La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Spot 1 Spot 2 ALCOL ETILICO, o ETANOLO, è una SOSTANZA LIQUIDA ed INCOLORE si FORMA per FERMENTAZIONE di ALCUNI ZUCCHERI SEMPLICI o AMIDI e si CONCENTRA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Spot 1 Spot 2 ALCOL ETILICO, o ETANOLO, è una SOSTANZA LIQUIDA ed INCOLORE si FORMA per FERMENTAZIONE di ALCUNI ZUCCHERI SEMPLICI o AMIDI e si CONCENTRA."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Spot 1

4 Spot 2

5

6 ALCOL ETILICO, o ETANOLO, è una SOSTANZA LIQUIDA ed INCOLORE si FORMA per FERMENTAZIONE di ALCUNI ZUCCHERI SEMPLICI o AMIDI e si CONCENTRA per DISTILLAZIONE

7 L ALCOL PASSA RAPIDAMENTE ( minuti) dallo STOMACO e dalla PRIMA PARTE dell INTESTINO al SANGUE e GIUNGE ATTRAVERSO la VENA PORTA ASSORBIMENTO e DIFFUSIONE al FEGATO

8 il 10% VIENE ELIMINATO DIRETTAMENTE ATTRAVERSO il RESPIRO, il SUDORE, l URINA e il LATTE MATERNO ELIMINAZIONE il 90% VIENE ELIMINATO ATTRAVERSO il METABOLISMO del FEGATO

9 SOSTANZE TOSSICHE (acetaldeide, acido acetico ecc.) ACCUMULO di TRIGLICERIDI (grassi) ACCUMULO di COMPOSTI ACIDI (acido lattico ) CALORIE con AUMENTO di GRASSI nei TESSUTI e possibile OBESITÀ. SENSO di SAZIETÀ che induce a TRASCURARE l ALIMENTAZIONE con CARENZA di SOSTANZE NUTRITIVE e VITAMINE ESAURIMENTO delle scorte di ZUCCHERI RIDUZIONE dell ELIMINAZIONE dell ACIDO URICO (gotta) - L ALCOL nel FEGATO PRODUCE:

10 NON è un ALIMENTO Amanita Muscaria: buona, ma velenosa

11 LALCOL ETILICO RIMANE ALCOL ETILICO COMUNQUE SIA ASSUNTO e l EFFETTO TOSSICO NON CAMBIA NON cè DIFFERENZA tra l ALCOL CONTENUTO nel cosiddetto BUON VINO e quello CONTENUTO nel VINO SCADENTE NON si PUÒ AFFERMARE che cè un ALCOL BUONO ed un ALCOL CATTIVO ALCOL ETILICO FORMULA: C 2 H 5 OH

12 La capacità di metabolizzare lalcol è diversa in ogni individuo Nei giovani In chi non è abituato a bere Nelle donne

13 DONNA e ALCOL : A PARITÀ di ASSUNZIONE di ALCOL la DONNA si UBRIACA più FACILMENTE, ha MINORE CAPACITÀ di CONTROLLARE il PROPRIO COMPORTAMENTO, con MAGGIORE PERICOLO di RIMANERE VITTIMA di INCIDENTI e VIOLENZE

14

15 ALCOL DANNI FISICI e PSICHICI FARMACI William Hogarth - Gin Lane 1751

16

17 -ABORTO -RITARDATO ACCRESCIMENTO del FETO -PARTO PREMATURO -BASSO PESO alla NASCITA ALCOL in GRAVIDANZA AUMENTATO RISCHIO di: SINDROME ALCOL - FETALE -RITARDO MENTALE -MICROCEFALIA -MALFORMAZIONI SCHELETRICHE

18 Il CONSUMO di ALCOL CAUSA EFFETTI TOSSICI e DANNI CRONICI all ORGANISMO. Un SECOLO FA in ITALIA l L ATTESA di VITA era di circa 42 anni, ATTUALMENTE è di oltre 80 anni. Perciò OGGI si RILEVANO più FACILMENTE le CONSEGUENZE di un USO PROLUNGATO di ALCOL anche in QUANTITÀ MODERATE. I BEVITORI anche MODERATI hanno in MEDIA una DURATA di VITA INFERIORE agli ASTEMI. ALCOL e DURATA della VITA : ANALOGAMENTE ACCADE con il FUMO

