La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MICROSOFT WINDOWS Elaborato di : G. Andrea, P. Andrea, G. Andrea, S. Tommaso, T. Federico A.S. 2012/2013 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MICROSOFT WINDOWS Elaborato di : G. Andrea, P. Andrea, G. Andrea, S. Tommaso, T. Federico A.S. 2012/2013 1."— Transcript della presentazione:

1 MICROSOFT WINDOWS Elaborato di : G. Andrea, P. Andrea, G. Andrea, S. Tommaso, T. Federico A.S. 2012/2013 1

2 Versioni di Windows: La nascita di Windows Windows Windows 3.0 – 3.1 Windows NT 3.1 – 3.51 Windows 95 Windows NT 4.0 – Windows NT server 4.0 Windows 98 Windows 2000 e Millenium Edition Windows XP Windows Vista Windows 7 Windows 8 Sistema operativo: Architettura del sistema e delle sue caratteristiche Interfaccia grafica Problemi di sicurezza Estensioni: Diffusione di Windows Curiosità 2

3 3

4 LA NASCITA DI WINDOWS 4 Nel Novembre del 1983 a New York i due fondatori della Microsoft ovvero Paul Allen e Bill Gates annunciarono ufficialmente la nascita della prima interfaccia grafica del loro nuovo e primo sistema operativo, Microsoft Windows che sarà distribuito sul mercato nel 1995 con la prima versione Dal 1985 ad oggi Microsoft ha lanciato ben 12 sistemi operativi ognuno dei quali dotato di caratteristiche innovative rispetto ai precedenti : Windows MS-DOS MS-DOS : Windows Windows for WorkGroup : Windows NT 3.1/NT 4 - Windows 95 - MS-DOS : Windows 98 - Windows Windows Millennium – MS- DOS : Windows XP - Windows XP 64 Bit - Windows Server : Windows Fondamental for Legacy PC - Windows Vista - Windows : Windows Azure - Windows 8 Edizioni di Windows

5 WINDOWS Windows 1.0 rilasciato il 20 novembre 1985, è stato il primo tentativo di Microsoft di implementare un ambiente operativo capace di multitasking e basato su una interfaccia grafica su piattaforma La prima versione di Windows eseguiva MS-DOS Executive. I programmi eseguiti erano Calcolatrice, Calendario, Schedario, Clipboard viewer, Orologio, Pannello di controllo, Blocco note, Microsoft Paint, Reversi, Terminale, Write, e il prompt dei comandi. Windows 2.0 venne presentato nel 1987 ed era compatibile con il software sviluppato per Windows 1.0 ma forniva una migliore gestione delle finestre che ora potevano essere sovrapposte. La seconda versione di Microsoft Windows è uscita il 9 dicembre 1987 ed ha riscosso molto più successo rispetto al precedente. Gran parte della popolarità di Windows 2.8 è dovuta allinclusione di applicazioni, come Excel e Word, e di nuove grafiche di Microsoft.

6 WINDOWS Windows 3.0 era un ambiente operativo grafico da installare su DOS. Era inclusa una limitata quantità di applicazioni, come un semplice editor di testo Microsoft Windows ha ottenuto un significativo successo con Windows 3.0, vendendo circa 10 milioni di copie in due anni. Nel 1992 Microsoft lancia la seconda versione del sistema operativo 3.0, ovvero Windows 3.1. Tale sistema operativo includeva diversi piccoli miglioramenti a Windows 3.0 quali la visualizzazione dei font True Type, sviluppato in collaborazione con Apple e laggiornamento del supporto multimediale.

7 WINDOWS NT Windows NT 3.1, una continuazione di Windows 3.1, è arrivato in versione beta per gli sviluppatori nel 1993 Windows NT 3.51 ha introdotto il supporto a 32 bit per laccesso ai dischi, migliorando di molto le prestazioni di Input/Output che non erano più legate al supporto del BIOS. Introdusse il supporto per la grafica OpenGL

8 WINDOWS 95 Windows 95 è un sistema operativo a interfaccia grafica, rilasciato il 24 agosto 1995 da Microsoft. È il primo sistema operativo della famiglia Windows 4.x. Windows 95 è stato il primo sistema operativo a 32 bit di massa; Windows NT fu la prima versione dellOS a 32 bit ma necessitava di troppe risorse per funzionare; Windows 95 invece necessitava di molte meno risorse e poteva funzionare su con soli 4 MByte di memoria RAM. Windows 95 conservava numerose porzioni di codice a 16 bit derivate da Windows 3.1 e da MS-DOS; possiamo quindi definirlo un sistema operativo ibrido: questa caratteristica era la causa principale dei tanti problemi che affliggevano questa versione di Windows. Windows 95 introduce il menu di avvio la gestione delle risorse. Introduce anche la taskbar, o barra delle applicazioni. 8

