La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Centralino BT Marketing SMB Roma, 12 Novembre 2012 Francesco Bernacchi Order Entry e DCF per Centralino BT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Centralino BT Marketing SMB Roma, 12 Novembre 2012 Francesco Bernacchi Order Entry e DCF per Centralino BT."— Transcript della presentazione:

1 Centralino BT Marketing SMB Roma, 12 Novembre 2012 Francesco Bernacchi Order Entry e DCF per Centralino BT

2 Centralino BT 2 Order Entry / Vendita in bundle con VIP o VIP Suite 1.Il Cliente firma le sole condizioni contrattuali VIP o VIP Suite (che già includono quelle dellofferta Centralino BT) 2.Compila per intero la scheda di adesione del VIP ed il solo foglio Informazioni Tecniche della scheda di adesioneCentralino BT 3.Invia mail a Marketing con allegate schede di adesione di VIP e Centralino BT. Specificare nella mail il n° di linee POTS e accessi base ISDN (BRI) che saranno attestati al centralino (in cc 4.Marketing fornisce OK al caricamento del VIP e del Centralino BT (autorizzazione da allegare in Siebel) Documentazione Centralino BT 5.In Agenzia, lordine VIP/Suite deve essere caricato per primo in EOS con specifica offerta bundle allegando anche il foglio Informazioni Tecniche di Centralino BT tipizzandolo con la nuova voce Documentazione Centralino BT 6.Lordine Centralino BT deve essere caricato solo dopo il semaforo verde sul VIP/Suite (immediatamente dopo!) a)sul PSN non standard Noleggio di un PABX generico b)Si seleziona il listino generico Centralino BT XXXX corrispondente al profilo scelto (XXXX è il nome del profilo) c)Si allega la stessa documentazione che si è allegata in VIP/Suite d)Si allega il DCF compilato completo delle indicazioni di: CID, Segmento Mercato (= SMB Mercato o Executive), Codice Offerta Siebel del VIP e)Si compila il campo NOTE con il codice offerta VIP/VIP Suite 7.LAgenzia invia mail a Casella Order Entry dando i riferimenti del bundle commerciale VIP/Suite + Centralino venduto (CID + cod offerta centralino + cod offerta VIP). Mette in cc anche il Marketing NOTA BENE: le parti rosse sono previste nella fase di delivery controllato e saranno successivamente eliminate

3 Centralino BT 3 Order Entry / Vendita ad un Cliente della Customer Base 1.Il Cliente firma le condizioni contrattuali dellOfferta Centralino BT 2.Compila per intero la scheda di adesione dellofferta Centralino BT 3.Invia mail a Marketing con allegate schede di adesione di Centralino BT. Specificare nella mail il n° di linee POTS e accessi base ISDN (BRI) che saranno attestati al centralino. (in cc 4.Marketing fornisce OK al caricamento del Centralino BT (autorizzazione da allegare in Siebel) 5.Lordine Centralino BT può essere caricato subito 1 (non appena arriva in Agenzia) a)sul PSN non standard Noleggio di un PABX generico b)Si seleziona il listino generico Centralino BT XXXX corrispondente al profilo scelto (XXXX è il nome del profilo) c)Si allega tutta la documentazione d)Si allega il DCF compilato completo delle indicazioni di: CID, Segmento Mercato (= SMB Mercato o Executive), Codice Offerta Siebel del servizio fonia attivo presso il Cliente 6.LAgenzia invia mail a Casella Order Entry dando i riferimenti dellofferta commerciale Centralino BT venduto e del servizio di fonia fisso già attivo presso la sede del Cliente sulle cui linee dovrà essere collegato il centralino (CID + codice offerta centralino + codice offerta fonia attiva). Mette in cc anche il Marketing (1)NOTA IMPORTANTE: se, per la vendita dellofferta Centralino BT è stato necessario richiedere modifiche al servizio di fonia fissa BT preesistente in termini di incremento, decremento, variazione linee allora lordine Centralino BT dovrà essere caricato al completamento del delivery del M&C NOTA BENE: le parti rosse sono previste nella fase di delivery controllato e saranno successivamente eliminate

4 Centralino BT 4 Order Entry / Vendita ad un Cliente della Customer Base con contestuale migrazione a VIP o VIP Suite (solo per ordini di migrazione) 1.Il Cliente firma le sole condizioni contrattuali VIP o VIP Suite (che già includono quelle dellofferta Centralino BT) 2.Compila per intero la scheda di adesione del VIP ed il solo foglio Informazioni Tecniche della scheda di adesione Centralino BT 3.Invia mail a Marketing con allegate schede di adesione di VIP e Centralino BT. Specificare nella mail il n° di linee POTS e accessi base ISDN (BRI) che saranno attestati al centralino (in cc 4.Marketing fornisce OK al caricamento del VIP e del Centralino BT (autorizzazione da allegare in Siebel) 5.In Agenzia tramite la casella Order Entry richiede caricamento dellordine di migrazione a VIP 6.Lordine Centralino BT deve essere caricato solo dopo il semaforo verde sul VIP/Suite (immediatamente dopo!) a)sul PSN non standard Noleggio di un PABX generico b)Si seleziona il listino generico Centralino BT XXXX corrispondente al profilo scelto (XXXX è il nome del profilo) c)Si allega la stessa documentazione che si è allegata in VIP/Suite d)Si allega il DCF compilato completo delle indicazioni di: CID, Segmento Mercato (= SMB Mercato o Executive), Codice Offerta Siebel del VIP e)Si compila il campo NOTE con il codice offerta VIP/VIP Suite 7.LAgenzia invia mail a Casella Order Entry dando i riferimenti del bundle commerciale VIP/Suite + Centralino venduto (CID + codice offerta centralino + codice offerta migrazione VIP). Mette in cc anche il Marketing NOTA BENE: le parti rosse sono previste nella fase di delivery controllato e saranno successivamente eliminate

