La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Avenged Sevenfold Vs Good Charlotte. 1. Le Origini.Le Origini. 2. Matthew Shadows Matthew Shadows 3. Jimmy The Rev Sullivan Jimmy The Rev Sullivan 4.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Avenged Sevenfold Vs Good Charlotte. 1. Le Origini.Le Origini. 2. Matthew Shadows Matthew Shadows 3. Jimmy The Rev Sullivan Jimmy The Rev Sullivan 4."— Transcript della presentazione:

1 Avenged Sevenfold Vs Good Charlotte

2 1. Le Origini.Le Origini. 2. Matthew Shadows Matthew Shadows 3. Jimmy The Rev Sullivan Jimmy The Rev Sullivan 4. Zacky Vengeance Zacky Vengeance 5. Synyster Gates Synyster Gates 6. Johnny Christ Johnny Christ 7. I primi Album: Sounding the Seventh Trumpet e Waking the Fallen. I primi Album: Sounding the Seventh Trumpet e Waking the Fallen. 8. Un nuovo sound: City of Evil e Avenged Sevenfold. Un nuovo sound: City of Evil e Avenged Sevenfold. 9. La morte di The Rev e Nightmare. La morte di The Rev e Nightmare. 1. Le origini. Le origini. 2. Joel e Benji Madden Joel e Benji Madden 3. Billy Martin Billy Martin 4. Paul Thomas Paul Thomas 5. Aaron Escolopio, Chris Wilson, Dean Butterworth Aaron Escolopio, Chris Wilson, Dean Butterworth 6. Good Carlotte, The Young and the Hopeless, The Chronicles of Life and Death Good Carlotte, The Young and the Hopeless, The Chronicles of Life and Death 7. Cardiology Cardiology 8. Good Morning Revival: The River. Good Morning Revival: The River. 9. THE RIVER THE RIVER Indice Avenged Sevenfold Good Charlotte

3 Capitolo Primo: Le Origini Gli Avenged Sevenfold, spesso abbreviati in A7X, sono un gruppo musicale heavy metal originario della California, patria di gruppi simbolo di questo stile, come Megadeth, Rage Against the Machine, W.A.S.P., Slayer e Metallica. Il gruppo esordì con sonorità metalcore, un genere musicale che consiste nella fusione di vari stili dellheavy metal con lHardcore punk. Anche se questo genere è nato alla fine degli anni ottanta, rientra in una scena metal originatasi nel nord america alla fine degli anni 90. Il gruppo ha poi cambiato il suo sound in uno più simile allheavy metal classico. Avenged Sevenfold

4 Il nome del gruppo deriva da un riferimento biblico; infatti, nel libro della Genesi, Capitolo 4, versetti 23 e 24, Caino è condannato a vivere in esilio, ma chiunque tenti di ucciderlo sarà a sua volta "punito sette volte tanto", espressione resa in lingua inglese proprio dalla frase "If Cain will be avenged sevenfold, truly Lamech seventy and sevenfold." Il gruppo fu fondato nel 1999 dal cantante Matthew Shadows che, dopo aver lasciato il suo ex gruppo, fondò la band insieme a un suo compagno di classe, Jimmy Sullivan (il futuro The Reverend Tholomew Plague), e insieme a Zacky Vengeance. Il gruppo trovò presto la sua identità musicale, scegliendo per un ritmo Metalcore caratterizzato dalla voce nasale di Matthew Shadows e dalla veloce batteria di The Rev, accompagnate dalle ritmiche di Zacky Vengeance e dai giri di basso di Justin Meacham. Nel 2001 Justin Meacham, detto Justin Sane, abbandonò il gruppo e fu sostituito dal bassista Dameon Ash.

5 Nel gruppo fu inserito anche un ulteriore chitarrista, il giovane e talentuoso Synyster Gates. L'inserimento di Synyster, musicista influenzato dal sound di band come i Pantera e i Dream Theater, portò una maggiore qualità agli Avenged, che inserirono nel sound del gruppo parti di assoli di chitarra e riff più complessi. Dameon Ash verrà poi sostituito al basso da Johnny Christ. Gli Avenged Sevenfold sono stati a lungo criticati dagli Stati Uniti per aver cercato di promuovere, secondo alcuni critici musicali, i loro ideali politici e religiosi attraverso i testi delle loro canzoni. Riguardo alla politica, la canzone che fu maggiormente attaccata fu "M.I.A.", contenuta nell'album City of Evil, in cui la band denuncia le atrocità della guerra in Iraq sotto il punto di vista del soldato americano, attaccando in parte il governo con frasi come: A murderer walks your streets tonight. Forgive me for my crimes; don't forget that I was so young. Fought so scared in the name of God and Country. Un assassino calca le tue strade stanotte. Perdona i miei crimini, non scordare che ero così giovane. Combattei così spaventato nel nome di Dio e della Patria. [City Of Evil, M.I.A., 2005, Warner Brothers]

6 Riguardo ai temi religiosi, oltre al nome stesso del gruppo e a varie frasi contenute all'interno delle loro canzoni, finirono nel mirino dei critici i titoli di due tracce degli Avenged Sevenfold, Chapter Four e Beast and the Harlot. La prima è legata al capitolo IV della Genesi, in cui prende forma la storia di Caino e Abele, e la seconda deriva invece dal libro dell'Apocalisse, riferendosi alla punizione di Babilonia e alla distruzione della nazione Pagana. A causa di questi riferimenti gli Avenged Sevenfold furono anche a lungo etichettati dalla critica come gruppo Christian Metal. [City of Evil, Beast and the Harlot, 2005, Warner Brothers] [Waking the Fallen, Chapter Four, 2003, Hopeless Records]

7 Indice

8 Matthew Charles Sanders, in arte Matt Shadows, è nato il 31 luglio del 1981 a Huntington Beach, dove è cresciuto. Durante la sua giovinezza, Matt era noto per la sua condotta insubordinata e turbolenta, è stato espulso da due diverse scuole di Huntington Beach, e la seconda volta la sua espulsione terminò con la morte del preside, per attacco cardiaco, da qui si guadagnò il soprannome di ragazzo che uccise il preside. E il cantante degli Avenged Sevenfold, mentre da giovane ha fatto parte nella cittadina della sua infanzia del gruppo punk Successful Failure. Prima di iniziare a cantare, Matt suonava il basso. Durante il periodo passato nella vecchia band Matthew scrive molte canzoni tra le quali alcune che poi ha registrato anche con gli Avenged Sevenfold. Nel 1999 abbandona i Successful Failure e fonda con Jimmy Sullivan (The Rev), suo compagno di classe nella scuola cattolica che frequentava, e Zacky Vengeance, con cui condivideva le lezioni di chitarra, gli Avenged Sevenfold. Con questa band ha prodotto già 6 album che lo hanno portato al successo internazionale. Nel 2004 è stato costretto a un'operazione, che consisteva nel rimuovere un piccolo grumo di sangue posto vicino alle corde vocali che non gli ha causato danni permanenti, ma ha modificato leggermente lo stile vocale di Matt in quanto le canzoni dellalbum successivo saranno più cantate rispetto a quelle dellalbum precedente, che consistevano soprattutto in urla e ringhi gutturali. Capitolo Secondo: Mattew Shadows

9 Con questa band ha prodotto già 6 album che lo hanno portato al successo internazionale. Nel 2004 è stato costretto a un'operazione, che consisteva nel rimuovere un piccolo grumo di sangue posto vicino alle corde vocali che non gli ha causato danni permanenti, ma ha modificato leggermente lo stile vocale di Matt in quanto le canzoni dellalbum successivo saranno più cantate rispetto a quelle dellalbum precedente, che consistevano soprattutto in urla e ringhi gutturali. Nel 2010 ha partecipato alle registrazioni del nuovo album solista di Slash, ex-chitarrista dei Guns n Roses. In questo album, Matt canta la canzone Nothing to Say, suonata dal resto della band e Slash. Il suo modo di esibirsi è molto significativo; inoltre, le sue pose durante i live, come il voltarsi verso Synyster Gates prima dell'assolo o incoraggiare la folla e cantare con lui, sono leggenda. La sua musica è principalmente influenzata da band quali NOFX, Rancid, Bad Religion, Guns n Roses, Pantera, Metallica e Iron Maiden.

