La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

"La scuola fa bene a tutti" 1 Screening I elementare Screening I elementare La scuola fa bene a tutti La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 anno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: ""La scuola fa bene a tutti" 1 Screening I elementare Screening I elementare La scuola fa bene a tutti La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 anno."— Transcript della presentazione:

1 "La scuola fa bene a tutti" 1 Screening I elementare Screening I elementare La scuola fa bene a tutti La scuola fa bene a tutti anno scol anno scol Marialuisa Antoniotti Claudio Turello

2 "La scuola fa bene a tutti" 2 La trasparenza di una lingua L /l/ U /u/ P /p/ O /o/ CHIESA /k//i//e//z//a/ CIGLIA ʧ i ʎ a

3 "La scuola fa bene a tutti" 3 Trasparenza e opacita della lingua italiana Trasparenza Opacità Rapporto grafema/fonema unitario Rapporto grafema/fonema multiplo /p/ = p /l/ = l / ʎ / = gli / ʃ / = sci Rapporto grafema/fonema stabile Rapporto grafema/fonema instabile / ɲ / = gn f = /f/ /k/s /s/ /z/ c q ch

4 "La scuola fa bene a tutti" 4 Modello di apprendimento della lingua scritta Modello di apprendimento della lingua scritta FASE LOGOGRAFICA FASE ALFABETICA FASE ORTOGRAFICA FASE LESSICALE

5 "La scuola fa bene a tutti" 5 Errori ortografici sui di/trigrammi

6 "La scuola fa bene a tutti" 6 I digrammi e i trigrammi Nella lingua italiana abbiamo una serie di suoni in cui le regole di conversione fonema – grafema non sono alfabetiche, ma ortografiche (più grafemi per un solo suono) es. gn gli sci ch gi gh ( o combinati in modo diverso vengono usati gli stessi grafemi) es. gn gl sci c ci ecc.

7 "La scuola fa bene a tutti" 7 Ca co cu che chi ( ka ko ku ke ki) Cia cio ciu ce ci ( ʧ a ʧ o ʧ u ʧ e ʧ i ) Ga go gu ghe ghi (ga go gu ge gi) Gia gio giu ge gi ( ʤ a ʤ o ʤ u ʤ e ʤ i) Gna gno gnu gne gni ( ɲ a ɲ o ɲ u ɲ e ɲ i) Scia scio sciu sce sci ( ʃ a ʃ o ʃ u ʃ e ʃ i) Glia glio gliu glie gli ( ʎ a ʎ o ʎ u ʎ e ʎ i) I digrammi e i trigrammi

8 "La scuola fa bene a tutti" 8 Il lavoro sui digrammi e sui trigrammi va iniziato quando il livello alfabetico è abbastanza stabilizzato. Il cambio di carattere grafico deve essere rimandato in modo da non farlo coincidere con linizio del lavoro sui di/trigrammi ( fase ortografica) Partire da un digramma per volta con lassociazione alle vocali. Es. CA CO CU CHE CHI. Non serve particolarmente insistere sulla differenza tra suoni duri e suoni dolci in quanto CA e CIA non si confondono per similarità di suono ma perché per scriverli usiamo grafemi simili. I digrammi e i trigrammi

9 "La scuola fa bene a tutti" 9 CA CO CHE CU CHI I digrammi e i trigrammi Nella fase ortografica la lettura dovrebbe aiutare la scrittura per cui è utile lavorare con la lettura veloce di sillabe. CHI Giocare a memory con le carte

10 10 Lettura veloce di sillabe

11 11 Memory della c

12 12

13 13 Memory c ci

14 14

15 "La scuola fa bene a tutti" 15 CA CHI CO CUCHI CHE Ho pescato chi Giocare a tombola I digrammi e i trigrammi

16 "La scuola fa bene a tutti" 16 Quando dopo aver lavorato per molto tempo in lettura e scrittura con CA CO CU CHE CHI si può inserire CIA CIO CIU CE CI. Anche in questo caso lavoriamo con le carte con CIA CIO CIU CE CI per memorizzare il rapporto grafema – fonema. CIA CHI CE CO Le carte a questo punto vengono mischiate allinizio si può facilitare con colori diversi. Si possono dare dei riferimenti visivi CA CO CHE CU CHI CIA CIO CE CIU CI

