La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pentateuco e Libri storici Fare memoria delle proprie radici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pentateuco e Libri storici Fare memoria delle proprie radici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella."— Transcript della presentazione:

1 Pentateuco e Libri storici Fare memoria delle proprie radici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

2 Introduzione al Corso AT/1: Pentateuco e Libri storici Introduzione generale e specifica ai libri filologia ed esegesi dei passi Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

3 Bibliografia Testo fondamentale: la Bibbia Testi di introduzione: M. T ÁBET, Introduzione al Pentateuco e ai libri storici dellAntico Testamento. Manuale di Sacra Scrittura (Sussidi di Teologia), Edizioni Università della Santa Croce 2001 J. L. S KA, Introduzione alla lettura del Pentateuco. Chiavi per linterpretazione dei primi cinque libri della Bibbia, EDB, Bologna 2000 J. B LENKINSOPP, Il Pentateuco. Introduzione ai primi cinque libri della Bibbia, Queriniana, Brescia 1996 G. C APPELLETTO, In cammino con Israele. Introduzione allAntico Testamento – I, Edizioni Messaggero Padova, 2006 F. G. L ÒPEZ, Il Pentateuco, Paideia, Brescia 2004 Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

4 R EQUISITI ESSENZIALI – Passione per la Parola di Dio – Lettura del Pentateuco e dei libri storici – Studio della Dispensa e presentazioni su Genesi ed Esodo (sotto Incontri e lectio del sito) – Studio del testo base della Bibliografia – Esercitazioni durante il corso Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

5 Introduzione generale Introduzione terminologica Introduzione storica Introduzione letteraria – Introduzione strutturale: canone ebraico e cristiano – Caratteristiche della letteratura antica – Formazione – Generi Introduzione teologica Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

6 Introduzione terminologica Antico Testamento/ Primo Testamento: in rapporto al Nuovo o secondo Testamento: alleanza ( berit – diateke – testamentum ) Pentateuco: 5 libri Libri storici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

7 Introduzione storica Storia: eventi Storiografia: studio della storia a partire da fonti Storia della salvezza: incontro tra Dio e luomo Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

8 T APPE FONDAMENTALI DELLA S TORIA DI I SRAELE Patriarchi Esodo e terra Promessa Giudici e Monarchia: Saul, Davide, Salomone Divisione del Regno: Nord/ Sud Esilio Dominazioni: persiana, greca, romana Patriarchi Esodo e terra Promessa Giudici e Monarchia: Saul, Davide, Salomone Divisione del Regno: Nord/ Sud Esilio Dominazioni: persiana, greca, romana Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

9 Introduzione letteraria Struttura dellAT e canone Caratteristiche basilari della letteratura antica Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

10 Tôrāh Berešît (Genesi) Šemôt (Esodo) Wayyiqrâ (Levitico) Bamidbar (Numeri) Haddebarîm (Deuteronomio) N e biîm Yehoshua (Giosuè) Šofetîm (Giudici) Shemuel (1-2 Samuele) Melakhim (1-2 Re) Yeshayahu (Isaia) Yirmeyahu (Geremia) Yehezkel (Ezechiele) Dodici profeti minori: Osea, Gioele, amos, Abdia, Giona, Michea, Abacuc, Maum, Aggeo, Sofonia, Zaccaria, Malachia K e tûbîm Tehillîm (Salmi) Iyov (Giobbe) Mishle (Proverbi) Rut (Rut) Šîr haššîrîm (Cantico) Kohelet (Qoelet) êkâ (Lamentazioni) Ester (Ester) Daniyel (Daniele) Ezra-Nehemya (Esdra e Neemia) Dibrê hayyāmîm (1-2 Cronache) TaNaKTaNaK La struttura della Bibbia ebraica Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

11 Tôrāh Dal mito alla storia (1-11) Luomo solo La prima coppia I primi fratelli La prima violenza La prima tecnica La prima socializzazione Dallindividuo alla famiglia (12-50) Storia di Abramo – Abramo nella storia Etica dello straniero Rifiuto degli idoli: universalità di Dio I figli di Abramo Giacobbe - Israele Levento fondatore (Es - Deut) Levento fondatore (Es - Deut) La coscienza della libertà - la coscienza della legge – Una costituzione politica, etica e sociale – un apprendistato politico, etico e sociale Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

12 Tôrâ NebîîmKetûbîm TaNaKTaNaK Antico Testamento (Settanta) pentateuco: fondamento libri storici: passato libri poetici: presente libri profetici: futuro deutero- canonici 2. La struttura della Bibbia cristiana Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

