La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INCIDENTI La causa principale di incidenti a scuola sono le cadute (58%); seguono lesioni con oggetti e ingestione di sostanze. 1. SCALE 2. PORTE 3. FINESTRE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INCIDENTI La causa principale di incidenti a scuola sono le cadute (58%); seguono lesioni con oggetti e ingestione di sostanze. 1. SCALE 2. PORTE 3. FINESTRE."— Transcript della presentazione:

1 INCIDENTI La causa principale di incidenti a scuola sono le cadute (58%); seguono lesioni con oggetti e ingestione di sostanze. 1. SCALE 2. PORTE 3. FINESTRE 4. PAVIMENTO 6. SPIGOLI

2 PERICOLO SCOSSA ELETTRICA Nello staccare una spina elettrica, tirare solo la spina, mai il filo. Segnalare allinsegnante o al personale della scuola logoramenti, rotture, difetti di cavi, spine, prese multiple, riduttori elettrici Non smaltire mai cartucce per stampanti e toner insieme ai normali rifiuti, ma consegnarli ai centri per la raccolta differenziata

3 USO DEL PC a) durante il lavoro di fronte al video occorre assumere la postura corretta: regolando laltezza della sedia e linclinazione dello schienale in modo da mantenere i piedi ben poggiati al pavimento e la schiena, nel tratto lombare, ben appoggiata allo schienale; se necessario si deve usare una pedana poggia-piedi. b) Lo schermo deve essere posizionato di fronte, salvo nel caso di uso saltuario, in maniera che lo spigolo superiore sia posto poco più in basso degli occhi; c) La tastiera deve essere posizionata, assieme al mouse, davanti allo schermo, curando che essa disti dal bordo del tavolo almeno 15 cm., distanza che consente il corretto appoggio degli avambracci;

4 d) Nelluso della tastiera e del mouse, si devono evitare irrigidimenti delle dita e dei polsi; e) Evitare le posizioni fisse per tempi prolungati; f) Il posto di lavoro deve essere illuminato correttamente evitando contrasti eccessivi; g) Lo schermo deve essere orientato in modo da eliminare i riflessi sulla superficie; h) Al fine di ridurre laffaticamento visivo, è opportuno distogliere periodicamente lo sguardo dal video e guardare oggetti lontani. I) Effettuare frequenti pause (15 min. ogni 2 ore)

5 SEGNALETICA

6 DIVIETO

7 ANTINCENDIO

8 AVVERTIMENTO

9 SALVATAGGIO

10 IN CASO DI EMERGENZA

11 LORDINE DI EVACUARE LA SCUOLA VIENE DATO DAL PRESIDE O DA UN SUO FIDUCIARIO. IN QUESTO CASO, SI UDRANNO RIPETUTI TRILLI DI CAMPANELLA, SEGUITI DA UN TRILLO PROLUNGATO

12 COME EFFETTUARE LEVACUAZIONE Seguire le indicazioni dellinsegnante Seguire laprifila Non correre Non parlare ad alta voce Non andare contro corrente Non fermarsi Non usare i cellulari Raggiungere uniti il punto di raccolta previsto

13 In caso di incendio Mantieni la calma Se l'incendio si è sviluppato in classe, esci subito chiudendo la porta Se l'incendio è fuori dalla tua classe ed il fumo rende impraticabili le scale e i corridoi, chiudi bene la porta e cerca di sigillare le fessure con panni possibilmente bagnati Apri la finestra e, senza esporti troppo, chiedi soccorso Se il fumo non ti fa respirare, filtra l'aria attraverso un fazzoletto, meglio se bagnato, e sdraiati sul pavimento (il fumo tende a salire verso l'alto).

14 IN CASO DI TERREMOTO Resta calmo e rifletti su quale sia il luogo più idoneo a cercare rifugio Rifugiati sotto i tavoli o lungo le pareti perimetrali o in angoli formati dalle pareti; non restare nella parte centrale del locale né vicino alle finestre Proteggi la testa, se puoi, con un indumento o un oggetto morbido Se segue levacuazione, muoviti spostandoti lungo i muri, quando sarai nei corridoi o nelle scale


Scaricare ppt "INCIDENTI La causa principale di incidenti a scuola sono le cadute (58%); seguono lesioni con oggetti e ingestione di sostanze. 1. SCALE 2. PORTE 3. FINESTRE."

Presentazioni simili


Annunci Google