La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Lesperienza della Rete Health Promoting Hospitals (HPH) dellAzienda per i Servizi Sanitari N. 6 Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Lesperienza della Rete Health Promoting Hospitals (HPH) dellAzienda per i Servizi Sanitari N. 6 Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli."— Transcript della presentazione:

1 1 Lesperienza della Rete Health Promoting Hospitals (HPH) dellAzienda per i Servizi Sanitari N. 6 Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

2 2 Gli ospedali che aderiscono alla RETE HPH sono attivamente impegnati nel campo della promozione della salute perché gli ospedali diventino i luoghi dove non soltanto le malattie vengono curate ma dove vengono anche recepiti i principi di tutela della salute. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

3 3 Lidea fondante della Rete HPH è lintroiezione nella cultura ospedaliera della salute intesa come continua promozione della salute al di là degli episodi clinici acuti. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

4 4 Progetto fumo Interaziendale Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli OSPEDALI LIBERI DAL FUMO DAL FUMO

5 5 in Italia fumano: 33% degli UOMINI e 18% delle DONNE Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli PREMESSA

6 6 Tra il personale sanitario la percentuale si attesta intorno al 30 – 40% di cui il 22,5% medici. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

7 7 Negli ospedali e nelle strutture sanitarie la legge n. 584/75 impone il divieto di fumo. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

8 8 Una parte rilevante degli operatori sanitari fuma regolarmente con due conseguenze: Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

9 9 Fonte di disagio a loro stessi perché braccati e ghettizzati Messaggio diseducativo e contraddittorio (counselling negativo) Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

10 10 L ospedale è un luogo ideale per promuovere messaggi ed azioni contro il fumo ed inoltre…. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

11 11 … gli operatori sanitari hanno una grande capacità di influenzare i comportamenti e gli stili di vita dei propri assistiti. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

12 12 Gli operatori sanitari devono riappropriarsi del loro ruolo educativo ed esemplare rispetto allutenza. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

13 13 Il progetto prevede unindagine conoscitiva sullabitudine al fumo di tabacco. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

14 14 SCOPO DEL PROGETTO Prevalenza attuale del fumo tra gli operatori Prevalenza attuale del fumo tra gli operatori Disponibilità degli operatori ad attuare programmi antifumo Disponibilità degli operatori ad attuare programmi antifumo Coinvolgere gli operatori in un programma di counselling antitabagico Coinvolgere gli operatori in un programma di counselling antitabagico

15 15 Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli DESTINATARI operatori Azienda Sanitaria operatori Azienda Sanitaria operatori Azienda Ospedaliera operatori Azienda Ospedaliera della provincia di Pordenone

16 16 STRUTTURE COINVOLTE Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli Azienda Sanitaria n. 6 Azienda Sanitaria n. 6 Az. Ospedaliera S. Maria degli Angeli Az. Ospedaliera S. Maria degli Angeli Centro di Riferimento Oncologico di Aviano Centro di Riferimento Oncologico di Aviano

17 17 MODALITA DI ATTUAZIONE Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli Sono previsti due livelli di partecipazione e diverse fasi operative.

18 18 Il primo livello prevede la ricerca epidemiologica e la disponibilità ad iniziative di prevenzione primaria. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

19 19 Il secondo livello prevede lattivazione di : Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli corsi antitabagici corsi antitabagici corsi di counselling corsi di counselling

20 20 FASI OPERATIVE Costituzione gruppo di lavoro interaziendale Costituzione gruppo di lavoro interaziendale Elaborazione questionario Elaborazione questionario Pubblicizzazione progetto Pubblicizzazione progetto Invio e raccolta questionario Invio e raccolta questionario Organizzazione corsi Organizzazione corsi Verifica efficacia del percorso Verifica efficacia del percorso Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

21 21 CORSI ANTITABAGICI Corso di Terapia di gruppo di provata efficacia strutturata in moduli di n. 5 incontri serali consecutivi gestiti da operatori esperti nelle tematiche della dipendenza. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

22 22 METODOLOGIA DIDATTICA Lezioni frontali Lezioni frontali Discussione in aula Discussione in aula Materiale audiovisivo Materiale audiovisivo Esperimenti Esperimenti Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

23 23 Gruppo di automutuoaiuto 5 serate di consolidamento con cadenza settimanale 5 serate di consolidamento con cadenza settimanale Associazione Passo dopo Passo Associazione Passo dopo Passo Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

24 24 COUNSELLING: Arma efficace per combattere il fumo Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

25 25 È un modo adeguato per aiutare una persona in difficoltà e portarla a comprendere pienamente la situazione. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

26 26 Processo di interazione tra due persone che abilita a prendere una decisione che riguarda personalmente. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

27 27 Il ruolo del counsellor è aiutare a fare chiarezza e sostenere la persona nel suo percorso di cambiamento. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

28 28 Nel campo delleducazione verso stili di vita sani è un importante strumento per la presa consapevole di cambiamenti. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

29 29 Latteggiamento del counsellor: Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli di interesse aperto di interesse aperto di non giudizio di non giudizio non direttivo non direttivo di comprensione di comprensione

30 30 Anello di Prochaska: stadi del cambiamento Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli..nessuno è fermo negli stadi, ma si sposta continuamente..

31 31 Il percorso del cambiamento non è quasi mai lineare ma lanello può essere percorso numerose volte prima di uscire definitivamente. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

32 32 Le indicazioni dellOMS affermano che ad ogni fumatore dovrebbe essere offerta unopportunità per smettere di fumare. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli

33 33 Il nostro progetto vuole offrire questa opportunità. Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli


Scaricare ppt "1 Lesperienza della Rete Health Promoting Hospitals (HPH) dellAzienda per i Servizi Sanitari N. 6 Ufficio Qualità e Accreditamento Carmela Zuccarelli."

Presentazioni simili


Annunci Google