La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La troposfera è lo strato più basso dellatmosfera, Si estende dalla superficie fino ad un'altezza di 10 km. Occupa i 3/4 dell'intera atmosfera e contiene.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La troposfera è lo strato più basso dellatmosfera, Si estende dalla superficie fino ad un'altezza di 10 km. Occupa i 3/4 dell'intera atmosfera e contiene."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 La troposfera è lo strato più basso dellatmosfera, Si estende dalla superficie fino ad un'altezza di 10 km. Occupa i 3/4 dell'intera atmosfera e contiene gran parte dei fenomeni meteorologici. All'intero della troposfera si sviluppa anche la biosfera e la stessa vita. Nella troposfera è presente la quasi totalità dell'acqua contenuta nell'atmosfera sotto forma di nubi e di vapore acqueo.

5 La stratosfera è la fascia di atmosfera terrestre che si estende al di sopra delle nubi Nella stratosfera il vapore acqueo non è ancora del tutto assente. Fino a chilometri di quota è possibile osservare la formazione di nubi iridescenti. Fino a 20 km di altezza l'aria nella stratosfera è costantemente ad una temperatura di circa -55°C. Dopo i 20 km la temperatura inizia a risalire.

6

7

8 L'esosfera è la zona dell'atmosfera terrestre al di sopra di 500 chilometri di altezza. Ha una temperatura costante di circa 2000°C ed è a diretto contatto con le particelle provenienti dallo spazio esterno. Una sorta di zona di confine tra il vuoto cosmico e l'atmosfera terrestre,è lo stato più esterno dell'atmosfera. Le particelle gassose che superano la velocità di movimento di 11,2 km/s abbandonano l'atmosfera e si disperdono nello spazio esterno.

9

10 L'ozono è un gas composto da tre atomi di ossigeno che svolge l'importante funzione di protezione dalle pericolose radiazioni ultraviolette. Lo strato di ozono intorno all'atmosfera terrestre si è formato in milioni di anni per effetto dell'attività delle alghe verdi-azzurre. A questi organismi si deve anche gran parte dell'ossigeno attualmente presente nell'atmosfera. Il grande "tetto" di ozono ha consentito alla vita di lasciare le acque per conquistare le terre emerse senza subire le radiazioni ultraviolette solari. Dallo strato di ozono dipende la nostra stessa vita". Nel corso del tempo lo strato di ozono, detto ozonosfera, ha mutato continuamente spessore e forma

11

12 Negli ultimi decenni, secondo rilevamenti eseguiti nell' atmosfera, lo strato di ozono sta diventando più sottile, specialmente sopra l' Antartide dove appare periodicamente un "buco" nello strato di ozono, scoperto nel 1985 da ricercatori britannici. Non si tratta tecnicamente di un "buco" in cui l' ozono è totalmente assente, ma di una regione con livello di ozono eccezionalmente basso, che si forma all' inizio della primavera.

13

14 Alcuni scienziati ritengono che il buco dellozono sia un fenomeno del tutto naturale legato alle particolari condizioni meteorologiche delle zone polari. Questo convincimento deriva dallosservazione che la diminuzione della quantità di questo gas nella stratosfera non è stata costante nel tempo, ma ha subito mutamenti negli anni senza che fosse preso alcun provvedimento sugli elementi che potrebbero essere la causa del suo assottigliamento. In realtà si è scoperto che sopra lAntartide la circolazione atmosferica è organizzata come un gigantesco vortice: vi è cioè una massa daria isolata dal resto dellatmosfera che circola, per gran parte dellanno, intorno al polo australe; nella tarda primavera, però, il vortice si rompe permettendo un rapido afflusso di aria ricca di ozono proveniente dalle zone tropicali

15

16

17

18 I raggi UV-B possono danneggiare le molecole del DNA e RNA, favorendo lo sviluppo dei melanomi e del cancro della pelle. Altra conseguenza dei raggi UB-B è il sorgere della cecità a causa di danni irreversibili alla retina dell'occhio. Gli esseri viventi (tra cui l'uomo) non sono in grado di difendersi dall'azione dei raggi UV non filtrati. Le normali difese immunitarie sono il frutto di un'evoluzione durata milioni di anni, in cui le variazioni di ambiente sono sembrare avvenute con gradualità. Uno "shock" come l'assottigliamento della fascia dell'ozono nei prossimi 100 anni potrebbe quindi minare le condizioni della vita su questo pianeta.

19 Gli Stati Uniti e lUnione Europea dichiararono nel 1989 che avrebbero cessato la produzione dei cinque più comuni CFC entro il 2000 Ulteriori misurazioni di satelliti mostrarono però l'anno dopo che la distruzione dell'ozono procedeva più velocemente di quanto si fosse stimato ed altri paesi si impegnarono a cessare la produzione di CFC entro il Ora la produzione di CFC è nulla e le emissioni sono quindi quasi nulle. Il "buco nell'ozono" sta però continuando ad aumentare data la stabilità della molecola di cloro.


Scaricare ppt "La troposfera è lo strato più basso dellatmosfera, Si estende dalla superficie fino ad un'altezza di 10 km. Occupa i 3/4 dell'intera atmosfera e contiene."

Presentazioni simili


Annunci Google