La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Solco in superficie, grano senza radice.. Tre cose vuole il campo: buon tempo, buon seme, buon lavoratore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Solco in superficie, grano senza radice.. Tre cose vuole il campo: buon tempo, buon seme, buon lavoratore."— Transcript della presentazione:

1 Solco in superficie, grano senza radice.

2 Tre cose vuole il campo: buon tempo, buon seme, buon lavoratore.

3 Le spighe vuote, tengono la testa alta.

4 Disse la vite: lasciami povera che ricco ti faccio.

5 Chi zappa fuggendo, raccoglie piangendo.

6 Chi ha perso il grano, sbaglia se getta anche la paglia.

7 Se Natale ha i moscerini Pasqua ha i ghiacciolini.

8 Se piove per S. Anna (25 luglio) lacqua diventa manna.

9 San Valentino (14 febbraio) primavera sta vicino.

10 Mare chiaro e monte scuro della pioggia sei sicuro.

11 Anno nevoso anno fruttuoso.

12 Maggio soleggiato frutta a buon mercato.

13 Il sole dagosto prepara un buon mosto.

14 Settembre inclemente poco vino o quasi niente.

15 Quando ottobre scroscia e tuona, linvernata sarà buona.

16 Maggio piovoso ti arricchisce, maggio asciutto ti impoverisce.

17 Quando piove ad agosto, piove miele, olio e mosto.

18 Se piove Venerdì Santo piove maggio tutto quanto.

19 La pioggia di febbraio riempie il granaio.

20 Se non vuoi la botte vuota in marzo taglia e pota.

21 Gennaio secco, contadino ricco. Gennaio bagnato, contadino rovinato.

22 Maggio asciutto, grano dappertutto.

23 Pioggia daprile: aprile temperato bravo il contadino che ha seminato.

24 Chi semina un dicembrino non raccoglie un quattrino.

25 Aprile piovoso, Maggio ventoso, anno fruttuoso.

26 Chi ara terra bagnata per tre anni l'ha dissipata.

27 Chi ha carro e buoi, fa bene i fatti suoi.

28 Fammi povera, ti farò ricco (Si intende della vite)

29 La pecora ha l'oro sotto la coda (Lo si dice per il concime).

30 Quando il grano è ne' campi, è di Dio e de' Santi. (È sempre esposto agli agenti esogeni)

31 La neve della Candelora dura quanto la suocera con la nuora.

32 Quando la terra vede la vena per sette anni la terra trema. (Si dice così perché la vena assorbe le sostanze presenti nel terreno)

33 L'acqua d'agosto ci dà olio e mosto Quando è seren, ma la montagna è scura, non ti fidar, che non è sicura; quando è chiara la montagna, mangia, bevi e và in campagna Pioggia con sole durare non suole La neve marzolina dura dalla sera alla mattina

34 PRIMAVERA DI FEBBRAIO NON RIEMPIE IL GRANAIO Se già da febbraio inizia la primavera, la campagna produrrà pochi frutti perché le colture crescono troppo presto e cè pericolo che qualche gelata tardiva le secchi. LUGLIO TREBBIATORE, QUANTA GRAZIA DEL SIGNORE! Per gli agricoltori luglio è il mese del raccolto, per questo si ringrazia Dio anche perché, se la trebbiatura, che inizia a giugno, dura fino a luglio, significa che le messi sono abbondanti.

35 UNA MELA AL GIORNO TOGLIE IL MEDICO DI TORNO È un modo di dire che ci suggerisce una regola per mantenerci in buona salute: mangiando una mela al giorno, staremo bene e non avremo bisogno di ricorrere al medico. Forse non è del tutto vero ma è in ogni modo certo che è buonabitudine mangiare la frutta LOCCHIO DEL PADRONE INGRASSA I BUOI Quando cè il padrone tutte le cose vanno bene perché controlla che tutti facciano il proprio dovere

36 NON SI PUÒ AVERE LA BOTTE PIENA E LA MOGLIE UBRIACA Nella vita bisogna fare delle scelte, non si può avere tutto


Scaricare ppt "Solco in superficie, grano senza radice.. Tre cose vuole il campo: buon tempo, buon seme, buon lavoratore."

Presentazioni simili


Annunci Google