La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia, fondato dal dott. Andrea Mosconi e dal dott. Pio Peruzzi, continua la tradizione didattica e formativa alla.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia, fondato dal dott. Andrea Mosconi e dal dott. Pio Peruzzi, continua la tradizione didattica e formativa alla."— Transcript della presentazione:

1

2 Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia, fondato dal dott. Andrea Mosconi e dal dott. Pio Peruzzi, continua la tradizione didattica e formativa alla Terapia Familiare Sistemica, iniziata sin dal 1984 a Padova per conto del Centro Milanese di Terapia della Famiglia.

3 Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia è responsabile dell'organizzazione dei corsi di psicoterapia sistemico-relazionale nella sede di Padova (DM 24/10/ G.U. n. 263 del 10/11/1994) e nella sede di Trieste (DM 27/7/ G.U. n. 180 del 3/8/2004) del Centro Milanese di Terapia della Famiglia.

4 Il Centro Milanese di Terapia della Famiglia, fondato da Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin ha avuto una fondamentale funzione nellevoluzione del pensiero sistemico e le ricerche nate al suo interno hanno portato ad una profonda trasformazione della Teoria e della Clinica Sistemica.

5 Lottica sistemica ha come specifico interesse la studio dellindividuo inserito nella rete delle sue relazioni più significative.

6 La sistemazione di uno specifico metodo di seduta e di conduzione del processo terapeutico è conosciuta e studiata in tutto il mondo come Milan Approach.

7 Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia applica lottica sistemica secondo le modalità sviluppate dal Milan Approch sia nella formazione e nella didattica che nellambito della terapia, del counselling, della mediazione dei conflitti familiari e sociali e dell'intervento sulle organizzazioni.

8 Nel corso degli anni, il Centro Padovano ha collaborato con Università ed Enti, realizzando progetti di ricerca, didattica e formazione. Il Centro si avvale della collaborazione di numerosi didatti ed assistenti, nonchè del contributo di docenti ed accademici esterni, così da garantire la riflessione critica e le connessioni con altri modelli.

9 > Scuola Quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Sistemico Relazionale Sede di Padova del Centro Milanese di Terapia della Famiglia Riconosciuta con DM 24/10/ G.U. n. 263 del 10/11/1994 Sede di Trieste del Centro Milanese di Terapia della Famiglia Riconosciuta con DM 27/7/ G.U. n.180 del 3/8/2004

10 > Corso di formazione al Counselling Professionale ad indirizzo Sistemico Relazionale Riconosciuto dal Coordinamento Nazionale Counselling Professionisti (CNCP) e dalla Società Italiana di Counselling ad Indirizzo Sistemico Relazionale (SICIS) > Corso di formazione in Psicologia Giuridica Secondo i criteri dellOrdine Nazionale degli Psicologi > Corso di formazione in Mediazione Sistemica Riconosciuto dal Forum Europeo dei Mediatori Familiari e dallAssociazione Internazionale di Mediazione Sistemica (AIMS)

11 >Psicoterapie Familiari > Psicoterapie di Coppia > Psicoterapie Individuali > Interventi di Counselling Individuale, Familiare e di Gruppo > Mediazioni Familiari per la separazione ed il divorzio > Consulenze Peritali

12

13 SEDE DI PADOVA DEL CENTRO MILANESE DI TERAPIA DELLA FAMIGLIA Riconosciuta con DM 24/10/ G.U.n.263 del 10/11/1994 SEDE DI TRIESTE DEL CENTRO MILANESE DI TERAPIA DELLA FAMIGLIA Riconosciuta con DM 27/7/ G.U.n.180 del 3/8/2004

14 (Regolamento per il riconoscimento delle Scuole di Formazione in Psicoterapia, emanato dal MURST con DM n. 509 del 11/12/1998. Approvazione adeguamento DM 25/5/2001, G.U. n. 160 del 12/7/2001)

15

16 Si svolge in piccolo gruppo durante il quale viene approfondito lindirizzo specifico della Scuola, sia negli aspetti teorici ed epistemologici, sia per quanto concerne la clinica dellosservazione di sedute psicoterapiche con la supervisione diretta ed indiretta. La partecipazione al lavoro di team durante lo svolgimento di processi terapeutici è garantita dallutilizzo dello specchio unidirezionale e dalla videoregistrazione.

