La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le Argonautiche Trama. Le ArgonauticheLe Argonautiche è l Suddivisa in quattro libri, proprio come una tetralogia tragica, testimonia ladesione alla Poetica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le Argonautiche Trama. Le ArgonauticheLe Argonautiche è l Suddivisa in quattro libri, proprio come una tetralogia tragica, testimonia ladesione alla Poetica."— Transcript della presentazione:

1 Le Argonautiche Trama

2 Le ArgonauticheLe Argonautiche è l Suddivisa in quattro libri, proprio come una tetralogia tragica, testimonia ladesione alla Poetica di Aristotele ed è un mito eziologico. Le Argonautiche è l'opera più importante di Apollonio, databile intorno al 245 a.C. Si tratta dell'unico poema epico greco pervenutoci per intero dopo quelli omerici. Suddivisa in quattro libri, proprio come una tetralogia tragica, testimonia ladesione alla Poetica di Aristotele ed è un mito eziologico. Le Argonautiche

3 Nel I libro troviamo lantefatto. A Giasone, figlio del re di Iolco, viene affidato larduo compito di andare nella Colchide a conquistare il vello doro poiché lo zio, Pelia, voleva sbarazzarsi di lui a causa di una predizione.

4 Tutti i maggiori eroi della generazione precedente alla guerra di Troia (Telamone, Polifemo, Peleo) e alcuni semidei (Ofeo, Eracle) si riuniscono per partecipare alla spedizione.

5 La prima tappa è lisola di Lemno, abitata da sole donne poiché elle stesse avevano ucciso gli uomini a causa dei loro tradimenti. La regina Ipsipile, invita gli Argonauti a soggiornare lì per rendere queste donne madri e non far estinguere il popolo. La seconda è Cizico, dove stringono amicizia con i Dolioni aiutandoli a sconfiggere i Giganti, loro nemici. La terza tappa è la costa della Misia dove il mito di Ila.

6 Il II libro si apre con larrivo degli Argonauti nel paese del gigante, figlio di Poseidone. Egli sfida tutti coloro che giungono nella sua terra. Accoglie la sfida uno degli Argonauti che uccide il gigante. Ciò provoca una battaglia, contro il popolo dei Bebrici, vinta dagli Argonauti. Ripresa la navigazione, una tempesta li conduce nel regno dellindovino Fineo, perseguitato dalle Arpie. Gli Argonauti lo liberano e vengono ricompensati con delle predizioni. Non appena riprendono il viaggio, una di queste e la dea Atena li aiutano a superare le Cyanee.

7 Successivamente approdano al paese dei Mariandini dove banchettano con il re e subiscono ben due lutti: lindovino Idimone e il nocchiero Tifi. Altri popoli esotici con i quali vengono a contatto e suscitano la «meraviglia del lettore» sono: i Calibi, i Tibareni, i Mossineci. Nellisola di Are incontrano i figli di Frisso e Calciope, figlia di Eeta, i quali decidono di aggregarsi alla spedizione per rivedere la madre.

8 Il III libro si apre con il colloquio tra Hera e Atena, che vogliono convincere Afrodite a mandare Eros nella Colchide affinchè colpisca con un dardo il cuore di Medea. Afrodite, lusingata dalla richiesta daiuto, manda subito il figliolo Eros nella Colchide.

9 Gli Argonauti arrivano nella Colchide, protetti da una fitta nebbia per volere di Hera, si recano al palazzo di Eeta. I figli di Frisso chiedono al re di consegnare il vello doro agli amici, ma il re rifiuta e promette di cedere la pelle magica solo se Giasone riuscirà a superare alcune prove. La prima prova consiste nellaggiogare due tori che soffiano fuoco dalle narici ed arare con essi un campo dove devono essere seminati i denti di un drago che daranno vita a dei guerrieri da sconfiggere. Giasone crede di non farcela, inconsapevole dellamore di Medea che ha già deciso di aiutarlo. Allalba la fanciulla e Giasone si incontrano in un tempio dove gli dona un balsamo e dei consigli per superare la prova.

10 Nel IV libro vediamo la disperazione di Medea che temendo lira di suo padre, fugge per recarsi da Giasone. Insieme si recano al bosco sacro ad Ares dove si trova il vello doro, quindi anche il grande dragone che Medea fa addormentare, così Giasone può impadronirsi del vello e partire.

11 Eeta non accettando la sconfitta, fa seguire Giasone dalla sua flotta comandata dal fratello di Medea, la quale con inganno lo conduce al tempio di Artemide dove viene ucciso da Giasone. Dopo approdano allisola di Circe, sorella di Eeta, per essere purificati e riprendono la navigazione. Dopo aver affrontato altri pericoli, la nave giunge allisola dei Feaci, dove però sono già arrivati alcuni abitanti della Colchide inviati da Eeta che devono riportare Medea in patria. Ma è troppo tardi perché nel frattempo sono state celebrate le nozze tra i due giovani.

12 Ripreso il viaggio, la nave arriva allisola di Creta dove il gigante Talos impediva lo sbarco a chiunque. Il suo corpo è di bronzo, tranne che in un punto della caviglia, così Medea gli ottenebra la mente e fa si che sbatta proprio nella caviglia. La mattina seguente cala su di loro una misteriosa nebbia tanto che gli Argonauti sono costretti ad invocare Apollo che apre loro una strada verso unisoletta. Qui offrono un sacrificio al dio utilizzando il vino al posto dellacqua, ciò attira le critiche delle ancelle, tanto che ogni volta che si celebra questo rito ci si scambiano battute mordaci.

13 Partiti dallisoletta, gli Argonauti approdano ad Egina, costeggiano lEubea e giungono a Iolco, da dove erano partiti. Qui Giasone consegna il vello doro a Pelia e consacra la nave Argo a Poseidone.

14 Fine Ciaorella Federica Guarrera Maria

15 Argonautiche Αργος ναυται «Le avventure dei marinai della nave Argo»


Scaricare ppt "Le Argonautiche Trama. Le ArgonauticheLe Argonautiche è l Suddivisa in quattro libri, proprio come una tetralogia tragica, testimonia ladesione alla Poetica."

Presentazioni simili


Annunci Google