La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SICUREZZA Minacce, Vulnerabilita` e Rischio. SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SICUREZZA Minacce, Vulnerabilita` e Rischio. SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING."— Transcript della presentazione:

1 SICUREZZA Minacce, Vulnerabilita` e Rischio. SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING

2 ALCUNE DEFINIZIONI Limite di stabilita` – Minacce - Rischio Limite di stabilita` – Un particolare livello dinsicurezza o instabilita` in un Paese che puo` portare ad una rilocazione oppure unevacuazione Limite di stabilita` – Un particolare livello dinsicurezza o instabilita` in un Paese che puo` portare ad una rilocazione oppure unevacuazione Minacce – Indicano un imminente pericolo nei confronti di persone, gruppi od attivita` svolte. Include il pericolo di vita. Minacce – Indicano un imminente pericolo nei confronti di persone, gruppi od attivita` svolte. Include il pericolo di vita. Rischio – La connessione di una particolare minaccia con attivita` svolte oppure le possibili conseguenze dellinvio di personale in aree pericolose. Rischio – La connessione di una particolare minaccia con attivita` svolte oppure le possibili conseguenze dellinvio di personale in aree pericolose.

3 Minacce + Vulnerabilita` = Rischio Possibili minacce Fattori di vulnerabilita` Rischi connessi RivolteMandatoInfortunii dello Staff LandminesMissione Minacce di morteLuogo Perdita di equipaggiamento EsplosioniTempo Rapimenti Competenza Inefficienza dellle operazioni EstorsioniMezzi di comunicazione AssassiniiTrasporti Chiusura del programma Violenza sessuale Poche opzioni per evacuare Cecchini Nationalita` Limitazione del programma Furto dautoEtnia FurtiSessoReputazione danneggiata Rapine Associazione a: (govts, UN, USA, etc) Terrorismo Sicurezza perimetrale Perdita dellaiuto dei donatori Imboscate Pressione dei donatori Frode Staff stress SabotaggioInesperienza Malcontento dello staff Qualita` dell informazione Posti di bloccocoordinamento NGO/UN Autorita` ostiliSensibilita` culturale SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING

4 Critica Severa Moderata Minima Rara Possibile Probabile Imminente Trascurabile Difficile Impatto Possibilita` che accada Grafico Minacce & Rischio

5 Impatto. Critical Severe Moderate Minor Rare Moderately Likely Very likelyImminent Bombardamento Stress Violenza della folla Incidente dauto Landmine Violenza nei campi Furto dauto Un esempio Negligible Unlikely. Imboscate Grafico Minacce & Rischio Possibilita` che accada

6 Rischio molto altoAlto rischio Rischio medio alto Rischio medio basso Critical Severe Moderate Minor Rare Moderately Likely Very likelyImminent Negligible Unlikely Possibilita` che accada Impatto Grafico Minacce & Rischio

7 Likelihood Impatto. Critical Severe Moderate Minor Rare Moderately Likely Very likelyImminent Bombing Stress Crowd violence Vehicle accident Landmine Camp violence Car-jacking Un esempio Negligible Unlikely. Road ambush VERY HIGH RISKHIGH RISK HIGH-MEDIUM RISKMEDIUM-LOW RISK Grafico Minacce & Rischio Possibilita` che accada

8 Minacce Minacce percepite Minacce reali Minacce dirette Minacce indirette Vittima Criminale Occasione SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING

9 Ridurre il Rischio Il rischio si riduce, riducendo la vulnerabilita`: Rendere difficile che un certo evento ci coinvolga. Ridurre il potenziale impatto delle minacce. Rendere una minaccia piu` scontata e facile da evitare SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING Minacce + Vulnerabilita` = Rischio

10 5 LIVELLI DEL RISCHIO TRASCURABILE – Minima perdita/danneggiamento del materiale a disposizione TRASCURABILE – Minima perdita/danneggiamento del materiale a disposizione MINORE – Alcuna perdita/danneggiamento del materiale a disposizione MINORE – Alcuna perdita/danneggiamento del materiale a disposizione MODERATO – Molto stress MODERATO – Molto stress SEVERO – Probabilita` seria d infortunio SEVERO – Probabilita` seria d infortunio CRITICO – Possibilita` di morte CRITICO – Possibilita` di morte SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING RISCHIO = IMPATTO + LA POSSIBILITA` CHE ACCADA

11 MODIFICARE LE PROCEDURE Aggiornare SP Modificare SP Cambiare procedure Training specifici …. ULTERIORI RISORSE Mezzi di comunicazione Logistica Sicurezza dei Premises Aumento delle guardie ….. CAMBIARE IL TEMPO Ridurre la frequenza delle operazioni Ridurre larea di competenza Fermare ogni attivita` Evacuare….. Riduzione e controllo del rischio Un piano e dettagliate procedure di sicurezza possono eliminare, o per lo meno ridurre, i rischi