10 Il suo soprannome è dovuto al fatto che quando frequentava la scuola era visto come un ragazzo cupo e ombroso, da qui il soprannome Shadows o Shads, a cui ha voluto aggiungere qualcosa del suo nome, abbreviando Matt in M., il suo nome di scena divenne M.Shadows. E allergico allerba. Indice

11 secondo anno. Cercò allora di studiare all'Huntington High School e in un riformatorio, ma fu da entrambe espulso. Ha creato con Matthew Shadows e con Zacky Vengeance gli Avenged Sevenfold nel Jimmy ricevette la sua prima batteria all'età di 10 anni, ma iniziò a suonarla solo 3 anni dopo. Era anche il cantante dei Pinkly Smooth, un side project che condivideva con Synyster Gates (chitarrista degli Avenged Sevenfold) e con due membri della sua ex band, i Ballistico. Oltre a suonare la batteria, The Rev ha suonato anche la chitarra, il basso, il piano, ha composto musica ed è stato autore di testi. Il 28 dicembre 2009 The Rev, a soli 28 anni, viene trovato senza vita nella sua abitazione di Huntington Beach dai Vigili del Fuoco. I genitori del batterista hanno confermato che il decesso è stato causato da un arresto cardiaco, nel sonno. In seguito, i risultati dell'autopsia affermano che il giovane è deceduto a causa di un'overdose provocata da un mix di psicofarmaci a lui prescritti mischiati con alcool. James "Jimmy" Owen Sullivan, in arte The Rev, abbreviazione di "The Reverend Tholomew Plague", è nato a Huntington Beach il 9 febbraio 1981 ed è stato il batterista degli Avenged Sevenfold. The Rev studiò in una scuola cattolica nella quale conobbe Matthew Shadows, ma dalla quale fu espulso il Capitolo Terzo: Jimmy The Rev Sullivan

12 Il funerale di Jimmy è stato celebrato in forma privata il 6 gennaio 2010 nella sua Huntington Beach. Al funerale hanno presenziato, oltre ai membri della band e familiari, anche amici di altre band come Good Charlotte, Lostprophets, Atreyu e My Chemical Romance. A Jimmy verrà dedicato un intero album dagli A7X, suonato con laiuto di Mike Portnoy, ex batterista dei Dream Theater, artista che ha molto influenzato lo stile di The Rev, insieme a Dave Lombardo degli Slayer e Vinnie Paul dei Pantera. Secondo i lettori di Rythm Magazine è il 41° batterista più bravo al mondo, odiava i piccioni e per questo fu arrestato per averne uccisi in Olanda e in Inghilterra. Ogni membro del gruppo ha dedicato a The Rev un tatuaggio

13 DW Maple Collectors Series Drums bianca con Hardware nero Piatti SabianBacchette Pro-Mark Cassa 18x22", Cassa 18x22" AAX X-Celerator Hats 14" Natural 5B Tom 8x8", Tom 8x10", Tom 10x12" Max Stax Splash 7", Max Splash 9" Timpano 16x16", Timpano 16x18" AA Metal-X Chinese 16", AA Metal-X Crash 18", AA Metal-X Ride 24", AA Metal-X Crash 19" Rullante 4x14"Ice Bell 12" DW 9000 Double PedalHardware 9000 series Citazione: Wikipedia Durante i live, The Rev era solito usare:

14 Indice

15 Zacky Vengeance, il cui vero nome è Zackary James Baker è il chitarrista ritmico e uno dei membri fondatori degli Avenged Sevenfold. E nato, come la maggior parte dei membri del gruppo, ad Huntington Beach l11 Dicembre 1981, è mezzo tedesco e mezzo italiano, sebbene tenda a vantarsi di più delle sue origini Italiane. Zacky comincia a suonare la chitarra a 12 anni, non ha mai frequentato scuole di musica, ma aveva un maestro che gli impartiva lezioni private. Durante le lezioni di chitarra incontra Matthew Shadows e con lui fonda un gruppo, gli Avenged Svenfold, lasciando il suo vecchio gruppo punk MPA*. E' un amante anche della musica acustica infatti prima di suonare metal e rock ha suonato anche canzoni abbastanza commerciali.

16 Nel 1999 ha fondato una linea dabbigliamento insieme ad alcuni amici chiamata Vengeance University, che è ancora attiva. Zacky ha moltissimi tatuaggi tra cui: un passero attraversato da un pugnale sulla gamba, una bara viola e rossa sul lato dellindice destro (i membri degli Avenged Sevenfold lhanno fatto insieme ai Good Charlotte), il logo Anaheim Angels dietro lorecchio sinistro, che ha ottenuto in una scommessa contro Synyster Gates, la parola vendetta e il numero 7 sulla schiena, Gesù vicino al polso destro, una donna decapitata sul braccio sinistro, il logo degli Avenged Sevefold sul braccio sinistro. Il primo che ha fatto è stato il passero sulla gamba a 18 anni. Zacky ha un cane di nome Ichabod Crane Vengeance, inoltre ha pensato lui allabbreviazione del nome in A7X e ultimamente ha messo in vendita un modello di chitarra creato da lui. La sua musica è influenza da gruppi come NOFX, HIM, GunsnRoses, Bad Religion, Metallica e Misfits.

17 ChitarrePedaliCasse e Amplificatori Corde Schecter S-1 Elite (Vengeance Custom models) Boss NS-2 Noise Suppressor JetCity JCA100HErnie Ball 2215 Skinny Top Heavy Bottom Strings Schecter S-1 Blackjack Boss TU-2 Chromatic Tuner Bogner Ubershall Head e 4x12 Cab Schecter Tempest Estreme Boss RV-5 ReverbMesa/Boogie Dual Rectifier Head Schecter Devil ZV Special Schecter Vengeance Spec Silver Schecter Vengeance Mirror Quando suona, Zacky è solito usare: Citazione: Wikipedia Indice

18 Brian Elwin Haner Jr., vero nome di Synyster Gates, è nato anche lui a Huntington Beach il 7 luglio È il chitarrista solista degli Avenged Sevenfold in cui milita dal Ha inoltre nel corso degli anni composto singoli con i Good Charlotte (The River) e con i Burn Halo (Dirty Little Girl, Anejo). Si dice che il suo soprannome, Synyster, abbia origini da una serata passata con TheRev. Brian, alla guida della sua macchina, reduce da una sbronza, urlò a Jimmy "I'm Synyster Fuckin' Gates and I'm awesome" da lì egli si fa chiamare così. Synyster ha frequentato il Musicians Institute di Hollywood, studiando anche chitarra jazz.

19 Era anche membro dei Pinkly Smooth, frutto di un progetto con The Rev. Molto velocemente si è imposto per le doti tecniche all'interno del gruppo e ad ogni concerto gli vengono lasciati ampi spazi in cui dare sfoggio delle sue qualità con parti soliste. La musica e lo stile di Synyster sono state influenzate da Dimebag Darrell (Pantera, Damageplan), Slash (Guns N' Roses, Velvet Revolver) e John Petrucci (Dream Theater, Liquid Tension Experiment). Inoltre sembra essere un fan degli HIM, poiché nel making of di City Of Evil indossa la maglietta di Razorblade Romance. All'uscita dell'album "City of Evil" degli Avenged Sevenfold, nel 2005, gli sono stati assegnati due premi: nel 2006 lo "Young Shredder" ai Metal Hammer Awards e come chitarrista dell'anno per "Total Guitar Magazine.