5 Centralino BT 5 Focus operatività EOS 5. In Agenzia, lordine VIP/Suite deve essere caricato per primo in EOS con specifica offerta bundle allegando anche il foglio Informazioni Tecniche di Centralino BT tipizzandolo con la nuova voce Documentazione Centralino BT Il mancato rispetto delle indicazioni riportate al punto 5. sarà motivo di devalidazione

6 Centralino BT 6 Focus operatività in Siebel 6) Lordine Centralino BT deve essere caricato solo dopo il semaforo verde sul VIP/Suite (caso vendita bundle) o subito (caso vendita stand alone) a)sul PSN non standard Noleggio di un PABX generico b)Si seleziona il listino generico Centralino BT XXXX corrispondente al profilo scelto (XXXX è il nome del profilo) c)Si allega la stessa documentazione che si è allegata in VIP/Suite d)Si allega il DCF compilato completo delle indicazioni di: CID, Segmento Mercato (= SMB Mercato o Executive), Codice Offerta Siebel del VIP e)Si compila il campo NOTE con il codice offerta VIP/VIP Suite a) b) e) n.b. non necessario in caso di vedita stand-alone Il mancato rispetto di una delle indicazioni riportate dal punto 6.a fino al punto 6.e, sarà motivo di devalidazione

7 Centralino BT 7 OYOV, TOV e Durata contrattuale: corretta valorizzazione in Siebel In Siebel valorizzare i dati di OYOV, TOV e Durata Contrattuale (Step 1-2-3) come specificato nel DCF Automatico In Siebel valorizzare i dati di OYOV, TOV e Durata Contrattuale (Step 1-2-3) come specificato nel DCF Automatico I dati sono ricavabili dal foglio SIOF DETTAGLIO parte 4 RIEPILOGO IMPORTI ECONOMICI I dati sono ricavabili dal foglio SIOF DETTAGLIO parte 4 RIEPILOGO IMPORTI ECONOMICI

8 Centralino BT 8 Il DCF Centralino BTautomatico 3 nuovi fogli dedicati ad uso esclusivo delle Agenzie che NON DOVRANNO più accedere agli altri fogli del DCF classico (p. es. SIOF Dettaglio, SIOF Consistenza, Fatturazione, Fatturazione ad Hoc, ecc.) in quanto questi si compileranno in automatico con le informazioni inserite nei fogli dedicati alle Agenzie Istruzioni di compilazione: è rivolto ai venditori delle Agenzie e fornisce informazioni e punti di attenzione su come compilare i successivi due fogli Informazioni generali: corrisponde alla prima pagina della scheda di adesione cartacea (è perfettamente uguale) e raccoglie tutte le informazioni anagrafiche del cliente, delle sedi e della modalità di pagamento scelta. Informazioni tecniche: corrisponde alla seconda pagina della scheda di adesione cartacea (è perfettamente uguale) e raccoglie tutte le informazioni per la configurazione del servizio (profilo dellofferta, quantità e tipologia dei telefoni aggiuntivi, servizi opzionali (risponditore, voice mail, CTI) Nel foglio Informazioni generali, rispetto alla versione cartacea, vengono richieste due informazioni aggiuntive: il segmento di mercato del Cliente (SMB Mercato o Executive) ed il CID del Cliente Il foglio Informazioni tecniche è di fatto un vero e proprio configuratore che consente di controllare la correttezza delle opzioni scelte in funzione dei vincoli commerciali e tecnici dellofferta. In altro è inoltre visualizzato il preventivo per il Cliente finale (One Off e Canoni) che si aggiorna automaticamente selezionando le diverse opzioni o variando le quantità delle stesse. NelInformazioni tecniche vengono richieste anche le seguenti informazioni : il n° di linee POTS ed il n° di accessi BRI a cui dovrà essere attestato il centralino. Questi dati serviranno per verificare la correttezza della configurazione e del profilo scelto ed in caso di vendita con il VIP la correttezza del profilo VIP scelto (questi ultimi controlli non sono ancora completi) il Codice dellofferta Siebel del VIP in caso di vendita contestuale con un VIP o con una VIP Suite oppure il Codice dellOfferta Siebel di fonia fissa attiva presso la sede del Cliente (in caso di vendita su CB).

9 Centralino BT 9 Il DCF Centralino BTautomatico


Scaricare ppt "Centralino BT Marketing SMB Roma, 12 Novembre 2012 Francesco Bernacchi Order Entry e DCF per Centralino BT."

Presentazioni simili


Annunci Google