La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CHE COSA SIGNIFICA? Assumere un atteggiamento attivo e fiinalizzato allascolto nelle diverse situazioni Comunicative. Comprendere i contenuti principali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CHE COSA SIGNIFICA? Assumere un atteggiamento attivo e fiinalizzato allascolto nelle diverse situazioni Comunicative. Comprendere i contenuti principali."— Transcript della presentazione:

1 CHE COSA SIGNIFICA? Assumere un atteggiamento attivo e fiinalizzato allascolto nelle diverse situazioni Comunicative. Comprendere i contenuti principali dei messaggi orali. Riflettere sullimportanza di attivare comportamenti relazionali positivi.

2 Perché è importante? La capacità di ascoltare è unabilità molto importante, è la competenza di base per la comprensione dei messaggi verbali. Il percorso operativo propone: Attività e tecniche didattiche per sollecitare un ASCOLTO ATTIVO,Suggerimenti utili agli insegnanti e agli alunni per mettere in atto strategie comunicative per migliorare le relazioni.

3 Attività didattiche Una prima attività utile è guidare una conversazione al fine di conoscere le idee dei bambini sui termini ASCOLTARE e PRESTARE ATTENZIONE, OFFRIRE SPAZI DI RIFLESSIONE SUL FUNZIONAMENTO DI CERTE ABILITA' che sono alla base del successo o delle difficoltà del loro apprendimento. Solo una consapevolezza di questo senso può aiutarli a gestire al meglio la propria concentrazione in classe

4 1 ATTIVITA': Una piccola indagine Proporre ai bambini il seguente questionario, utile a noi insegnanti per conoscere il comportamento di ogni alunno e gli alunni, per prendere consapevolezza delle proprie capacità di attenzione. Questo questionario può essere riproposto periodicamente per monitorare nel tempo i propri cambiamenti e miglioramenti. Prendo appunti Penso ad altre cose Gioco con le matite,le gomme... Chiacchiero con i compagni Disegno Sbadiglio Alzo le mani per chiedere spiegazioni Mi alzo dal banco Guardo l'orologio Guardo fuori dalla finestra Mi stanco se l'insegnante parla a lungo SiNoNon sempre Si NoNon sempre Si No Non sempre SiNo Non sempre Si No Non sempre Si No Non sempre Si NoNon sempre Si NoNon sempre Si NoNon sempre Si NoNon sempre Si NoNon sempre

5 2 ATTIVITA': I giochi per favorire l'ascolto Dividiamo i bambini in coppie e affidiamo loro il compito di intervistarsi a vicenda- Prima di iniziare l'intervista, stabiliamo collettivamente le strategie per fare l'intervista: prepariamo prima le domande scrivendole su un foglio e stabiliamo un tempo (circa 10 minuti).Chiediamo ai bambini di annotare le risposte durante lo svolgimento dell'intervista. Invitiamo., infine, l'intervistatore a presentare il compagno attraverso le informazioni ricavate ("Gli piace fare...", "Non gli piace...", "Si diverte a...", "I suoi sport preferiti sono...").

6 Nomi in circolo Gioco utile per sviluppare l'attenzione e la memoria. Dividiamo i bambini in gruppi di 8-10 alunni e disponiamoli in cerchio. Ogni bambino deve dire il suo nome accompagnandolo con un movimento particolare: alzare le braccia, battere le mani, fare un inchino, saltare... 1 Il compagno alla sua destra deve dire il proprio nome, associandolo a un altro gesto, diverso da quello del primo bambino, e poi deve ripetere il nome e il movimento del compagno che lo ha preceduto. 2 Un terzo, alla destra del secondo bambino, dice il suo nome e fa il movimento scelto, poi ripete in ordine i nomi e i gesti di tutti i bambini precedenti..e così via fino a coinvolgere tutti, completando il cerchio 3 3 ATTIVITA' Nomi in circolo

7 [1 Tecnica] Metodo per attirare l'attenzione Utilizzare una LETTURA e un PARLATO PIU' LENTO in modo da poter dare la possibilità ai bambini di cogliere gli elementi essenziali del discorso; PRESENTARE DEL MATERIALE ILLUSTRATO relativo all'argomento in oggetto Fare precise ANTICIPAZIONI SULL'ARGOMENTO che verrà affrontato 1 2 3

8 [2 Tecnica] Il metodo dell'anticipazione Durante una la lettura a voce alta, FERMARSI in alcuni punti per FARE ai bambini alcune DOMANDE relative a QUELLO CHE SI ASPETTANO DI FARE nelle parti successive della narrazione. Gli alunni riescono a mantenere COSTANTE L'ATTENZIONE durante l'ascolto PERCHE' SONO CURIOSI di verificare le loro ipotesi.

