La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Continuità e contrasto temporale nella narrazione orale. Uno studio su varietà native e varietà di apprendimento (italiano e tedesco). Clelia Farina, Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Continuità e contrasto temporale nella narrazione orale. Uno studio su varietà native e varietà di apprendimento (italiano e tedesco). Clelia Farina, Università"— Transcript della presentazione:

1 Continuità e contrasto temporale nella narrazione orale. Uno studio su varietà native e varietà di apprendimento (italiano e tedesco). Clelia Farina, Università di Pavia

2 Ricerca e confronto dei mezzi di connessione testuale per esprimere relazioni di temporalità in racconti orali in italiano e tedesco L1 ed L2. Ricerca e confronto dei mezzi di connessione testuale per esprimere relazioni di temporalità in racconti orali in italiano e tedesco L1 ed L2.

3 -Klein, 1994, Time in language -Klein, von Stutterheim, 1987, La quaestio -Klein, 1994, Time in language -Klein, von Stutterheim, 1987, La quaestio

4 Stimolo per la raccolta dei dati: Finite Story (Dimroth, 2006)

5 Task comunicativo: Finite Story 16 Parlanti: 8 parlanti italiani, 8 parlanti tedeschi Narrazione del racconto in L1 ed L2 per entrambi i gruppi Totale di 32 racconti Task comunicativo: Finite Story 16 Parlanti: 8 parlanti italiani, 8 parlanti tedeschi Narrazione del racconto in L1 ed L2 per entrambi i gruppi Totale di 32 racconti

6 DEFINIZIONECONFIGURAZIONI AGGIUNTA DI TT Validità del contenuto lessicale del predicato per due o più TT che si susseguono. Configurazione 1: Mantenimento E, POL identica, nuovo TT. CONTRASTO DI TT Cambiamento del rapporto fra contenuto lessicale del predicato e un nuovo TT. Configurazione 2: Mantenimento E, POL opposta, nuovo TT.

7 1.Mantenimento E, POL identica, nuovo TT: aggiunta di TT Tipologia 1: continuazione Es. [Scena 7: il sig. Verdi dorme] [Rif. Scena 4: il sig. Verdi dorme] Il signor Verdi continua a dormire. 1.Mantenimento E, POL identica, nuovo TT: aggiunta di TT Tipologia 1: continuazione Es. [Scena 7: il sig. Verdi dorme] [Rif. Scena 4: il sig. Verdi dorme] Il signor Verdi continua a dormire.

8 Tipologia 2: ripetizione Es. [Scena 17: il sig. Blu chiama i pompieri] [Rif. Scena 11: il sig. Blu chiama i pompieri] Il signor Blu richiama i pompieri. Tipologia 2: ripetizione Es. [Scena 17: il sig. Blu chiama i pompieri] [Rif. Scena 11: il sig. Blu chiama i pompieri] Il signor Blu richiama i pompieri.

9 Tipologia 3: restituzione Es. [Scena 16: il sig. Blu torna in camera] [Rif. Scena 14: il sig. Blu riappende la cornetta e esce dalla camera] Il signor Blu ritorna in camera sua. Tipologia 3: restituzione Es. [Scena 16: il sig. Blu torna in camera] [Rif. Scena 14: il sig. Blu riappende la cornetta e esce dalla camera] Il signor Blu ritorna in camera sua.

10 2. Mantenimento E, POL opposta, nuovo TT: contrasto di TT Es. [Scena 27: il sig. Verdi salta dalla finestra] [ Rif. Scena 24: il sig. Verdi non salta dalla finestra] Adesso il signor Verdi salta dalla finestra 2. Mantenimento E, POL opposta, nuovo TT: contrasto di TT Es. [Scena 27: il sig. Verdi salta dalla finestra] [ Rif. Scena 24: il sig. Verdi non salta dalla finestra] Adesso il signor Verdi salta dalla finestra

11 LINGUAAGGIUNTA DI TT CONTINUAZIONERIPETIZIONERESTITUZIONE ITA L1VContinuare aRi-V Tornare AVV + ancoraDi nuovo TED L1VAuflegen AVWeiter, Noch Immer noch Nochmal Erneut Wieder Zurück

12 LINGUAAGGIUNTA DI TT CONTINUAZIONERIPETIZIONERESTITUZIONE ITA L2VContinuare aRi-VRi-Verbo Tornare AVV + ancoraDi nuovo Ancora una volta Di nuovo TED L2VBleiben + verbo AVNoch (nicht), Immer noch (nicht), Weiter Nochmal, Wieder, Noch einmal (nicht) Zurück Wieder

13 Aggiunta di TT – continuazione [Scena 7: il sig. Verdi dorme] FAU: [//] i:l signor verde-; [//] dorme ancora+... ## non scolta [ascolta, sente] niente e sì+... continua a dormire. SAB: # (xx) signor verdi dorme ancora e+... niente non succede niente. Aggiunta di TT – continuazione [Scena 7: il sig. Verdi dorme] FAU: [//] i:l signor verde-; [//] dorme ancora+... ## non scolta [ascolta, sente] niente e sì+... continua a dormire. SAB: # (xx) signor verdi dorme ancora e+... niente non succede niente.