20

21 ChitarreAmplificatori Scheter Synyster Gates Signature Custom models with Seymour Duncan Invaders Marshall JCM 800s & Marshall various low-watt combos - Marshall 4x12" cab Schecter Synyster Gates Signature Custom models with Seymour Duncan Invaders (Black and Red stripes) Krank Revolution Head (Principale) Schecter Synyster Gates Signature Custom models with Seymour Duncan Invaders (White and Gold stripes) Bogner Uberschall and Caveman Schecter Hellraiser WhiteMesa Boogie Dual Rectifier Fonte: Wikipedia Indice Di solito Synyster usa dei pickup Seymour Duncan SH-8 Invader nelle sue chitarre.

22 Johnathan Lewis Seward, meglio noto come Johnny Christ, è nato a Huntington Beach il 18 Novembre E il bassista degli Avenged Sevenfold. Johnny ha studiato musica fin da adolescente ma non è mai entrato a far parte di nessun gruppo di valore fino al 2002, quando viene ingaggiato dal gruppo alla ricerca di un nuovo bassista (il terzo nella storia del gruppo dopo Dameon Ash e Justin Macham), avvenimento che lo catapulta alla gloria e al successo. Johnny ha frequentato la Marina High School a Huntingron Beach e durante il periodo scolastico conobbe M. Shadows, Zacky Vengeance, Synyster Gates, e The Rev ma non entrò subito nella band. Con l'uscita di Dameon Ash nel 2002, fu invitato a prendere posto come bassista negli Avenged Sevenfold, cosa che aveva fatto temporaneamente quando Ash era assente. I due artisti che maggiormente lo influenzarono sono Cliff Burton (Metallica) e Duff McKagan (Velvet Revolver / Guns N' Roses).

23 Johnny usa: BassoAmplificatoreCorde Ernie Ball Musicman Stingray Vari Colori Gallien Krueger 4x12 Neo Gallien Krueger 1001 RB Head Ernie Ball Musicman Sterling Gallien Krueger 1001 RB Head Fonte: Wikipedia Indice

24 Capitolo Settimo I primi album: Sounding the Seventh Trumpet e Waking the Fallen Raggiunta una formazione stabile, gli Avenged Sevenfold pubblicarono alcuni demo, che gli assicurarono una maggiore notorietà e l'ingaggio da parte della casa discografica Goodlife Recording. Il 24 luglio 2001 il gruppo pubblicò il primo album, che fu intitolato Sounding the Seventh Trumpet. Tale disco ottenne un discreto numero di vendite e una buona attenzione dai media, tali da assicurare al gruppo una tournée promozionale negli Stati Uniti. Sounding the Seventh Trumpet fu il trampolino di lancio per il giovane gruppo che in poche settimane si vide catapultato verso le vette del mercato musicale di genere metalcore, nonostante la giovane età dei componenti e la compattezza dello stile musicale ancora da raggiungere.. Sounding the Seventh Trumpet è il primo album degli Avenged Sevenfold. È stato pubblicato prima nel 2001 dalla Good Life Recordings e poi ripubblicato col titolo di Sounding the Seventh Trumpet Re-Release nel 2002 dalla Hopeless Records. Nel marzo 2001 fu pubblicato il video musicale del singolo Warmness on the Soul.

25 Le tracce contenute in questo album sono: 1.To End the Rapture - 1:24 2.Turn the Other Way - 5:37 3.Darkness Surrounding - 4:49 4.The Art of Subconscious Illusion - 3:46 5.We Come Out at Night - 4:45 6.Lips of Deceit - 4:09 7.Warmness on the Soul - 4:20 8.An Epic of Time Wasted - 4:20 9.Breaking Their Hold - 1:12 10.Forgotten Faces - 3:27 11.Thick and Thin - 4:15 12.Streets - 3:07 13.Shattered By Broken Dreams - 7:08

26 Nel 2002 avvenne un importante cambio di formazione, che vide l'entrata nel gruppo del bassista Johnny Christ in sostituzione di Dameon Ash. Con la nuova formazione, gli Avenged Sevenfold iniziarono una lunga serie di concerti e apparizioni a festival musicali che durò quasi un anno e si concluse con l'importante partecipazione al Vans Warped Tour Nel 2003 gli A7X, che da poco avevano lasciato la Good Life Recording per firmare un contratto con la Hopeless Records, tornarono in studio di registrazione e il 26 Agosto pubblicarono un nuovo album, denominato Waking the Fallen. Il disco entrò alla posizione numero 12 della classifica Billboard e vendette un totale di copie, ricevendo ampie e meritevoli lodi dalle riviste e dai critici di settore. La rinomata rivista Rolling Stone dedicò al gruppo un'ampia pagina di elogi e, anche grazie a questo articolo, gli Avenged Sevenfold ottennero il definitivo interessamento dei media e del pubblico. La band partì immediatamente per un nuovo tour in America, della durata di quasi un anno, che vide il raggiungimento del sold out ad ogni esibizione del gruppo.

27 Le tracce in questo album sono: 1.Waking the Fallen - 1:42 2.Unholy Confessions - 4:43 3.Chapter Four - 5:42 4.Remenissions - 6:06 5.Desecrate Through Reverence - 5:38 6.Eternal Rest - 5:12 7.Second Heartbeat - 6:20 8.Radiant Eclipse - 6:09 9.I Won't See You Tonight Pt.1 - 8:58 10.I Won't See You Tonight Pt.2 - 4:44 11.Clairvoyant Disease - 4:59 12.And All Things Will End - 7:40 La canzone Chapter Four è la colonna sonora dei videogiochi NHL 2004, Madden 2004 e Nascar Thunder È stato pubblicato il video della traccia Unholy Confessions il 6 marzo Indice

28 Capitolo Ottavo Un nuovo sound: City of Evil e Avenged Sevenfold Nel 2004 il cantante Matthew Shadows venne operato per problemi alle corde vocali che ne limitavano le prestazioni canore. L'intervento, giudicato semplice dai medici, venne considerato riuscito. Nel 2005 gli Avenged Sevenfold ottennero un sostanzioso contratto con la casa discografica Warner Bros. Records e il 7 giugno pubblicarono il loro terzo album, intitolato City of Evil. Il disco presentò un sound inedito, ormai lontano dal metalcore e ben più vicino all'hard rock e all'heavy metal.

29 Le tracce contenute in questo cd sono: 1.Beast and the Harlot - 5:40 2.Burn It Down - 4:58 3.Blinded in Chains - 6:34 4.Bat Country - 5:13 5.Trashed and Scattered - 5:53 6.Seize the Day - 5:32 7.Sidewinder - 7:01 8.The Wicked End - 7:10 9.Strength of the World - 9:14 10.Betrayed - 6:47 11.M.I.A. - 8:46

30 Sono stati pubblicati i video di "Bat Country" (versione live e video), di "Blinded in Chains", di "Burn It Down", di "Beast and the Harlot" e di "Seize the Day". Bat Country è stata dedicata allo scrittore/reporter Hunter S. Thompson. Il titolo deriva da un film basato su di un libro di Thompson, "Fear and Loathing in Las Vegas" ("Paura e Delirio a Las Vegas"), dove l'attore Johnny Depp dice "We can't stop here. This is bat country" ovvero "Non possiamo fermarci qui. Questo è un paese di pipistrelli." Inoltre è presente in Guitar Hero: Warriors of Rock, inMadden NFL 06 e in una stazione radio di Saints Row 2. Betrayed è dedicata a Dimebag Darrel e all'ammirazione che il folle Nathan Gale aveva dei Pantera e di Dimebag Darrel. Beast and the Harlot ha fatto parte della colonna sonora dei giochi Burnout Revenge, Guitar Hero II, Guitar Hero: Greatest Hits e Rock Band 3. Blinded In Chains ha fatto parte della colonna sonora di Need for Speed Most Wanted.

