La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GRUPPO DEI REFERENTI PER LA COMUNICAZIONE Procedure concordate per le risposte alle segnalazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GRUPPO DEI REFERENTI PER LA COMUNICAZIONE Procedure concordate per le risposte alle segnalazioni."— Transcript della presentazione:

1 GRUPPO DEI REFERENTI PER LA COMUNICAZIONE Procedure concordate per le risposte alle segnalazioni

2 2 SEGNALAZIONI ALLURP Dopo il primo lavoro svolto nel 2007 dal Gruppo dei Referenti per individuare le procedure che consentono di dare al cittadino risposte immediate, ecco ora realizzato, sotto forma di opuscolo, il nuovo risultato delle recenti analisi e rielaborazioni che lo stesso Gruppo di Lavoro ha effettuato nel corso del Tutte le procedure sono state riviste insieme ai referenti per la comunicazione e, con lapprovazione dei relativi Responsabili di Settore, sono state confermate o modificate alla luce delle novità organizzative e/o procedurali. Anche per altre procedure, già esistenti ma non analizzate in precedenza, sono stati ora elaborati un iter e una risposta standard. Questo lavoro è stato reso possibile grazie alla collaborazione di colleghi che si sono impegnati per cercare di semplificare, là dove possibile, la vita fuori e dentro il Comune e per consentire a tutti di risparmiare tempo e fatica. Garantire, infatti, una risposta immediata al segnalante, presenta il vantaggio di annullare la necessità di predisporre una risposta da parte dei Settori competenti e di abbreviare i tempi di soluzione del problema segnalato. Viene inoltre sempre chiarito al cittadino il percorso che intraprenderanno le segnalazioni: le risposte standard infatti illustrano come opera lURP dopo aver ricevuto la segnalazione e come agisce il Comune, indicando i tempi necessari per gli interventi richiesti. Resta comunque un lavoro modificabile e integrabile in qualsiasi momento grazie alle sinergie che si è disposti a mettere in campo e resta uno strumento di lavoro semplice e, si spera, efficace. Di seguito sono state schematizzate le diverse procedure delle segnalazioni analizzate.

3 3 LEGENDA PER I DIAGRAMMI BLOCCO DI INIZIO E FINE: utilizzati per designare il punto dinizio e fine dellalgoritmo. La sequenza di passi per risolvere un problema è data dalle azioni che si incontrano in un cammino che va dal blocco iniziale al blocco finale. BLOCCO DI AZIONE: specifica le azioni che devono essere eseguite. BLOCCO CONDIZIONALE: permette di differenziare il flusso di esecuzione a seconda del risultato della valutazione di una condizione. START/ END AZIONE CONDIZIONE

4 4 DISSERVIZIO DISSERVIZIO SPAZZAMENTO VIE URP prende la segnalazione con lindicazione della via e specifica da quanto tempo si protrae il disservizio. URP verifica nel calendario della pulizia delle strade la via e i giorni di spazzamento. URP dà al cittadino la risposta standard: La segnalazione verrà inviata allufficio Ambiente che provvederà ad avvisare il Consorzio Rifiuti in giornata, perché lintervento avvenga il più presto possibile. URP invia poi la segnalazione allUfficio Ambiente mediante programma informatizzato, che riporta già la risposta standard data al cittadino. LUfficio Ambiente provvede ad avvisare il Consorzio in giornata per intervento il più presto possibile e/o valuta direttamente il problema. Il Consorzio Rifiuti verifica leventuale disservizio e provvede ad effettuare lintervento il più presto possibile ed eventualmente ad applicare le sanzioni del caso alla Ditta incaricata.

