La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2 APRILE 2008 FESTA DELLA PACE IL DISCORSO DI APERTURA Un caro saluto a tutti. Anche oggi ci ritroviamo insieme a festeggiare la PACE e ogni anno ritroviamo,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2 APRILE 2008 FESTA DELLA PACE IL DISCORSO DI APERTURA Un caro saluto a tutti. Anche oggi ci ritroviamo insieme a festeggiare la PACE e ogni anno ritroviamo,"— Transcript della presentazione:

1

2 2 APRILE 2008 FESTA DELLA PACE

3 IL DISCORSO DI APERTURA Un caro saluto a tutti. Anche oggi ci ritroviamo insieme a festeggiare la PACE e ogni anno ritroviamo, puntuale, lentusiasmo e laffetto di tutti i cittadini. Siamo qui per dire, con la nostra presenza, con i nostri cartelloni, con le nostre canzoni che occorre sempre parlare di PACE, perché è il bene necessario per vivere. Lo diciamo pensando a tanti Paesi che vivono giorno per giorno il dramma della guerra, della violenza, del terrorismo, della negazione dei diritti.

4 IL DISCORSO DI APERTURA Questanno ricorrono due anniversari molto importanti : il 60° anniversario della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI da parte della NAZIONI UNITE e il 60° anniversario della COSTITUZIONE ITALIANA, che riconoscendo la pari dignità di tutti gli uomini e le donne e il valore fondamentale della PACE, costituiscono le fondamenta su cui costruire un mondo più giusto.

5 IL DISCORSO DI APERTURA Questanno ricorrono due anniversari molto importanti : il 60° anniversario della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI da parte della NAZIONI UNITE e il 60° anniversario della COSTITUZIONE ITALIANA, che riconoscendo la pari dignità di tutti gli uomini e le donne e il valore fondamentale della PACE, costituiscono le fondamenta su cui costruire un mondo più giusto.

6 IL DISCORSO DI APERTURA La scuola è sensibile e attenta a questi valori e, muovendosi nellottica dellIntercultura, lavora affinché i nostri ragazzi crescano come persone capaci di percepire le diversità come una risorsa, capaci di confrontarsi con gli altri in modo pacifico e non violento, capaci di riconoscere i diritti universali di tutti.

7 IL DISCORSO DI APERTURA Per questo occorre sempre cercare quello che unisce al di là di quello che divide e apprezzare tutto il positivo che esiste nelle varie culture. L'educazione, dunque, come luogo nel quale si apprende e si sperimenta convivenza civile e nuova cittadinanza.

8 IL DISCORSO DI APERTURA Gli alunni e gli insegnanti di tutte le scuole di Crevalcore, le Scuole dellInfanzia Dozza e Stagni, la Scuola Primaria Lodi, la Scuola Secondaria di i Grado Polo e lIpsia Malpighi, hanno portato i lavori prodotti in questi mesi per testimoniare il loro desiderio di PACE. I temi che fanno da sfondo sono lINTERCULTURA, i DIRITTI, la PACE, l AMICIZIA e il DIALOGO TRA I POPOLI.

9 IL DISCORSO DI APERTURA Adesso lungo Via Matteotti si snoda una serie di cartelloni, sagome, striscioni, libri, che riempie di colori vivaci il corso principale del paese.

10 IL DISCORSO DI APERTURA Oggi è con noi il signor Salvatore Vecchio, figlio di Francesco Vecchio, imprenditore catanese vittima della mafia. Lo ringraziamo per aver voluto condividere con noi questa giornata.

11 IL DISCORSO DI APERTURA Il nostro Istituto da alcuni anni è associato a Libera, lassociazione fondata da Don Luigi Ciotti contro tutte le mafie e alcune classi della Scuola Secondaria di I Grado, insieme ai loro insegnanti, partecipano alla Giornata in memoria delle vittime di tutte le mafie.

12 IL DISCORSO DI APERTURA E adesso cè una grande sorpresa per tutti noi. Un mese fa ho spedito una sulla nostra Festa della Pace al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

13 IL DISCORSO DI APERTURA Questa mattina la Segreteria del Quirinale ha telefonato alla scuola ed ha inviato un fax col messaggio augurale del Presidente che ora vi leggerò.

14 RINGRAZIAMENTI Ringraziamo quanti si sono adoperati per la realizzazione di questa festa gli alunni e gli insegnanti di tutte le scuole per limpegno dimostrato la Dirigente Scolastica per il sostegno lAmministrazione Comunale che ogni anno ci offre la Piazza e apprezza questa iniziativa Don Ivano che ha messo a disposizione il sagrato della Chiesa il Consiglio dIstituto che approva il nostro progetto il Comitato dei genitori che ha fornito il materiale (è tra laltro presente il tavolo del Comitato con gli Album della festa della Pace) i Collaboratori scolastici per il prezioso aiuto i Cantonieri del Comune per lallestimento delle strutture la Pro Loco per la collaborazione il Signor Roberto Zanetti per le basi musicali.


Scaricare ppt "2 APRILE 2008 FESTA DELLA PACE IL DISCORSO DI APERTURA Un caro saluto a tutti. Anche oggi ci ritroviamo insieme a festeggiare la PACE e ogni anno ritroviamo,"

Presentazioni simili


Annunci Google