31 La musica prodotta dalla band divenne più melodica, grazie anche al forzato abbandono delle tonalità hardcore e delle cantate urlate, e furono messi maggiormente in risalto il talento e le loro influenze musicali dei componenti della band, quest'ultime targate principalmente Pantera, Metallica, Guns N' Roses, Misfits, Iron Maiden e Bad Religion, Terminata una lunga tournèe promozionale, nel 2006 il gruppo si unì al tour europeo dei Metallica e a quello dei Coheed and Cambria, per poi partecipare per la prima volta all'Ozzfest 2006, ottenendo un ottimo appoggio da parte di un pubblico entusiasta delle loro esibizioni. Durante questi show gli A7X inserirono nella scaletta delle canzoni come la reinterpretazione di Walk dei Pantera, che suonarono in memoria del defunto chitarrista Dimebag Darrel, al quale il gruppo aveva anche dedicato la canzone Betrayed contenuta in City of Evil. Sempre nel 2006 la band vinse il premio "Best New Artist" ("miglior artista emergente") agli MTV Video Music Awards e partecipò al tour europeo dei Bleeding Through, non portandolo però a termine. La band decise infatti di cancellare le ultime date invernali con i Bleeding Through per iniziare a pianificare e produrre le tracce per un nuovo disco, la cui uscita è avvenuta il 31 ottobre Il disco, intitolato Avenged Sevenfold, ha presentato un sound totalmente rinnovato, ancora più fuori dagli schemi e vicino all'alternative metal.

32 Il cd contiene le tracce: 1. Critical Acclaim – 5:17 2. Almost Easy – 3:55 3. Scream - 4:50 4. Afterlife - 5:54 5. Gunslinger - 4:14 6. Unbound (The Wild Ride) - 5:14 7. Brompton Cocktail - 4:15 8. Lost - 5:04 9. A Little Piece of Heaven - 8: Dear God - 6:34

33 Il 14 settembre 2008 la band pubblica un doppio CD/DVD intitolato Live In The LBC/Diamonds In The Rough. In esso è presente l'esibizione alla Long Beach Arena che la band ha tenuto durante lo scorso Taste Of Chaos Tour; in più è presente un CD contenente alcuni brani inediti, tra cui la già nominata Walk dei Pantera, Flash Of The Blade cover degli Iron Maiden, e due nuove versioni di Afterlife e Almost Easy, già contenute nell'album Avenged Sevenfold. La sonorità del CD è nettamente meno sperimentale dell'ultimo album e presenta caratteristiche più vicine all'Hard Rock. Si può quindi affermare che la band ha finalmente ultimato il suo lento processo evolutivo sonoro che l'ha vista impegnata fin dagli esordi. La formazione capitanata da Shadows ha forse così raggiunto le sonorità Hard & Heavy che strizzano l'occhio ad Iron Maiden, Guns N' Roses, Metallica, Dream Theater, ovviamente con un proprio stile personalizzato. Nei mesi finali del 2008 la band ha dovuto fermare il proprio ciclo di tour a causa di un problema alle corde vocali del cantante Matthew Shadows con un comunicato del chitarrista Synyster Gates. Ma subito nel febbraio 2009 hanno iniziato un nuovo tour con i Papa Roach, Buckcherry e Saving Abel, a testimonianza che la salute di M.Shadows si è di nuovo ristabilizzata.

34 Durante la primavera/estate del 2009, gli Avenged Sevenfold, finito il tour americano, sono tornati in studio per iniziare a scrivere il nuovo album; nel contempo hanno partecipato al Festival Rock on the Range in Ohio, (maggio 2009), hanno aperto gli show dei Metallica in Messico (giugno 2009), a Dublino (IRL) il 1º agosto 2009 ed il 2 agosto 2009 al Sonisphere Festival a Knebworth (GB). Il 6 novembre 2009 Zacky V ha fornito un aggiornamento sul nuovo album, descritto come l'album piùpersonale ed epico mai fatto dagli Avenged Sevenfold, fortemente influenzato dagli avvenimenti attuali nel mondo. Indice

35 Capitolo nono: La morte di The Rev e Nightmare Il 28 dicembre 2009 il batterista della band, Jimmy The Rev Sullivan viene trovato morto dai vigili del fuoco. L'autopsia conferma che la morte è stata causata da una overdose provocata da un mix di psico-farmaci e alcool, mentre prima si era detto un attacco cardiaco nel sonno. Il funerale si è tenuto nella sua città, Huntington Beach, il 6 gennaio 2010, a cui hanno anche presenziato oltre ai suoi compagni e amici membri di altre band come Good Charlotte e My Chemical Romance.

36 Il 16 gennaio 2010, il cantante della band Matt, esce dalla privacy e dal silenzio doveroso successivo alla morte di The Rev, pubblicando un lungo comunicato sul sito ufficiale della band. Matt nella sua lettera ringrazia,in primis, i fans per il supporto e la vicinanza. Proseguendo descrive i 18 anni passati con James Sullivan, dall'infanzia fino a tempi recenti; molto toccante è la parte in cui Matt descrive che Jimmy "sarebbe voluto diventare una rockstar e non avrebbe vissuto oltre trent'anni". Nella conclusione della lettera Shadows parla del futuro della band: « Per noi che siamo rimasti, ci siamo schiariti le idee su quel che dobbiamo fare. Avevamo appena finito di scrivere un album insieme al nostro amico. Non posso dirvi cosa ci riserva il futuro a lungo termine, è una cosa troppo dolorosa a cui pensare, ma so che dobbiamo registrare questo disco e farlo avere alla gente, in onore di Jimmy, per Jimmy. Ogni sera mi chiamava per parlare delle canzoni e mi diceva "Sta roba sconvolgerà il mondo", e io ero d'accordo. Sfortunatamente, nessuno immaginava che sarebbe stato per questi motivi. Abbiate pazienza con noi, non ho idea di quanto ci metteremo a registrarlo e di quanto sarà doloroso tutto il processo, ma sappiamo che dobbiamo farlo in sua memoria. Dopo questo, chissà cosa succederà? Sono sicuro che Jimmy ci aiuterà a prendere una decisione, quando sarà il momento. »

37 A lui è dedicato l'ultimo album pubblicato, Nightmare. Il 17 febbraio 2010 la band con un comunicato ufficiale annuncia l'inizio delle registrazione del nuovo album in onore di Jimmy "The Rev" Sullivan con, alla batteria, Mike Portnoy, ex-batterista dei Dream Teather. Abbiamo chiesto al batterista preferito di Jimmy, Mike Portnoy, di registrare con noi in nome di Jimmy. Mike ha accettato dicendo che sarebbe stato un onore e senza dubbi, quello che Jimmy avrebbe voluto. [...] Anche se non sarà mai la stessa cosa senza il nostro fratello accanto, la sua essenza vive nei nostri cuori e attraverso la musica che ha contribuito a creare. Era una leggenda prima di qualsiasi successo o di una qualsiasi di queste stronzate, siamo entusiasti di registrare questo materiale per i nostri fans, e soprattutto, per Jimmy. »

