La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Precision-farming : progetto sperimentato nel 2001 e poi esteso su ampia scala nel 2002 Obiettivo : Produrre una mappatura dettagliata della produzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Precision-farming : progetto sperimentato nel 2001 e poi esteso su ampia scala nel 2002 Obiettivo : Produrre una mappatura dettagliata della produzione."— Transcript della presentazione:

1

2 Precision-farming : progetto sperimentato nel 2001 e poi esteso su ampia scala nel 2002 Obiettivo : Produrre una mappatura dettagliata della produzione e della qualità della maturazione dello Chardonnay e di tutte le varietà delle D.O. Franciacorta attraverso uno strumento rapido, performante e possibilmente sempre meno costoso. Autori : Consorzio per la Tutela del Franciacorta MC2 s.r.l. in collaborazione con Università Cattolica di Piacenza e Università degli Studi di Milano con il contributo di Assessorato Agricoltura Regione Lombardia e Assessorato Agricoltura Provincia di Brescia.

3 Il territorio Variabilità climatica Precipitazioni medie aprile-settembre

4 Il territorio Variabilità climatica Temperatura media luglio

5 Il territorio Variabilità climatica 2001 Temperature di luglio

6 Il territorio Variabilità climatica 2002 temperature e piovosità

7 La zonazione della Franciacorta 68 unità pedologiche

8 Il servizio alle aziende del Consorzio per la tutela del Franciacorta Monitorare la maturazione delle uve a cadenza settimanale Tutte le varietà dei disciplinari Chardonnay pari a circa 1250 ettari Inizio controlli metà luglio Vendemmia Chardonnay per DOCG : da metà agosto al 20 settembre Campionamento di circa 70 vigneti a turni settimanali per 8-10 settimane

9 La vendemmia 2002 Controlli pre-vendemmiali in campo : circa 70 vigneti in rappresentanza delle unità vocazionali, delle forme di allevamento, del territorio Controlli prevendemmiali multispettrali: rilievo immagini multispettrali con uso telecamera aeroportata 7 luglio rilievo multispettrale del vigore(I° dato) e stima della produzione 13 agosto rilievo multispettrale del vigore (II°dato) e stima della qualità delle uve. 17 agosto distribuzione in WEB dei risultati alle aziende socie del Consorzio

10 Controlli pre-vendemmiali in campo

11

12

13

14

15 Immagine a colori reali per combinazione delle bande dassorbimento 3, 2, 1 Immagine a falsi colori per combinazione delle bande dassorbimento 4, 3, 2 (la banda 4 è del vicino infrarosso) Immagine in bianco e nero per combinazione di tutte le bande sottoposte a NDVI analysis per ottenere un indice di vegetazione indipendente dalle condizioni di illuminazione Elaborazione dei dati multispettrali

16 Immagini tematiche nel 2001

17 Morena sottile Morena profonda Controlli pre-vendemmiali con i dati multispettrali

18

19 Immagini multispettrali nel 2002 La matrice delle classi

20 Le correlazioni del 2002

21

22 Immagini tematiche nel 2002

23

24 Conclusioni

25 Ricadute e prospettive nuovo più efficiente sistema di gestione delle pratiche agronomiche nuovo e più efficiente dato di reale rappresentatività della maturazione (non come valore medio, poco rappresentativo) programmazione aziendale della vendemmia migliore conoscenza della qualità delle uve stima delle produzioni con produzione di dati multispettrali anticipati lavoro di equipe tra vari soggetti pubblici e privati (2002)


Scaricare ppt "Precision-farming : progetto sperimentato nel 2001 e poi esteso su ampia scala nel 2002 Obiettivo : Produrre una mappatura dettagliata della produzione."

Presentazioni simili


Annunci Google