La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite www.tirassegno.it Il Valore dello Sport nella crescita dei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite www.tirassegno.it Il Valore dello Sport nella crescita dei."— Transcript della presentazione:

1 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Valore dello Sport nella crescita dei ragazzi Tirassegno – 25 Luglio 2007 C.S.R.Tirassegno 95 Via Colle Vissiano,64 Fermo (FM)

2 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Finalità e contenuti della presentazione Illustrare e presentare obiettivi, metodologia, organizzazione del Settore Giovanile del C.S.R.Tirassegno 95 al fine di condividere il progetto : A tale scopo, la serata è cosi organizzata: PARTE PRIMA: Presentazione C.S.R.Tirassegno 95 PARTE SECONDA: La nostra idea del Settore Giovanile PARTE TERZA: Il nostro progetto del Settore Giovanile Conclusioni: Dibattito con Prof. Floriano Marziali (Resp.Marche Attività di Base) Dssa Giuliana Garbuglia (psicologa S.G.S. Marche) Giuseppe Malloni (Allenatore C.N.D.) Andrea Zega (Arbitro Lega Professionisti) Luciano Romanella (Assessore allo SportFermo) Diana Marilungo (Moderatrice – Messaggero)

3 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il C.S.R.Tirassegno 95 – La Storia Il Centro Sportivo Ricreativo Tirassegno nasce nel 1965 come Tirassegno-Girfalco per poi separarsi nel Inizia negli stessi anni lattività giovanile che durerà fino al 1989 Attività F.I:G.C. dividendosi tra terza e seconda categoria vincendo 3 Campionati ( , , ) Attività UISP disputando sei stagioni

4 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Le Attività svolte Il campo sportivo F.Mazzoleni 1998 Rifacimento completo Sede Sociale 2000 Ristrutturazione Spogliatoi 2006 Rifacimento manto erboso Mazzoleni Sito Web – contatti (200 settimanali) Torneo di calcetto del quartiere – 15 anni Collaborazione nellorganizzazione delle attività ludico-ricreative del Centro Sportivo Ricreativo Tirassegno Una veduta notturna del F.Mazzoleni

5 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Attività Sociali

6 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Organizzazione della società 14 Dirigenti di cui 5 per il Settore Giovanile (*) Staff di 4 Tecnici

7 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Valore del Settore Giovanile INDIRIZZO EDUCATIVO L'insegnamento del gioco del calcio offre agli adulti che seguono i giovani calciatori varie opportunità di "insegnare lezioni di vita" ed esempi positivi da imitare. I ragazzi che vanno al campo hanno bisogno di "divertirsi ed imparare". Questi bisogni devono essere tenuti in considerazione da dirigenti, tecnici e genitori. Il solo "fare calcio" non è educativo. Tutti i momenti vissuti con i compagni sono altamente formativi: sia gioiosi che inevitabilmente conflittuali ma anche ricchi di aspetti di crescita personale.L'esperienza calcistica in alcuni momenti investirà il bambino in modo anche più intenso di quella scolastica coinvolgendolo nella sua globalità psico-fisico-cognitiva. I giovani calciatori hanno le seguenti opportunità educative: rispettare regole, avversari e compagni, sviluppare l'attenzione, rendersi utile dare il meglio di se, non sentirsi mai arrivati saper accettare i limiti propri e dei compagni capire l'importanza dell'umiltà e della generosità IL VALORE FORMATIVO DEL GIOCO Nella formazione dell' uomo il gioco viene prima del lavoro: ha grande valore nello sviluppo della personalità ed alto significato pedagogico. Il gioco inteso come piacere, divertimento, espressione libera e ludica della personalità ed è un bisogno primario del ragazzo. il valore formativo del gioco realizza e sviluppa alcuni fondamentali obiettivi educativi: favorisce la socializzazione e la collaborazione con i compagni ed il rispetto degli avversari permette al ragazzo di manifestare a propria " reale e spontanea " personalità favorisce lo sviluppo delle capacità motorie sviluppa le capacità intellettive, richiedendo continui adattamenti a nuove situazioni (processo di formazione del pensiero tattico) Facendo giocare i ragazzi, l'istruttore, educatore compie una parte essenziale nella formazione globale del giovane.