13 LA BIBBIA EBRAICAANTICO TESTAMENTO CRISTIANO TORAH (Legge, insegnamento): sono i primi 5 libri considerati particolarmente sacri e venerati: Gn, Es, Lv, Nm, Dt. PROFETI: si dividono in due grandi aree: i Profeti anteriori, che abbracciano i principali libri storici (Gs, Gdc, 1-2 Sam, 1-2 Re) e i Profeti posteriori, cioè i profeti nellaccezione comune cristiana: Is, Ger, Ez, Os, Gl, Am, Abd, Gio, Mic, Na, Ab, Sof, Ag, Zc, Mi. SCRITTI: comprendono il resto della Bibbia con la particolare presenza dei cosiddetti libri sapienziali: Sal, Gb, Pr, Rut, Ct, Qo, Lam, Est, Dn, Esd, Ne, 1-2 Cr. LIBRI STORICI, articolati in due grandi aree: 1. il Pentateuco (= Torah): Gn, Es, Lv, Nm, Dt 2. i libri storici, canonici e deuterocanonici (Gs, Gdc, Rt, 12- Sam, 1-2 Re, 1-2 Cr, Esd, Ne, Tb, Gdt, Est, 1- 2 Mac). LIBRI SAPIENZIALI (canonici e deuterocanonici): Gb, Sal, Pr, Qo, Ct, Sap, Sir. Si tenga presente, però, che i sapienziali nelle Bibbie cristiane sono anticipati rispetto ai profeti. LIBRI PROFETICI (canonici e deuterocanonici): Is, Ger, Lam, Bar, Ez, Dn, Os, Gl, Am, Abd, Gio, Mic, Na, Ab, Sof, Ag, Zc, Mi. Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

14 S TRUTTURA E CANONE DELL AT Molti e profondi insegnamenti ci sono stati dati nella legge, nei profeti e negli altri scritti successivi (Sir 1,1-2) legge, profeti e gli altri libri dei nostri padri,… (Sir 1,8-9) La Legge, i Profeti e i Salmi (Lc 24,44) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

15 1) la Legge Non sorse più in Israele un Profeta come Mosè che Y HWH conosceva faccia a faccia, a causa di tutti i segni e i prodigi che Y HWH lo mandò a compiere nella terra dEgitto, contro il faraone, contro i suoi servitori e contro la sua terra, e per tutte le gesta. (Dt 34,10-12) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

16 Nebiîm La conquista della terra di Canaan Giosuè I giudici Prima organizzazione nazionale Le guerre La monarchia Samuele, Saul, Davide Salomone La divisione del regno La fine del regno del nord Lesilio di Babilonia Lesilio – il profetismo Il ritorno e la ricostruzione – la memoria fondatrice Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

17 2) I profeti anteriori e posteriori Dopo la morte di Mosè, servo di Y HWH, Y HWH disse a Giosuè, figlio di Nun, ministro di Mosè: Mosè, mio servo è morto. Ora, alzati, attraversa questo Giordano, tu e tutto questo popolo, verso la terra che Io do a loro, gli Israeliti. Ogni luogo che calcherà la pianta dei vostri piedi, ve lo do, come ho detto a Mosè. Dal deserto e da questo Libano fino al grande fiume, il fiume Eufrate, tutta la terra degli Hittiti, fino al Grande Mare alloccidente: tali saranno i vostri confini. Nessuno sarà capace di resistere davanti a te, durante tutti i giorni della tua vita. Come fui con Mosè, così sarò con te. Non ti lascerò e non ti abbandonerò. Sii forte e risoluto, perché tu distribuirai a questo popolo la terra che ho giurato ai loro padri di dare loro. Solo sii forte e molto risoluto, fedele nellagire secondo tutta questa legge che ti ha prescritta Mosè, mio servo: non deviare né a destra né a sinistra affinché abbia successo in qualunque tua impresa. Il libro di questa legge non si allontani dalla tua bocca, ma meditalo giorno e notte, affinché sii fedele nellagire secondo tutto quello che vi è scritto, perché allora riuscirai nelle tue imprese e allora avrai successo. (Gs 1,1-9) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

18 Ricordare Ricordatevi della Legge di Mosè,mio servo, che io gli ordinai sullOreb per tutto Israele: leggi e precetti. (Ml 3,22) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

19 Ketûbîm Libri propriamente poetici 5 rotoli (meghillot) Vengono letti in un contesto liturgico Libri propriamente storici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

