La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

fine Programmazione Didattica Lingua Francese Classi 3A / 3B esci Anno scolastico 2003/04 Insegn. Cascio Anna M.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "fine Programmazione Didattica Lingua Francese Classi 3A / 3B esci Anno scolastico 2003/04 Insegn. Cascio Anna M."— Transcript della presentazione:

1

2 fine Programmazione Didattica Lingua Francese Classi 3A / 3B esci Anno scolastico 2003/04 Insegn. Cascio Anna M.

3 fine FINALITA EDUCATIVE Arricchimento dello sviluppo cognitivo con un altro strumento di organizzazione delle conoscenze Incremento della comunicazione con altri attraverso luso di una lingua diversa dalla propria Comprensione di altre culture e di altri popoli. I.Ascoltare e comprendere semplici messaggi II.Leggere e comprendere brevi testi III.Saper sostenere una facile conversazione utilizzando un lessico gradualmente più ampio INDICATORI esci Insegn. Cascio Anna M.

4 fine I° INDICATORE Ascoltare e comprendere semplici messaggi a)Saper riconoscere le parole francesi in uso nella L1 b)Eseguire semplici comandi c)Eseguire semplici istruzioni d)Operare delle classificazioni e)Eseguire il disegno con il detteto grafico f)Capire il senso globale di un semplice testo con laiuto di gesti e immagini g)Conoscere le tradizioni e gli usi di Natale h)Conoscere le tradizioni e gli usi di Capodanno i)Conoscere le tradizioni e gli usi dellEpifania j)Conoscere le tradizioni e gli usi di Pasqua k)Conoscere le tradizioni e gli usi del Carnevale esci Insegn. Cascio Anna M. OBIETTIVI

5 fine a)Leggere parole con laiuto di immagini e fumetti b)Leggere una semplice frase con giusta pronuncia c)Associare immagini e parole d)Saper leggere brevi frasi e ricopiarle correttamente e)Completare frasi nelle parti mancanti esci II° INDICATORE Leggere e comprendere brevi testi Insegn. Cascio Anna M. OBIETTIVI

6 fine a)Presentarsi b)Chiedere e dare informazioni sulla propria e sullaltrui identità c)Salutare nel registro formale e informale d)Rispondere allappello e)Identificare qualcuno f)Domandare qualcosa a qualcuno g)Saper sostenere una semplice conversazione telefonica h)Esprimere gusti e preferenze i)Offrire o accettare qualcosa j)Conoscere i numeri entro il 20 k)Dare informazioni circa le quantità l)Chiedere e dare informazioni sullore m)Chiedere e dare informazioni sul tempo atmosferico n)Identificare le parti del corpo o)Descrivere i componenti della famiglia p)Descrivere oggetti q)Descrivere animali r)Conoscere i colori s)Esprimere auguri t)Augurare qualcosa a qualcuno u)Chiedere e dare informazioni sulle vacanze v)Riprodurre canti e filastrocche esci III° INDICATORE Saper sostenere una facile conversazione utilizzando un lessico gradualmente più ampio Insegn. Cascio Anna M. OBIETTIVI

7 fine METODOLOGIA A tal fine si proporranno le seguenti attività : ascolto attività ripetitive individuali, a coppie, a gruppi, a catena (canzoni, filastrocche, poesie, fiabe, conte…) letture di semplici immagini drammatizzazioni attività ludiche varia ( giochi di movimento, giochi di parole, parole crociate, quiz, puzzle) costruzione di cartelloni visione di videocassette Di ogni funzione comunicativa si stabilisce: largomento la struttura il lessico esci La metodologia si baserà su un approccio comunicativo nozionale funzionale secondo la sequenza comprensione - assimilazione - produzione e sarà finalizzato allo sviluppo delle abilità audio-orali e allacquisizione di una competenza comunicativa adeguata alla fascia di età di riferimento. Si privilegerà infatti la lingua orale a quella scritta Insegn. Cascio Anna M.

8 fine VERIFICA E VALUTAZIONE La fase di verifica costituirà parte integrante dellattività didattica e avrà lo scopo di accertare il livello di acquisizione delle conoscenze e delle abilità programmate e si attuerà attraverso: Giochi Conversazioni Drammatizzazioni Schede operative con prove : - a scelta multipla - a scelta vero/falso - a griglie - di accoppiamento frase ascoltata-immag. - di associazione parola/frase e immagine - di completamento con parole mancanti. La valutazione delle prove quadrimestrale, terrà conto del livello di partenza e dei progressi evidenziati nel processo di apprendimento di ogni alunno. esci Insegn. Cascio Anna M.

9 fine STRUMENTI E MEZZI Registratore Audiocassette Videoregistratore Videocassette Computer Cartelloni Libri di testo e non Materiale autentico Schede esci CONTENUTI La famiglia Le vacanze Gli animali Le festività Il tempo I numeri I colori Lorologio Il calendario La scuola Torretta lì 30/11/2003 LInsegnante Cascio Anna Maria.


Scaricare ppt "fine Programmazione Didattica Lingua Francese Classi 3A / 3B esci Anno scolastico 2003/04 Insegn. Cascio Anna M."

Presentazioni simili


Annunci Google