La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

C AMPO SCUOLA 2012 Venite e Vedrete. P RESENTAZIONE Allinizio di questo triennio, il cammino dellAC ci porta ad accogliere e ad assumere con coraggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "C AMPO SCUOLA 2012 Venite e Vedrete. P RESENTAZIONE Allinizio di questo triennio, il cammino dellAC ci porta ad accogliere e ad assumere con coraggio."— Transcript della presentazione:

1 C AMPO SCUOLA 2012 Venite e Vedrete

2 P RESENTAZIONE Allinizio di questo triennio, il cammino dellAC ci porta ad accogliere e ad assumere con coraggio e forza linvito a vivere la fede e ad amare la vita, con la certezza che solo una fede vissuta pienamente può orientare scelte di bene per la Chiesa e per il Paese In particolare, questo primo anno del triennio ha come attenzione particolare la cura dell interiorità. Questanno, accompagnati dalla figura di Giovanni i ragazzi imparano a sentirsi anche loro i discepoli amati e a vivere lesperienza unica e straordinaria di sentire il battito del cuore del Signore Gesù

3 I DEA DI FONDO I ragazzi ripercorrono, attraverso lesperienza del campo, il cammino di Gesù e Giovanni. Sulla strada, aiutati dal discepolo, costruiranno, passo dopo passo, una relazione autentica e intima con Dio e con i compagni di strada. Riconoscendosi nella figura di Giovanni, saranno aiutati a saper cogliere i segni della presenza di Dio nella loro vita e a verificare luguaglianza che Dio è amore.

4 S TRUTTURA DEL CAMPO Il campo è prima di tutto unesperienza di comunione e di spiritualità, molto tempo è dedicato alla riflessione e alla preghiera personale e di gruppo, oltre ai momenti di studio e di riflessione e al gioco, che resta il mezzo più bello attraverso il quale i ragazzi imparano a rapportarsi con gli altri.

5 S TRUTTURA DEL CAMPO Preghiera del mattino : momento di lode e ringraziamento per il dono della nuova giornata e di tutti coloro con cui condividere questa esperienza. Annuncio Costruzione dellambientazione: aiuta a vedere come la Parola ha preso forma nella storia del popolo e cosa oggi può voler dire al cuore e allintelligenza di ciascuno; Drammatizzazione: serve a far entrare i ragazzi nel testo a comprenderne il mondo, a conoscere i personaggi; Proclamazione della Parola: è un momento molto importante. Il narratore, che legge il testo biblico, rappresenta la comunità credente cha ha raccolto la testimonianza di fede e ora la racconta.

6 S TRUTTURA CAMPO Regola di vita : ogni giorno, accompagnati da un verbo che sintetizza e rilancia i contenuti della giornata, i ragazzi si impegnano a scrivere la loro personale regola di vita. Laboratorio creativo : realizzando la meridiana, saranno invitati a riflettere come e in quali occasioni la Parola e la vicinanza di Gesù è luce per la loro vita. Grande gioco : i ragazzi, divisi in gruppi, provano a rivivere il messaggio scoperto nellattività della mattina.

7 S TRUTTURA DEL CAMPO Celebrazione : unoccasione privilegiata ogni giorno, apre ad uno spazio di preghiera e silenzio, quasi a voler fissare il nucleo della scoperta alla presenza di Gesù risorto. Preghiera conclusiva della giornata : sullo schema della Compieta, è il momento conclusivo della giornata che aiuta i ragazzi a far sedimentare tutto ciò che hanno vissuto per affidarlo al Signore.

8 E LEMENTI CARATTERIZZANTI Inno Campo ACR 2012 LAMORE CHIAMA ALLAMORE Canto Liturgico ACR 2012 VENITE E VEDRETE Luogo privilegiato per la preghiera Il Cenacolo è il luogo in cui Gesù celebra lUltima cena e dove viene istituita lEucarestia. Ogni mattina, sullaltare, allinizio della preghiera, un ragazzo porta la candela con il colore liturgico scelto per il giorno. Ai piedi dellaltare, inoltre, viene collocato il Vangelo di Giovanni.

9 P RIMO G IORNO – R ICONOSCERE L AMORE Obbiettivo : Il ragazzo riconosce che Gesù è la risposta alla sua domanda di pienezza. Ambientazione: La pesca miracolosa

10 S ECONDO G IORNO – L AMORE CHE CHIAMA Obbiettivo : Il ragazzo risponde con la sua vita al progetto di sequela di Gesù Ambientazione : La riva Verbo : Seguire

11 T ERZO G IORNO – L AMORE CHE CREDE Obbiettivo : Il ragazzo scopre nel camminare con Gesù i segni dellAmore che compie cose grandi Ambientazione : Le giare Verbo : Vedere

12 Q UARTO G IORNO – L AMORE CHE ASCOLTA Obbiettivo : Il ragazzo scopre che la Parola da senso alla sua vita Ambientazione : La montagna Verbo : Ascoltare

13 Q UINTO G IORNO – L INTIMITÀ DELL AMORE Obbiettivo : Il ragazzo sperimenta lintimità e lunicità del rapporto con Gesù Ambientazione : La tavola Verbo : Prendersi cura

14 S ESTO GIORNO – L AMORE CHE SUPERA OGNI PAURA Obbiettivo : Il ragazzo comprende che lamore a cui Gesù lo chiama supera ogni paura Ambientazione : La croce Verbo : Rendere grazie

15 S ETTIMO GIORNO – L AMORE SORGENTE DI GIOIA Obbiettivo : Il ragazzo vive lincontro con Gesù risorto, la bella notizia da annunciare al mondo Ambientazione : Il sudario Verbo : Cercare

16 O TTAVO G IORNO – T ESTIMONI DELL AMORE Obbiettivo : Il ragazzo rinnova il suo sì impegnandosi a vivere la sequela da testimone dellAmore Ambientazione : La Strada Verbo : Restare

17 G IORNO - C OLORE LITURGICO - V ERBO Lunedì – Verde – Seguire Martedì – Rosa – Vedere Mercoledì – Oro – Ascoltare Giovedì – Viola – Prendersi cura Venerdì – Rosso – Rendere Grazie Sabato – Bianco –Cercare Domenica – Verde – Restare Il colore liturgico servono per colorare la meridiana (sui cui verrà scritto anche il verbo del giorno utilizzato a sua volta nel quaderno del discepolo) e durante la preghiera del mattino per portare allambone il Vangelo di Giovanni con la candela del colore che caratterizza il giorno del campo.

18 L ABORATORIO C REATIVO - M ERIDIANA

19 G LI APPUNTI DEL DISCEPOLO

20


Scaricare ppt "C AMPO SCUOLA 2012 Venite e Vedrete. P RESENTAZIONE Allinizio di questo triennio, il cammino dellAC ci porta ad accogliere e ad assumere con coraggio."

Presentazioni simili


Annunci Google