8 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Ruolo del Dirigente Arbitro-Dirigente Tratto dalla Guida Tecnica per le scuole calcio Responsabile Settore Giovanile

9 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Ruolo del Tecnico – Come lo vorrebbero i ragazzi Tratto dalla Guida Tecnica per le scuole calcio

10 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Ruolo del Genitore I CONSIGLI PER IL GENITORE DEL GIOVANE CALCIATORE Stimolare ed incoraggiare la pratica sportiva lasciando che la scelta dell'attività sia fatta dal bambino Instaurare un giusto rapporto con l'allenatore per fare in modo che al bambino arrivino segnali coerenti dagli adulti di riferimento Lasciare che il bambino sia libero di esprimersi in allenamento ed in gara, educandolo così all'autonomia Non esprimere giudizi sui compagni o fare paragoni: è una delle situazioni più antipatiche che si possano verificare tra i grandi ed i piccoli Evitare i rimproveri a fine gara. Dimostrarsi invece interessati a sapere come vive i vari momenti della gara ed evidenziare eventualmente i miglioramenti. Aiutarlo a porsi obiettivi realistici ed aspettative adeguate alle sue capacità Offrire più opportunità per una educazione sportiva globale: rispetto degli impegni e delle priorità (scuola), dei propri indumenti, degli orari, dei compagni, delle autorità, dell'igiene personale. Il genitore deve cooperare con l'allenatore per raggiungere questi obiettivi Essere presenti non solo fisicamente nei momenti di difficoltà: incoraggiare, sdrammatizzare, far capire gli aspetti positivi, salvaguardare il benessere psicologico del bambino Avere un atteggiamento positivo ed equilibrato in rapporto al risultato. Saper perdere è molto più difficile ed importante di saper vincere. Nello sport e nella vita non ci sono solo vittorie e dopo una caduta è importante sapersi rialzare

11 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite I loro diritti IL DIRITTO DI DIVERTIRSI E GIUOCARE; IL DIRITTO DI FARE SPORT; IL DIRITTO DI BENEFICIARE DI UN AMBIENTE SANO; IL DIRITTO DI ESSERE CIRCONDATO ED ALLENATO DA PERSONE COMPETENTI; IL DIRITTO DI SEGUIRE ALLENAMENTI ADEGUATI AI SUOI RITMI; IL DIRITTO DI MISURARSI CON GIOVANI CHE ABBIANO LE SUE STESSE POSSIBILITA DI SUCCESSO; IL DIRITTO DI PARTECIPARE A COMPETIZIONI ADEGUATE ALLA SUA ETA; IL DIRITTO DI PRATICARE SPORT IN ASSOLUTA SICUREZZA; IL DIRITTO DI AVERE I GIUSTI TEMPI DI RIPOSO; IL DIRITTO DI NON ESSERE UN CAMPIONE. IL CALCIO E UN GIUOCO PER TUTTI IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE IL CALCIO E CREATIVITA IL CALCIO E DINAMICITA IL CALCIO E ONESTA IL CALCIO E SEMPLICITA IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO IN CONDIZIONI SICURE IL CALCIO DEVE ESSERE PROPOSTO CON ATTIVITA VARIABILI IL CALCIO E AMICIZIA IL CALCIO E UN GIUOCO MERAVIGLIOSO IL CALCIO E UN GIUOCO POPOLARE E NASCE DALLA STRADA Carta dei diritti dei ragazzi allo Sport - Ginevra 1992 – Commissione Tempo Libero O.N.U.) Decalogo UEFA

12 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Centro del Mondo – Fasi sensibili e motivazioni Tratto dalla Guida Tecnica per le scuole calcio