5 5 SEGNALAZIONE INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE AMBIENTE RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO AL CITTADINO SETTORE AMBIENTE TELEFONA A CONSORZIO RIFIUTI PER INTERVENTO E/O VALUTA IL PROBLEMA INTERVENTO DI PULIZIA DISSERVIZIO SPAZZAMENTO VIE URP VALUTA PERTINENZA, VERIFICA IN ELENCO VIE/GIORNI

6 6 DISSERVIZI RACCOLTA RIFIUTI Il Consorzio effettua la raccolta dei rifiuti normalmente entro la mattinata (salvo disguidi, di cui informerà tempestivamente lURP), in base al calendario stabilito. In caso di disservizi segnalati dai cittadini: URP, dopo aver chiesto se i rifiuti siano stati messi fuori in modo corretto, dà al cittadino la risposta standard: Verrà contattato al più presto il Consorzio che dovrebbe provvedere al recupero in giornata. In ogni caso, se entro fine giornata, i rifiuti non sono stati raccolti, bisogna ritirarli e mettere fuori il giorno successivo previsto per la raccolta In caso di segnalazione di mancata raccolta fatta dal cittadino il pomeriggio o il giorno successivo previsto: Se si tratta di singole utenze URP dà risposta standard: Verrà inviata al Consorzio Rifiuti per segnalare il disservizio. In ogni caso, essendo già terminato il servizio, i rifiuti vanno ritirati e messi fuori il giorno successivo previsto per la raccolta. Se si tratta di vie o pezzi di vie URP dà risposta standard: Verrà contattato il Consorzio Rifiuti che provvederà al recupero anche se il servizio di raccolta è già terminato. I rifiuti vanno, quindi, lasciati fuori fino a fine giornata. In ogni caso, se entro la fine della giornata, i rifiuti non sono stati raccolti, deve ritirare tutto e mettere fuori il giorno successivo previsto per la raccolta

7 7 SEGNALAZIONE URP SEGNALA AL CONSORZIO URP COMUNICA AL CONSORZIO RECUPERO IN GIORNATA (ALTRIMENTI ESPORRE IL GIORNO SUCCESSIVO PREVISTO PER LA RACCOLTA) CORRETTA ESPOSIZIONE URP SEGNALA A CONSORZIO DISSERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI RECUPERO IN GIORNATA SEGNALAZIONE FATTA LA MATTINA NO URP VALUTA PERTINENZA SINGOLA UTENZA NO SI ESPORRE IL GIORNO SUCCESSIVO PREVISTO PER LA RACCOLTA SI INFORMAZIONI CORRETTE AL CITTADINO SINO

8 8 ABBANDONO RIFIUTI URP riceve la segnalazione, prendendo nota del luogo, della quantità e del tipo di rifiuti abbandonati Se i rifiuti si trovano in area urbana, URP dà risposta standard al cittadino: Il Settore Ambiente richiederà lintervento del Consorzio Rifiuti, il recupero avverrà entro due giorni lavorativi. Se i rifiuti si trovano al di fuori dellarea urbana, URP dà risposta standard al cittadino: Il Settore Ambiente farà un sopralluogo e invierà la segnalazione al Consorzio: se i rifiuti non sono pericolosi il recupero avverrà con intervento programmato periodicamente e comunque entro 30 giorni dalla segnalazione. Se nei rifiuti si trovano sostanze pericolose o tossiche, lintervento di rimozione è più complesso, più lungo da realizzare e particolarmente costoso. Il Comune deve prevedere, oltre che laffidamento della rimozione al Consorzio, anche la copertura della spesa, in base alle disponibilità economiche. Al cittadino verranno date, eventualmente, indicazioni sullesito del sopralluogo e sulle modalità che si intendono adottare per la rimozione dei rifiuti. URP invia la segnalazione al Settore Ambiente e manda una Consorzio Rifiuti Per i rifiuti al di fuori dellarea urbana il Settore Ambiente fa pervenire eventualmente allURP una risposta sugli esiti e sulle procedure che verranno intaprese. Si inserisce nelle note. In caso di situazioni di emergenza si chiede lintervento del 118

9 9 SEGNALAZIONE RISPOSTA AL CITTADINO SOPRALLUOGO SERVIZIO AMBIENTALE IMMEDIATA RECUPERO ENTRO 2 GIORNI RECUPERO 30 GG ABBANDONO RIFIUTI URP VALUTA PERTINENZA IL COMUNE AUTORIZZA IL CONSORZIO EVENTUALE RISPOSTA URP VALUTAZIONE RECUPERO ENTRO 30 GG INVIO CONSORZIO INVIO COPIA SERVIZIO AMBIENTE RISPOSTA STANDARD AL CITTADINO RIFIUTI IN AREA URBANA RECUPERO 2 GG RIFIUTI IN AREA EXTRAURBANA SOSTANZE PERICOLOSE VALUTAZIONE SPESA ATTESA STANZIAMENTO RIMOZIONE