19 L ALCOL INTERFERISCE con NUMEROSI FARMACI con AUMENTO o DIMINUZIONE del LORO EFFETTO ALCOL e FARMACI

20 Alcol e farmaci LAlcol interferisce con la maggioranza dei farmaci alterandone leffetto in modo spesso non prevedibile Potenzia leffetto di molti ansiolitici, antidepressivi, sedativi e barbiturici Riduce leffetto di alcuni antiepilettici, farmaci per il diabete, farmaci per il cuore Produce un effetto tossico con sulfamidici, antibiotici, antimicotici, antiparassitari N.B.: Leffetto è diverso e spesso contrastante a seconda che si tratti di intossicazione alcolica acuta o di alcolismo

21 DAPPRIMA: EUFORIA, DISIBINIZIONE, PERDITA dell AUTO - CONTROLLO POI: MALINCONIA, DEPRESSIONE, SONNOLENZA - SONNO la CLASSICA SBORNIA: CONSEGUENZA di ASSUNZIONE di BEVANDE ALCOLICHE in QUANTITÀ SIGNIFICATIVE con EFFETTI sul SISTEMA NERVOSO CENTRALE J. De Ribera Spagnoletto – Sileno Ebbro

22 TASSO o PERCENTUALE di ALCOL nel SANGUE ESPRESSI in MILLESIMI ( ) o grammi al litro (g/L) ALCOLEMIA: ETILOMETRO: INDICA la CONCENTRAZIONE di ALCOL nel SANGUE MISURANDO l ALCOL nell ALITO

23

24 EUFORIA ALCOLEMIA da 0,5 a 1 N.B.: 0,5 o 0,5 g/L è il TASSO LIMITE di ALCOLEMIA per chi GUIDA in ITALIA MINOR CONCENTRAZIONE MOVIMENTI PIÙ INCERTI MAGGIORE TEMPO di REAZIONE DISINIBIZIONE SOPRAVALUTAZIONE delle PROPRIE CAPACITÀ

25 EBBREZZA ALCOLEMIA a 1,5 ROSSORE al VOLTO AUMENTO della FREQUENZA RESPIRATORIA AUMENTO della FREQUENZA CARDIACA LOQUACITÀ, DISLALIA e STATO CONFUSIONALE ROSSORE al VOLTO INSTABILITÀ EMOTIVA

26 UBRIACHEZZA (MOLESTA) ALCOLEMIA a 2 INCOERENZA MANCANZA di AUTOCONTROLLO MOVIMENTI SCOORDINATI RIDOTTA SENSIBILITÀ alDOLORE, al CALDO ed al FREDDO

27 UBRIACHEZZA GRAVE ALCOLEMIA a 3 DIPLOPIA (VEDERE DOPPIO) CONFUSIONE MENTALE RALLENTAMENTO GRAVE dei RIFLESSI MOVIMENTI MOLTO SCOORDINATI SONNO

28 COMA ALCOLEMIA a 4 PERDITA DURATURA della COSCIENZA ASSENZA di SENSIBILITÀ ASSENZA di RIFLESSI

29 PARALISI RESPIRATORIA PERICOLO di MORTE ALCOLEMIA a 5

30

31 Riduce la visione notturna del 25% Riduce la visione laterale con un alcolemia dello 0,5gr/lt Riduce lattenzione e la concentrazione con 0,4 gr/lt Riduce il tempo di reazione (coordinazione dei movimenti) con un alcolemia di 0,7gr/l Crea un senso di benessere e di sicurezza si sopravvaluta le proprie capacità con un alcolemia di solo 0,2gr/lt Cosa può causare lalcol?

32 Dopo lingestione di una bevanda alcolica, lalcolemia cresce in un arco di tempo che va da circa: 1/2 ora ad un 1 ora,

33 Per smaltire 1/2 litro di vino oppure 5 bicchierini di super-alcolici ci mette 7 ore

34

35

36 Pubblicità

37

38

39

40

41


Scaricare ppt "Spot 1 Spot 2 ALCOL ETILICO, o ETANOLO, è una SOSTANZA LIQUIDA ed INCOLORE si FORMA per FERMENTAZIONE di ALCUNI ZUCCHERI SEMPLICI o AMIDI e si CONCENTRA."

Presentazioni simili


Annunci Google