13 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il Centro del Mondo – Gli Obiettivi da raggiungere Nellimpostazione di unattività di scuola calcio si possono perseguire due diversi obiettivi: 1. Svolgere unattività motoria generale, poco incentrata sul calcio e più volta ad uno sviluppo globale dellindividuo; 2. Svolgere unattività mirata al perfezionamento dei fondamentali, senza considerare lo sviluppo del bambino sotto tutti gli aspetti: affettivo, cognitivo, motorio. Ricorrere ad un tecnicismo precoce è sicuramente sconsigliato poiché per apprendere in modo preciso un gesto motorio sono necessarie molte ripetizioni, per cui risulterebbe un lavoro noioso che porterebbe allabbandono dellattività. Bisogna sempre ricordare che il bambino vuole innanzitutto divertirsi, quindi occorre usare come mezzo didattico il gioco. Gli obiettivi della scuola calcio devono far innamorare i bambini, attraverso lattività ludica, di uno sport unico ed entusiasmante attraverso il divertimento, la gioia, lautostima che scaturisce quando si affrontano le prime difficoltà di tipo relazionale e sportivo. Bisogna favorire questo obiettivo a scapito della tecnica ed è quindi importante saper stare con i bambini e divertire usando movimenti utili e finalizzati.

14 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il nostro progetto – A chi è diretto Nella stagione sportiva 2007/2008 potranno iscriversi i/le bambini/e e i/le ragazzi/e appartenenti alle sotto indicate fasce di età le quali compongono le seguenti categorie: PICCOLI AMICI BAMBINI /E dai 6 agli 8 anni PULCINI BAMBINI/E dai 8 ai 10 anni ESORDIENTI RAGAZZI /E dai 10 ai 12 anni GIOVANISSIMI RAGAZZI/E dai 12 ai 14 anni ALLIEVI RAGAZZI/E dai 14 ai 16 anni

15 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il nostro progetto - Quali Obiettivi Il settore giovanile del C.S.R.Tirassegno 95 è regolarmente autorizzato dal CONI e dalla FIGC come Settore Giovanile Riconosciuto. Gli obbiettivi principali dellattività sono: - sviluppo delle capacità psicomotorie, - sviluppo di schemi motori, - sviluppo di capacità posturali, - sviluppo delle capacità coordinative - socializzazione ed integrazione, -sviluppo di specifiche autonomie personali - il rispetto di regole di gruppo e di gioco Lattività è finalizzata, sotto la guida di ALLENATORI QUALIFICATI dalla FIGC e attraverso un PROGRAMMA DIDATTICO specifico, a contribuire alla crescita dei ragazzi nelle differenti fasi di età, in stretta sintonia con la loro vita allinterno della famiglia,della scuola e della parrocchia. Per questo il nostro SETTORE GIOVANILE è favorevole ad uno stretto rapporto con le famiglie,il mondo della scuola e con lambito parrocchiale, un rapporto basato sul reciproco rispetto, sul dialogo e sulla partecipazione, necessari e fondamentali per la crescita dei nostri bambini/e e ragazzi/e. Il diritto di divertirsi e giocare

16 Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite Il nostro progetto - Proposta La quota discrizione di 200 Euro * da versare in tre rate (settembre - dicembre - marzo), comprende: copertura assicurativa di tutti gli iscritti fornitura di un Kit dabbigliamento controlli medici obbligatori spese generali di gestione Accesso alle strutture (campo calcio a 11,campo calcio a 5, palestra) Corsi di formazione per genitori ed istruttori con la presenza di psicologi, nutrizionisti e specialisti del settore Materiale didattico – Idea Biblioteca Attività ricreative (Gite, Feste e momenti vari di aggregazione) La struttura per il calcio a 5 C.S.R. Tirassegno 95 Via Colle Vissiano, FERMO Per informazioni: Segreteria (GiuseppeCantarini) Tel. 0734/ Presidente (GiuseppeFerroni) Tel. 0734/ * fiscalmente detrabili (rif. Legge Finanziaria 2007) pagando in ununica soluzione entro dicembre


Scaricare ppt "Il Valore delle Sport nella crescita dei ragazzi- Tirassegno – 25 Luglio 2007Official WebSite www.tirassegno.it Il Valore dello Sport nella crescita dei."

Presentazioni simili


Annunci Google