La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

À la recherche du lexique perdu Progetto Piano Nazionale Poseidon per la formazione dei docenti di lingua italiana, lingue classiche e lingue moderne.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "À la recherche du lexique perdu Progetto Piano Nazionale Poseidon per la formazione dei docenti di lingua italiana, lingue classiche e lingue moderne."— Transcript della presentazione:

1 À la recherche du lexique perdu Progetto Piano Nazionale Poseidon per la formazione dei docenti di lingua italiana, lingue classiche e lingue moderne. Corsi regionali di formazione. A.S Prof. ssa Pierangela Porcu

2 A chi si rivolge la ricerca ? Agli alunni della scuola media, dalla classe prima alla classe terza con percorsi individualizzati, interagendo quando possibile con argomenti di altre discipline. Agli insegnanti di lingua che vogliono utilizzare una lezione alternativa per far apprendere in modo divertente il lessico della lingua straniera. Agli alunni della scuola media, dalla classe prima alla classe terza con percorsi individualizzati, interagendo quando possibile con argomenti di altre discipline. Agli insegnanti di lingua che vogliono utilizzare una lezione alternativa per far apprendere in modo divertente il lessico della lingua straniera.

3 Quale documento analizzare? Una canzone. Una poesia. Una filastrocca. Un articolo di giornale. Nel nostro caso una poesia di Prévert, Chanson de la Seine, musicata ed interpretata da diversi artisti. La scelta non casuale ma è voluta proprio per abituare le classi ad apprendere, la lingua francese, anche attingendo da testi che si distaccano dai dialoghi del libro su cui sono abituati a lavorare a casa ed in classe. Il testo permette di spaziare ed approfondire diversi sujets come vedremo in seguito. Una canzone. Una poesia. Una filastrocca. Un articolo di giornale. Nel nostro caso una poesia di Prévert, Chanson de la Seine, musicata ed interpretata da diversi artisti. La scelta non casuale ma è voluta proprio per abituare le classi ad apprendere, la lingua francese, anche attingendo da testi che si distaccano dai dialoghi del libro su cui sono abituati a lavorare a casa ed in classe. Il testo permette di spaziare ed approfondire diversi sujets come vedremo in seguito.

4 Perché? Perché nello studio della lingua straniera tali documenti risultano essere strumenti necessari per lapprendimento, allargando gli orizzonti culturali e sociali dellalunno, educando al rispetto di altre culture e permettono di comunicare con popoli di lingua diversa.

5 Percorso comune Primo ascolto dal cd della poesia. Secondo ascolto interpretato da autori francesi. Ascolto seguendo il testo à trous. Lettura silenziosa. Riflessioni sulla grafia e i suoni. Traduzione (uso del dizionario) Visione e ascolto di video realizzati da alunni di scuole francesi (youtube). Primo ascolto dal cd della poesia. Secondo ascolto interpretato da autori francesi. Ascolto seguendo il testo à trous. Lettura silenziosa. Riflessioni sulla grafia e i suoni. Traduzione (uso del dizionario) Visione e ascolto di video realizzati da alunni di scuole francesi (youtube).

6 Classe prima Abilità Comprendere allorale Lessico Lalfabeto Le parti del giorno Grammatica Il verbo avoir Gli articoli La forma negativa I verbi regolari Abilità Comprendere allorale Lessico Lalfabeto Le parti del giorno Grammatica Il verbo avoir Gli articoli La forma negativa I verbi regolari

7 Fonetica Il suono (ou) Il suono (ch) Riconoscere gli accenti Civiltà Informazioni base su Parigi Interdisciplinare con italiano La frase affermativa e negativa Origine di alcune parole Fonetica Il suono (ou) Il suono (ch) Riconoscere gli accenti Civiltà Informazioni base su Parigi Interdisciplinare con italiano La frase affermativa e negativa Origine di alcune parole