20 3) Gli Scritti Beato luomo che non va al consiglio degli empi, che non sta sulla via dei peccatori e nel consesso dei beffardi non si siede, ma nella Legge del Signore è il suo piacere e la sua Legge medita giorno e notte.[…] In ogni cosa che fa ha sempre successo. (Sal 1) Tutto questo (cioè la Sapienza) è il libro dellalleanza di Dio Altissimo, la legge che ci ha imposto Mosè, leredità delle assemblee di Giacobbe (Sir 24,22) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

21 2Cr 36,22-23: conclusione Bibbia ebraica Nel primo anno di Ciro, re di Persia, in adempimento della parola di Y HWH, pronunciata da Geremia, Y HWH suscitò lo spirito di Ciro, re di Persia. Egli fece proclamare per tutto il suo regno, a voce e per iscritto: Così parla Ciro, re di Persia: Y HWH, il Dio dei cieli, ha dato in mio potere tutti i regni della terra; egli stesso mi ha incaricato di costruirgli un tempio in Gerusalemme, che si trova in Giuda. Chiunque tra voi appartenga al suo popolo, Y HWH, suo Dio, sia con lui e salga (si metta in cammino per salire a Gerusalemme) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

22 PentateucoProfetiSapienti ScopoChi è Israele Torah Ricordare la torah Meditare la torah TempoPrimaAdesso Ora Sempre FiguraSacerdote/ Mediatore Comunica la torah Profeta uomo della Parola Sapiente Offre consigli Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

23 Legami Epilogo: Dt 34,10-12 Prologo: Gs 1 Prologo: Is 1 Epilogo: Ml 3,20-24 Prologo: Sal 1 Epilogo: 2Cr 36,22ss Epilogo: Dt 34,10-12 Prologo: Gs 1 Prologo: Is 1 Epilogo: Ml 3,20-24 Prologo: Sal 1 Epilogo: 2Cr 36,22ss Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

24 L E CARATTERISTICHE BASILARI DELLA LETTERATURA ANTICA la legge dellantichità o della precedenza: ciò che è più antico ha più valore, è superiore la legge della conservazione: non si elimina niente la legge della continuità e dell attualità: la tradizione conserva ciò che è importante per il presente la legge delleconomia: si scrive solo quanto è necessario

25 Introduzione al Pentateuco Chi ha scritto il Pentateuco? Perché si chiama Pentateuco? Forma ununità? Perché è formato da 5 libri, cosa hanno in comune? Quando è stato scritto? Perché? Cosa racconta? Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

26 F ORMAZIONE DEL P ENTATEUCO È molto chiaro, che allinterno del Pentateuco, pur essendoci una certa struttura e una certa coerenza, ci sono testi che si somigliano, chiamati doppioni: la spiegazione più semplice è di dire che questi testi sono stati scritti da vari autori in varie epoche. Infatti, ciò che noi chiamiamo Pentateuco è il risultato finale di testi più antichi e più recenti scritti e redatti in vari momenti e derivanti da diverse tradizioni. Il metodo storico- critico ha studiato la storia del testo ed ha prodotto diverse teorie: ipotesi dei frammenti: il Pentateuco risulterebbe dalla compilazione di pezzi diversi; ipotesi dei complementi: sarebbe formato da uno scritto fondamentale, completato in seguito con laggiunta di testi diversi per forma ed estensione; ipotesi documentaria: sarebbe costituito dalla successiva aggregazione di vari documenti. Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

27 Varie ipotesi di unità esateuco: includendo il libro di Giosuè che porta a compimento la promessa della terra tetrateuco: il Deuteronomio è stato staccato perché considerato introduzione della storia deuteronomista con cui ha tratti in comune ennateuco: giunge fino a 2Re, il momento dellesilio Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

28 C ARATTERISTICHE FONDAMENTALI cinque libri ma una unità racconti + leggi coerenza e struttura cronologica ma interruzioni, sbalzi, ripetizioni raggruppamenti, doppioni, ecc stili e generi diversi Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

29 T ITOLO Pentateuco in greco: penta cinque, e teuchos, strumento – utensile – astuccio, contenitore dei rotoli; sono i primi cinque libri della Bibbia, la prima parte dellAT: Genesi, Esodo, Levitico, Numeri e Deuteronomio. Nomos: traduzione greca, legge Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

