La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ATTENTI A NON FARE ORRORI A CURA DI SAVOI ALESSANDRO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ATTENTI A NON FARE ORRORI A CURA DI SAVOI ALESSANDRO."— Transcript della presentazione:

1 ATTENTI A NON FARE ORRORI A CURA DI SAVOI ALESSANDRO

2 NON SBAGLIATE LACCA VERBO AVERE: DEVO METTERE L ACCA ? Sì, la devo mettere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!! Io hoTu hai Noi abbiamo Voi aveteEgli haEssi hanno

3 LACCENTO Ché ci vuole laccento quando è congiunzione di perché Dà dal verbo dare Dì NOME = GIORNO Là avverbioNé congiunzione

4 DOVE NON SI DEVE METTERE LACCENTO CHE PRONOME E CONGIUNZIONE DA\DI PREPOSIZIONE LI \NE\SI\TE PRONOME NE AVVERBIO E \ SE CONGIUNZIONE LA ARTICOLO

5 Sce\Scie Si scrive sempre sce (scena, scendere, scegliere, scelta, discesa), tranne che nelle parole scienza e coscienza e nei loro derivati (scientifico,scienziato, coscientemente, coscienzioso), nella parola usciere (raro uscère) e in scie (plurale di scia).

6 LA Z

7 LA ZETA LA ZETA SI SCRIVE DOPPIA NELLE PAROLE COMPOSTE CON I SUFFISSI : OZZO, UZZO, IZZARE E NEI LORO DERIVATI: PREDICOZZI, PELUZZO, ORGANIZZARE, ORGANIZZATORE

8 Trova gli orrori Testo 1 Savoi Alessandro Ha te che sei l'unica al mondo L'unica ragione per arrivare fino in fondo Ad ogni mio respiro Quando ti guardo Dopo un giorno pieno di parole Senza che tu mi dica niente Tutto si fa chiaro Tu mi ai raccolto come un gatto E mi ai portato con te A te io canto una canzone Perché non o altro Niente di meglio da offrirti Di tutto quello che o Prendi il mio tempo E la magia Testo 2 Sono Ale o 11 hanni, sono molto contento perché o un sogno, diventare giudice. La mia famiglia a una casa molto bella. Quando vado ha casa mi rilasso. Ti piace la nutella ho la mela? Ti svelo un segreto: o scritto tutto sbagliato. Trova dove o messo gli orrori.

9 L ACCENTO SULLA E ESERCIZIO N.2 La canzone preferita da Abba e Stardust. La canzone preferita da Alessandro e Voy porti. Il film preferito da Sara e Finalmente la felicità. Batistuta è Riganò sono bravi a calcio. Rossi e top gol in serie A è invece Messi e top gol in Liga BBVA.

10 PROGETTAZIONE DI UN TEMA 1) scegliere la traccia giusta 2) Organizzare il tempo a disposizione 3) Capire cosa scrivere 4) Raccogliere le idee 5) Fare una scaletta

11 1) TRACCIA Tracce consiglio: Ricorda che il prof Biagi mette solo tre tracce Scegliere la traccia più divertente Ma anche più facile per te come nellesempio qui accanto Tracce esempio 3) UNA GIORNATA CHE NON PUOI DIMENTICARE 2) Scrivere una lettera ad un amico\a che non frequenta questa scuola: limpatto con i compagni, i prof, pure dei voti che hai preso, se ti piace questa scuola ecc 1) Racconta lesperienza delludienza dal Papa a Roma del 30 ottobre 2013

12 2) TEMPO 1\2 ORA copiare in bella e controllo finale 1\2 ORA revisione brutta 1e1\2 ORA brutta copia 1\2 ORA di progettazione. Se abbiamo tre ore a disposizione:

13 3) COSA SCRIVO? LEGGO ATTENTAMENTE LA TRACCIA CHE HO SCELTO. CAPIRE QUELLO CHE RICHIEDE LA TRACCIA. FARTI DELLE DOMANDE SU QUELLO CHE RICHIEDE LA TRACCIA.

14 4) IDEE??? Cosa mi è venuto in mente?Fisso le idee nella menteCerco un filo logico

15 5) SCALETTA Tutto quello che è stato pensato nei passaggi precedenti lo uso per impostare una scaletta: IntroduzioneSviluppo (circa 1\2 pagine)conclusione

16 Lelisione L elisione è il fenomeno fonetico che consiste nel sopprimere la vocale finale non accentata di una parola davanti ad unaltra parola che inizi anch essa per vocale, allo scopo di evitare uno sgradevole incontro di suoni.

17 L elisione è obbligatoria: Con la congiunzione anche seguita da io, egli, esso, essa, essi ed esse. Con l avverbio ci davanti a voci verbali comincianti per e. Con gli aggettivi bello/a e santo/a. Con l aggettivo dimostrativo quello/a. Con gli articoli lo e la e le preposizioni composte con tali articoli.

18 Il troncamento Il troncamento è il fenomeno fonetico consistente nella caduta della vocale finale o dell intera sillaba finale di una parola davanti alla vocale o alla consonate della parola seguente.

19 Il troncamento è obbligatorio: Con parole come amore, bene, fiore, fine, fino, male. Con i nomi signore, professore, dottore, ingegnere, cavaliere, frate e suora. Con quello ma solo davanti a parole che iniziano per consonante. Con laggettivo santo ma solo davanti a parole che iniziano per consonante. con laggettivo bello ma solo davanti a parole che iniziano per consonante. Con laggettivo buono. Con Larticolo uno e i suoi composti alcuno nessuno ciascuno.

20 THE END IN COLLABORAZIONE CON: FEDERICO TRENTI RICCARDO ORRU SPERANZA BAGNAI ANDREA BRANDINI ABBA ALUMASA DI GREGORIO MARCO ANDJELKOVIC EVA LANZA ANASTASIA BERTI I NOSTRI RESPONSABILI FRANCESCA CAPPELLI MARCO MENEGATTI

21 The end


Scaricare ppt "ATTENTI A NON FARE ORRORI A CURA DI SAVOI ALESSANDRO."

Presentazioni simili


Annunci Google