auto - riparazione e diagnosi. La ricerca sarà inoltre focalizzata sulla possibilità dintegrazione nella membrana di nuove tipologie di nano-materiali appositamente sviluppati per migliorarne le proprietà.

16 NU-ROOF Tecnologie abilitanti 3D-Textile Membrane Microcapsules containing functional agents to be incorporated within the membrane IR and UV reflecting coatings for the top coating and for the primer Non bitumen-based membrane materials NU-ROOF

17 Il Secondo obiettivo è quello di sviluppare per le Associazioni di Categoria operanti nel settore delle costruzioni (nello specifico dei tetti) una piattaforma web (knowledge-based platform) che aiuti i propri associati ad introdurre e presentare al mercato la futura generazione di prodotti da utilizzare nella realizzazione delle coperture edilizie. Il progetto e gli obiettivi

18 I principali risultati attesi Il progetto ha lobiettivo di caratterizzare testare ed integrare le tecnologie più innovative disponibili per il settore (membrane di tessuto non tessuto, rivestimenti, incapsulamento di agenti auto-riparanti e materiali a cambiamento di fase PCM, cere ed oli naturali per la realizzazione dellimpermeabilizzazione) I risultati verranno integrati in una piattaforma knowledge base platform dove saranno raccolte le caratteristiche dei materiali testati in differenti condizioni La piattaforma avrà anche un tool di supporto al cliente al fine di supportare le PMI appartenenti al settore edile e in particolare costruttori di tetti nella selezione della migliore combinazione di prodotti e tecniche applicative a seconda della ubicazione territoriale, tipologia di edificio, tipo di intervento (ristrutturazione o nuova costruzione) da realizzare Un importante risultato del progetto sarà rappresentato dalla creazione di linee guide per i diversi metodi di applicazione e definizione delle best practices da utilizzare nel futuro.

19 NU-ROOF: il Consorzio

20

21

22 Associazioni LCT (Construction & Buildings) CATIDER (Roofing Trade) IFD (Roofing Trade) AMSP (Construction & Buildings) NU-ROOF: Associzioni di PMI

23 PMI (1) NANO (Primer and Top Coatings) NOTT (Material Encapsulation) BORNER (Membrane Manufacturing) NU-ROOF: PMI (1)

24 PMI (2) IMPRIMA (End-User) UNYA (End-User) DELL (End-User) NU-ROOF – PMI (2)

25 Centri di ricerca DAppolonia (Co-ordinator) STFI (Textile Expert) NTUA (Coatings Expert) REDHADA (SW Expert) TNO (Functional Agents Expert) NU-ROOF – Centri di ricerca

26 Il consorzio in generale Associazioni NOTT, BORNER, NANO PMI RTDsTNO, NTUA, STFI Primer, Top Coating, Material Encapsulation, 3D Membrane DAPP, RED Centri di ricerca Knowledge Web Platform, Modelling of the Integration of the different technologies, LCA and LCC studies, application guidelines IMP, UNYA, DELL End Users Application of NU- ROOF in pilot cases Dissemination, training,...

27 Le attività del progetto

28 Diagramma Gantt Durata: 36 Mesi Inizio: Gennaio 2010 Fine:Dicembre 2012 Gennaio 2010 Dicembre 2012

29 Le attività realizzate ad oggi nellambito del progetto sono relative al WP1 e al WP8 WP1: Functionality Analysis and Technical Characterisation of Roofing System Materials T1.1 Analysis of state of the art and new technologies and advanced materials for roofing (Leader: DAPP) T1.2 Analysis of market trends and common industrial practices (Leader: IFD) T1.3 Compliancy with standard (Leader: STFI) T1.4 Conceptual design and system specifications (Leader: TNO) WP8: IPR Management and Dissemination T8.1 IPR management (Leader: LCT) T8.2 Dissemination and communication activities (Leader: IFD) Attività svolte

30 Task 1.1 Analysis of state of the art and new technologies and advanced materials for roofing (Leader: DAPP) SoA: Analisi dei principali produttori di membrane per tetti piatti: –Supplier –Description of the company –Contact –Product description –Interesting product Analisi brevetti e trend brevettuale Attività svolte

31 Task 1.2 Analysis of market trends and common industrial practices (Leader: IFD) Al fine di raccogliere i dati necessari per lanalisi di mercato è stato realizzato un questionario che è stato poi compilato da esperti del settore in diversi paesi europei contattati direttamente dal task leader Il questionario è stato articolato in 3 sezioni: part A (market trends) part B (Voice of the contractor) part B-2 (Voice of End User) Attività svolte

32 Task 1.3 Compliancy with standard (Leader: STFI) Attività svolte

33 Task 1.4 Conceptual design and system specifications (Leader: TNO) performance, functions, duration & utilizations application criteria repair costs health & environment Attività svolte

34 Approccio 1 – introduzione di rivestimenti riflettenti Approccio 2 - introduzione di rivestimenti riflettenti ed inseriemtno di PCM

35 Task 8.2 Dissemination and communication activities (Leader: IFD) Attività svolte

36 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Supporting the roofing SMEs in the development and use of a new generation of roofing materials applicable with fault tolerant procedures, reducing the."

Presentazioni simili


Annunci Google