La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L' ILLUMINISMO L'illuminismo è un movimento culturale, nato in Francia nel XVIII sec. e destinato a diffondersi in tutta Europa; nacque grazie a uomini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L' ILLUMINISMO L'illuminismo è un movimento culturale, nato in Francia nel XVIII sec. e destinato a diffondersi in tutta Europa; nacque grazie a uomini."— Transcript della presentazione:

1

2 L' ILLUMINISMO L'illuminismo è un movimento culturale, nato in Francia nel XVIII sec. e destinato a diffondersi in tutta Europa; nacque grazie a uomini di cultura, scrittori, rappresentanti della borghesia e nobiltà colta. Che cosè? Dove? Quando? Grazie a chi?

3 1.RAGIONE: principale facoltà umana, rappresentata dalla luce perché mostra la verità, eliminando pregiudizi e superstizione

4 2.UGUAGLIANZA TRA GLI UOMINI in quanto gli uomini sono tutti dotati di ragione

5 3.LIBERTA': tutti hanno gli stessi diritti

6 4.DIRITTO ALLA FELICITA' da perseguire come obiettivo terreno, non solo nellaldilà

7 5.PROGRESSO attraverso la SCIENZA e il cambiamento della SOCIETA'

8 CONSEGUENZE POLITICHE Vecchio concetto: basato sulla DISUGUAGLIANZA, non è accettato dagli illuministi Concetto illuminista: tutti i cittadini hanno gli stessi DIRITTI, definiti naturali LO STATO è il risultato di un CONTRATTO i cittadini hanno il diritto alla RIBELLIONE se chi esercita il potere non rispetta il contratto

9 Gli illuministi Voltaire Montesquieu Jean-Jacques Rousseau Cesare Beccaria

10 VOLTAIRE Difese la libertà e la tolleranza. A differenza degli altri illuministi pensava che fosse meglio una Monarchia Assoluta, ma con un sovrano ILLUMINATO dalla Ragione,che potesse abbattere il potere del clero e della nobiltà per realizzare più facilmente riforme giuridiche e sociali.

11 Per Montesquieu il potere doveva essere diviso in tre parti: Si tratta della separazione dei poteri, a cui sispirano ancora oggi le Costituzioni democratiche. MONTESQUIEU LegislativoChi fa le leggiParlamento EsecutivoChi la fa applicareRe e i ministri Giudiziario Chi giudica quanti sono accusati di non osservarle Tribunali

12 ROUSSEAU Rousseau polemizzò contro la disparità tra ricchi e poveri, condannando i conflitti sociali. Proponeva un contratto sociale in cui ciascuno rinunciava ai propri interessi individuali per il bene di tutti. Secondo lui LA SOVRANITÀ APPARTIENE AL POPOLO, perciò era favorevole alla DEMOCRAZIA DIRETTA

13 CESARE BECCARIA Fu il principale illuminista italiano Nel libro intitolato Dei delitti e delle pene teorizzò contro la tortura e la pena di morte Lo stato non può disporre della vita La tortura è inumana La pena deve essere utile e rieducare

14 Cambia il ruolo dellintellettuale, che deve intervenire nella società per indicare a tutti la via per il progresso bisogna diffondere la cultura

15 L'enciclopedia di Diderot e DAlembert Dal 1751 al 1772 scienziati, scrittori, disegnatori e incisori si riunirono per creare l'enciclopedia, un' opera di 33 volumi in cui c'erano tutti i saperi illustrati e organizzati in ordine alfabetico.

16 I giornali e la nascita dellopinione pubblica La stampa quotidiana e periodica, nata nel 600 in Inghilterra, nel Settecento era già una professione e i giornali avevano delle caretteristiche che esistono ancora oggi: Pluralità, cioè esistenza di un gran numero di testate Varietà, cioè contenuti diversi a seconda dei lettori Imprenditorialità, cioè nascevano come aziende

17

18


Scaricare ppt "L' ILLUMINISMO L'illuminismo è un movimento culturale, nato in Francia nel XVIII sec. e destinato a diffondersi in tutta Europa; nacque grazie a uomini."

Presentazioni simili


Annunci Google