9 Durante il suo sviluppo, Windows 95 è stato denominato Windows 4.0 o Chicago. Windows 95 è orientato alla grafica del sistema operativo con una particolare attenzione sullinterfaccia utente. E proprio questa particolarità che rende Windows 95 migliore rispetto al suo predecessore Windows 3.1. Ci sono state anche importanti modifiche apportate ai livelli più bassi del sistema operativo, come il passaggio da unarchitettura a 16 bit ad unarchitettura multitasking a 32 bit. Sul mercato mondiale, Windows 95 ha dominato la scena ed entro un anno o due della sua uscita era diventato il maggior successo tra i vari sistemi operativi prodotti. E stato una guida per gli altri grandi protagonisti dei sistemi operativi di business. WINDOWS 95 9

10 WINDOWS NT WINDOWS NT SERVER 4.0 Windows NT Workstation 4.0 era la versione rivolta al mondo del lavoro di Windows 95, anche questa a 32 bit ma con un miglior supporto per un accesso più sicuro e facile a Internet La differenza più evidente in relazione a Windows NT 3.51 sta nel fatto che Windows NT 4.0 ha la stessa interfaccia utente di Windows 95. Inoltre, tale sistema operativo include Windows Explorer, funzione equivalente ad esplora risorse. Ledizione Windows NT 4.0 includeva un server Web integrato, Internet Information Services versione 2.0. Altre caratteristiche importanti apportate a questa versione sono stati Microsoft Transaction Server per le applicazioni di rete, e Microsoft Message Queuting, che ha migliorato la comunicazione tramite PC. 10

11 WINDOWS 98 Windows 98 è un sistema operativo per personal computer lanciato il 25 giugno 1998 da Microsoft. Come i suoi predecessori, è dotato di un Kernel Monolitico basato su MS- DOS, ibrido a 16 bit/32 bit. Ha un supporto migliorato per gli standard hardware come USB, MMX e AGP, è dotato di monitor multipli, Web TV e lintegrazione di Internet Explorer nellinterfaccia grafica di Windows, chiamato Active Desktop. Windows 98 può essere definito come un grande aggiornamento per Windows 95, del quale ha corretto i principali problemi. I principali vantaggi che introdusse Windows 98 erano: - Maggiore semplicità di utilizzo: interfaccia molto più user-friendly e nuove opzioni del desktop, introduzione della barra degli strumenti di avvio veloce sulla barra delle applicazioni, dalla quale è possibile avviare i programmi in modo rapido. - Maggiore affidabilità: il sistema è più stabile e più veloce grazie a strumenti avanzati di ottimizzazione e alla possibilità di pianificare le operazioni di manutenzione di Windows. - Integrazione reale con Internet: sono stati introdotti sulla barra degli strumenti i pulsanti di navigazione avanti e Indietro; è stata implementata la funzionalità Active Desktop che dava la possibilità di utilizzare una pagina Web come sfondo delle finestre; è possibile creare collegamenti personalizzati ai programmi più usati nel menù Start; sono a disposizione una vasta gamma di temi completi di wallpaper, screensaver, icone, suoni, tipi di carattere e puntatori del mouse. 11

12 WINDOWS 98 Windows 98 apporta importanti migliorie nel sistema operativo Windows, ricordiamo: Miglior supporto dello standard USB: possibilità di installare e utilizzare subito i componenti hardware senza riavviare il computer. Ricerca migliorata: possibilità di effettuare ricerche avanzate allinterno del computer e su Internet. Creazione di una rete domestica: possibilità di creare una rete in casa se si dispone di più di un computer. Accesso facilitato: sono state migliorate le funzionalità dellaccesso facilitato attraverso laggiunta di due nuovi strumenti. Nuovi strumenti di comunicazione: Microsoft NetMeeting e Outlook Express. Windows Media Player 6.1 – distribuito allinterno di Windows 98 Windows Media Player 6.1: distribuito allinterno di Windows 98 Windows Update: consente di scaricare aggiornamenti e patch di sicurezza per incrementare le prestazioni del sistema operativo e risolvere problemi e bug. Pulitura disco: strumento mediante il quale è possibile recuperare spazio e consentire al computer di funzionare più velocemente. Questo consente di eliminare i file temporanei, di svuotare il cestino e di rimuovere svariati file di sistema o altri elementi che non sono più necessari. 12