38 Dopo una sola settimana, Mike Portnoy, tramite un comunicato ufficiale, annuncia che ha terminato il lavoro di registrazione delle parti di batteria. Il chitarrista Zacky Vengeance il 17 aprile 2010 annuncia tramite la pagina twitter ufficiale della band che Le registrazioni sono complete. Non ci sono parole per descrivere quello che provo nell'ascoltare il nuovo album guidando verso casa alle 4 del mattino. Il singolo che dà il titolo all'album, Nightmare, è uscito il 18 maggio 2010 e ha riscosso un gran successo in tutto il mondo. Nightmare è il primo album della band senza James "The Rev" Sullivan alla batteria a causa della sua prematura morte ed è dedicato a lui. Prima della sua scomparsa, The Rev collaborò nella scrittura delle musiche, delle parti di batteria, piano, delle voci e dei testi e ne sarebbe risultato un concept album ma dopo la morte del batterista i restanti membri della band incentrarono l'album sul ricordo di The Rev. Le registrazioni della batteria sono state effettuate da Mike Portnoy, noto ex batterista dei Dream Theater. Saranno comunque presenti le voci registrate da The Rev prima della sua morte.

39 Da questo album è estratto l'omonimo singolo che dà il nome all'album, uscito il 18 maggio A completare l'album oltre a Nightmare, ci saranno So Far Away, canzone scritta da Synyster Gates in collaborazione col padre Brian Haner in tributo a Jimmy The Rev, God Hates Us, a detta della band, la canzone più pesante che abbiano mai fatto e Fiction, originariamente Death, canzone composta da Jimmy The Rev ed eseguita solamente da piano, archi e batteria, contenente le voci demo originali di The Rev, registrate 3 giorni prima di morire. L'album ha ottenuto ben presto un successo mondiale nelle classifiche rock e negli Stati Uniti raggiungendo il 1º posto nella classifica di Billboard. In una sola settimana l'album è già entrato a far parte dei 10 album rock più venduti del Il 21 dicembre è uscito il secondo singolo estratto dall'album che contiene Welcome to the Family, Seize the Day live in Seattle e una canzone inedita: 4.00 AM In seguito è uscito un nuovo singolo 'So Far Away' dedicato a The Rev che raffigura la band suonare in una stanza mentre scorrono foto di the rev e una rappresentazione video dell'adolescenza spensierata dei componenti della band. Recentemente M. Shadow ha dichiarato che il prossimo singolo ad uscire potrebbe essere Buried Alive e che sono tutt'ora alla ricerca di un regista per girare il video musicale dopo l'Uproar Tour in cui è attualmente impegnata la band.

40 Le tracce in questalbum sono: 1. Nightmare (6:16) 2. Welcome To The Family (4:05) 3. Danger Line (5:28) 4. Buried Alive (6:44) 5. Natural Born Killer (5:15) 6. So Far Away (5:26) 7. God Hates Us (5:19) 8. Victim (7:29) 9. Tonight The World Dies (4:41) 10. Fiction (5:07) 11.Save Me (10:56)

41 i concerti del recente tour. In un'intervista la band ha dichiarato che continuerà a fare tour fino all'estate 2012, dopodiché i membri si prenderanno almeno 6 mesi di riposo per riordinare le idee e non fare la fine delle band che perdono il loro slancio per il continuo circolo tour per due anni-registra il nuovo album. Quanto al futuro di Arin i Sevenfold hanno dichiarato che lo trovano un ottimo batterista e un grande amico ma devono ancora decidere in base anche alle idee che potrà portare in studio se potrà restare a tempo pieno nella band. A inizio maggio 2011 gli Avenged Sevenfold hanno pubblicato un nuovo singolo dal titolo "I'm Not Ready To Die", nonché colonna sonora del nuovo pacchetto mappa di Call Of Duty - Black Ops e contenente una parte di traccia di "Abra Cadavre" di Elena Siegman. Al progetto di creazione e sviluppo ha partecipato in prime line Arin Ilejay, potendo considerare tale traccia come prima vera creazione come componente ufficiale della band. In un'intervista, pubblicata dopo la fine del tour in supporto a Nightmare, il frontman del gruppo afferma che si prenderanno, come al solito, un periodo di riposo prima di cominciare a pensare al sesto album. In questa stessa intervista, viene anche commentato positivamente il lavoro svolto da Arin Ilejay durante Indice

42

43 Good Charlotte Capitolo Primo: Le Origini i se stessi e la passione per il baseball. Poi incontrano l punk. L'evento fatidico è il concerto dell'Ill Communication Tour dei Beastie Boys, nel Lì capiscono quello che dovrà essere il loro detino, Benji non ha mai toccato una chitarra, Joel non ha mai nemmeno provato a cantare. Coinvolgono i compagni di scuola Paul Thomas (basso) e Aaron Escolopio (batteria): due settimane dopo il gruppo sta già provando. Benji conosceva solo tre accordi: re, sol e la,. Per ora bastano. La loro musica comincia a ispirarsi ai Clash e al punk anni Settanta, coniugati in stile Blink 182 e Third Eye Blind. La storia dei Good Charlotte è una triste vicenda di riscatto attraverso la musica. L'infanzia dei gemelli Benji e Joel Madden (nati nel 1979) trascorre cupa a Waldorf, nel Maryland, in un contesto famigliare in disfacimento, colmo di difficoltà e problemi. Hanno solo

44 Nel 1996, la band cresce, il resto scivola in secondo piano; ogni settimana i quattro suonano dal vivo e anche se il pubblico è risicato, non importa. I Good Charlotte inseguono un sogno, non sanno nulla dell'insano showbiz, non conoscono ancora i meccanismi che lo regolano. Registrano il primo demo, scrivono le loro biografie e con animo candido spediscono il tutto a una serie di case discografiche. Senza risultati. L'anno dopo i gemelli si diplomano e, come vacanza premio, si recano in pellegrinaggio in California, al club 924 Gilman Street, dove artisti ammirati come i Green Day hanno avuto il loro battesimo di fuoco. Nel 1998 i gemelli e i due soci si trasferiscono ad Annapolis, borgo animato da una scena musicale pimpante. Joel e Benji decidono di lasciare il college e sopravvivono, a stento e talvolta patendo la fame, facendo mille lavoretti: magazzinieri, camerieri, persino shampisti in un salone di bellezza. Intanto suonano: dappertutto, a qualunque condizione, sia con set acustici che elettrici. Incontrano Billy Martin, chitarrista di una band chiamata Overflow, e questi, dopo averli visti all'opera, in breve entra in formazione come membro stabile. I gemelli diventano una sorta di mito locale, tanto che arrivano a suonare, senza neance un contratto con i maestri Bad Religion, coi Blink 182 e soprattutto coi Lit, che li portano nel loro tour.

45 Ma la fortuna dei Good Charlotte è legata all'emittente radiofonica di Washington WHFS, che prima li invita a suonare ai suoi concerti, poi nel 1998, 1999 e 2000 li inserisce nel menù del HFStival, insieme a nomi emergenti come Eve 6 e Nine Days. Quando una versione demo di "The Little Thing" impazza sulla stazione radio di Phildelphia WPLY (Y100), sbaragliando le canzoni concorrenti in un programma-duello, il ronzio che circonda le gesta del gruppo diventa assordante. Il corteggiamento delle case discografiche è vinto nel 1999 da Epic, già ammaliata quando la band aveva suonato a New York di spalla ai Lit. I ragazzi vengono affidati alle mani sapienti del produttore Don Gilmore. Il gruppo si trasferisce a New York, dove registra il disco di debutto: "Good Charlotte" che esce nel 2000, introducendo la band e il suo garage-punk melodico alle platee di tutto il mondo. L'anno che segue va avanti a suon di live, mente i videoclip di "Little Things", "Motivation Proclamation" e "Festival Song" vanno in rotazione su MTV.

