La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sessualità coniugale e metodi naturali

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sessualità coniugale e metodi naturali"— Transcript della presentazione:

1 Sessualità coniugale e metodi naturali
INER-Italia Istituto per l’Educazione alla Sessualità e alla Fertilità Sessualità coniugale e metodi naturali Corso di FORMAZIONE per animatori DELLA PASTORALE FAMILIARE

2

3 cosa significa INER? È una sigla tedesca che si riferisce ad un istituto fondato dal dottor Roetzer in Austria: “Institut für Natürliche Empfängnisregelung” (www.iner.org) L'Istituto per l’Educazione alla Sessualità e alla Fertilità è nato a Verona nel 1985 come Centro Studi e Diffusione della Regolazione Naturale della Fertilità per volontà di un gruppo di professionisti cattolici A Brescia incontriamo l’INER con il primo corso di formazione nel 1994/95 L’INER è parte attiva della Confederazione Italiana dei Centri di RNF(www.confederazionemetodinaturali.it)

4 Quali obiettivi? Rafforzare nelle persone la stima di sé
Accettare il proprio e l’altrui corpo come ricchezza dell’essere sessuato Stimolare nella coppia un dialogo a 360° in cui nulla è tralasciato, tantomeno ciò che riguarda l’intimità Responsabilizzare l’uomo e la donna nei confronti dell’altro Responsabilizzare la coppia nei confronti della vita Trasformare l’idea di un’ etica del “dover fare” nell’idea dell’etica dell’”amare” Considerare la sessualità come una risorsa nel matrimonio Riconoscere la famiglia come il luogo della formazione ai valori della persona attraverso il quotidiano Si tratta di obiettivi “umani” adatti a tutte le persone, quindi non esclusivi o identificativi di una fede particolare. In quanto umani, cioè antropologicamente fondati, calzano perfettamente nella visione cristiana della vita e del matrimonio.

5 LA REGOLAZIONE NATURALE DELLA FERTILITA’
sessualità RNF amore fertilità La regolazione naturale della fertilità non è solamente una forma tecnica di controllo delle nascite, quale può essere un qualsiasi contraccettivo. La sua conoscenza, accettazione ed utilizzo sia per fini personali (la donna che si vuole conoscere) sia per fini di scelta rispetto all’apertura alla vita e alla gestione della sessualità, coinvolge integralmente le persone portandole all’abbraccio di più valori e di più campi di esperienza umana, consentendo un crescita ed una maturazione nella valorizzazione del sé e dell’altro, nella capacità di scelta dei comportamenti e di responsabilità. Tutto ciò è ancora più significativo se legato ad un vissuto e ad una concretezza di vita della quotidianità. La RNF nasce dall’intreccio di più componenti umane Scegliere la RNF significa scegliere uno stile di vita

6 INNAMORAMENTO e AMORE

7 Anche tutto ciò che riguarda la sessualità e l’intimità della coppia è vangelo di vita, non abbiamo punti oscuri o meno degni della nostra realtà umana per i quali non valga la pena interrogarsi, compiere delle scelte, vivere con gioia il matrimonio. Anche la sessualità può consentirci di “crescere” come persone e come cristiani che hanno fatto una scelta di vita come quella matrimoniale.

8 Mescolanza di realtà e immaginazione Tegola che ti cade in testa
INNAMORAMENTO Mescolanza di realtà e immaginazione Tegola che ti cade in testa Dominanti i lati positivi Fase iniziale che può evolvere e diventare AMORE Anche tutto ciò che riguarda la sessualità e l’intimità della coppia è vangelo di vita, non abbiamo punti oscuri o meno degni della nostra realtà umana per i quali non valga la pena interrogarsi, compiere delle scelte, vivere con gioia il matrimonio. Anche la sessualità può consentirci di “crescere” come persone e come cristiani che hanno fatto una scelta di vita come quella matrimoniale.

9 Superi il “tuo” bisogno di benessere e quello che conta è:
AMORE Superi il “tuo” bisogno di benessere e quello che conta è: il RAPPORTO il DARE E il RICEVERE la PASSIONE E l’INTIMITA’ l’IMPEGNO la GRATUITA’

10 Da…. a…. Amare è una decisione DECISIONE SCELTA DISILLUSIONE ILLUSIONE
REALISMO SCELTA ILLUSIONE OTTIMISMO Amare è una decisione Non: “mi piaci e quindi voglio il tuo bene” Ma: “VOGLIO IL TUO BENE ANCHE QUANDO NON MI PIACI”

11 SESSUALITA'

12 Il pensiero della Chiesa
“La ragione ultima di ogni metodo naturale è la sua coerenza con la visione cristiana della sessualità espressiva dell’amore coniugale. La sessualità infatti riflette il più intimo essere della persona umana come tale e si realizza in modo veramente umano soltanto se è parte integrante dell’amore.” GIOVANNI PAOLO II

13

14

15

16 Sessualità e genitalità
La sessualità è una realtà tipicamente umana e personale che comprende la genitalità, ma la supera. E’ molto più di che la soddisfazione di un desiderio provocato da una spinta pulsionale in quanto coinvolge tutta la persona con le sue peculiarità. La genitalità avvicina due funzioni La sessualità unisce due persone

17 Sessualità e corporeità
Nel vissuto esistenziale: “IL CORPO CHE IO HO” diventa “IL CORPO CHE IO SONO”

18 DESIDERIO SESSUALE VOLERE ARDENTEMENTE CIO’ CHE PUO’ APPAGARE E SODDISFARE FISICAMENTE, AFFETTIVAMENTE, INTELLETTUALMENTE. PARLA DI ALTRO DA ME, PARLA DI USCIRE DAL MIO TORPORE PER ENTRARE IN RELAZIONE CON L’ALTRO!