13 Questo nuovo sistema operativo includeva nuovi driver hardware e un migliore supporto per il file system FAT32, che consentiva il supporto per le partizioni del disco con grandezza massima di 2 GB. Il supporto USB in Windows 98 è di gran lunga superiore al token, il supporto fornito da Windows 95. Windows 98 è dotato, inoltre, del browser Internet Explorer e di uninterfaccia utente grafica più intuitiva. Nel 1999, Microsoft ha rilasciato Windows 98 Second Edition, una versione provvisoria. Una delle caratteristiche più notevoli è stata laggiunta della funzione di condivisione connessione Internet, che era una forma di traduzione degli indirizzi di rete, permettendo a molti computer di condividere una singola connessione a Internet. La seconda edizione di Windows 98 è sembrata di più facile utilizzo e molto più agevole rispetto alla prima edizione. Infatti, molti piccoli problemi presenti nella versione originale di Windows 98 sono stati rilevati e corretti rendendo il sistema operativo più stabile. WINDOWS 98 13

14 Windows 2000 Microsoft presentò Windows 2000 (conosciuto in precedenza come NT 5.0), che fu introdotto con successo sia nel mercato dei server che delle workstation. Windows 2000, ritenuto da alcuni la migliore versione di Windows fino ad ora, adottava una serie di caratteristiche, in particolare l'interfaccia utente da Windows 98, che lo resero abbastanza user-friendly e molto più stabile, preparando il terreno per la successiva versione, chiamata in codice 'Odyssey'. Questa fu annullata, e lo sviluppo si spostò su Windows XP. Fu tentata anche un'edizione di Windows 2000 per uso domestico (nome in codice 'Neptune'), ma più tardi fu abbandonata e Windows ME (che era basato sul kernel meno stabile su cui si basavano anche Windows 95 e 98) prese il suo posto. Windows Millennium Edition Nel 2000, Microsoft presentò Windows ME (Millennium Edition), che era una sorta di Windows 98 ma con ancora più applicazioni incluse. Windows ME era un progetto sviluppato rapidamente in un solo anno che servì come ripiego temporaneo tra Windows 98 e il nuovo Windows XP in arrivo. Di conseguenza, Windows ME non fu riconosciuto come un sistema operativo eccezionale tra le linee di 95 o 98. Windows ME fu anche molto criticato per la mancanza di supporto al Real Mode del DOS. Windows 2000 e Millenium Edition 14

15 WINDOWS XP L'unione delle due linee di prodotto: Windows XP L'unificazione delle linee Windows NT/2000 e Windows 3.1/95/98/ME fu raggiunto con Windows XP, rilasciato nel Windows XP usa il kernel di Windows NT; comunque esso finalmente segna l'ingresso del nucleo di Windows NT nel segmento consumer del mercato, per sostituire il ramo 16-bit, ormai datato. Windows Server Nel 2003, Microsoft rilasciò Windows Server 2003, un aggiornamento del sistema operativo per server che incorporava molte delle caratteristiche di Windows XP con migliorate componenti server come il Volume Shadow Copy Restore, Internet Information Services 6, 802.1X, e strumenti di amministrazione. 15

16 Windows XP a 64 bit Martedì 26 aprile 2005, durante il WinHEC di Seattle, è arrivata la notizia ufficiale relativa al rilascio delle nuove versioni di Windows XP a 64 bit, rispettivamente chiamate "Windows Server 2003 x64 Edition" e "Windows XP Professional x64 Edition". Per meglio supportare questo momento di transito fra i 32 e i 64 bit la Microsoft ha incluso nel pacchetto di Windows l'applicativo WoW64 che permette l'esecuzione di codice a 32 Bit su piattaforme a 64 Bit. Altri vantaggi ci saranno in termini di memoria RAM supportata, infatti il limite precedente era pari a 4 GB mentre ora si parla di 16 terabytes. Anche la cache di sistema cresce da 1GB ad 1TB mentre il file di pagina potrà avere dimensioni pari a 512TB, inoltre questa versione a 64 Bit di Windows viene fornita con un database di driver inclusi, la cui stabilità è però tutta da verificare considerando la poca maturità del codice. WINDOWS XP 16

