La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALCOL e PROBLEMI SOCIALI. -PROBLEMI di LAVORO (LITIGIOSITÀ, MANCATA CONCENTRAZIONE, INATTENDIBILITÀ) -GUIDA in STATO di EBBREZZA -VIOLENZA INTRAFAMILIARE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALCOL e PROBLEMI SOCIALI. -PROBLEMI di LAVORO (LITIGIOSITÀ, MANCATA CONCENTRAZIONE, INATTENDIBILITÀ) -GUIDA in STATO di EBBREZZA -VIOLENZA INTRAFAMILIARE."— Transcript della presentazione:

1 ALCOL e PROBLEMI SOCIALI

2 -PROBLEMI di LAVORO (LITIGIOSITÀ, MANCATA CONCENTRAZIONE, INATTENDIBILITÀ) -GUIDA in STATO di EBBREZZA -VIOLENZA INTRAFAMILIARE -CRIMINI VIOLENTI EFFETTI e DANNI SOCIALI: ACUTI CRONICI - SEPARAZIONI dei NUCLEI FAMILIARI - PROBLEMI ECONOMICI -IMPOVERIMENTO - PROBLEMI ABITATIVI -PROBLEMI LEGALI ( PENALI e CIVILI)

3 L ALCOL CAMBIA il COMPORTAMENTO. PROBLEMI RELAZIONALI TUTTI i RAPPORTI INTERPERSONALI SUBISCONO delle MODIFICAZIONI: CHIUSURA in SÉ STESSI ISOLAMENTO

4 ECCESSIVO e FALSO CAMERATISMO COMPAGNIE SOLO per BERE LITIGIOSITÀ VIOLENZA CRIMINALITÀ Nicolini

5 Si RIDUCE l EFFICIENZA PROBLEMI di LAVORO AUMENTANO le ASSENZE Si può PERDERE il LAVORO UFFICIO COLLOCAMENTO

6 PROBLEMI SOCIALI Si DIRADANO e PEGGIORANO i RAPPORTI con la COMUNITÀ La FAMIGLIA LENTAMENTE si EMARGINA dalla COMUNITÀ

7 RIDUZIONE del CAMPO VISIVO (visione a tunnel) AUMENTO della SENSIBILITÀ allABBAGLIAMENTO ALCOL e INCIDENTI STRADALI già con TASSO di ALCOLEMIA al 0,2 : SOTTOSTIMA del PERICOLO ECCESSIVA FIDUCIA nelle PRESTAZIONI PROPRIE e del VEICOLO RALLENTAMENTO dei TEMPI di REAZIONE MINOR ATTENZIONE e CONCENTRAZIONE

8 DIPLOPIA (visione doppia) DISTORSIONI PERCETTIVE fino alle ALLUCINAZIONI AUMENTANDO il TASSO ALCOLICO: PROBLEMI nella COORDINAZIONE dei MOVIMENTI DIFFICOLTÀ alla VISIONE NOTTURNA ULTERIORE ALLUNGAMENTO dei TEMPI di REAZIONE

9 TEMPO di REAZIONE: Il TEMPO MEDIO di REAZIONE del GUIDATORE SOBRIO è di 0,75 SECONDI Con ALCOLEMIA al 0,5 RADDOPPIA a 1,5 SECONDI In ITALIA il TASSO MASSIMO CONSENTITO per la GUIDA era 0,8, ORA è 0,5 In ALTRI PAESI EUROPEI è 0 o 0,2

10 10% dei RICOVERI in OSPEDALE di GIORNATE LAVORATIVE PERSE 5% delle PENSIONI di INVALIDITÀ CIVILE COSTI SOCIALI ALCOL - CORRELATI in ITALIA

11 9% del TOTALE delle MALATTIE 40 % - 60% di TUTTE le MORTI CAUSATE da FERITE INTENZIONALI o COLPOSE COSTI SOCIALI ALCOL - CORRELATI nella COMUNITÀ EUROPEA O.M.S. Ufficio Regionale per l Europa Piano d Azione Europeo sull Alcol

12 L ALCOL è il 3° FATTORE di RISCHIO di DISABILITÀ e di MORTE L ALCOL è il PRINCIPALE FATTORE di RISCHIO tra i GIOVANI COSTI SOCIALI ALCOL - CORRELATI nella COMUNITÀ EUROPEA Istituto Superiore di Sanità Osservatorio Alcol 2006

13 MALATTIE FISICHE e PSICHICHE INFORTUNI DOMESTICI e sul LAVORO INCIDENTI STRADALI OMICIDI e SUICIDI COSTI SOCIALI ALCOL – CORRELATI nel MONDO

14 In ITALIA MORTALITÀ ALCOL – CORRELATA STIMATA Nella COMUNITÀ EUROPEA (15 paesi) circa DECESSI all ANNO Trionfo della Morte – Clusone (BG)


Scaricare ppt "ALCOL e PROBLEMI SOCIALI. -PROBLEMI di LAVORO (LITIGIOSITÀ, MANCATA CONCENTRAZIONE, INATTENDIBILITÀ) -GUIDA in STATO di EBBREZZA -VIOLENZA INTRAFAMILIARE."

Presentazioni simili


Annunci Google