46 Tra febbraio e maggio i Good Charlotte registrano il secondo LP, "The Young And The Hopeless", pubblicato nel tardo autunno in America e all'inizio del 2003 in Europa. Alla batteria manca Aaron, passato ai Wakefield; nel disco suona Josh Frese, ma il nuovo membro ufficiale poi sarà Chris Wilson. Il successo è uno tsunami: quattro singoli (su tutti "Anthem" e "Lifestyles Of The Rich And Famous") e 20 mesi on the road, per un totale di oltre 4 milioni di copie vendute. I Good Charlotte finiscono in TV al Saturday Night Live e sulle copertine di Rolling Stone e Alternative Press. Mentre accade tutta questa montagna di cose, la band trova anche il tempo per partecipare ai dischi di Mest e N.E.R.D., per portare avanti i marchi di abbigliamento Level 27 e Made e per lanciare una linea di giocattoli. I due Madden mettono in piedi un'etichetta tutta loro, la DC Flag, che esordisce nel 2004 pubblicando i dischi di Lola Ray e Hazen Street. Quando i cinque si chiudono in studio da marzo ad agosto 2004 per incidere il nuovo lavoro, le attese intorno al fenomeno Good Charlotte salgono. In autunno "The Chronicles Of Life And Death" è pronto, in ben due edizioni diverse ("Death Version" e "Live Version"), e lascia molti a bocca aperta: potente, compatto ed eclettico (ci sono anche tastiere e una sezione di archi), snocciola mid-tempo e pezzi più tirati in un affresco rock a tutto tondo. I ragazzini cresciuti a pane e pop-punk sono maturati.

47 Poi arriva maggio del 2005 e il batterista Chris Wilson lascia ufficialmente la band, citando motivi di salute e cedendo il posto a Dean Butterworth: è lui a picchiare i tamburi durante il Noise To The World Tour ed è sempre lui ad entrare in sala d'incisione per l'attesissimo quarto disco. "Good Morning Revival" diventa però un festival del ritardo: annunciato per giugno del 2006, viene più volte rimandato fino ad arrivare al 27 marzo del Per fortuna dei fan, almeno il brano "Keep Your Hands Off My Girl" comincia a girare sin da settembre del 2006, seguito a gennaio 2007 da "The River". Durante il 2007 vengono estratti altri tre singoli dal disco, intanto la band continua la sua attività live, arrivando ad aprire la seconda tranche del tour nord-americano di Justin Timberlake. Nel frattempo i gemelli Madden partecipano all'Australian MTV Video Music Awards in veste di presentatori insieme a Fergie. Nel 2008, per placare l'ansia di tutti quei fan che attendono il seguito di "Good Morning Revival", viene dato alle stampe un disco di soli remix, il titolo è: "Greatest Remixes". Nella raccolta le canzoni più famose della band assumono nuova veste grazie all'intervento di artisti come Metro Station e The Academy Is. Nel frattempo la band è già entrata in studio, in un'intervista Joel Madden afferma di avere nel cassetto 20 nuovi pezzi e di voler realizzare un disco pop-punk in stile Blink182. L'album si chiamerà "Cardiology" e vedrà la luce verso la metà del 2009.

48 Indice

49 Capitolo Secondo: I gemelli Madden I gemelli Joel e Benji Madden hanno attraversato una infanzia durissima, caratterizzata dall'abbandono del padre. E qui che comincia la loro ribellione contro il mondo. Ispirati in un concerto dei Beastie Boys, decidono di mettere su una band ed è proprio in quel momento che ha inizio la loro esuberante carriera.

50 Joel Reuben Madden è nato a Waldorf l11 marzo 1979 ed è il cantante del gruppo. Il vero cognome di Joel Reuben è Combs, ma egli lo cambiò legalmente dopo l'abbandono del padre nella notte di Natale del Il padre, Roger Combs, lasciò la famiglia in difficili condizioni economiche, così tutta la famiglia fu costretta a trasferirsi ad Annapolis, nel Maryland, vicino Washington. La madre, Robin, per mantenere i suoi 4 figli (il maggiore Josh, i gemellini Joel e Benji e la sorellina Sarah) fu costretta a fare molti lavori e anche i gemelli cominciarono a lavorare dall'età di 12 anni per mantenere la famiglia e arrivare a fine mese. La svolta ci fu quando i gemelli (già amanti del genere punk rock e fan di blink-182, Green Day, NOFX, MXPX e Rancid) andarono al concerto dei Beastie Boys. Ne rimasero estasiati. Quando tornarono a casa decisero di metter su una band e cominciarono a darsi da fare. Benji cominciò a suonare la chitarra.

51 Chiamarono per partecipare a questo progetto anche i compagni di liceo Paul Thomas, Billy Martin e Aaron Escolopio. Decisero di chiamarsi Good Charlotte, nome preso dal libro di storie per bambini preferito dai due gemelli. Cominciarono a esibirsi nei locali, bar. Nel 1998 i gemelli presero il diploma, e la madre regalò loro come premio un biglietto di sola andata per Los Angeles, dove i gemelli si esibirono in un famoso locale, e furono ingaggiati dalla Epic Records. Nel 2009 Joel ha collaborato con la band italiana dei Lost nel singolo "Sulla Mia Pelle" nella quale ha cantato una breve parte in lingua italiana. Ha partecipato anche alla registrazione del video di questa canzone. Dal 2004 al 2006 è stato fidanzato con l'attrice e cantante pop Hilary Duff. Dalla fine del 2006 ha iniziato una relazione con Nicole Richie, da cui ha avuto due figli, Harlow Winter Kate Madden, nata l'11 gennaio 2008 e Sparrow James Midnight Madden, nato il 9 settembre Nicole e Joel si sono sposati l'11 dicembre 2010.

52 Benjamin Levi "Benji" Madden è nato a Waldorf l11 marzo 1979 ed è il chitarrista e la seconda voce del gruppo, e nell'album The Chronicles of Life and Death, il terzo della band, suona il violino in brani come I Just Wanna Live. A sedici anni Benji cominciò a suonare la chitarra ed iniziò a riflettere, assieme al fratello gemello, sulla possibilità di mettere su una band. Nel 1997 la madre regalò loro, come premio per il diploma, due biglietti aerei per la California, così da permettere loro di visitare alcuni famosi club che avevano visto i natali di molti gruppi musicali statunitensi, e andarono al concerto dei Beastie Boys: da quel giorno, decisero che quello doveva essere il loro destino.

53 Dopo l'esperienza californiana i fratelli Madden contattarono due loro vecchi compagni di liceo, Paul Thomas e successivamente Billy Martin, e diedero ufficialmente vita al progetto Good Charlotte. È stato fidanzato, per un periodo di tempo, con Paris Hilton. Benji ha creato una linea di abbigliamento chiamata MADE Clothing insieme ai suoi fratelli Joel e Josh. "MADE" sta per la volontà di combattere e morire per coloro che ti amano. La linea è ormai defunta. All'inizio del 2006, la MADE divenne DCMA Collective. La linea è di proprietà di Benji, i suoi fratelli Joel Madden, Josh Madden, e un amico Tal Cooperman. Mentre ancora suonavano nei Good Charlotte, Benji e suo fratello Joel hanno partecipato ad un gruppo di progetto parallelo chiamato Dead Executives. Benji è stato un co-sceneggiatore e co-produttore di alcuni tra i brani dellalbum di Hilary Duff Most Wanted. Ha anche co-scritto la canzone tema per reality show di Paris Hilton "My New BFF". Indice

54 Capitolo Terzo: Billy Martin William Dean Martin, noto come Billy Martin è nato ad Annapolis il 15 giugno 1981 è il chitarrista della band. Entrato nella band nel 1998 egli ha anche collaborato con la band nella scrittura di alcune canzoni come Where Would We Be Now, Mountain e Ghost of You. All'interno della band svolge anche il ruolo di tastierista, violinista e violoncellista. Billy ha cominciato a suonare la chitarra a 11 anni, quando ricevette la sua prima chitarra per Natale. Ha iniziato con la sua prima band, gli Overflow, con Steve Sievers, che ha continuato ad aiutarlo con la sua linea di abbigliamento, la LeVel 27.

