La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

B ABILONIA Presentato da Willi Fagioli 6b FvS. I TEMI -Che cosé? -Dovè? -Perché è importante? -Che cosè ora? -I giardini Pensili -Scrittura e matematica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "B ABILONIA Presentato da Willi Fagioli 6b FvS. I TEMI -Che cosé? -Dovè? -Perché è importante? -Che cosè ora? -I giardini Pensili -Scrittura e matematica."— Transcript della presentazione:

1 B ABILONIA Presentato da Willi Fagioli 6b FvS

2 I TEMI -Che cosé? -Dovè? -Perché è importante? -Che cosè ora? -I giardini Pensili -Scrittura e matematica babilonese -La torre di Babele

3 C HE COS È ? -Babilonia (detta anche Babele, Babel o Babil) era una città della Mesopotamia antica -Le sue rovine coincidono oggi con la città di Al Hilla, nella Provincia di Babilonia in Iraq a circa 80 km a sud di Baghdad. -Fu la città sacra del regno omonimo nel 2300 a. C. e capitale dellImpero Babilonese nel 626 a. C. -È il primo esempio di metropoli moderna, allepoca di Alessandro Magno contava forse un milione di abitanti. -Babele in lingua accadica(lingua della Babilonia) significa "Porta di Dio" (Bab- El). Esempio delle mura e di un palazzo ricostruiti al computer Porta di Ishtar ricostruita per entrare nella città

4 D OV È ? Babilonia era nella Mesopotamia, in Iraq Mesopotamia (Terra in mezzo ai fiumi)

5 P ERCHÉ È IMPORTANTE ? -Il codice di Hammurabi è la prima raccolta di leggi scritte che ci è arrivata. Consiste di circa 280 leggi. La punizione dipendeva dalla classe sociale. La legge più famosa è: se una persona cava l'occhio ad un altro, gli venga cavato l'occhio, da cui viene il proverbio ``occhio per occhio, dente per dente´´. -Il re Nabucodonosor inaugurò una nuova epoca di attività architettoniche e rese Babilonia una delle meraviglie del mondo antico. -Nabucodonosor ordinò la completa riedificazione dei giardini imperiali, e la ricostruzione della Porta di Ishtar, la più spettacolare delle otto porte che circondavano il perimetro di Babilonia. La Porta di Ishtar si può vedere oggi nel Museo di Pergamo a Berlino. Si crede anche che Nabucodonosor abbia fatto costruire i Giardini pensili di Babilonia (una delle sette meraviglie del mondo antico) per la moglie malata Amyitis.. Pietra con leggi incise conservata al Louvre

6 CHE COS È ORA? -Oggi di Babilonia rimangono solo rovine, visitate da turisti e studiosi di tutto il mondo. -L'Unesco è preoccupata: l'occupazione americana ha lasciato danni ingenti ai resti dell'antica Babilonia. Durante la loro presenza a Babilonia - è scritto nel rapporto - le forze armate multinazionali ed i contractors da loro impiegati hanno volutamente causato guasti enormi scavando, tagliando, scrostando e radendo al suolo strutture di importanza archeologica fondamentale.

7 I GIARDINI PENSILI -I giardini pensili di Babilonia pare che siano stati costruiti intorno al 590 a.C. dal re Nabucodonosor II, che regnò su Babilonia. - Tuttavia va detto che gli storici non sono concordi sull'esistenza reale o meno dei giardini della città di Babilonia ed eventualmente sulla loro collocazione.

8 S CRITTURA E MATEMATICA BABILONESE - I documenti babilonesi, ma più in generale anche quelli mesopotamici, venivano scritti prevalentemente con dei cunei (scrittura cuneiforme) ed incisi su tavolette d'argilla morbida poi cotta in appositi forni o lasciata essiccare al sole. Tali documenti hanno quindi resistito anche alle intemperie a differenza, ad esempio, dei papiri egizi. Di conseguenza oggi disponiamo di più documentazione sulla matematica mesopotamica che su quella egizia. - -La numerazione era su base 60 numero che agevolava i calcoli pratici, essendo divisibile in parti intere più facilmente del numero 10. Ancora oggi nel calcolo del tempo si usa tale numerazione. Scrittura cuneiforme

9 LA TORRE DI BABELE -La torre, in mattoni, fu costruita sul fiume Eufrate nel Sennaar (in Mesopotamia) con l'intenzione di arrivare al cielo e dunque a Dio. Secondo il racconto biblico, all'epoca gli uomini parlavano tutti la medesima lingua. Gli uomini volevano arrivare al cielo per farsi un gran nome e non essere dispersi su tutta la terra come Dio gli aveva comandato (Genesi 1:28). Ma Dio creò scompiglio nelle genti e, facendo in modo che le persone parlassero lingue diverse e non si capissero più, impedì che la costruzione della torre venisse portata a termine. La torre di Babele (dipinto famosissimo di Bruegel)

10 GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE!! Domande? Feedback


Scaricare ppt "B ABILONIA Presentato da Willi Fagioli 6b FvS. I TEMI -Che cosé? -Dovè? -Perché è importante? -Che cosè ora? -I giardini Pensili -Scrittura e matematica."

Presentazioni simili


Annunci Google