La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ver01 - 11/10 VENEZIA, 26 Novembre 2010 Modalità Operative sullassistenza Ente Tecnico Per il Rinnovo, Convalida e il Rilascio del Certificato di Sicurezza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ver01 - 11/10 VENEZIA, 26 Novembre 2010 Modalità Operative sullassistenza Ente Tecnico Per il Rinnovo, Convalida e il Rilascio del Certificato di Sicurezza."— Transcript della presentazione:

1 Ver /10 VENEZIA, 26 Novembre 2010 Modalità Operative sullassistenza Ente Tecnico Per il Rinnovo, Convalida e il Rilascio del Certificato di Sicurezza Relatore: Ing. Andrea Preden N.E.S. RINA Agenzia incaricata RINA SHIP & BOAT SRL VIA B. CANAL, 6 – VENEZIA – MARGHERA TEL: – FAX – CORSO OPERATIVO DI BASE SULLE PRATICHE NAUTICHE

2 Presentazione e benvenuto Via B. Canal, VENEZIA - Studio di ingegneria navale specializzato in workboats Agenzia incaricata RINA

3 AGENZIA INCARICATA RINA Prima della scadenza del Certificato di sicurezza e della relativa Licenza di Navigazione, lAgenzia/Proprietario ci presenta la richiesta di visita allegando i documenti che vedremo in seguito in base al tipo di visita. La richiesta può essere presentata: - Direttamente presso il nostro ufficio in via Canal a Marghera - Via FAX al Via a SIAMO UNO SPORTELLO TECNICO PER LA NAUTICA DA DIPORTO

4 Modalità Operative per il Rinnovo, Convalida, Rilascio del Certificato di Sicurezza Le linee guida presentate non sono esaustive, e non possono essere assunte come linee guida ufficiali del RINA. Il giudizio globale sullimbarcazione sottoposta a visita sarà demandato interamente dal Tecnico incaricato. Si prega di inviare suggerimenti per migliorare e rendere più chiaro il presente documento al seguente indirizzo AVVERTENZE!!!

5 DI COSA PARLEREMO? 1 – Tipologia di visite per le imbarcazioni da diporto: RINNOVO, CONVALIDA, RILASCIO. 2 – Modalità Operative per tipologia di visita 3 – Documentazione da allegare alla domanda di visita da parte Agenzia / Proprietario

6 VISITE TECNICHE VISITAPERIODICITA CONDIZIONI DELLIMBARCAZIONE Rinnovo ogni 5 anni Limbarcazione non ha avuto avarie, né modifiche e/o innovazioni tali da variare le caratteristiche principali. Convalida**** Limbarcazione ha subito avarie, oppure modifiche e/o innovazioni tali da variare le caratteristiche principali. Rilascio**** Limbarcazione viene immatricolata per la prima volta o ha subito modifiche allapparato motore o alle caratteristiche principali.

7 PROCEDURA DOMANDA DI VISITA RINNOVO ( ogni cinque anni ) IMPORTANTI DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 1.Copia della Licenza di Navigazione (tutte le pagine) 2.Copia del Certificato di Sicurezza (si dovrà fornire loriginale del documento, al momento della visita), in caso di smarrimento allegare copia della Denuncia di smarrimento. 3.Copia documento di riconoscimento del Proprietario 4.Nominare una persona di riferimento che abbia mandato da parte del Proprietario/Armatore per operare a suo nome. La Persona di riferimento dovrà avere conoscenze sulla barca sottoposta a visita. 5.Luogo della visita. 6.Estremi dell AGENZIA, Contatti telefonici. BARCA A SECCO Inviare una semplice richiesta anche via FAX al numero o una a

8 Preparazione della barca prima della visita 1.La visita deve essere eseguita a secco. 2.La barca deve essere in ordine e priva di ricoperture. 3.Lincaricato dal proprietario dovrà essere a conoscenza dei principali impianti della barca e del loro funzionamento. 4.Spaiolare la barca il più possibile, per permettere la visita alla struttura. 5.Verificare tutti gli impianti prima della visita. Evitate di chiamare visita…. Please

9 LA VISITA DI RINNOVO Scafo, timone e linea dassi Attrezzatura velica Apparato Motore ed impianti di raffreddamento, alimento e dei gas di scarico. Impianto elettrico Protezione contro gli incendi. La visita consiste in una verifica: 1dellefficienza, 2dello stato delle condizioni e dello stato di manutenzione di: Prese a mare e relative valvole a scafo. Impianto di sentina Impianto del gas per la cucina