17 Windows Vista Le principali innovazioni di Windows Vista sono l'uso di un nuovo motore di rendering per le finestre, basato sulle funzionalità 3D delle moderne schede video, e un profondo rinnovamento della shell Windows Explorer. Vi sono poi molte altre novità, tra cui un pannello laterale chiamato Sidebar che permette l'inserimento di gadget, una versione più sicura di Windows Internet Explorer 7.0, una funzionalità di protezione per le operazioni amministrative (User Account Control), funzioni di protezione del kernel, il menù start, la sfera, la trasparenza e molte altre. Uno degli aspetti meno noti, ma forse più importanti, è l'integrazione del Framework.NET 3.0, ed in particolare del suo componente Windows Presentation Foundation. Queste librerie software, in precedenza note col nome di WinFX, non sono più basate sul modello delle Windows API nate con Windows 1.0 ed evolutesi fino ad oggi. Nei piani iniziali, tutto il sistema operativo avrebbe dovuto essere basato su WinFX, cosa che non è avvenuta in seguito al reset dello sviluppo del Windows Vista 17

18 Windows 7 è il successore di Windows Vista, rilasciato da Microsoft il 22 ottobre Windows 7 è basato sullo stesso kernel di Vista e ha in comune con il suo predecessore anche la shell grafica Windows Aero. A differenza di Vista, Windows 7 ha migliorato la gestione della memoria, dei Driver e risulta molto più stabile del fratello maggiore, che la critica aveva pesantemente bersagliato. Windows 7 è un sistema operativo prodotto in varie versioni da Microsoft e destinato a tutte le tipologie di PC, fra cui conta una versione mobile chiamata Windows Phone Mango e una versione per tablet PC. Il suo successore sarà Windows 8 WINDOWS 7 18

19 WINDOWS 8 Windows 8 è lultimo dei sistemi operativi presentati da microsoft, è stato pensato per essere più intuitivo delle versioni precedenti e adattarsi alle esigenze degli smartphone con sistema windows. La novità principale riguarda l'introduzione di WinRT, nuova piattaforma per applicazioni che permette di ottenere l'interoperabilità tra processori x86-64 (tradizionali pc) ed ARM (tablet), oltre a maggior sicurezza e semplicità di utilizzo. Grazie a nuove funzioni, uno start screen innovativo e unimponente campagna pubblicitaria si prevede questa versione avrà più successo delle precedenti vista e 7(seven) 19

20 20

21 ARCHITETTURA DEL SISTEMA E CARATTERISTICHE Windows è un sistema operativo concepito fin dall'inizio per essere portabile su differenti architetture, sebbene si sia diffuso quasi esclusivamente su computer con architettura x86. Attualmente sono supportate anche le nuove piattaforme a 64 bit di Intel e AMD. Le varie famiglie di Windows hanno caratteristiche tecniche molto diverse fra loro: Le versioni a 16 bit erano semplicemente degli "ambienti grafici" che fornivano al programmatore un insieme di librerie e servizi per l'interfaccia grafica. In realtà le funzioni di base sfruttavano i servizi del BIOS e del DOS. Le versioni ibride a 16/32 bit (la famiglia Windows 9x) disponevano invece di un proprio kernel. La famiglia Windows NT, invece, è basata su un kernel completamente nuovo a 32 bit. Ciò che rende uniformi tutti i sistemi Windows è l'interfaccia ad alto livello al programmatore, costituita dalle Windows API che hanno mantenuto una forma sostanzialmente immutata dalla prima versione di Windows ad oggi. 21

22 L'INTERFACCIA GRAFICA - GUI - GRAPHIC USER INTERFACE Windows è sin dall'origine un sistema operativo grafico, pensato per essere utilizzato con il mouse, e a differenza dei sistemi Unix l'interfaccia grafica è un componente essenziale. Microsoft venne accusata di avere copiato l'interfaccia di Windows dal sistema operativo del Macintosh. In Windows 1.0 le finestre occupavano sempre tutto lo schermo. In Windows 2.0 Microsoft introdusse le finestre affiancate e Apple citò in giudizio Microsoft. La causa legale si risolse, molti anni dopo, con una trattativa privata, i cui dettagli non sono completamente noti al pubblico. La shell di Windows fino alla versione 3.1 era divisa in diversi programmi. Il grande passo avanti si ebbe con la shell Explorer di Windows 95, caratterizzata in particolare dalla Barra delle applicazioni e dal Menu di avvio. 22