12 Strategie di Sicurezza - Obiettivi Identificare alcuni fattori, diretti ed indiretti che contribuiscono alla crescita Identificare alcuni fattori, diretti ed indiretti che contribuiscono alla crescita d insicurezza tra le Agenzie ONU. d insicurezza tra le Agenzie ONU. Discutere luso di strumenti protettivi e procedure in un contesto piu` ampio di strategie di sicurezza. Discutere luso di strumenti protettivi e procedure in un contesto piu` ampio di strategie di sicurezza. Identificare e discutere le strategie di sicurezza preferite nella ONU includendo le richieste in termini di linee guida e competenze che ogni strategia di sicurezza richiede. Identificare e discutere le strategie di sicurezza preferite nella ONU includendo le richieste in termini di linee guida e competenze che ogni strategia di sicurezza richiede.

13 Vulnerabilita` alla violenza Fattori diretti Sta aumentando il numero del personale umanitario ucciso o ferito in atti di violenza dovuti a : Lavoro svolto con un conflitto in corso Lavoro svolto con un conflitto in corso Criminalita`, banditismo, mancanza di legge ed ordine, disoccupazione Criminalita`, banditismo, mancanza di legge ed ordine, disoccupazione Si e` perduta la percezione che le agenzie ONU siano neutrali, imparziali, non politiche Si e` perduta la percezione che le agenzie ONU siano neutrali, imparziali, non politiche Le agenzie ONU sono percepite come bersagli ricchi e facili Le agenzie ONU sono percepite come bersagli ricchi e facili

14 Fattori aggravanti gli atti di violenza Fattori indiretti Impunita` quasi sicura per i perpetratori della violenza Impunita` quasi sicura per i perpetratori della violenza La resistenza delle agenzie ONU a considerare il problema sicurezza come una priorita` assoluta La resistenza delle agenzie ONU a considerare il problema sicurezza come una priorita` assoluta Il mito che il rischio sia casuale Il mito che il rischio sia casuale Mancanza di competenza tra il personale ONU per cio` che riguarda la gestione dei rischi Mancanza di competenza tra il personale ONU per cio` che riguarda la gestione dei rischi Poca disciplina nelle agenzie ONU Poca disciplina nelle agenzie ONU

15 Ridurre la vulnerabilita` Congegni protettivi e procedure Congegni: Alte mura di protezione Alte mura di protezione Rifugi anti bomba Rifugi anti bomba Pellicole anti-esplosione Pellicole anti-esplosione Caschi e corpetti anti- proiettile Caschi e corpetti anti- proiettile Visibilita` del logo dellagenzia Visibilita` del logo dellagenzia Comunicazioni radio Comunicazioni radioProcedure: Osservare il copri- fuoco Osservare il copri- fuoco ID/controllo visitatori ID/controllo visitatori Muoversi solo se autorizzati dal personale della sicurezza Muoversi solo se autorizzati dal personale della sicurezza Evitare i movimenti di routine Evitare i movimenti di routine Guidare in convoglio Guidare in convoglio

16 STRATEGIE DI SICUREZZA Accettazione PROTEZIONEDETERRENTE

17 UNIRE STRATEGIE E MINACCE Puo` creare ulteriori problemi Difficile trovare le risorse Puo` danneggiare limmagine ONU Protezione armata/scorte Sanzioni Sospensione delle operazioni Chiusura operazioni DETERRENTE Facilitare le operazioni minacciando Si diventa dei potenziali bersagli Molto costoso Procedure possono limitare le operazioni Si crea la mentalita` dellassediato Riduce lesposizione Riduce od aumenta la visibilita` Forte nei numeri Congegni protettivi Procedure di protezione PROTEZIONE Distanza protetta Adottare le misure e metterle in pratica Deve essere attivamente mantenuta Non deve dissimulare una mancanza di mezzi Non e` efficace contro ogni minaccia Relazioni chiare Incontri – messaggi espliciti Messaggi impliciti Composizione Staff Facilita il programma ACCETTAZIONE Farsi amicizie Cercare consenso STRATEGIEEFFETTI POSITIVIEFFETTI NEGATIVI

18 Rilevanza dello studio analitico La strategia preferita della Croce Rossa ed un certo numero di NGO e` cercare ACCETTAZIONE; la ONU ed un certo numero di NGO riducono la loro vulnerabilita` (PROTEZIONE) mentre i militari normalmente cercano il DETERRENTE


Scaricare ppt "SICUREZZA Minacce, Vulnerabilita` e Rischio. SAFETY & SECURITY AWARENESS TRAINING."

Presentazioni simili


Annunci Google