8 Classe seconda Abilità Comprendere allorale Lessico Conoscenze lessicali pregresse Grammatica I verbi riflessivi Gli articoli partitivi La forma negativa Abilità Comprendere allorale Lessico Conoscenze lessicali pregresse Grammatica I verbi riflessivi Gli articoli partitivi La forma negativa

9 Civiltà La Francia fisica e i fiumi Conoscenza di particolari riguardanti Parigi (quais) Interdisciplinare con geografia La Francia I fiumi navigabili Civiltà La Francia fisica e i fiumi Conoscenza di particolari riguardanti Parigi (quais) Interdisciplinare con geografia La Francia I fiumi navigabili

10 Classe terza Abilità Comprendere allorale Sapere porre domande sul testo Lessico Conoscenza generale pregressa Grammatica Conoscenze generali pregresse I pronomi personali compl. oggetto Abilità Comprendere allorale Sapere porre domande sul testo Lessico Conoscenza generale pregressa Grammatica Conoscenze generali pregresse I pronomi personali compl. oggetto

11 Civiltà Lîle de France Paris e i suoi monumenti La Normandie e Le Havre Jacques Prévert Interdisciplinare con arte Notre-Dame e il gotico Interdisciplinare con storia Lo sbarco in Normandia Civiltà Lîle de France Paris e i suoi monumenti La Normandie e Le Havre Jacques Prévert Interdisciplinare con arte Notre-Dame e il gotico Interdisciplinare con storia Lo sbarco in Normandia

12 Valutazione La poesia verrà studiata a memoria dagli alunni Si proporrà un testo a riempimento e una verifica di civiltà inerente al testo e allautore. Completamento di una cartina muta della Francia. Le prove saranno calibrate a seconda delle classi e degli approfondimenti svolti. La poesia verrà studiata a memoria dagli alunni Si proporrà un testo a riempimento e una verifica di civiltà inerente al testo e allautore. Completamento di una cartina muta della Francia. Le prove saranno calibrate a seconda delle classi e degli approfondimenti svolti.

13 Chanson de la Seine La Seine a de la chance Elle n'a pas de souci Elle se la coule douce Le jour comme la nuit Et elle sort de sa source Tout doucement, sans bruit, sans sortir de son lit Et sans se faire de mousse Elle s'en va vers la mer En passant par Paris. La Seine a de la chance Elle n'a pas de souci Et quand elle se promène Tout au long de ses quais Avec sa belle robe verte et ses lumières dorées Notre-Dame jalouse, immobile et sévère De haut de toutes ses pierres La regarde de travers Mais la Seine s'en balance Elle n'a pas de souci Elle se la coule douce Le jour comme la nuit Et s'en va vers le Havre, et s'en va vers la mer En passant comme un rêve Au milieu des mystères Des misères de Paris. Jacques Prévert

14 Chanson de la Seine La Seine a de la chance Elle n'a pas de souci Elle se la coule douce Le jour comme la nuit Et elle sort de sa source Tout doucement, sans bruit, sans sortir de son lit Et sans se faire de mousse Elle s'en va vers la mer En passant par Paris. La Seine a de la chance Elle n'a pas de souci Et quand elle se promène Tout au long de ses quais Avec sa belle robe verte et ses lumières dorées Notre-Dame jalouse, immobile et sévère De haut de toutes ses pierres La regarde de travers Mais la Seine s'en balance Elle n'a pas de souci Elle se la coule douce Le jour comme la nuit Et s'en va vers le Havre, et s'en va vers la mer En passant comme un rêve Au milieu des mystères Des misères de Paris. Jacques Prévert

15 Le protagoniste della chanson. La Seine a de la chance….. Notre-Dame immobile et sévère

16 La Seine....et ses lumières dorées.…tout au long de ses quais….

17 La Seine et Le Havre …et sen va vers la mer….……et sen va vers Le Havre….

18 ………….des misères de Paris.


Scaricare ppt "À la recherche du lexique perdu Progetto Piano Nazionale Poseidon per la formazione dei docenti di lingua italiana, lingue classiche e lingue moderne."

Presentazioni simili


Annunci Google