La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Cuocere i vegetali: cottura per ebollizione Nei ricettari sono presenti due scuole di pensiero: alcuni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Cuocere i vegetali: cottura per ebollizione Nei ricettari sono presenti due scuole di pensiero: alcuni."— Transcript della presentazione:

1 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Cuocere i vegetali: cottura per ebollizione Nei ricettari sono presenti due scuole di pensiero: alcuni suggeriscono di utilizzare poca acqua, altri invece di utilizzarne molta. Ambedue i metodi sono validi. Usando poca acqua si limita la dispersione di vitamine e sali minerali e si conserva il sapore dellalimento. Usando invece molta acqua, si ottengono colori più brillanti e le verdure risultano più tenere.

2 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Alcune regole valgono per entrambe le tecniche. Evitate di tagliare a pezzetti i vegetali da cuocere, per limitare la dispersione di nutrienti durante la ottura. Immergete le verdure in acqua bollente salata, possibilmente povera di calcio Non aggiungete bicarbonato di sodio al liquido di cottura, per evitare di ammorbidirli troppo.

3 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Nel caso dei vegetali verdi, lasciate la pentola scoperta nella cottura, in modo che gli acidi contenuti nelle verdure possano volatilizzarsi prima di attaccare la clorofilla. Coprite invece la pentola nella bollitura degli ortaggi bianchi per limitare il contatto con lossigeno, che tende ad imbrunirli. Il cavolfiore è bene cuocerlo senza coperchio per allontanare gli odori sgradevoli.

4 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Gli ortaggi andrebbero cotti al dente per dare loro un aspetto più gradevole, una struttura consistente, conservarne meglio il sapore e, soprattutto, i nutrienti. Dopo aver scolato le verdure, servitele immediatamente. Se le utilizzate fredde, immergetele per pochi secondi in acqua e ghiaccio, poi asciugatele e conservatele in un contenitore fornito di coperchio: questo brusco raffreddamento ha lo scopo di fissare il colore e bloccare la cottura.

5 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Gli ortaggi andrebbero cotti al dente per dare loro un aspetto più gradevole, una struttura consistente, conservarne meglio il sapore e, soprattutto, i nutrienti. Dopo aver scolato le verdure, servitele immediatamente. Se le utilizzate fredde, immergetele per pochi secondi in acqua e ghiaccio, poi asciugatele e conservatele in un contenitore fornito di coperchio: questo brusco raffreddamento ha lo scopo di fissare il colore e bloccare la cottura.

6 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Patate a la crème fraîche (panna acida) e spezie Ingredienti: 500 g di patate, germogli di soia, 250 ml di panna acida, spezie (chiodo di garofano, cumino, pepe nero), sale e olio doliva extravergine Preparazione: Lessate le patate, lasciatele intiepidire e sbucciatele. Tagliatele a pezzi e conditele in una terrina con olio e sale. Pestate le spezie nel mortaio e amalgamatele con la panna acida e versate la salsa sulle patate. Cospargete con i germogli di soia e servite.

7 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano La crème fraîche (panna acida) Ingrédients (2 personnes): 250ml de creme entiere, 250ml de lait frais, 1 pot de yaourt nature Préparation:Bien melanger le tout, couvrir et laisser a la temperature ambiante 2 jours. tres important d'utiliser le lait frais, apres 2 jours mettre au refrigerateur. si la creme devient trop epaisse ajouter en peu de lait.

8 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano La crème fraîche (panna acida) Ingredienti: 100g di panna fresca liquida, 100 gr di yogurt bianco non dolce e denso (meglio lo yogurt greco), 1 cucchiaino di succo di limone filtrato o aceto Preparazione: In una terrina mescolare la panna e lo yogurt. Aggiungere il succo di limone filtrato. Mescolare e lasciar riposare in frigo almeno unora prima delluso. Conservare in frigo.

9 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Patate con spezie miste Ingredienti: 500 g di patate, 1 pezzetto di zenzero, uno spicchio daglio, un cucchiaino di semi di senape, un cucchiaino di semi di cumino, una punta di curcuma, 1 limone, sale e olio doliva extravergine Preparazione: Lessate le patate, lasciatele intiepidire, spelatele e tagliatele a pezzi. Tritate laglio e lo zenzero e fatelo soffriggere nellolio per un minuto quindi aggiungere la senape, il cumino e la curcuma e fate soffriggere per un altro minuto. Versate le patare e mescolate per fare insaporire. Aggiungete poca acqua e salate. Mescolando, fate evaporare lacqua e servite.

10 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Patate con spezie miste Ingredienti: 500 g di patate, 1 pezzetto di zenzero, uno spicchio daglio, un cucchiaino di semi di senape, un cucchiaino di semi di cumino, una punta di curcuma, 1 limone, sale e olio doliva extravergine Preparazione: Lessate le patate, lasciatele intiepidire, spelatele e tagliatele a pezzi. Tritate laglio e lo zenzero e fatelo soffriggere nellolio per un minuto quindi aggiungere la senape, il cumino e la curcuma e fate soffriggere per un altro minuto. Versate le patare e mescolate per fare insaporire. Aggiungete poca acqua e salate. Mescolando, fate evaporare lacqua e servite.

11 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Curcuma L. La curcuma è una spezia dal colore giallo-arancio della famiglia delle Zingiberaceae, proveniente dall'India. Per secoli è stata, ed è tutt'ora, uno degli ingredienti fondamentali della cucina mediorientale e del sud-est asiatico. Possiede proprietà antinfiammatorie e antiossidanti.

12 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Pennette ai carciofi Ingredienti: 400 g di pennette, 2 carciofi, prezzemolo, olio doliva extravergine, sale e pepe. Preparazione: Mondare i carciofi, lasciarli a bagno in acqua e limone. Tagliarli a spicchi sottili e farli rosolare in una padella in abbondante olio, quindi aggiungere un dito dacqua, regolare di sale e lasciare evaporare. A parte cuocere la pasta, scolarla al dente e farla saltare il padella. Aggiungere una macinata di pepe e il prezzemolo tritato, mescolare e servire.

13 Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Varianti Aggiungere ai carciofi una salsiccia sbiciolata o del prosciutto crudo tagliato a dadini. Si può preparare anche un piatto unico di carciofi a spicchi e salsicce (1 carciofo e 1 salsiccia a persona), buono ma piuttosto pesante. I carciofi a spicchi, lessati, possono essere gratinati al forno con parmigiano e pane grattugiato (con o senza salsiccia e prosciutto).


Scaricare ppt "Cucina con le erbe – Lezione 4 Gilberto Marzano Cuocere i vegetali: cottura per ebollizione Nei ricettari sono presenti due scuole di pensiero: alcuni."

Presentazioni simili


Annunci Google