23 Windows 98 Windows XP Windows Vista Windows 7 Windows 8 Sviluppo dellinterfaccia grafica di Windows Windows 95 23

24 PROBLEMI DI SICUREZZA I sistemi operativi della Microsoft sono il principale obiettivo degli scrittori di virus informatici, a causa dell'effetto combinato della grandissima diffusione e dalle scarsissime conoscenze, da parte dell'utente medio, dei pericoli derivanti dalla connessione di un PC ad una rete di estensione mondiale come Internet. Negli ultimi anni con l'avvento di Internet e la crescita ulteriore della base di computer installati, tanto la produzione di virus, quanto l'ampiezza del danno che possono provocare è cresciuta: è richiesto un bagaglio relativamente basilare di nozioni per creare epidemie in grado di rallentare significativamente le strutture informatiche di tutto il mondo, con conseguenze calcolate da alcuni in migliaia di ore di lavoro perso. Alla luce di tutto ciò la sicurezza è tornata ad essere un tema primario per governi, analisti, sviluppatori e aziende: per la stessa Microsoft è diventata una delle priorità principali. Infatti, molti aggiornamenti rilasciati per i propri sistemi operativi sono dedicati alla sicurezza, come quelli atti a "chiudere" le falle scoperte nel sistema o come il tool Strumento di rimozione malware di Windows. Parallelamente si è sviluppato il dibattito se la garanzia di programmi sicuri sia meglio assicurata dalla trasparenza nel rendere pubblici i bachi e le vulnerabilità scoperti o invece dal mantenere questo tipo di informazioni riservate fino alla risoluzione del problema. Dibattito che si intreccia con quello sul rilascio o meno del codice sorgente. Microsoft, che è un proponente del secondo approccio, ha risposto alla crescente richiesta da parte di pubbliche amministrazioni e grosse aziende di poter visionare il codice che utilizzano, varando l'iniziativa denominata Shared source, la quale consente a pagamento (ma gratuitamente per le pubbliche amministrazioni) di avere accesso ai sorgenti. 24

25 25

26 LA DIFFUSIONE DI WINDOWS Nel maggio del 1985, Microsoft introduce l'uso del mouse nel proprio software, e in settembre crea Word per Ms-Dos È il momento buono per svelare un nuovo prodotto: Microsoft Windows. Microsoft apre succursali in Francia, Germania e Inghilterra, specializzandole per vendite sul mercato europeo. Nel 1984 i dipendenti superano le 600 unità, i ricavi sono pari a dollari. Viene inaugurato il primo stabilimento produttivo al di fuori degli Stati Uniti nella Repubblica dIrlanda. La prima versione dell ambiente grafico Windows costa circa 99 dollari. La sede si trasferisce in un nuovo complesso composto di 4 edifici in Redmond, nello stato di Washington. Alla fine del 1990 lAzienda conta dipendenti e ricavi per dollari. 26

27 I prodotti Microsoft sono tradotti in 13 lingue. Al suo quindicesimo anniversario, Microsoft è la prima compagnia di software per personal computer che supera un miliardo di dollari di vendite ogni anno. Viene lanciata la "Microsoft Windows Computing Marketing Program", la più ampia campagna di marketing mai realizzata sino ad oggi da Microsoft. Bill Gates rivela la sua visione del futuro dei computer coniando la celebre frase: Linformazione sulla punta delle dita. Vengono riorganizzate le operazioni internazionali: lEuropa è divisa in tre regioni, il resto del mondo in quattro. Gli impiegati fuori dagli USA salgono a LA DIFFUSIONE DI WINDOWS 27

28 CURIOSITÀ Sulla figura di Bill Gates è stato prodotto il film per la TV "I pirati di Silicon Valley". Nel film si raccontano in modo romanzato i primi anni di Apple e Microsoft, con curiosità interessanti su Bill Gates e Steve Jobs. Nel corso di un'intervista fu chiesto a Bill Gates se per caso avesse paura di diventare povero: "No" – fu la risposta di Bill Gates – "Tanto continuerei a mangiare hamburger da due dollari!". Uno studente statunitense ha chiesto a Steve Ballmer, attuale amministratore delegato della Microsoft Corporation, un autografo sul proprio laptop. Ballmer ha accettato, scoprendo poi che si trattava di un MacBook Pro, ma ha firmato ugualmente, aggiungendo con fair play "Need a new one?" ("Te ne serve uno nuovo?"). 28


Scaricare ppt "MICROSOFT WINDOWS Elaborato di : G. Andrea, P. Andrea, G. Andrea, S. Tommaso, T. Federico A.S. 2012/2013 1."

Presentazioni simili


Annunci Google