10 10 MANCATA MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO Per verde pubblico si intendono tutte quelle aree verdi di pertinenza di edifici di proprietà comunale, le aree di parcheggio in generale, i parchi pubblici, le fioriere e le aiuole del Comune (si possono individuare più dettagliatamente dal Computo Metrico steso dal Settore LLPP e disponibile su Intraweb). Gli interventi di manutenzione del verde pubblico sono appaltati a Ditta esterna, che, oltre allo sfalcio ordinario dellerba, esegue anche i diserbi lungo le strade e i vialetti, i bagnamenti delle fioriere quando occorre e la sostituzione delle fioriture stagionali (lelenco preciso degli interventi è disponibile sempre su Intraweb). Alloccorrenza, vengono richiesti alcuni interventi straordinari. In ogni caso, quando viene presa una segnalazione, occorre sempre verificare se si tratta di unarea pubblica o unarea ancora privata non ceduta al Comune, rientrante in un Piano Esecutivo (per cui la manutenzione spetta alla Ditta esecutrice del Piano). URP prende la segnalazione con lindicazione precisa del luogo e del tipo di problema. URP dà la risposta standard: Verrà effettuato un sopralluogo dal personale tecnico responsabile del verde pubblico che segnalerà alla Ditta appaltatrice del servizio lintervento preciso da effettuare, se, comunque, previsto nellaffidamento. La Ditta interverrà in base al programma degli interventi in corso, allurgenza segnalata dal responsabile del settore ed alle condizioni atmosferiche. URP invia la segnalazione che riporta già la risposta standard data al cittadino al Settore Lavori Pubblici mediante programma informatizzato. Il tecnico responsabile fa il sopralluogo e gira la segnalazione alla ditta appaltatrice che interviene in base alle indicazioni del Responsabile del verde pubblico, ai lavori in corso ed alle condizioni atmosferiche.

11 11 SEGNALAZIONE INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE LL.PP SOPRALLUOGO DEL TECNICO RESPONSABILE RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO MANUTENZIONE VERDE PUBBLICO INTERVENTO DITTA URP VALUTA PERTINENZA

12 12 RECUPERO CANI, GATTI E PICCIONI URP riceve la segnalazione con la precisa indicazione del luogo dove si trova lanimale morto (ovviamente il servizio è garantito solo se il corpo si trova in area pubblica). URP, solo se si tratta di cani, dà al cittadino la risposta standard: La segnalazione verrà inviata al Settore Ambiente che farà richiesta di intervento alla Ditta che ha in appalto il recupero. Il recupero verrà fatto in giornata. URP, se si tratta di gatti e piccioni, dà al cittadino la risposta standard: La segnalazione verrà inviata al Settore Ambiente che farà richiesta di intervento alla Ditta che ha in appalto il servizio di recupero di animali morti. Il recupero verrà fatto entro due giorni. URP invia al Settore Ambiente la segnalazione (telefonando per avvisare) con la risposta standard data. Il Settore Ambiente effettua una richiesta di intervento alla Ditta per il recupero.

13 13 SEGNALAZIONE TELEFONO E INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE AMBIENTE INTERVENTO DELLA DITTA RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO URP VALUTA PERTINENZA SE CANI RECUPERO CANI, GATTI E PICCIONI SE GATTI O PICCIONI TELEFONO E INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE. AMBIENTE INTERVENTO DELLA DITTA SETTORE AMBIENTE CHIEDE INTERVENTO DITTA RECUPERO IN GIORNATA RECUPERO ENTRO DUE GIORNI