17 "La scuola fa bene a tutti" 17 CI CHI Giocare a memory con le carte mischiate. CE CHI CI CUCIU CHE Ho pescato ci. Giocare a tombola

18 18 Composizione di digrammi facilitata

19 19

20 20

21 21

22 22 Lalfabetiere dei digrammi e trigrammi

23 "La scuola fa bene a tutti" 23 CIA CA Ti dico delle parole che cominciano o con cia o con ca alza la paletta corrispondente ciabatta Anche con parole che contengono i suoni cia e ca; anche con figure ( è il bambino che dice la parola)

24 24

25 25

26 "La scuola fa bene a tutti" 26 Questa tipologia di lavoro può essere usata per tutti i digrammi avendo laccortezza di presentare molto gradualmente i nuovi di/trigrammi, e di inserire nel mazzo delle carte sempre i nuovi di/trigrammi con i vecchi, in modo da automatizzare il rapporto segno- suono il più possibile. CIA GNA GLI SCIUGHE

27 "La scuola fa bene a tutti" 27 ATTENZIONE!! Con i digrammi CA CO CU CHE CHI CIA CIO CIU CE CI GA GO GU GHE GHI GIA GIO GIU GE GI si possono intersecare errori fonologici con ortografici Errore fonologico Errori ortografici

28 "La scuola fa bene a tutti" 28 Per i digrammi: GN + A E I O U GLI + A E I O U SCI + A E I O U Esiste una difficoltà ulteriore in quanto la causa dell errore può essere ortografica ( difficoltà a memorizzare la rappresentazione grafica ) o fonologica es. confusione gn / n ( suoni entrambi nasali),gl /l ( suoni entrambi laterali) sci/ s ( suoni entrambi fricativi).

29 "La scuola fa bene a tutti" 29 Errori ortografici Errori da approfondire

30 "La scuola fa bene a tutti" 30 Per capire se la matrice del problema è di discriminazione di suoni o di selezione del di/trigramma, si può fare esercizi di categorizzazione di suoni senza luso del grafema es. mettiamo da parte tutte le parole che contengono il suono ʃ come scimmia e dallaltra tutte quelle che contengono il suono s come serpente, prima pronunciate dalla maestra poi dal bambino.

31 "La scuola fa bene a tutti" 31 Ti dico delle parole che cominciano con s o sci e tu alzi al paletta corrispondente sciarpa Anche con parole che contengono i due suoni.

32 "La scuola fa bene a tutti" 32 La stessa discriminazione può essere effettuata anche tra parole con i suoni gn / n e gl/l. per il suono /gl/ attenzione alla pronuncia del bambino spesso questo suono viene pronunciato come l o come j ( filio o fijo). Anche per il suono /sci/ talora anche in varianti regionali pronunciato come s pese x pesce.

33 "La scuola fa bene a tutti" 33 Gli errori fonetici doppie / accenti doppie / accenti

34 "La scuola fa bene a tutti" 34 Le doppie Le doppie Differenza di tenuta del suono pa:la pal:a Anche per le doppie è in genere più facile sentire la presenza/assenza del prolungamento del suono a seconda del fonema coinvolto. Per i fonemi occlusivi si prolunga il silenzio. Per i fonemi continui il suono. tap…….o collllllllllo

35 "La scuola fa bene a tutti" 35 Le doppie Le doppie ( le cause dellerrore) ( le cause dellerrore) Difficoltà di produzione ( bambini stranieri). Difficoltà di percezione. Difficoltà di memorizzazione della rappresentazione grafica. Difficoltà di automatizzazione del processo.

