La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La nostra soluzione per la produzione di acqua sanitaria nellabitazione mono o bifamiliare : ACCUMULO A STRATIFICAZIONE ORION Acqua calda sanitaria prodotta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La nostra soluzione per la produzione di acqua sanitaria nellabitazione mono o bifamiliare : ACCUMULO A STRATIFICAZIONE ORION Acqua calda sanitaria prodotta."— Transcript della presentazione:

1 La nostra soluzione per la produzione di acqua sanitaria nellabitazione mono o bifamiliare : ACCUMULO A STRATIFICAZIONE ORION Acqua calda sanitaria prodotta istantaneamente per evitare il problema della legionella; in abbondante quantità

2 60°C Lo scambiatore solare è nella parte inferiore dellaccumulo ma è racchiuso da una scatola cilindrica che lo avvolge completamente lasciandolo aperto solo sotto. In basso cè lacqua più fredda che laccumulo contiene. Quindi da sotto entra a contatto con lo scambiatore solo lacqua più fredda dellaccumulo. Lacqua scaldata dallo scambiatore inizia a salire, ma viene convogliata dentro un tubo di stratificazione forato per evitare la formazione di moti convettivi dentro laccumulo.

3 Lacqua calda è più leggera della fredda perché le molecole di acqua quando vengono riscaldate aumentano di volume ma mantengono lo stesso peso. Questo fa si che hanno un peso specifico minore e tendono a salire verso lalto, ma hanno anche una minore densità fra di loro!!! Lacqua calda che è dentro il tubo di stratificazione forato vorrebbe uscire al primo foro che incontra, ma dobbiamo tener conto della fisica: Acqua fredda: acqua calda:

4 60°C Lacqua calda quindi vorrebbe uscire, ma trova fuori dal tubo lacqua fredda, che è più densa della calda, che glielo impedisce. Lacqua calda quindi è costretta a spostarsi verso lalto rimanendo dentro il tubo è riuscirà ad uscire solo dove troverà la stessa densità. Ma dove trova la stessa densità trova anche la stessa temperatura!!! Quindi ho una perfetta stratificazione del calore dallalto in basso.

5 60°C Lacqua calda è più leggera della fredda perché le molecole di acqua quando vengono riscaldate aumentano di volume ma mantengono lo stesso peso. Questo fa si che hanno un peso specifico minore e tendono a salire verso lalto, ma hanno anche una minore densità fra di loro!!!

6 Un accumulo a stratificazione infatti permette di creare al suo interno varie fasce di temperatura diverse. Così possiamo massimizzare la differenza fra la parte alta e la parte bassa dellaccumulo facendo lavorare di più limpianto solare

7 65°C 45°C 30/35°C 50°C ACCUMULO A STRATIFICAZIONE ORIONACCUMULO INERZIALE TANK IN TANK Qui possiamo vedere la differenza che cè fra un accumulo a stratificazione ed un accumulo normale

8 30°C 35°C T = 5°C Costante In 1 litro di acqua ci sono lo stesso numero di calorie sia che le temperature siano 35/30°C sia che le temperature siano 55/50°C. pertanto il rendimento dellimpianto è dato dalle ore di lavoro del circolatore solare

9 30°C 35°C Considerando quindi una temperatura bassa nella parte inferiore dellaccumulo possiamo far partire il circolatore del solare anche con basse temperature nel pannello. Questo fa si che al mattino il solare inizia prima a lavorare e al pomeriggio si ferma molto più tardi.

10 IL RITORNO DAI CIRCUITI DI RISCALDAMENTO VIENE ULTERIORMENTE STRATIFICATO Un altro aspetto molto importante è rappresentato dal fatto che quando torno dal circuito di riscaldamento, per evitare di rompere la stratificazione che ho creato, devo ulteriormente stratificare anche il ritorno del riscaldamento.

11 Su questo particolare accumulo sono gia montati e cablati i seguenti componenti:

12 GRUPPO POMPA SOLARE COMPLETO DI ACCESSORI COLLETTORE DI DISTRIBUZIONE DEL RISCALDAMENTO VALVOLE MISCELATRICI MOTORIZZATE PER LA MISCELAZIONE CLIMATICA CIRCOLATORI PER LA GESTIONE DELLIMPIANTO DI RISCALDAMENTO UNICA CENTRALINA PRECABLATA MUNITA DI SONDA ESTERNA IN GRADO DI GESTIRE LINTERO SISTEMA

13 CENTRALE ENERGETICA ORION CENTRALINA PER LA GESTIONE DELLINTERO SISTEMA SONDA ESTERNA PER LA GESTIONE DELLA CLIMATICA GESTISCE DUE CURVE CLIMATICHE INDIPENDENTI. OGNUNA IN FUNZIONE DI 3 FASCE ORARIE GIORNALIERE INDIPENDENTI LUNA DALLALTRA GESTISCE IL RICIRCOLO SANITARIO (SE PRESENTE) SIA IN FUNZIONE DI ALTRE 3 FASCE ORARIE GIORNALIERE INDIPENDENTI, SIA IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA DI RITORNO. ( RITARDO IMPOSTABILE)

14 CENTRALE ENERGETICA ORION UNUNICA CENTRALINA PER LA GESTIONE DI TUTTO QUESTO GIA PROGRAMMATA E GIA CABLATA EVITANDOVI CONFLITTI FRA VARIE CENTRALINE E RISPARMIANDOVI TANTA MANO DOPERA ELETTRICA. MA SOPRATTUTTO CON QUESTO SISTEMA AVETE LA CERTEZZA DI FUNZIONAMENTO. GESTISCE ACCENSIONE E SPEGNIMENTO DEL CIRCOLATORE DI UNA CALDAIA MANUALE O TERMOCAMINO TRAMITE UN RELE 220V RISPARMIANDOVI LACQUISTO DI UNA CENTRALINA AGGIUNTIVA GESTISCE ACCENSIONE E SPEGNIMENTO DELLA CALDAIA AUTOMATICA TRAMITE IL CONTATTO PULITO GESTISCE IL CARICAMENTO DELLIMPIANTO SOLARE

15 CON ORION Ecco come viene un impianto che usa ORION!!!!

16 SENZA ORION Ecco cosa succede se si vuol fare la stessa cosa con altri accumuli!!!


Scaricare ppt "La nostra soluzione per la produzione di acqua sanitaria nellabitazione mono o bifamiliare : ACCUMULO A STRATIFICAZIONE ORION Acqua calda sanitaria prodotta."

Presentazioni simili


Annunci Google