14 14 CROLLI, CADUTA TEGOLE ECC… DA EDIFICI Per le segnalazioni di crolli allinterno di proprietà private è necessario chiamare i Vigili del Fuoco (URP non prende quindi alcuna segnalazione, ma dà questa indicazione al cittadino). Per le segnalazioni di crolli su area pubblica: URP prende la segnalazione URP dà risposta standard al cittadino: La segnalazione verrà inoltrata al Settore Urbanistica che si attiverà per un sopralluogo insieme ai Vigili del Fuoco per la prima messa in sicurezza dellimmobile. Poi, in seguito alle verifiche dei VV. FF., verranno presi i provvedimenti del caso. URP invia al Settore Urbanistica la segnalazione con la risposta standard data al cittadino. I Vigili del Fuoco provvedono alla messa in sicurezza dellimmobile con il supporto della Polizia Municipale e del Settore Lavori Pubblici Se necessario, lUfficio Urbanistica provvede a fare unordinanza per imporre al proprietario la messa in sicurezza del luogo entro un preciso termine di tempo; nel caso in cui il proprietario non lo faccia, lAmministrazione Comunale provvede alla messa in sicurezza del sito, addebitando i costi al proprietario stesso e denunciandolo allautorità giudiziaria.

15 15 SEGNALAZIONE SU AREA PUBBLICA CHIAMARE VIGILI DEL FUOCO NOSI INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE URB RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO AL CITTADINO INTERVENTO VIGILI DEL FUOCO MESSA IN SICUREZZA DA PARTE DEL PROPRIETARIO DA PARTE DI AMM. COMUNALE SANZIONE A PROPRIETARIO INADEMPIENTE CROLLI, CADUTA TEGOLE ECC. DA EDIFICI

16 16 RAMI E SIEPI SPORGENTI Non esistendo un regolamento comunale e/o unordinanza specifica relativa al problema di rami e siepi sporgenti sulla pubblica via, ci si rifà a quanto disposto dallart.29 del Codice della Strada. Questo articolo prevede lobbligo di mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare la strada o lautostrada e di tagliare i rami delle piante che nascondono la segnaletica o che ne compromettono la visibilità. Nulla dice in particolare rispetto allimpedimento del passaggio pedonale o veicolare, pertanto, seppur sia logico un intervento della Polizia Municipale, è solo possibile invitare i proprietari al taglio e alla manutenzione ma non sanzionare in caso di inadempienza, se non quando la segnaletica viene coperta dalla vegetazione Siepi o rami sporgenti da area privata su area pubblica (solo se impediscono oggettivamente il passaggio pedonale e veicolare): URP prende la segnalazione indicando il luogo e, se possibile, il nominativo del proprietario; dà al cittadino la risposta standard: Usciranno gli agenti della Polizia Municipale per verificare la situazione. Il proprietario (se non è conosciuto, la ricerca potrà avere tempi lunghi) verrà invitato a provvedere al taglio dei rami/siepi sporgenti. URP invia la segnalazione alla Polizia Municipale mediante programma informatizzato che riporta la risposta standard PM: - invia un agente in zona per una verifica della situazione contatta il proprietario dellarea per invitarlo a provvedere al taglio (avviso) Siepi o rami sporgenti da verde pubblico su area pubblica: VEDI PROCEDURA SEGNALAZIONI PER VERDE PUBBLICO

17 17 RAMI E SIEPI SPORGENTI SEGNALAZIONE AREA PUBBLICA RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO INVIO SEGNALAZIONE A POLIZIA MUNICIPALE INVIO AGENTE PER VERIFICA AVVISO A PROPRIETARIO V. PROCEDURA PER MANUTENZIONE VERDE PUBBLICO RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO URP VALUTA PERTINENZA NO SI

18 18 MANUTENZIONE STRADALE 1) In caso di segnalazioni per buche, tombini ostruiti o traballanti: URP dà al cittadino la risposta standard: Verrà fatto un sopralluogo da parte del personale del Settore Lavori Pubblici che, individuato il problema e valutata la relativa urgenza, provvederà alla sistemazione, generalmente entro 2 – 3 giorni, o immediatamente in caso di situazioni di pericolo. 2) In caso di segnalazioni per avvallamenti dovuti a precedenti scavi: URP dà al cittadino la risposta standard: Verrà fatto un sopralluogo da parte del personale del Settore Lavori Pubblici che, individuato il problema, provvederà a richiedere per iscritto il ripristino allEnte o al privato responsabile dellintervento di manomissione del suolo pubblico. In entrambi i casi: URP invia la segnalazione al Settore Lavori Pubblici per lavvio della procedura Il Settore Lavori Pubblici invia un tecnico per il sopralluogo ed avvia la procedura 1) o 2)