55 Billy è vegetariano ed un grande amante degli animali, ed ha convinto a seguire questo stile di vita anche altri membri della band, come Joel e Benji Madden. Billy è molto appassionato di disegno ed ha creato lartwork e la copertina dellalbum The Chronicles Of Life And Death, egli ha inoltre creato tutte le opere per il video di Predictable e The Chronicles Of Life And Death. Nel dicembre 2009 Billy ha liquidato la sua azienda di abbigliamento Level 27. Nella sua musica, Billy è principalmente influenzato da: Silverchair, Nine Inch Nails, Michael Jackson, Depeche Mode, 23 The End, Incubus e Deftones. Billy è stato nominato nella classifica della PETA dei vegetariani più sexy del mondo ed è arrivato al terzo posto, mentre al primo cè laltro chitarrista della band, Benji Madden. Indice

56 Capitolo Quarto: Paul Thomas Paul Anthony Thomas è nato il 5 Ottobre 1980 a Waldorf, nel Maryland, è il bassista dei Good Charlotte. Il suo primo strumento fu la chitarra, ma in seguito passò a suonare il basso. Paul ha passato linfanzia insieme agli amici Joel e Benji Madden e i tre insieme hanno frequentato il liceo a La Plata, Maryland. Prima di laurearsi, i tre insieme a Billy Martin hanno formato la band. Il 5 Ottobre 2010 è nata sua figlia, Willow Monroe Thomas. Indice

57 Capitolo Quinto: Aaron Escolopio, Chris Wilson, Dean Butterworth Aaron Escolopio è nato a Waldorf nel Maryland l8 marzo È attualmente il membro batterista del gruppo rock Wakefield. Fin da bambino era amico di Paul Thomas, Benji e Joel Madden; i quattro frequentarono La Plata High School, e nel 1994 formarono la band dei Good Charlotte a cui si aggiunse Billy Martin. Per oltre 5 anni fu il batterista dei Good Charlotte, che lasciò nel Chris Ryan Wilson è nato il 5 Maggio 1981 a Murray, nello Utah. E attualmente i batterista della band The Summer Obsession, è stato membro dei Good Charlotte dal 2002 al E stato rimpiazzato a causa della sua incapacità e delluso di droghe.

58 Dean Deano Butterwoth è nato a Rochdale, Greater Manchester, in Inghilterra. Si trasferì in America alletà di 10 anni e a 12 iniziò a suonare la batteria in tonalità jazz e fusion, ma dopo aver sperimentato i ritmi di Stewart Copeland dei Police e la sua capacità di cambiare stile nella stessa canzone, cominciò ad espandersi in molti stili diversi, spinto anche dal patrigno. Nel 2005 entra a far parte dei Good Calotte, dopo essere stato chiamato per rimpiazzare temporaneamente Chris Wilson. Ma nella vigilia della pubblicazione del loro prossimo album in studio l'adesione temporanea è stata trasformata in permanente. La sua versatilità gli ha permesso di suonare con moltissimi artisti, come Ben Harper, Morrissey e The Cab. Indice

59 Capitolo sesto: Good Charlotte,The Young and the Hopeless, The Chronicles of Life and Death, Alcune canzoni contenute nei primi album vengono dedicate proprio al loro periodo scolastico, così duro per chi si ribella alle regole. Questo giovanile malessere viene raccontato in molte loro canzoni, come "The Little Things", tratta dal loro primo album, che dice: > [Little Things, Good Charlotte, 2000]

60 Good Charlotte è l'album di debutto del gruppo, è stato pubblicato il 6 Ottobre del È anche l'unico album a presentare la formazione originale del gruppo. L'album è stato ristampato nel Di questo album esiste anche una Japanese Edition, che contiene tre tracce in più rispetto alla versione Internazionale, The Click, If you Leave e una versione acustica di The Motivation Proclamation. Le tracce contenute nella versione Internazionale sono: 1. Little Things - 3:23 2. Waldorf Worldwide - 3:21 3. The Motivation Proclamation - 3:36 4. East Coast Anthem - 2:27 5. Festival Song - 3:00 6. Complicated - 2:49 7. Seasons - 3:15 8. I Don't Wanna Stop - 2:41 9. I Heard You - 2: Walk By - 2: Let Me Go - 3: Screamer - 3:36 13.Change - 8:38 (contiene l'hidden track Thank You Mom)

61 The Young and the Hopeless è il secondo album della band, uscito l1 ottobre Questo è l'album che ha lanciato i Good Charlotte al successo; è stato subito un successo trascinato dal primo singolo estratto Lifestyles of The Rich & Famous, brano in cui i gemelli Madden e la band prendono in giro la gente ricca e famosa dicendo che non sarebbe capace di sopravvivere una settimana tra la gente comune. L'album contiene testi sia seri che scherzosi: due brani sono incentrati sulla figura del padre di Joel e Benji Madden (The Story of My Old Man e Emotionless), The Anthem è un inno all'anti-conformismo ed è stato anche scelto come brano per la colonna sonora del terzo e del quarto episodio del film di successo American Pie; inoltre altri brani importanti sono Girls & Boys, Movin' on, My Bloody Valentine e la commovente Hold On contro il suicidio. In definitiva, a parte Hold On e Emotionless, l'album è interamente intriso di sonorità punk rock.

62 Le tracce contenute in questo CD sono: 1. A New Beginning - 1:48 2. The Anthem - 2:55 3. Lifestyles of the Rich and Famous - 3:10 4. Wondering - 3:31 5. The Story of My Old Man - 2:42 6. Girls and Boys - 3:01 7. My Bloody Valentine - 3:54 8. Hold On - 4:06 9. Riot Girl - 2: Say Anything - 4: The Day That I Die - 2: The Young and the Hopeless - 3: Emotionless - 4:02 14.Movin' On - 3:26

63 The Chronicles of Life and Death è il terzo album dei Good Charlotte, pubblicato nel L'album uscì in due versioni: "Life" (vita) e "Death" (morte), che si differenziano dalle cover, disegnate dal chitarrista Billy Martin, e dalle tracce bonus. La Japanese Edition contiene una traccia inedita in hidden track con la versione dell'edizione "Predictable" intitolata "Wounded.Quest'album è l'unico con Chris Wilson alla batteria. Versione Life: 1. Once Upon a Time: The Battle of Life and Death – 2:24 2. The Chronicles of Life and Death – 3:03 3. Walk Away (Maybe) – 3:20 4. S.O.S. – 3:42 5. I Just Wanna Live – 2:46 6. Ghost of You – 4:50 7. Predictable – 3:11 8. Secrets – 3:53 9. The Truth – 3: The World Is Black – 3: Mountain – 4: We Believe – 3: It Wasn't Enough – 3: In This World (Murder) – 5: Falling Away – 3:05 Wounded - 3:10 (Hidden track)