30 Torah : tradizione ebraica e rabbinica sono chiamati, legge- insegnamento; questo vocabolo ebraico, come capita spesso nella lingua ebraica, ha un significato più ampio: – si riferisce ai primi cinque libri della Bibbia, chiamati anche Pentateuco; – indica il corpus legislativo, la dottrina fondante del popolo ebraico; – linsieme dei comandamenti della legge; – la rivelazione divina data a Mosè sul Sinai; – la torah orale (oltre quella scritta) per la tradizione rabbinica. – si riferisce ai primi cinque libri della Bibbia, chiamati anche Pentateuco; – indica il corpus legislativo, la dottrina fondante del popolo ebraico; – linsieme dei comandamenti della legge; – la rivelazione divina data a Mosè sul Sinai; – la torah orale (oltre quella scritta) per la tradizione rabbinica. Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

31 libri Genesi: bereshit; narra lorigine della vita e dellumanità, e lorigine di Israele; Esodo: shemot; comincia la storia di Israele schiavo in Egitto e liberato; Levitico: wayyiqrà; chiamato così dalla tribù di Levi, scelti come sacerdoti per il culto; Numeri: bemidbar; fa riferimento ai numeri del popolo ebraico; Deuteronomio: debarim; è un insieme di discorsi di Mosè. Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

32 G ENERE LETTERARIO Biografia di Mosè : dallEsodo al Deuteronomio è il personaggio principale dalla nascita alla morte; Biografia del popolo di Israele : racconto anche la nascita di Israele come popolo; qui sono inseriti anche i Patriarchi considerati gli antenati; la terra promessa costituisce il motivo principale che unisce Abramo e Mosè (confronta Gen 12,1-7 e Dt 34, 1-4); Opera storiografica : il Pentateuco narra la storia dalla creazione fino alla morte di Mosè sul monte Nebo. Questi libri sono ben collegati tra loro. Ciascuno di questi libri ha un suo profilo, tuttavia, vanno letti insieme, formano un blocco unico. Le tappe fondamentali sono: – Gen 1-11: creazione dellumanità; – Gen 12-50: narrazione dei patriarchi di Israele, a partire da Abramo, padre dei popoli tra loro imparentati, con cui Israele condivide il paese; – Es- Dt: contiene la narrazione del cammino di Israele verso la Terra Promessa, la Toràh, insegnamenti, le norme di vita che Israele ha ricevuto alle origini della sua storia. Torah : storia e leggi. Bisogna capire che il Pentateuco è formato da un insieme di testi narrativi e legislativi, due generi molto diversi tra loro; infatti, si alternano i racconti, con elenchi di leggi, oltre al famoso Decalogo (Dieci Comandamenti). Per questo non possiamo assolutamente attribuire il Pentateuco ad un solo autore, soprattutto Mosè (come è stato fatto per tanti anni). Il Pentateuco ha una struttura dialettica di storia e leggi. Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

33 Struttura: Es- Dt APrologo: il popolo in Egitto (Es 1,1-7,6) Buscita dallEgitto (Es 7,7-15,21) Cil cammino nel deserto (Es 15,22-18,27) D lalleanza del Sinai (Es 19-24) E leggi sul santuario (Es 25-31) F peccato- castigo- perdono e nuova alleanza (Es 32-34) E costruzione del santuario (Es 35-40) Dleggi (Lv 1,1- Nm10,10) Cil cammino nel deserto (Nm 10,11- 12,16) Bi primi approcci alla terra (Nm 13-26) Aepilogo: il Deuteronomio (Dt 1-34) Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

34 A Genesi B Esodo Levitico BNumeri A Deuteronomio Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

35 Introduzione teologica Cammino Identità di Israele: liberazione, esodo, pasqua, deserto Testi fondanti Cammino Identità di Israele: liberazione, esodo, pasqua, deserto Testi fondanti Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

36 GenesiEsodoLeviticoNumeri Deuteronomio Creazione del mondo e promessa della terraDallEgitto attraverso il Sinai Al Sinai Dal Sinai attraverso il deserto verso Moab ai confini della terra promessa Direttive per vivere nella terra promessa Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

37

38 Progetto in 7 vie: 1. Via della vita: Gen Via della fede: Gen Via della libertà: Es, Nm, Dt 4. Via della santità: Lv, Dt 5. Via dellalleanza: Es-Dt 6. Via della giustizia sociale e culto 7. Via dellascolto Due relazioni speciali: -Alleanza con Dio -Giustizia sociale: comunità Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella

39 Conclusione aperta del Pentateuco: Ascolta Israele Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella


Scaricare ppt "Pentateuco e Libri storici Fare memoria delle proprie radici Realizzato dalla prof.ssa Maria Rosaria Cirella."

Presentazioni simili


Annunci Google