19 19 SEGNALAZIONE MANUTENZIONE STRADALE RISPOSTA STANDARD AL CITTADINO INVIO SEGNALAZIONE A LAVORI PUBBLICI E SOPRALLUOGO BUCA DA USURA SI PERICOLOSA ? SINO INTERVENTO NEI SUCCESSIVI 2-3 GIORNI LLPP INTIMA PER ISCRITTO IL RIPRISTINO URP VALUTA PERTINENZA BUCA/ AVVALLAMENTO A SEGUITO DI SCAVI PRIVATI RIPRISTINO IMMEDIATO

20 20 SEGNALETICA RICHIESTA NUOVA SEGNALETICA: v. SEGNALAZIONI PER VIABILITA RICHIESTA DI SISTEMAZIONE SEGNALETICA ESISTENTE : a) Sistemazione segnaletica verticale: se la segnaletica è danneggiata: –URP prende la segnalazione, indicando il danno da ripristinare –URP dà al cittadino la risposta standard: Il Settore Lavori Pubblici invierà un operaio per il ripristino; se il cartello o la palina sono da sostituire perché totalmente danneggiati e sono già a disposizione, lintervento verrà effettuato entro 5-7 giorni; se manca il materiale, verrà ordinato e sarà posizionato dai Lavori Pubblici non appena possibile e invia la segnalazione al Settore Lavori Pubblici. se la segnaletica è mancante, perché rimossa a seguito di lavori: –URP prende la segnalazione (non dà una risposta standard) –URP invia la segnalazione al settore Lavori Pubblici –Il Settore Lavori Pubblici verifica se il cartello mancante è stato tolto dal Comune per eseguire lavori, o da un privato. Nel primo caso è a carico del Comune il riposizionamento della segnaletica, una volta terminati i lavori; nel secondo caso il riposizionamento è a carico del privato responsabile. In entrambi i casi il Settore dà risposta all URP URP comunica la risposta al cittadino segnalante b) Sistemazione segnaletica orizzontale URP prende la segnalazione, indicando la segnaletica da ritracciare, perché sbiadita o cancellata a seguito di lavori al manto stradale (solo comunque relativa a stop, dare precedenza, attraversamenti, strisce di mezzaria e non stalli di sosta o altro) URP dà al cittadino la risposta standard: Il Comando di Polizia Municipale farà un sopralluogo e valuterà la necessità e lurgenza dellintervento; in ogni caso il tracciamento di tutta la segnaletica orizzontale, di norma, viene fatto da Ditta esterna una volta allanno, generalmente nel periodo estivo, più favorevole per le condizioni atmosferiche, e comprende già tutta la segnaletica esistente. URP invia la segnalazione al Comando di Polizia Municipale

21 21 SEGNALETICA SEGNALAZIONE URP VALUTA LA PERTINENZA NUOVA SEGNALETICA CFR. SEGNALAZIONI PER VIABILITA SEGNALETICA VERTICALE GIA ESISTENTE SEGNALETICA ORIZZONTALE SEGNALETICA DANNEGGIATA SEGNALETICA MANCANTE (TOLTA) INVIO SEGNALAZIONE A LLPP RISPOSTA STANDARD AL CITTADINO INVIO SEGNALAZIONE A LLPP CHE VERIFICA SE TOLTA DAL COMUNE TOLTA DA PRIVATO A CARICO DEL COMUNE A CARICO DEL PRIVATO INTERVENTO ENTRO 5-7 GIORNI (se cè il materiale) INVIO SEGNALAZIONE A POLIZIA MUNICIPALE RISPOSTA STANDARD SI NO

22 22 In caso di reclami per il comportamento scorretto degli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti: URP dà al cittadino la risposta standard: La segnalazione verrà inoltrata dallufficio Ambiente al Consorzio Rifiuti, che è lEnte Responsabile della Ditta e degli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti URP invia la segnalazione al Settore Urbanistica/Ambiente per linoltro al Consorzio Rifiuti LUfficio Ambiente invia un fax al Consorzio Rifiuti RECLAMI PER COMPORTAMENTO OPERATORI RSU

23 23 SEGNALAZIONE INVIO SEGNALAZIONE A SETTORE URB/AMB RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO RECLAMI PER COMPORTAMENTO OPERATORI RSU URP VALUTA PERTINENZA INVIO FAX A CONSORZIO RIFIUTI