10 ESEMPIO – IMPIANTO DEL GAS DELLA CUCINA Le bombole di GPL sono sistemate in un contenitore esterno ventilato e drenato accessibile dall esternoSI NO NA Le bombole di GPL sono ancorate solidamenteSI NO NA Le bombole di GPL sono dotate di sistema di riduzione della pressione e di valvola di arrestoSI NO NA Il tubo è dotato di valvola di blocco facilmente accessibile prima dellutilizzoSI NO NA I tubi in gomma sono limitati a brevi spezzoni a monte e a valle dellimpianto e sono collegati saldamente allo stesso SI NO NA Il tubo in gomma usato solo per il collegamento al forno è di tipo omologato per GPLSI NO NA Il tubo in gomma che deve avere indicata data di scadenza è in corso di validità per almeno altri 5 anniSI NO NA

11 Chiusura della visita A buon esito della visita si rilascia un attestato di Idoneità ai fini del rinnovo del certificato di sicurezza per la navigazione da diporto

12 Chiusura della visita A buon esito della visita il RINA vidima il certificato di sicurezza in originale. Vidimazione

13 LA VISITA DI CONVALIDA Durante il periodo di validità del certificato, il diportista ha lobbligo di mantenere limbarcazione in buone condizioni di manutenzione, per quanto attiene le parti principali dellunità, quali appunto: lo scafo, lapparato motore e tutti gli impianti. Qualora limbarcazione dovesse subire unavaria oppure dovesse subire modifiche o innovazioni alla parti principali, allora limbarcazione deve essere sottoposta ad una visita di convalida.

14 PROCEDURA DOMANDA DI VISITA DI CONVALIDA Inviare una semplice richiesta anche via FAX al numero o una a IMPORTANTI DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 1.Estremi dell AGENZIA – CONTATTI 2.Copia della Licenza di Navigazione ( Tutte le pagine) 3.Copia del Certificato di Sicurezza 4.I documenti da inviare dipendono da caso a caso. Contattateci e vi forniremo tutte le informaizoni del caso. BARCA A SECCO E/O GALLEGGIANTE

15 LA VISITA PER RILASCIO Il Certificato di sicurezza è rilasciato dall Autorità Marittima in seguito a visita effettuata da un Tecnico del RINA. Per imbarcazioni soggette alla Direttiva 94/25/CE ( costruite dopo 06/1998), come emendata dalla Direttiva 2003/44/CE sulla base di una dichiarazione di conformità ai requisiti essenziali. CAT. A e B = 8 anni dalliscrizione CAT. C e D = 10 anni dalliscrizione Quando sono state apportate modifiche allapparato motore, alle caratteristiche tecniche principali, oppure a quantaltro sia inerente i requisiti essenziali di sicurezza dellimbarcazione, viene avviata la procedura rilascio, oppure nel caso di prima iscrizione.

16 PROCEDURA DOMANDA DI VISITA DI RILASCIO ( 1° iscrizione) Inviare una semplice richiesta anche via FAX al numero o una a IMPORTANTI DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA 1.Titolo di proprietà; 2.Se proviene da registri stranieri fornire la cancellazione dei rispettivi registri; 3.Fornire ogni tipo di documentazione Tecnica (se in possesso): Disegni, certificati di Enti precedenti, schemi di impianti, ecc… 4.Fornire le seguenti informazioni: NOME DELLIMBARCAZIONE, UFFICIO DI ISCRIZIONE. 5.Certificato di potenza dei motori; 6.Copia Marcatura CE e Dichiarazione di Conformità oppure copia di eventuali omologhe del RINA per barche non CE. 7.Copia documento di riconoscimento del Armatore/Proprietario o Visura camerale se Società. 8.Nominare una persona di riferimento che abbia mandato da parte del Proprietario/Armatore per operare a suo nome. La Persona di riferimento dovrà avere conoscenze sulla barca sottoposta a visita. 9.Porto della visita. 10.Estremi dell AGENZIA - CONTATTI BARCA A SECCO E GALLEGGIANTE

17 DOMANDE?

18 Ringrazio per lattenzione! BUONA E SICURA NAVIGAZIONE!!!


Scaricare ppt "Ver01 - 11/10 VENEZIA, 26 Novembre 2010 Modalità Operative sullassistenza Ente Tecnico Per il Rinnovo, Convalida e il Rilascio del Certificato di Sicurezza."

Presentazioni simili


Annunci Google