64 Versione Death 1.Once Upon a Time: The Battle of Life and Death – 2:24 2.The Chronicles of Life and Death – 3:03 3.Walk Away (Maybe) – 3:20 4.S.O.S. – 3:42 5.I Just Wanna Live – 2:46 6.Ghost of You – 4:50 7.Predictable – 3:11 8.Secrets – 3:53 9.The Truth – 3:56 10.The World Is Black – 3:06 11.Mountain – 4:33 12.We Believe – 3:51 13.It Wasn't Enough – 3:24 14.In This World (Murder) – 5:27 15.Meet My Maker – 3:41 Wounded - 3:10 (Hidden track) Indice

65 Capitolo Settimo: Cardiology Cardiology è il quinto album dei Good Charlotte, uscito il 2 novembre In unintervista, Joel Madden dichiarò che quest'album sarebbe stato completamente diverso dai primi tre, e si sarebbe avvicinato alle sonorità di Good Morning Revival. I Good Charlotte annunciarono che il loro quinto album sarebbe stato pubblicato nellottobre Successivamente, la data viene posticipata dall'ottobre 2009 al novembre A proposito di questo, Benji Madden ha dichiarato che una volta finito di registrare lalbum, non era soddisfatto dellinsieme, così decise di cestinarlo e ricominciare da capo. Joel anticipò che il titolo viene dal contenuto dei testi delle canzoni; il primo singolo estratto è Like It's Her Birthday, di discreto successo, seguito da Last Night. Lalbum si compone di 15 tracce nella versione internazionale, a cui si aggiungono due tracce nella versione Giapponese e due tracce bonus per iTunes.

66 Le canzoni contenute in questo album sono: 1.Introduction To Cardiology 2.Let The Music Play 3.Counting The Days 4.Silver Screen Romance 5.Like It's Her Birthday 6.Last Night 7.Sex On The Radio 8.Alive 9.Standing Ovation 10.Harlow's Song (Can't Dream Without You) 11.Interlude: The Fifth Chamber There She Goes 14.Right Where I Belong 15.Cardiology 16.Like It's Her Birthday (remix feat. Miyavi) (Japanese Edition bonus tracks)Miyavi 17.Accident Prone (Japanese Edition bonus tracks) 18.Crash (iTunes bonus tracks) 19.Catherine (Damn This Situation) (iTunes bonus tracks) Indice

67 Good Morning Revival è il quarto album di studio dei Good Charlotte, registrato nel 2006 e uscito il 27 marzo L'album è stato pubblicato in Giappone dalla Avex, in Australia dalla Sony Records e in America dalla Epic Records e dalla Daylight Records. Originalmente, il chitarrista Billy Martin scrisse sul suo blog che l'album sarebbe uscito per il Natale del Infatti la pubblicazione originale dell'album era prevista per quella data, ma fu rimandata numerose volte, arrivando all'ottobre 2006, al febbraio 2007 ed infine, Joel Madden dichiarò in un'intervista di MuchMusic che l'album sarebbe uscito nel marzo Sul MySpace ufficiale, la band pubblicò il primo singolo il 22 settembre 2006, "Keep Your Hands off My Girl, ma solo su internet. Il 4 gennaio 2007 fu annunciato il primo singolo ufficiale "The River", registrato insieme al leader degli Avenged Sevenfold, Matthew Shadows e al chitarrista Synyster Gates. Capitolo Ottavo: Good Morning Revival, The River

68 Il 23 gennaio 2007 l'album era già disponibile per il download sull'iTunes Store americano, con l'anteprima di "The River". L'iTunes Special Edition comprendeva anche un video di una versione acustica di "Misery". Una versione acustica di "March On" poteva già essere scaricata gratuitamente sul sito ufficiale dagli utente registrati. Oltre alle tracce ufficiali, è possibile acquistare l'album in versione Wal-Mart con cinque tracce inedite. La Target Edition comprende un DVD che comprende 3 episodi di GCTV (Good Charlotte TV) e il video e il making di "The River" e una versione acustica di "Beautiful Place". L'album fu subito acclamato dalla critica; Metacritic, che pubblica recensioni da critici esperti, ha classificato l'album con un risultato medio di solo 45, basato su 18 revisioni.

69 Il CD contiene le tracce: 1.Good Morning Revival -0:56 2.Misery – 3:49 3.The River (feat. M. Shadows and Synyster Gates) – 3:16 4.Dance Floor Anthem – 4:04 5.Keep Your Hands Off My Girl – 3:25 6.Victims of Love - 3:45 7.Where Would We Be Now – 3:58 8.Break Apart Her Heart – 3:19 9.All Black – 4:19 10.Beautiful Place – 3:50 11.Something Else – 3:19 12.Broken Hearts Parade – 3:15 13.March On – 3:13 Indice

70 The river The River è la terza traccia del quarto album dei Good Charlotte, Good Morning Revival. La canzone fu registrata anche con due membri del Gruppo metalcore Avenged Sevenfold, Matt Shadows (voce) e Synyster Gates (chitarra). La canzone è stato il primo singolo estratto dallalbum in Nord America e il secondo nel resto del mondo, tranne in Australia, dove il singolo non uscì. L8 dicembre 2006 è stato rilasciato sul sito della band il secondo episodio di GCTV, nel quale era possibile sentire la canzone, che debutta il 4 gennaio Nella canzone ci sono numerosi riferimenti alla bibbia e la durata totale della canzone è di 3:16, in riferimento alla lettera di Giovanni 3:16. In futuro i Good Charlotte hanno dedicato questa canzone a The Rev.

71 Intro Analisi della canzone Le prime tre battute della canzone sono solo di batteria e alla quarta si aggiunge il feedback della chitarra, che si prolunga per una battuta. Lintro si conclude con una battuta solo di basso e della cassa della batteria, che finisce con un fill sul rullante. Nella strofa ogni giro di chitarra termina cn un obbligato sul levare del 3° e del 4°. La prima viene cantata da Joel Madden, cantante de Good Charlotte, mentre la seconda è cantata da Matt Shadows, degli Avenged Sevenfold, che ha una voce molto più roca e nasale rispetto a quella di Madden. Il termine della strofa si ha con la chitarra, che termina larpeggio che ha fatto durante tutta la strofa, per eseguire dei bicordi. Gt1 Feedback Gt.1 Strofa Gt2Gt3

72 Il bridge si compone di un arpeggio della seconda chitarra diverso da quello eseguito dalla prima,e termina anche esso con dei bicordi. Bridge Ritornello Strofa + Bridge Ritornello Dopo il Bridge si ha il ritornello, cantato da Joel Madden, la rima chitarra esegue dei bicordi mentre la seconda continua larpeggio che eseguiva nel Bridge. Anche il ritornello termina con un fill sul rullante, come lIntro. Dopo la seconda strofa, con le stesse caratteristiche della prima, si ripete il bridge uguale al primo. Il secondo ritornello varia dal primo per i cori di Matt Shadows verso la fine e dura 8 battute in più del precedente, come un Intro allassolo che lo seguirà. Gt.1 Gt.2 Gt1 Gt.1 Gt.1 Gt.2 Gt2 Gt1

73 Solo Lassolo è eseguito dalla chitarra di Synyster Gates, degli Avenged Sevenfold, mentre le altre due chitarre fanno i bicordi del ritornello e Joel Madden canta il ritornello con i cori di Shadows. La canzone termina con la fine dellassolo. Indice Gt.2 & 3


Scaricare ppt "Avenged Sevenfold Vs Good Charlotte. 1. Le Origini.Le Origini. 2. Matthew Shadows Matthew Shadows 3. Jimmy The Rev Sullivan Jimmy The Rev Sullivan 4."

Presentazioni simili


Annunci Google