19 LA VISIONE CRISTINA RELATA’ EDUCABILE FORZA PROPULSIVA VERSO L’ALTRO
REALTA’ PERSONALE DA ACCOGLIERE EDUCA ALLA DIVERSITA’ EDUCA ALL’ATTESA EDUCA ALLA PLURALITA’ DEI SEGNI COMUNICATIVI E’ UN CAMMINO VERSO LA REALIZZAZIONE

20 sessualità è poter dire...
Sto bene con gli altri Sto bene con me stesso sessualità è poter dire... Stiamo bene insieme Sì alla vita

21 CORPOREITA' FERTILITA'

22 DIVERSITA’ L’UOMO E LA DONNA SI INCONTRANO E SI RICONOSCONO NELLA DIVERSITA’ DEL LORO ESSERE PERSONE ANNULLARE LA DIVERSITA’ SIGNIFICA NON AMARE

23 NELLA SESSUALITA’ CONVIVONO TRE ASPETTI FONDAMENTALI
BIOLOGICO RELAZIONALE AFFETTIVO SOCIALE RIPRODUTTIVO

24 SONO DONNA Le forme del mio corpo parlano di femminilità
Dentro di me vive una dimensione speciale del tempo: quella che mi è data dai cicli mestruali

25 SONO UOMO Le forme del mio corpo parlano di mascolinità
L’energia e la dinamicità caratterizzano la dimensione dello spazio che vivo anche fuori di me

26 IL VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON CONSISTE NEL CERCARE NUOVE TERRE, MA NELL’AVERE NUOVI OCCHI” (Proust)

27 Abbiamo bisogno di ricollegare la procreazione alla sessualità.
Non piacere O procreazione ma piacere E procreazione. Abbiamo bisogno di ricollegare la procreazione alla sessualità.

28 FERTILITA’ NELLA DIVERSITA’

29 “La conoscenza e l’accettazione della propria fertilità
riconcilia se stessi con il proprio corpo e con le radici etiche dell’uomo” (INER Verona 1993)

30 FERTILITA’

31 La fertilità è parte dell’uomo e della donna in quanto persone sessuate

32 L’uomo e la donna vivono la propria femminilità e la propria mascolinità anche grazie ai processi biologici che li rendono fertili

33 La fertilità umana è la capacità di un uomo e una donna di generare insieme una nuova vita

34 La fertilità maschile Ogni giorno nei testicoli inizia il processo di
DALLA MATURAZIONE SESSUALE L’UOMO PRODUCE COSTANTEMENTE GLI SPERMATOZOI E PER QUESTO MOTIVO E’ POTENZIALMENTE FECONDO IN QUALUNQUE MOMENTO DELLA SUA ESISTENZA Ogni giorno nei testicoli inizia il processo di produzione degli spermatozoi

35 La fertilità femminile
LA FERTILITA FEMMINILE E’ CICLICA OVVERO L’OVULO FECONDABILE E’ MESSO A DISPOSIZIONE SOLO PERIODICAMENTE Per portare a maturazione un ovulo è necessario un lungo processo che si chiama “ciclo mestruale”

36 La fertilità della coppia
E’ l’insieme della fertilità maschile e della fertilità femminile che solo in alcuni momenti possono generare una nuova vita

37 Esiste una relazione tra la fertilità femminile e la fertilità maschile

38 FECONDAZIONE L’atto coniugale, per sua intima natura, mentre unisce profondamente gli sposi, li rende atti alla generazione di nuove vite, secondo leggi iscritte nell’essere stesso dell’uomo e della donna (HV, 12) Le diapositive dalla 55 alla 82 sono di proprietà INER ITALIA.

39

40

41 Il trasporto dello zigote

42 Fecondazione OVAIO

43 Stadio a 2 cellule: 30h

44 Stadio 4 cellule: 48h

45 Stadio 8 cellule: 4 giorni

46 Morula: 5 giorni

47 Blastociste: 7 giorni

48 Annidamento

49 Ed ecco il “piccolo uomo” a sei settimane di vita

50 Questa è la più affascinante fotografia del bambino nel seno materno!
Ricordo la videocassetta del MOVIMENTO PER LA VITA “La vita umana prima meraviglia” da cui sono state prese le immagini. Nel filmato viene presentato il percorso di crescita con ricchezza di particolari, compiuto nel grembo materno, dal figlio. Già dai primi attimi la vita del figlio (somma del patrimonio genetico paterno e materno) segue un percorso che gli è proprio, quasi a dimostrare la propria particolare unicità.

51


Scaricare ppt "Sessualità coniugale e metodi naturali"

Presentazioni simili


Annunci Google