La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come fare i gruppi per un cooperative learning informale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come fare i gruppi per un cooperative learning informale."— Transcript della presentazione:

1 Come fare i gruppi per un cooperative learning informale

2 La procedura Rispondete alla domanda qui sotto singolarmente e su un foglio: cosa è importante che gli studenti apprendano?

3 La procedura Formate delle coppie. Tra numeri consequenziali con il numero dispari più piccolo del numero pari (1-2, 3-4 ecc.) Condividete le vostre risposte alla domanda e scrivete sul foglio la risposta del/la vostro/a collega, se diversa.

4

5 La procedura Ora formate gruppi da tre seguendo la tabella con i numeri presentata qui sotto Condividete quello che avete scritto sul foglio con il nuovo gruppo. Riportate sullo stesso foglio quanto riferiscono la/i colleghe/hi di questo ultimo gruppo

6

7 La procedura Ora formate gruppi da sei seguendo la tabella con i numeri presentata qui sotto, con colori uguali. Condividete quello che avete scritto sul foglio con il nuovo gruppo. Poi costruite una mappa nel mezzo

8

9 Mappa nel mezzo

10 Lavoro con mappa nel mezzo Scrivete nei riquadri intorno allovale centrale, ognuno laspetto specifico che lo differenzia dagli altri Al centro gli aspetti che accomunano tutti i componenti del gruppo Date infine un nome al gruppo Ricordate che le mappe verranno visionate da tutti i corsisti

11 Vantaggi Tempo Cognizione Apprendimento Relazione Motivazione ed interesse Metacognizione

12 Cooperative learning informale: procedura Date ad ognuno un cartoncino numerato (numeri sequenziali si riferiscono al numero di studenti es. 24) Rivolgere una domanda alla classe (in riferimento allargomento da spiegare o di interesse per la lezione). Fate rispondere individualmente e su un foglio Poi dite di accoppiarsi tra i numeri sequenziali con il numero dispari inferiore al pari (1-2, 3-4 ec.) In coppia si riferiscono le risposte date e scrivono sotto alla loro risposta quella del compagno (10 min max) Formate successivamente gruppi da tre (vedi schema) Nel gruppo devono riferire della loro risposta e quella del compagno con cui ha lavorato precedentemente (10 min.) senza commenti riportano sul proprio foglio le risposte degli altri componenti. Infine, formate gruppi da quattro (a questo punto ogni componente sarà portatore di sei informazioni, dunque con lo scambio tutti sanno di tutto) Date la possibilità di scambiarsi le informazioni raccolte e poi fate sintetizzare (potete pensare a modalità alternative, tipo uno slogan, un quadro umano o altro che rappresenti le informazioni sintetizzate). Piccolo commento assembleare su quanto fatto e vostra lezione. In conclusione 5 minuti per rivedere le loro risposte e confrontarle con i contenuti proposti dallinsegnante. Hanno arricchito, quello che già si sapeva? Tutto completamente diverso? Fateli riflettere! Alternativa potete fermarvi alle coppie e magari fare solo il gruppo a tre o solo un altro turno di coppie (per tempi ridotti).

13 Gruppi di studio. Jigsaw informale Formare delle coppie in cui si studia largomento (nel caso proposto gli argomenti sono 3, ma possono essere di numero diverso) Assegnare ad ogni componente una lettera o un numero (1, 2 o A, B) Formare gruppi di A e di B in cui tutti hanno un argomento diverso (numero del gruppo pari al numero degli argomenti) Ogni componente del gruppo riporta il suo argomento

14 1(1A) 2(1B)3 (2A) 4(2B)5(3A) 6(3B) 7(1a) 8(1b)9(2a) 10(2b)11(3a) 12(3b) 13 (1A) 14(1B) 15(2A) 16(2B) 17(3A) 18(3B) 19 (1a) 10(1b) 21(2a) 22(2b)23(3a) 24(3b) Primo argomento Secondo argomento Terzo argomento

15 1A 2A 3A1B 2B 3B 1a 2a 3a 1b 2b 3b 1A 2A 3A1B 2B 3B 1a 2a 3a 1b 2b 3b Gruppi di confronto argomenti diversi

16

17 Se volete contattarmi:


Scaricare ppt "Come fare i gruppi per un cooperative learning informale."

Presentazioni simili


Annunci Google