9 [3 Tecnica] Orientare l'ascolto Attività di ascolto mirato Fotocopiamo il testo per tutti gli alunni in modo che possano seguire mentre noi leggiamo. Proponiamo l'ascolto di testi di tipo narrativo-descrittivo, utilizzando contemporaneamente strategie per indirizzare l'attenzione degli alunni verso gli elementi focali del contenuto. Avvertiamo i bambini di fare la massima attenzione perché salteremo alcune parole. Procediamo quindi alla lettura e chiediamo di sottolineare quelle che omettiamo. Infine chiediamo quali parole secondo loro sono state omesse durante la lettura.

10 [4 Tecnica] Una storia da immaginare: L'insegnate legge Prima di procedere alla lettura di un brano scelto, consegniamo ai bambini una scheda preparata affinchè possano crearsi delle aspettative sul racconto che ascolteranno. La scheda deve contenere domande inerenti al brano scelto. Lasciamo alcuni minuti di tempo per dare la possibilità a ognuno di immaginare una storia organizzata sulle informazioni offerte dalle domande della scheda: la presenza di alcuni personaggi, le relazioni tra di essi, gli eventi, le trasformazioni, il viaggio, i luoghi della storia... Invitiamo poi ciascun bambino a raccontare la storia immaginata. Infine, con l'aiuto di tutta la classe mettiamo in ordine le informazioni ricavate dalle domande trascrivendole in uno schema alla lavagna. Chiediamo quindi ai bambini di dire se questo che stiamo per leggere è reale o fantastico.. Prima di iniziare a leggere il racconto spieghiamo ai bambini che non potranno intervenire con domande durante la lettura. Confrontiamo alla fine le ipotesi fatte dai bambini con il reale contenuto della storia

11 [5 Tecnica] Prendere appunti...scrivere in forma abbreviata ed efficace ciò che si ascolta, fissando i concetti più importanti per poterli poi ricordare e rielaborare....evitare la distrazione, perché dovendo scrivere bisogna rimanere concentrati sul messaggio; verificare subito se abbiamo capito quello che stiamo ascoltando. Chiediamo ai bambini se hanno mai preso appunti o visto qualcuno prendere appunti. Quali strumenti vengono utilizzati? Ascoltiamo le loro esperienze e poi suggeriamo alcune modalità pratiche. 1) Per prendere appunti è consigliabile utilizzare alcuni materiali:un quaderno con i fogli formato A4 forati, che andremo a inserire in un raccoglitore con le molle. Scriviamo gli appunti con la penna blu o nera perchè sono i colori più facilmente leggibili. Teniamo a disposizione alcuni pennarelli colorati per evidenziare e sottolineare. 2) In cima al foglio segnaliamo sempre il nome della materia e la data. 3) Scriviamo poi l'argomento della lezione. A questo punto cerchiamo le informazioni principali, cioè le risposte alle cinque domande della comunicazione che abbiamo imparato a conoscere nel paragrafo precedente. E' importante imparare a scrivere questi concetti in forma abbreviata. Cerchiamo di eliminare, mentre si scrive, ogni parola che non aggiunge nulla al significato fondamentale di ciò che intendiamo annotare. In questo modo riusciamo a scrivere gli appunti con una certa velocità senza interrompere l'ascolto. SIGNIFICA... SERVE A... COSA SERVE PRENDERE APPUNTI

12 Griglia osservazione lavoro in apprendimento cooperativo valutazione dellabilità di ASCOLTO data _____________ classe_________ attività ___________________ Gruppo 1Gruppo2Gruppo 3Gruppo 4Gruppo 5 Ottimo Si parla uno alla volta. Si fanno domande pertinenti. Buono Non sempre si parla uno per volta. Le domande di chiarimento servono a chiarire le idee Sufficiente Si parla senza fare attenzione a quello che dice il compagno. Ci sono poche domande per chiarire le idee Non sufficiente Nel gruppo ognuno cerca di intervenire senza lasciar finire di parlare. Ognuno cerca di imporre la propria idea.

13 NOME ALUNNO - ---> Volge lo sguardo verso la persona che lo chiama e gli parla Risponde subito quando viene chiamato Riesce a stare seduto per 5 minuti senza muoversi in continuazione Ascolta chi parla senza baloccarsi con le mani. Ascolta tutto il messaggio che gli viene proposto

14 NOME ALUNNO ---> Esegue la consegna dopo aver ascoltato una sola volta il messaggio E interessato alla conclusione delle fiabe e dei racconti. Interviene nel dialogo senza interrompere linterlocutore. Chiede delucidazione se non ha capito i messaggi

15 NOME ALUNNO --- -> Segue la lezione per tempi prolungati Si lascia distrarre da stimolazioni esterne Si alza continuamente dal posto Chiede spesso di andare in bagno Fa attività non pertinenti alle lezioni

16 NOME ALUNNO ---> Si agita sulla sedia Sbadiglia e si annoia Comprende le consegne senza ulteriore bisogno di spiegazione Fa anticipazioni adeguate al contesto


Scaricare ppt "CHE COSA SIGNIFICA? Assumere un atteggiamento attivo e fiinalizzato allascolto nelle diverse situazioni Comunicative. Comprendere i contenuti principali."

Presentazioni simili


Annunci Google