17 Primo biennio: materie di insegnamento nelle aree di Psicologia Generale, Psicologia dello Sviluppo, Psicopatologia e Diagnostica Clinica sviluppate con particolare attenzione e coerenza alle premesse dellOttica Sistemica Relazionale. Secondo biennio: presentazione dei principali indirizzi psicoterapeutici con particolare attenzione allelemento esperenziale e al confronto tra diverse ottiche.

18 Philippe Caillè Alfredo Canevaro Lynn Hoffmann Mony Elkäim Elizabeth Fivaz Robert Neuburger Carlos Sluzki Karl Tomm Hanno relazionato nel corso degli anni:

19 La Scuola rilascia un modello di convenzione che sarà presentato a cura dellallievo presso la struttura in cui intende prestare tirocinio.

20 > Laurea in Psicologia -Vecchio Ordinamento o Specialistica o Laurea in Medicina e Chirurgia. > Iscrizione al proprio Albo Professionale, o superamento dellEsame di Stato entro la prima sessione utile e successiva iscrizione allAlbo Professionale. > Esame teorico pratico mirato a valutare: le motivazioni personali e professionali dellallievo, le caratteristiche di equilibrio personale, lattitudine specifica rispetto allindirizzo sistemico relazionale.

21 Al termine di ogni anno, lallievo dovrà sostenere un esame teorico pratico. Al termine del Corso Quadriennale, lallievo dovrà presentare un lavoro di tesi su un argomento teorico o clinico concordato entro la fine del 3° anno con i Direttori delle Sedi dott. Andrea Mosconi e dott. Pio Peruzzi, e sostenere una prova finale atta a verificare sia la formazione teorica e clinica nellindirizzo sistemico relazionale, sia lacquisita professionalità nella conduzione della relazione terapeutica.

22 Dopo il superamento della prova finale, la Scuola rilascia allallievo il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia ad indirizzo Sistemico Relazionale. Il Diploma, equipollente al diploma rilasciato dalle corrispondenti scuole di specializzazione universitaria, deve intendersi valido anche ai fini dellinquadramento nei posti organici di psicologo per la disciplina di psicologia e di medico o psicologo per la disciplina di psicoterapia (art. 2, comma 3, della Legge n. 401 del 29/12/2000).

23 La domanda di iscrizione (scaricabile dal sito), corredata da curriculum di studi e professionale, copia autenticata del titolo di studio e delliscrizione allalbo, due fotografie formato tessera, dovrà pervenire presso la Segreteria di Padova del Centro Padovano di Terapia della Famiglia, Via Martiri della Libertà n Padova, Tel. e Fax: 049/ indirizzo

24 Le modalità di pagamento verranno comunicate dalla Segreteria allatto delliscrizione. > Il costo annuo del Corso riconosciuto è di euro 3.900,00 - IVA esente. Il costo è omnicomprensivo, senza ulteriori costi aggiuntivi, e può eventualmente essere suddiviso in quattro rate. > La tassa discrizione alla Scuola è di euro 155,00, da versare il primo anno allatto delliscrizione. Il pagamento della tassa di iscrizione dà diritto allabbonamento gratuito per i quattro anni della durata del Corso, alla rivista Connessioni, edita dal Centro Milanese di Terapia della Famiglia. > La tassa per lesame finale è di euro 155,00 e va versata alla fine del quarto anno, come iscrizione alla sessione desame.

25 - e - mail: Via Martiri Della Libertà, Padova Tel/fax Via XX Settembre, Trieste Tel/fax


Scaricare ppt "Il Centro Padovano di Terapia della Famiglia, fondato dal dott. Andrea Mosconi e dal dott. Pio Peruzzi, continua la tradizione didattica e formativa alla."

Presentazioni simili


Annunci Google