24 24 In caso di segnalazioni di guasti alle luci della pubblica illuminazione: URP dà al cittadino la risposta standard: La segnalazione verrà inoltrata con fax alla Ditta che ha in appalto la manutenzione della pubblica illuminazione. Lintervento sarà effettuato entro 10 giorni, in base alle urgenze e alle condizioni atmosferiche URP invia fax alla Ditta Ugazio Se segnalazione di sollecito (oltre 10 giorni dalla precedente segnalazione): URP dà al cittadino la risposta standard: Verrà inviato un ulteriore fax alla Ditta per sollecitare lintervento non effettuato URP invia fax alla Ditta Ugazio GUASTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

25 25 GUASTI ILLUMINAZIONE PUBBLICA SEGNALAZIONE INVIO SEGNALAZIONE A DITTA UGAZIO RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO URP VALUTA PERTINENZA SE SOLLECITO (oltre 10 giorni da precedente segnalazione) SEGNALAZIONE URP VALUTA PERTINENZA INVIO SEGNALAZIONE A DITTA UGAZIO RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO

26 26 1- Se il cittadino chiede di rivedere la viabilità (ad esempio listituzione di un senso unico): URP prende la segnalazione e dà la risposta standard: Il problema verrà sottoposto, tramite il Comando di Polizia Municipale, allattenzione dellAmministrazione poiché gli interventi di viabilità sono soggetti a studi di fattibilità e le scelte si sviluppano attraverso bilanci e piani pluriennali di lavoro. La sua segnalazione verrà tenuta in considerazione nellelaborazione dei prossimi studi e revisioni della viabilità URP invia la segnalazione al Comando di Polizia Municipale 2- Se il cittadino richiede dei nuovi dissuasori di sosta o di velocità, o divieti di sosta, transenne ecc…: URP prende la segnalazione, indicando le esigenze e le problematiche indicate dal cittadino, ma non la soluzione proposta, e spiega che non sta al cittadino proporre delle soluzioni al problema; le soluzioni sono di tipo tecnico e di competenza del Settore Polizia Municipale e devono rispettare specifiche disposizioni di legge (Codice della Strada); URP invia la segnalazione alla Polizia Municipale Polizia Municipale effettua un sopralluogo, valuta la fattibilità e lopportunità e dà risposta allURP URP contatta il cittadino per risposta 3- Se il cittadino chiede il tracciamento di nuova segnaletica orizzontale (ad esempio strisce pedonali o nuovi stalli di sosta): URP prende la segnalazione, indicando lesatto punto in cui si richiede e le motivazioni, ma non dà una risposta standard URP invia segnalazione a PM PM effettua sopralluogo e valuta la necessità e lurgenza. Qualora ritenesse opportuno il tracciamento, però, non sempre è possibile far intervenire la Ditta appaltante in tempi brevi, ma è più probabile che il nuovo tracciamento sia fatto quando anche viene ricalcata tutta la segnaletica orizzontale pre-esistente, una volta allanno (questo si può anticipare al cittadino) PM dà risposta allURP URP comunica la risposta al cittadino segnalante, precisando o ribadendo il discorso della tempistica VIABILITA

27 27 SEGNALAZIONE URP VALUTA PERTINENZA RICHIEDE REVISIONE VIABILITA SI INVIO SEGNALAZIONE A POLIZIA MUNICIPALE RICHIEDE TRACCIAMENTO NUOVA SEGNALETICA ORIZZONTALE RISPOSTA STANDARD DATA SUBITO URP CONTATTA IL CITTADINO PER RISPOSTA VIABILITA SOPRALLUOGO POLIZIA MUNICIPALE E RISPOSTA ALLURP RICHIEDE LIMITAZIONI SOSTA/VELOCITA URP CONTATTA IL CITTADINO PER RISPOSTA INVIO SEGNALAZIONE A POLIZIA MUNICIPALE SOPRALLUOGO POLIZIA MUNICIPALE E RISPOSTA ALLURP


Scaricare ppt "GRUPPO DEI REFERENTI PER LA COMUNICAZIONE Procedure concordate per le risposte alle segnalazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google