La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P.E.P PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO COMPRENSIVO ALBIATE E TRIUGGIO A.S. 2010/2011 Referente Dislessia Scuola primaria, F. Palopoli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P.E.P PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO COMPRENSIVO ALBIATE E TRIUGGIO A.S. 2010/2011 Referente Dislessia Scuola primaria, F. Palopoli."— Transcript della presentazione:

1 P.E.P PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO COMPRENSIVO ALBIATE E TRIUGGIO A.S. 2010/2011 Referente Dislessia Scuola primaria, F. Palopoli

2 Il P.E.P non è il P.E.I È UN PIANO DI STUDI PERSONALIZZATO LALUNNO DISLESSICO NON HA UNA PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALIZZATA E NON VIENE VALUTATO SU OBIETTIVI DIVERSI DA QUELLI DEI COMPAGNI. AD ESSERE DIVERSE SONO LE NOSTRE MODALITÀ DI LAVORO.

3 Il P.E.P non è il PIANO DI STUDI PERSONALIZZATO CHE E PRESENTE NEL REGISTRO DEL DOCENTE

4 IL P.E.P E UNO STRUMENTO DI LAVORO NUOVO UTILE PER agevolare il passaggio di informazioni tra * Scuola – famiglia – specialista che lavora con lalunno al di fuori della scuola * Scuola primaria – scuola secondaria 1^grado

5 Lintento è quello di facilitare il percorso scolastico dellalunno con D.S.A. e di predisporre le condizioni che gli favoriscano il successo formativo.

6 CHI I DOCENTI DEGLI ALUNNI CON DSA COME INSERISCONO I DATI NELLA TABELLA IN MANIERA SINTETICA QUANDO IN SEDE DI PROGETTAZIONE DELLE VARIE UNITÀ DI APPRENDIMENTO PERCHÈ È UTILE PER IL PASSAGGIO DI INFORMAZIONI CIRCA LE MODALITÀ DI LAVORO ADOTTATE. INSERISCONO I DATI NELLA TABELLA INSERISCONO I DATI NELLA TABELLA

7

8

9 Discipline STRUMENTI COMPENSATIVI STRUMENTI DISPENSATIVI MODALITÀ DI VERIFICA CRITERI DI VALUTAZIONE

10 Discipline STRUMENTI COMPENSATIVI STRUMENTI DISPENSATIVI MODALITÀ DI VERIFICA CRITERI DI VALUTAZIONEItaliano UTILIZZO DI TABELLE PER I TEMPI VERBALI STUDIO MNEMONICO DEI TEMPI VERBALI ESERCIZI DI COMPLETAMENTO O V/F; VIENE VALUTATO IL CONTENUTO DEI VARI ELABORATI E NON LA FORMA UTILIZZO DI TABELLE PER LANALISI GRAMMATICALE, LOGICA E DEL PERIODO ESERCIZIO DI RICOPIATURA MANUALE DEI TESTI ESERCIZI DA SVOLGERE COL SUPPORTO DEL PC E DELLA SINTESI VOCALE

11 Discipline STRUMENTI COMPENSATIVI STRUMENTI DISPENSATIVI MODALITÀ DI VERIFICA CRITERI DI VALUTAZIONE MATE UTILIZZO DI TABELLE PER INCOLONNARE I NUMERI UTILIZZO DELLA CALCOLATRICE STUDIO MNEMONICO delle TABELLINE, DELLE REGOLE E DELLE FORMULE GEOMETRICHE LETTURA DEL TESTO DEL PROBLEMA ESEGUITA DALLINSEGNANTE (PER LUI E PER GLI ALTRI) VIENE VALUTATO IL CONTENUTO DEI VARI ELABORATI UTILIZZO DELLA TAVOLA PITAGORICA, TABELLE PER LE FORMULE GEOMETRICHE, PER LE EQUIVALENZE MINOR NUMERO DI ESERCIZI DA SVOLGERE A CASA TEMPI PIU LUNGHI PER LESECUZIONE DELLE PROVE PROVE PERSONALIZZATE CON MINOR N° DI ESERCIZI

12

13

14 17/18 settembre 10° Convegno Internazionale Imparare…questo è il problema. La dislessia evolutiva ventanni dopo San Marino Città, Centro Congressi Kursaal. Info: tel Per tutte le informazioni relative al Convegno Dipartimento della Formazione Università di San Marino Via N.Bonaparte 3, San Marino tel. 0549/ CONVEGNO IMPARARE... QUESTO E IL PROBLEMA

15 Passaggio da un ordine di scuola allaltro e aggiornamento DELLA CERTIFICAZIONE PER IL SOSTEGNO


Scaricare ppt "P.E.P PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO COMPRENSIVO ALBIATE E TRIUGGIO A.S. 2010/2011 Referente Dislessia Scuola primaria, F. Palopoli."

Presentazioni simili


Annunci Google