36 "La scuola fa bene a tutti" 36 Identificazione della presenza/assenza della doppia. Senza riferimento grafico. Con pronuncia prima delladulto poi del bambino. In parole a complessità crescente. Da bisillabe a trisillabe a parole con più doppie. Rappresentazione grafica Automatizzazione del processo. Il percorso di recupero delle doppie Presentazione di parole che si differenziano per la tenuta del suono (coppie minime ) es. palla /pala ( con diversi fonemi). Identificazione di quale è la lettera doppia.

37 "La scuola fa bene a tutti" 37 Presentazione di parole coppie minime minime PALLA PALANOTE NOTTE

38 "La scuola fa bene a tutti" 38 Identificazione della presenza/ assenza della doppia ( pronuncia delladulto ) ( pronuncia delladulto ) Doppia No doppia Ti dico delle parole che hanno la doppia o no tu alzi la paletta corrispondente tappeto

39 "La scuola fa bene a tutti" 39 DOPPIENON DOPPIE Identificazione della presenza/ assenza della doppia ( pronuncia del bambino) ( pronuncia del bambino) Dividiamo le parole con la doppia da quelle senza doppia

40 "La scuola fa bene a tutti" 40 Identificazione di quale è il suono prolungato prolungato Ti dico delle parole con la doppia tu mi dici qual è la doppia. collana l Specie con parole lunghe da trisillabe in poi.

41 "La scuola fa bene a tutti" 41 Rappresentazione grafica della doppia M U C A DEVO SCRIVERE MUCCA QUALE DI QUESTE LETTERE E DOPPIA C MUCCA Si possono usare anche lettere mobili unite, per facilitare la memorizzazione.

42 "La scuola fa bene a tutti" 42 PALLA PALA Decisione ortografica BOTONE BOTTONE BOTONNE BOTTONNE Il cavalo core nel prato. l r Automatizzazione del processo Ricerca di errori / completamento CAVA____O TARTA___UGA

43 "La scuola fa bene a tutti" 43 * * * * * * PALLA COLLANA SPAZZOLA Le carte per la rappresentazione della doppia della doppia

44 "La scuola fa bene a tutti" 44 Gli accenti Differenza di intensità Porto Port ɔ

45 "La scuola fa bene a tutti" 45 Gli accenti Gli accenti ( percorso di recupero) ( percorso di recupero) Presentazione di parole coppie minime (faro/ farò) Discriminazione della presenza assenza dellaccento Rappresentazione grafica Automatizzazione del processo

46 "La scuola fa bene a tutti" 46 Errori ortografici Sono quegli errori che non dipendono dalle caratteristiche del suono, ma dalle regole che ogni lingua si è data Sono errori poco aggredibili e spesso di più lenta risoluzione E utile incentivare la memorizzazione della scrittura corretta essendo inutile il ricorso al controllo del suono ( che è lo stesso) E opportuno pertanto ricorrere a tabelle personalizzate per ogni bambino in cui sono scritte le parole più frequenti che il bambino sbaglia

47 "La scuola fa bene a tutti" 47 Omofono non omografo Errori ortografici Fusione illegale Separazioni illegali

48 "La scuola fa bene a tutti" 48 Errori ortografici Omissione di apostrofo Aggiunta dapostrofo Errata trascrizione delle regole ortografiche

49 "La scuola fa bene a tutti" 49 Omofoni non omografi : Ricorrere al rinforzo mnestico corretto In fase iniziale non usare attività di decisione ortografica. quore cuore cuoco scuola

50 "La scuola fa bene a tutti" 50 Separazioni illegali : Ricorso a tabelle da memorizzare INVECE INSIEME CONTENTO CONVINTO * Anche il lavoro delle fusioni

51 "La scuola fa bene a tutti" 51 Fusioni illegali: Divisioni di frasi unite partendo da unioni di articolo + nome ecc. Lamelailgattomangiailpesce Riflessioni metafonologiche : Quanti cartellini per scrivere la mamma beve il caffé lamammabeve ilcaffé


Scaricare ppt ""La scuola fa bene a tutti" 1 Screening I elementare Screening I elementare La scuola fa bene a tutti La scuola fa bene a tutti anno scol. 2010-2011 anno."

Presentazioni simili


Annunci Google