14 Aggiunta di TT – ripetizione [Scena 17: il sig. Blu chiama i vigili del fuoco] ALF: il signor blu è nel suo appartamento+... e riprova di telefonare+... ANN: &eh il signor blu &eh # prova ancora una volta di telefonare a qualcuno. SAB: fa di nuovo una chiamata. Aggiunta di TT – ripetizione [Scena 17: il sig. Blu chiama i vigili del fuoco] ALF: il signor blu è nel suo appartamento+... e riprova di telefonare+... ANN: &eh il signor blu &eh # prova ancora una volta di telefonare a qualcuno. SAB: fa di nuovo una chiamata.

15 Aggiunta di TT – restituzione [Scena 16: il sig. Blu torna in casa] ALI: non ha risposto nessuno e così+... è andato sopra di nuovo # nella sua stanza. ALY: il personaggio blu torna nella sua stanza. ANN: il signor blu [/] scese le scale+... e: &eh ritorna alla sua camera. Aggiunta di TT – restituzione [Scena 16: il sig. Blu torna in casa] ALI: non ha risposto nessuno e così+... è andato sopra di nuovo # nella sua stanza. ALY: il personaggio blu torna nella sua stanza. ANN: il signor blu [/] scese le scale+... e: &eh ritorna alla sua camera.

16 LINGUACONTRASTO DI TT Avv. contrastoAvv. posizioneParticelle ITA L1Questa volta Finalmente Adesso Alla fine Ah! Eh! Oh! Sì! TED L1Diesmal Endlich Letztendlich Jetzt Am Ende Doch

17 LINGUACONTRASTO DI TT Avv. contrastoAvv. posizioneParticelle ITA L2Finalmente Ormai Adesso Alla fine Eh! Sì! TED L2Diesmal Endlich Jetzt Am Ende

18 Contrasto di TT [Scena 29: il sig. Rossi salta dalla finestra] ALI: finalmente anche lui è saltato fuori+... si è [//] salvato la vita. ANK: alla fine i pompieri: ## &eh lo hanno convinto. SAB: sì adesso è saltato e salvato. Contrasto di TT [Scena 29: il sig. Rossi salta dalla finestra] ALI: finalmente anche lui è saltato fuori+... si è [//] salvato la vita. ANK: alla fine i pompieri: ## &eh lo hanno convinto. SAB: sì adesso è saltato e salvato.

19

20 Aggiunta di TT: Tedesco L1 > marcatura sistematica tramite avverbi di contrasto (quantificazione) Italiano L1 > marcatura tramite utilizzo di perifrasi verbali e avverbi di contrasto Aggiunta di TT: Tedesco L1 > marcatura sistematica tramite avverbi di contrasto (quantificazione) Italiano L1 > marcatura tramite utilizzo di perifrasi verbali e avverbi di contrasto

21 Contrasto di TT: Tedesco L1 > marcatura tramite richiamo ad asserzioni precedenti (doch) e avverbi di contrasto Italiano L1 > rimando a situazioni precedenti grazie a mezzi prosodici (accento dintensità ed interiezioni esclamative) Contrasto di TT: Tedesco L1 > marcatura tramite richiamo ad asserzioni precedenti (doch) e avverbi di contrasto Italiano L1 > rimando a situazioni precedenti grazie a mezzi prosodici (accento dintensità ed interiezioni esclamative)

22 Italiano: visione dinsieme della storia, marcatura delle azioni continuate e in svolgimento (ongoingness) Tedesco: visione spezzettata (quantificata) delle scene, marcatura sistematica dellaggiunta e del contrasto di TT Italiano: visione dinsieme della storia, marcatura delle azioni continuate e in svolgimento (ongoingness) Tedesco: visione spezzettata (quantificata) delle scene, marcatura sistematica dellaggiunta e del contrasto di TT

23 Aggiunta di TT: Italiano L2 > preferenza per marcatura con avverbi di contrasto (quantificazione) Tedesco L2 > netta preferenza per marcatura con avverbi di contrasto (quantificazione) Aggiunta di TT: Italiano L2 > preferenza per marcatura con avverbi di contrasto (quantificazione) Tedesco L2 > netta preferenza per marcatura con avverbi di contrasto (quantificazione)

24 Contrasto di TT: Italiano L2 > uso dei mezzi prosodici dellitaliano: interiezioni esclamative e accento dintensità (gap richiamo anaforico assertivo nella L2). Permane uso diffuso di avverbi di contrasto. Tedesco L2 > uso degli avverbi di contrasto, nessun uso di doch. Indagare ricorso allintonazione. Contrasto di TT: Italiano L2 > uso dei mezzi prosodici dellitaliano: interiezioni esclamative e accento dintensità (gap richiamo anaforico assertivo nella L2). Permane uso diffuso di avverbi di contrasto. Tedesco L2 > uso degli avverbi di contrasto, nessun uso di doch. Indagare ricorso allintonazione.

25 Italiano L2 > possibile transfer nelluso frequente degli avverbi di contrasto, ma uso corretto dei mezzi prosodici per richiamare situazioni precedenti. Tedesco L2 > mancanza di doch per richiamo assertivo, sovrautilizzo di jetzt per il TT shift rispetto ai parlanti madrelingua. Italiano L2 > possibile transfer nelluso frequente degli avverbi di contrasto, ma uso corretto dei mezzi prosodici per richiamare situazioni precedenti. Tedesco L2 > mancanza di doch per richiamo assertivo, sovrautilizzo di jetzt per il TT shift rispetto ai parlanti madrelingua.

26 GRAZIE A TUTTI!


Scaricare ppt "Continuità e contrasto temporale nella narrazione orale. Uno studio su varietà native e varietà di apprendimento (italiano e tedesco). Clelia Farina, Università"

Presentazioni simili


Annunci Google